BRAND STRATEGY

Zambon e la bambolina voodoo per Spididol: la creatività disruptive di Leo Burnett

- # # # # # #

Zambon - Leo Burnett

Zambon con Leo Burnett presenta un testimonial davvero inaspettato per Spididol, farmaco del portfolio antidolorifici dell’azienda: una saggia bambolina voodoo che capisce i problemi di dolore e che può dare consigli alle persone su come avere un rapido sollievo.

Una scelta disruptive rispetto alle tradizionali campagne nell’area farmaceutica che coinvolge il paziente, rendendo protagonista la bambolina Spididol, un personaggio che conosce il dolore, ma soprattutto sa come liberarsene.

On air dal 14 ottobre fino a dicembre su tutti i maggiori network televisivi, lo spot verrà distribuito anche sul web, nel circuito Out of Home delle stazioni ferroviarie e delle metropolitane delle maggiori città italiane, con l’obiettivo di raggiungere 450 milioni di contatti. La campagna, inoltre, avrà una presenza anche nei canali retail, presso una selezione di farmacie italiane.

 

 

“Per la nuova campagna internazionale di Spididol abbiamo scelto un approccio innovativo rispetto alle classiche campagne healthcare, con l’obiettivo di comunicare a un ampio target un prodotto che può davvero fare la differenza nella vita quotidiana dei pazienti”, dichiara Bernard Kilbane, Global Marketing di Zambon. “Inoltre, le esigenze dei pazienti che provano dolore sono simili in tutto il mondo, un elemento che consente una comunicazione efficace a livello globale. Ci guida la nostra vision “Innovating cure and care to make patients’ lives better” che porta a prenderci cura della salute, integrando terapia e cura in un approccio multidisciplinare”.

In coerenza con il piano di sviluppo dell’Azienda nei mercati globali e con il progressivo sviluppo delle aree chiave del portfolio prodotti, come l’area dei farmaci antidolorifici, Zambon continua a investire a livello internazionale anche in comunicazione: tra 2018 e 2019 lo spot Spididol firmato da Leo Burnett andrà in onda in altri mercati europei tra cui Francia, Spagna e Portogallo.

L’idea creativa della bambolina Spidi, sviluppata dall’agenzia guidata da Romeo Repetto, è stata realizzata con la tecnica della ripresa, in stop motion (la stessa usata da Nick Park per Wallace e Gromit oltre che da Wes Anderson per L’isola dei Cani) da DaDomani Studio. Oltre all’alto livello di esecuzione, è stata riservata una cura dei particolati a tutto il processo di produzione, a partire dalla realizzazione della bambolina protagonista dello spot, interamente fatta a mano.

Credits
Alessandro Antonini: Executive Creative Director
Selmi Barissever: Executive Creative Director
Lorenzo Crespi: Executive Creative Director
Anna Meneguzzo: Creative Director
Alessandra Rizzo: Senior Copywriter
Letizia Pettinari: Art Director
Bruno Borsetto: Brand Leader
Ernestina Sangiorgio: Account Director
Raffaella Scarpetti: Head of Tv Milan-Rome
Tv Producer Coordinator: Federica Manera
Regia: DaDomani
Scenografia: DaDomani
Assistente scenografa: Luisa Casatta
DOP: Ivan Citelli
Animazione: DaDomani
Post produzione: DaDomani
CDP: Black Mamba
Executive Producer: Stefano Monticelli
Producer: Martina Repossi
Editor: Alessandro Siano
Colorist: Daniel Pallucca
Musica: Marcello De Toffoli

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nestlé Health Science e Linea ATC lanciano il primo integratore spray di vitamina D

- # # # #

nestlé e linea atc

Nuovo importante tassello nella partnership tra Nestlé Health Science e Linea ATC Brand Design and Communication, che ha seguito il lancio internazionale di Meritene Vita D+ Spray Orale, il primo integratore nella linea Meritene di vitamina D in formato spray altamente assorbibile. L’apporto strategico dell’agenzia ha avuto un ruolo fondamentale sin dalle fasi preliminari del progetto: non solo con un’attenta analisi dei competitor e con la mappatura del mercato, ma anche con una serie di interviste finalizzate a comprendere le potenzialità della tecnologia spray in nano emulsioni, vero plus di prodotto.

Lo step successivo, prima dello sviluppo dei materiali di comunicazione, è coinciso con la definizione della Big Idea “Your daily spray of sunshine”, associata a un key-visual ispirato – tramite un parallelismo semantico – al potere benefico del sole in particolare sulla salute di ossa e muscoli. Per l’internazionale, ATC ha realizzato un corposo toolkit di lancio, con una serie di materiali studiati ad hoc per il canale pharma e il consumatore finale: materiali trade e btl, video di presentazione di prodotto, web page e comunicazioni digital, campagna Adv. Il tutto all’insegna di una strategia integrata capace di creare sinergie tra online e offline.

Primo mercato ad implementare la strategia globale è stato quello italiano, in cui Meritene Vita D+ va ad arricchire oltremodo la range di integratori Meritene. Qui il piano di lancio comprende, oltre al digital e ai materiali offline trade e consumer, un spot TV e un pre-roll 10” per il web. Lo storytelling dello spot presenta in modo positivo e spettacolare l’innovazione di prodotto così come il vantaggio di assumere la propria dose giornaliera di vitamina D; benefico “raggio di sole quotidiano”.

CREDITS

Copywriter: Simone Vaga
Art Director: Simona Bruno
Graphic Finalizer: Luca Figini
Design & Content strategist: Silvia Podestà
Art Director – Digital: Jacopo Aquino
Account Director: Ivano Palumbo

Casa di produzione: Black Mamba
Regia: Chris Myhre
Producer: Martina Repossi

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“Il bello di Just Eat” nella nuova campagna tv firmata da Y&R. L’app di food delivery totalizza 1 milione di clienti in Italia

- # # # # # #

campagna Just Eat

È un ottimo 2017 quello raccontato da Just Eat questa mattina a Milano, nell’incontro con la stampa nella sede italiana della famosa app di food delivery. Un 2017 che ha visto un incremento dei ristoranti partner del +45% in Italia, arrivando a 7.600 ristoranti totali, e un’espansione territoriale di oltre il 70%, passando da 520 di 12 mesi fa, a 704 città in cui il servizio è disponibile. Una crescita che ha segnato un +100% degli ordini dal 2016 al 2017 (dicembre) e che ha visto il raggiungimento di 1 milione di clienti con un incremento degli stessi del 63% solo nel 2017.

“Il nostro sforzo è sempre stato quello di espanderci nel maggior numero di città possibili” racconta Daniele Contini, Country Manager di Just Eat in Italia. “Ovviamente continueremo a perseguire questo obiettivo anche in futuro, e il milione di persone e le oltre 700 città raggiunte dimostrato l’ottimo lavoro fatto. In questo senso, il mercato della food delivery ha nel nostro paese un grandissimo potenziale: abbiamo stimato che nel nostro paese potenzialmente ci sono 10 milioni di utenti raggiungibili dai nostri servizi, visto il grande interesse che esiste oggi per questo servizio. Rimangono ancora molte cose da fare, molte barriere da abbattere; il nostro ruolo rimane quello di mettere a disposizione uno strumento il più facile e smart possibile, alla portata di tutti”.

Oltre ai numeri, Just Eat ha presentato la nuova campagna tv 2018. “Abbiamo condiviso diversi obiettivi con la nostra nuova agenzia Young & Rubicam”, spiega la Brand Manager Tiziana Barnabè. “Il primo è stato quello di continuare ad aprire il mercato del digital food delivery in Italia; come raccontato prima da Daniele Contini, i numeri sono buoni e le possibilità sono veramente importanti. Abbiamo cercato poi di spiegare chiaramente chi è, e cosa fa, e le tantissime possibilità che dà, Just Eat, in modo da rendere il più semplice possibile l’utilizzo della nostra app. Ma questo non era abbastanza: fondamentale è la parte emozionale della campagna, e dunque abbiamo cercato di coinvolgere il più possibile il nostro target con i nostri spot”.

Lo spot multi soggetto si declina in 3 differenti occasioni di consumo e altrettanti target di riferimento. Le situazioni sono ambientate durante tre differenti serate: una pizza in famiglia, tra amici che si ritrovano con hamburger e videogame, e una tranquilla e rilassante serata di una ragazza e il suo cagnolino a base di sushi e serie tv. Protagonista assoluta, la musica che, al centro di ogni soggetto, con tracce originali e inedite, racconta, in linea con il nuovo payoff, che “Il bello è prenderci gusto”.

Grazie all’elemento musicale infatti le creatività coniugano l’aspetto più funzionale ed educativo delle immagini, che mostrano l’intera procedura dell’ordine, con un intento coinvolgente e identificativo dello spettatore in ogni singola situazione. A questo si aggiunge l’effetto memorabile dato dai motivi pop, trap e pop-dance che accompagnano le tre differenti serate.

La campagna, pensata per una pianificazione più a lungo termine rispetto agli anni precedenti, prevede un primo slot on air le domeniche dal 14 gennaio al 3 febbraio 2018 sulle principali emittenti tv: Publitalia, Rai, Cairo, Discovery, Sky Italia, Viacom e Digitalia, con formati della durata di 30” e 15”.

La direzione creativa è affidata a Y&R, la pianificazione è stata eseguita da Address Media, mentre gli spot sono stati girati da Black Mamba.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Linea ATC e Black Mamba firmano il nuovo spot tv di Meritene Vitachoco

- # # # # # #

Meritene Vitachoco

È on air dal 5 marzo sulle principali reti televisive italiane (anticipato dal nuovo spot di Meritene Arancio) il codino di 10” realizzato da Linea ATC per Meritene Vitachoco, l’integratore multivitaminico di 17 vitamine e minerali sotto forma di cioccolatino svizzero.

Un prodotto che fa parte della ricca gamma di nutrienti per il benessere degli adulti di Meritene, brand del gruppo Nestlé Health Science.

Lo storytelling dello spot, di cui ATC ha sviluppato sia il key-message che l’idea creativa, enfatizza l’insight differenziante del prodotto che coniuga il beneficio dei nutrienti al piacere del gusto.

In uno scenario “office”, una donna impegnata alla propria scrivania “Assapora il benessere” di un cioccolatino Vitachoco prima di riprendere con una nuova energia la propria attività lavorativa.

Hanno seguito il progetto Paola Gallotti (supervisor), Simona Bruno (art) e Simone Vaga (copy), con il coordinamento globale dell’account Chiara Cunsolo.

Regia: Davide Crippa. Casa di produzione: Black Mamba, Milano.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

On air fino a Natale il nuovo spot degli smartphone Huawei P9 e P9 Plus. Firma Black Mamba

- # # # # # #

Huawei P9 e P9 Plus

È on air la nuova campagna televisiva girata e prodotta in Italia degli smartphone Huawei P9 e P9 Plus. Il nuovo spot firmato dall’agenzia Black Mamba è trasmesso su tutti i principali canali TV nazionali fino a Natale, mentre la pianificazione è stata gestita da Maxus. Con la sua messa in onda, si aggiunge un nuovo tassello alla strategia di comunicazione integrata che ha visto come protagonista nel corso dell’anno proprio la serie Huawei P9, dispiegata su diversi canali, dalla televisione alla stampa, dalla radio all’outdoor e al digitale.

“Comunicare un brand come Huawei significa parlare non solo del brand e del prodotto, ma anche porre l’attenzione sull’utente finale”, afferma Lindoro Ettore Patriarca, Direttore Marketing Consumer Business Group Huawei Italia. “La nuova campagna TV mostra come la realtà a volte sia diversa da ciò che immaginiamo, dobbiamo essere dunque pronti a cambiare il nostro punto di vista e superare i pregiudizi. Questo è quello che abbiamo fatto con Huawei P9 e P9 Plus, che hanno modificato il modo di fare fotografia da smartphone, andando incontro all’esigenza delle persone di comunicare la propria visione del mondo, mettendo al centro la propria prospettiva personale”.

Credits:

REGIA: Chris Myhre
FOTOGRAFIA: Umberto Ottaviani
DURATA: 15”; 30”; 60”
DIRETTORE CREATIVO: Chris Myhre – Black Mamba
CASA DI PRODUZIONE: Black Mamba
EXECUTIVE PRODUCER: Stefano Monticelli
PRODUCER: Antonella Capella
COLONNA SONORA: Mai Lai “Technique”
DIRETTORE DI PRODUZIONE: Massimo Possenti
MONTAGGIO: Igor Ragazzi
TELECINEMA: Daniel Palluca

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Pocket Coffee offre una ricarica di piacere alla notte di Milano. Firma Bcube

- # # # #

Bcube - Pocket Coffee

Bcube ha sviluppato per Pocket Coffee un’operazione integrata volta a esaltare il posizionamento del brand, che coniuga attività editoriale su Facebook, una attivazione sul territorio e la produzione di un contenuto video che in questi giorni sarà pianificato sul digital.

Tra le città italiane, Milano è più di tutte quella con persone attive anche di notte. La “Carica del caffè e il Piacere del Cioccolato” di Pocket Coffee sembrano fatte apposta per i milanesi. Per questo, Pocket Coffee, con il supporto di Bcube, ha pubblicato dal suo profilo Facebook una serie di post notturni e geolocalizzati sul capoluogo lombardo. I post chiamavano a raccolta gli utenti ancora svegli e li invitavano a raccontare la loro attività, scrivendo nei commenti perché avessero bisogno di una “ricarica di piacere”.

All’appello hanno risposto taxisti, disegnatori, mamme e papà con figli insonni, “maratoneti” di serie TV, giovani start-upper alle prese con una notte di lavoro in ufficio, studenti e studentesse sotto esame, autisti di pullman, edicolanti, panettieri, gruppi di amici festaioli: tutte persone che, per scelta o per necessità, si trovavano a essere in piedi e pienamente operative nonostante le ore piccole.

Tra tutte le richieste ricevute, oltre duecento nelle due notti dell’operazione, Pocket Coffee ne ha selezionate alcune, inviando dei fattorini a consegnare gratuitamente e in tempo reale gli indispensabili astucci con il prodotto: una vera e propria “ricarica di piacere” per continuare a vivere la nottata.

Durante alcune consegne sono state effettuate a sorpresa delle riprese video per raccogliere le reazioni e le testimonianze dei destinatari. Le loro storie sono state poi montate in un video di 90” e da due soggetti da 30” che saranno veicolati su Facebook, e su Youtube.

 

 

Credits
Direzione Creativa: Andrea Stanich; Arturo Dodaro
Art Director: Alessia Bonito Oliva
Social Media Manager: Rachele Ranalli
Account Director: Federica Fragapane
Casa di Produzione: Black Mamba
Regia: Mosè Rodriguez
Fotografia: Davide Crippa
Executive Producer: Stefano Monticelli
Producer: Virginia Magnelli

articoli correlati

BRAND STRATEGY

È onair il nuovo spot virale di Radio Deejay. Protagonisti gli ascoltatori

- # # # # # #

Radio Deejay

“Della Deejay Ten del 2015 mi era rimasta impressa l’immagine delle trentamila magliette gialle che affollavano Piazza Duomo, così autentiche da essere rare. Quel tipo di immagine che solitamente, 99 volte su 100, ormai si realizza in digitale. E invece erano persone vere, reali, in carne, ossa e scarpe da corsa. Troppo belle per rinchiuderle in uno scatto fotografico. Così è nata l’idea della coreografia, così è nato lo spot di quest’anno”. (Linus)

Lo spot – firmato dall’agenzia StudioMarani   è stato realizzato grazie ai 2.500 ascoltatori che alle 7 di mattina del 9 ottobre – prima della Deejay Ten dei record (più di 30.000 partecipanti) – si sono trovati in Piazza Duomo a Milano per dare vita con una coreografia realizzando così il logo della radio, il tutto sulla canzone “Party Like A Russian” di Robbie Williams. I protagonisti dello spot sono stati reclutati 2 giorni prima della Deejay Ten presso il village di Radio Deejay sito in Piazza del Cannone (Castello Sforzesco) dove si ritirava il pacco gara per la corsa e dove i numerosi partner offrivano attività e diversi servizi ai runner.

Lo spot, oltre che sui social del Gruppo Espresso, sarà online con una campagna FB. Inoltre, in tv sarà pianificato dal 5 dicembre sui canali FOX e National Geographic e l’8 dicembre si potrà vedere durante la puntata live di X Factor.

CREDITS
Spot 30” – 20’’ – 15’’: Party Like A Deejay
Cliente: Radio Deejay / Elemedia S.P.A
Agenzia: StudioMarani
Direzione Creativa: Maurizio Marani/Linus
Art Director: Maurizio Marani
Direttore Marketing Radio Deejay: Gianni Barbieri
Casa Di Produzione: Black Mamba
Executive Producer: Stefano Monticelli
Regia: Alessandro Bosi & Matteo Sironi
Mass Coreographer: Dimitra Kritikidi
Fotografia: Luca Esposito
Producer: Virginia Magnelli E Gionata Nicotra
Ass. Producer: Martina Repossi
Colonna Sonora: Party Like A Russian – Robbie Williams
Mezzi: Tv E Web
Luogo Riprese: Milano
Date Di Shooting: Ottobre 2016
Direttore Di Produzione: Massimo Possenti
Montaggio: Stewart Greenwald – Alessandro Siano
Compositing:Edi – Effetti Digitali
Telecinema: Band – Adriano Mestroni
Cast – Gli ascoltatori di Radio Deejay

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Cantine Maschio on air con Benedetta Parodi. Firmano Be&Partners e Black Mamba

- # # #

Le Cantine Maschio sono on air su Discovery, RAI e Mediaset. Lo spot Cantine Maschio, ideato e realizzato dalla casa di produzione Black Mamba per la regia di Umberto Spinazzola.

Un giovane scapigliato si dimentica di avere a pranzo suoceri e fidanzata. Suona il campanello e dietro la porta tutta la futura famiglia è al completo. Si accorge che il frigo è vuoto. Ma subito dopo arriva Benedetta Parodi che in un attimo cucina e propone una bottiglia di prodotti Cantine Maschio.
 
CREDITI
TITOLO: Maschio, ogni giorno qualcosa di speciale.
CLIENTE: Cantine Riunite&Civ
BRAND: CANTINE MASCHIO
REGIA: Umberto Spinazzola
FOTOGRAFIA: Giancarlo Cornalea
DURATA: 30” – 15” – 10”
DIRETTORE CREATIVO: Simone Poletti
AGENZIA DI COMUNICAZIONE: Be&Partners
CASA DI PRODUZIONE: Black Mamba
EXECUTIVE PRODUCER: Stefano Monticelli
PRODUCER: Oriele Olivati
MUSICA: Bottega del Suono
MEZZI: Reti Mediaset, RAI e Discovery Italia
LUOGO RIPRESE: Milano (interni)
DIRETTORE DI PRODUZIONE: Yuri Tartari
MONTAGGIO: Vilma Conte
COLOR CORRECTION: Fabio Colombo

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Comunicazione Interna: Publicis per il “People Survey” di Unicredit

- # # # #

Per il lancio dell’ultima edizione della People Survey, l’indagine interna volta a sondare il clima aziendale e il livello di coinvolgimento dei dipendenti, UniCredit ha incaricato Publicis Italia di realizzare un progetto di comunicazione interna che coinvolge oltre 15.000 dipendenti in tutti i 21 Paesi nei quali il Gruppo bancario opera.

Da tempo UniCredit sta investendo su iniziative rivolte a supportare la strategia di coinvolgimento dei dipendenti, e le “global survey”, per l’ascolto e la rilevazione del clima aziendale, sono uno degli strumenti principali. In questa edizione della People Survey, nello specifico, si è voluto adottare un approccio più innovativo per coinvolgere maggiormente i dipendenti, attraverso l’introduzione di un progetto di comunicazione integrata sviluppata sui canali digitali del Gruppo.

L’insight del team di Publicis è stato semplice e diretto: incentivare le persone a condividere liberamente le proprie idee sull’ambiente di lavoro e anche suggerimenti che, solitamente, vengono espressi apertamente solo in piccoli gruppi di colleghi. La campagna ha fatto leva sul concetto: “se non esprimi cosa pensi, nessuno potrà mai saperlo” ed è stato veicolata sui differenti strumenti di comunicazioni presenti all’interno delle sedi UniCredit.

Self-explaining il concept della campagna: il protagonista, un insolito mentalista, intratteneva i dipendenti dagli schermi tv e dai video delle macchinette del caffè presenti in UniCredit, invitandoli a farsi leggere la mente. Una sorta di sessione interattiva, durante la quale il mentalista prometteva di rivelare verità sull’ambiente di lavoro, salvo poi rivelarsi delle assolute ovvietà che chiunque avrebbe potuto dire. La sessione terminava con l’invito a esprimere la propria opinione attraverso la “People Survey”, mentre il messaggio finale faceva capire l’importanza di ricevere tutte le opinioni indipendentemente da chi le esprime.

La campagna è stata contemporaneamente declinata su affissioni interne e ha sfruttato il linguaggio tipico dei balloon dei fumetti nel creare un parallelismo tra “pensato” e “parlato”, così da sottolineare nuovamente l’importanza di esprimere le proprie idee sull’ambiente di lavoro. Questo parallelismo visivo, inoltre, è stato ulteriormente veicolato tramite affissioni speciali dotate di balloon “post-it”, sulle quali scrivere le proprie opinioni, oltre che sui banner del portale intranet di UniCredit oltre che su tutti i canali online del Gruppo. L’attività di comunicazione interna per la “People Survey” è stata supportata da un’intensa campagna di digital Marketing.

Credits

Direttori creativi esecutivi:   Bruno Bertelli, Cristiana Boccassini

Responsabili Creativi:   Stefano Battistelli e Francesco Epifani

Art director:      Enrico Bellini, Hana Kovacevic

Copywriter:  Giovanna Palma, Lavinia Francia

Planner:  Mattia Bellomo

Group Account  director:    Marisa Pasqui

Regia:      Mattia Molinari

CDP:       Black Mamba

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Black Mamba firma la campagna Tezenis

- # # # # #

E’ On air, il video/spot che racconta la collezione Primavera/Estate 2013 Tezenis. Lo spot è stato ideato e realizzato dalla casa di produzione Black Mamba per la regia di Fabio Jansen.

Protagonisti sono la modella Alba e capi di intimo, easywear e maglieria Tezenis. Si scoprono fantasie floreali, colori accesi,  abbinamenti di pizzi-cotone-jersey che non possono far altro che trasmettere un mondo a metà strada tra il reale e il virtuale. Gli out-fit cambiano a ritmo frenetico, la protagonista femminile non esita a lanciare divertita quanto già indossato, la musica incalza per quella che risulta una danza dedicata al mondo dell’underwear e del fashion. Finale a sorpresa, infine, quando Alba cade nel vuoto fra palazzi di una città immaginaria per risvegliarsi nel proprio letto.

La campagna è pianificata sul web: corriere.it, repubblica.it, youtube.it, vevo.com, facebook e in televisione: Discovery (Realtime, DMAX), SKY, MTV, Disney, Deejay TV e LA5 per Italia, su MTV, SIC, TVI, FOX e FOXLIFE per il Portogallo

Credits
Agenzia: Black Mamba s.r.l.
Regia: Fabio Jansen
Fotografia: Paolo Bellan
Casa di produzione: Black Mamba
Executive Producer: Stefano Monticelli
Colonna sonora: “I Know I’ll miss you” di Pietro Paletti
Direttore di produzione: Massimo Possenti

articoli correlati