BRAND STRATEGY

Initiative cura il media planning della campagna Red Bull per The Red Italian Edition

- # # # # # # # # # #

“Gusto Aperitivo. Energia Red Bull”, questo il claim della nuova campagna di Red Bull per lanciare The Red Italian Edition, la nuova bevanda energetica che combina la funzionalità di Red Bull Energy Drink con un sapore completamente nuovo, caratterizzato da qualche nota fruttata e da un particolare retrogusto amaro che lo rende perfetto per il momento dell’aperitivo.

Una campagna multi-media a supporto del debutto di Red Bull – The Red Italian Edition, profilata su giovani fra i 15 e i 34 anni, è stata pianificata da Initiative, network globale di comunicazione parte di IPG Mediabrands.

Una pianificazione importante e altamente profilata che vede affiancate attività web indirizzate a siti in target attraverso una campagna mirata di display advertising con formati altamente impattanti studiati anche per i social network, per iPad e piattaforme mobile, con geolocalizzazione dei locali dove si può gustare il nuovo aperitivo energetico dell’estate.

La pianificazione sui mezzi on line ha seguito di poche settimane una campagna di out of home advertising, che ha visto un’intensa presenza del brand e del nuovo prodotto sul territorio. A copertura delle aree storicamente dedicate all’aperitivo, tra cui le città di Milano, Roma e Milano Marittima, il team di Initiative ha previsto un mix tra maxiaffissioni e arredo urbano con formati di grande qualità, impatto e visibilità.

In collaborazione con l’agenzia di comunicazione urbana Temprano, all’interno del progetto “Arte a Muro”, in Corso di Porta Ticinese a Milano è stato realizzato un “RED WALL”: per tre mesi, un’intera parete è dedicata alla nuova Red Bull – The Red Italian Edition. Una comunicazione ad altissimo impatto visivo, reso grazie all’utilizzo di materiali speciali come moss rosso e alluminio su uno sfondo che ricrea un effetto prato. L’installazione vuole trasmettere infatti i valori di vitalità, creatività, slancio, tipici del brand.

La strategia media sviluppata da Initiative permetterà di incrementare efficacemente il trial e l’awareness di Red Bull – The Red Italian Edition. Creatività a cura di Kastner & Partners.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Coca-Cola sponsor ufficiale di Radio 105 “Music & Fun”, il tour delle spiagge italiane

- # # # # # #

Al via il tour estivo di Radio 105 sulle spiagge italiane per l’edizione 2013 di “105 Music & Fun”: 6 week-end unici per raggiungere in vacanza e sul territorio i fans della radio all’insegna della musica e del buon umore con le dirette nazionali, i gadget e l’animazione di Radio 105 e dei suoi sponsor. Sponsor ufficiale dell’evento è Coca Cola con la sua campagna “Condividi una CocaCola”.

 

Coca Cola sarà presente in ogni tappa di 105 MUSIC & FUN con iniziative tutte legate a “Condividi una CocaCola”: la campagna di personalizzazione del prodotto con la quale il brand del soft drink più amato al mondo ha lasciato il posto ai 150 nomi propri più diffusi in Italia, ai nomi generici e ai modi di dire più comuni e popolari tra il pubblico di giovani consumatori. Chi non troverà la “sua” Coca Cola potrà personalizzare la lattina nei due stand presenenti per condividere con “lui/lei” la bevanda e vivere un momento di felicità.

 

Due pick up itineranti by CocaCola coinvolgeranno abitanti e villeggianti delle località vicine alle tappe del tour, con attività sempre divertenti e all’insegna della condivisione, questo perché… le estati migliori son quelle che si condividono! CocaCola  sarà presente con “105 Music & Fun” a: – Santa Margherita Ligure (19-20-21 luglio), – Bibione (26-27-28 luglio), – Gabicce Mare (2-3-4 agosto), – Palinuro (9-10-11 agosto), – Crotone (16-17-18 agosto), – Capo d’Orlando (23-24-25 agosto).

articoli correlati

BRAND STRATEGY

5 etichette per celebrare il passato, il presente e il futuro del brand Heineken

- # # # #

In arrivo in esclusiva per il canale Ho.Re.Ca. la nuova e prestigiosa edizione di Open Your World Limited Edition: una selezione di cinque esclusive etichette per festeggiare i momenti più importanti della birra Heineken in un viaggio tra passato, presente e futuro.

 

5 etichette che simboleggiano altrettanti avvenimenti che hanno scritto la storia di Heineken: Amsterdam 1873 celebra l’anno in cui nacque in Olanda.

Paris 1889 ricorda il luogo e l’anno in cui, contemporaneamente, sorse la Torre Eiffel e Heineken conquistò il Grand – Prix come migliore birra al mondo.

Amsterdam 1931 sancisce la nascita della “stella rossa”, il simbolo che, da 80 anni, contraddistingue il brand come sinonimo indiscusso di qualità. Ognuna delle 5 punte rappresenta uno degli elementi necessari alla produzione: acqua, malto, luppolo, lievito… e magia.

Celebrate 140 years festeggia l’anniversario di Heineken che, nata ad Amsterdam 140 anni fa, conferma tutta la personalità aperta e cosmopolita del brand che, ancora oggi, continua ad essere in tutto il mondo simbolo di innovazione, grazie alla capacità di anticipare stili e tendenze.

Infine, The Future è il risultato di una competizione tra i designer di tutto il mondo chiamati a immaginare il futuro di Heineken. Rodolfo Kusulas è il designer vincitore che ha visto realizzata e prodotta la propria proposta.

articoli correlati

AZIENDE

Xango Reserva, tutti i benefici del succo del mangostano

- # # # #

Arriva anche in Italia Xango Reserva, il succo di mangostano, un frutto tropicale originario del Sud Est asiatico, Isole della Sonda e dell’Arcipelago delle Molucche con riconosciute proprietà nutritive e ricco di fitonutrienti, tra i quali flavonoidi e xantoni.

 

La produzione di Succo XANGO Reserva, effettuata negli impianti dedicati XANGO nello Stato dello Utah (USA), viene ottenuta solo con frutti di mangostano rigorosamente controllati provenienti esclusivamente da frutteti certificati in Thailandia, sottoposti a verifiche costanti per accertare non solo la qualità dei frutti, ma anche lo stato di salute degli alberi e della zona circostante. Pesticidi, insetticidi o altre sostanze chimiche nocive sono banditi sia dagli alberi che dai frutti. Ogni frutto viene scelto, raccolto e utilizzato solo se risponde agli standard di gusto, aspetto, grado di maturazione e qualità complessiva richiesti. Solo la frutta conforme a questi standard è destinata a divenire Succo XANGO® Reserva.

 

L’impianto dove vengono lavorati i frutti di mangostano rappresenta uno degli stabilimenti di produzione alimentare tra i più tecnologicamente avanzati negli Stati Uniti. Dotata di laboratori di analisi e Ricerca&Sviluppo, la struttura è attrezzata per gestire ogni aspetto del processo di lavorazione del mangostano. I frutti vengono controllati uno a uno da personale specializzato per rimuovere eventuali imperfezioni, quindi passano attraverso tre stadi di pulizia e sanificazione prima di essere trasformati nella celebre purea utilizzata per la produzione di XANGO Reserva.

 

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Fanta sceglie ScuolaZoo e Leonardo ADV per promuovere i Fanta Break Time

- # # # # # # # #

ScuolaZoo, specializzato in social media marketing vanta un team formato da 30 giovani esperti del settore digital con un età media di 24 anni, 2.300.000 monthly unique users sul proprio sito e  un network di 15 milioni di fan su facebook targettizzati secondo le macroaree Nielsen. La sua raccolta pubblicitaria è affidata in esclusiva alla concessionaria LeonardoADV, con la quale sta sviluppando numerosi progetti di comunicazione integrata e branded content, servizi sempre più richiesti e apprezzati dai clienti.

L’incarico affidato al brand per l’estate 2013 ha mirato a posizionare il momento di consumo della bibita  come pausa divertente e di aggregazione per il target teens. La strategia ideata sulle esigenze del cliente ha visto l’integrazione perfetta dei piani di comunicazione sviluppati online e offline.

Offline, le vacanze-evento di ScuolaZoo sono state scelte come rappresentazione perfetta del Fanta Break Time: giovani, musica e divertimento. Lo Staff dello Zoo sarà ambasciatore dello spirito del Break in modo che tutti i ragazzi in partenza per le 8 settimane di vacanza, in programma per l’estate, possano viverlo in prima persona. Le foto più belle realizzate nei corner brandizzati e allestiti ad hoc, presenti su ogni meta, verranno pubblicate e viralizzate online.

Prima delle partenze ScuolaZoo ha invitato gli utenti, grazie ad attività di seeding e condivisione di meme divertenti sulle pagine in target, ad inviare le proprie foto dei momenti di Break per comparire sulle pagine del diario ScuolaZoo 2013/14 Special Edition by Fanta www.scuolazoo.com/post/fai-un-break-vinci-con-fanta. ScuolaZoo e Fanta hanno inoltre dato dato la possibilità di vincere un viaggio-evento ScuolaZoo attraverso l’advergame realizzato ad hoc: fantabreaktime.scuolazoo.com/user/register.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

On air il secondo spot televisivo “Condividi una Coca-Cola”

- # # # # # #

La prima cotta estiva, i giochi da spiaggia, la sabbia che scotta, i falò, i tuffi e, ovviamente, i nuovi incontri… Sono solo alcune delle scene e dei concetti chiave del nuovo spot televisivo della campagna “Condividi una Coca-Cola”. Dopo la rivelazione del progetto con un filmato che incarnava perfettamente lo spirito di condivisione tra due amici, per tutto luglio Coca-Cola racconta la campagna con un nuovo spot che giocherà sul tema dell’estate e della condivisione.

Il nuovo soggetto pone l’accento sugli incontri e sulle avventure estive, invitando  i giovani a regalare una Coca-Cola personalizzata a chi ti piace, a chi ti fa sorridere, a chi vorresti conquistare o semplicemente a chi vorresti conoscere… questo perché: “le migliori estati son quelle che condividi!”. A supporto del progetto è stata ideata un’importante campagna integrata di marketing, che ha visto un notevole investimento pubblicitario e il coinvolgimento di molteplici canali.

I due spot televisivi, i radiocomunicati, la campagna stampa, affissione, le attività di comunicazione sul web e sui social media, sono state realizzate da McCann Worldgroup. La pianificazione è curata da Starcom Italia. Oltre alla tv, sono previsti spot radiofonici, affissioni, digital e verrà realizzata un’estesa campagna di comunicazione all’interno dei punti vendita, che coinvolgerà oltre 12mila punti della grande distribuzione e 37mila bar.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

SodaStream presenta la sua nuova provocatoria campagna integrata

- # # # # # # # #

SodaStream lancia in Italia una nuova e irriverente campagna di comunicazione integrata su Tv, web e carta stampata che mira a raggiungere oltre 1 miliardo di contatti. The SodaStream Effect è il titolo dello spot in onda a partire da domenica 30 giugno, nel quale l’uso del gasatore SodaStream fa esplodere migliaia di bottiglie di plastica.

La pianificazione della campagna televisiva prevede un elevato numero di passaggi Tv in onda per 4 settimane sulle emittenti Sky, Rai, Mediaset, Mediaset Premium, La7 e Discovery per un totale di oltre 15.000 spot da 30’’ e 15’’, a cui vanno ad aggiungersi skin banner e video gallery su Repubblica, Msn, Yahoo, Youtube e Libero per tutto luglio.

The SodaStream Effect racconta in modo chiaro, semplice e diretto come il gasatore SodaStream, che permette di creare a casa propria l’acqua gasata e altre bibite gasate, consenta di risparmiare un grandissimo quantitativo di bottiglie e abbatta drasticamente il trasporto della plastica. Nello spot, infatti, ogni qualvolta il gasatore viene messo facilmente in azione, centinaia di bottiglie di plastica di vari tipi di bevande scoppiano all’interno dei magazzini nei quali si trovano. Una chiara e ulteriore presa di posizione del brand nella lotta contro l’uso delle bottiglie di plastica, che SodaStream da sempre persegue. Oltre alla televisone e al web, il 4 luglio apparirà su alcuni quotidiani italiani una pagina, con il soggetto “Human Evolution, Soda Revolution”, adattamento in italiano della campagna statunitense.

L’azienda prosegue così nel suo forte impegno per sensibilizzare l’opinione pubblica contro l’uso delle bottiglie di plastica e il loro inutile trasporto: proprio qualche settimana fa, infatti, è andata on air negli Stati Uniti una campagna adv per promuovere la propria Cola, chiaramente in opposizione ai grandi produttori di soft drink. Lo scorso gennaio, inoltre, SodaStream è approdata al Superbowl, lo spettacolo americano per eccellenza, con uno spot intitolato “The Game Changer”, poi ritirato dalla CBS perché eccessivamente indirizzato contro le “Big Soda”. La “battaglia” di SodaStream alla plastica è inoltre approdata all’American Pavillion del Festival del Cinema di Cannes, dove l’azienda – fornitore ufficiale di bevande – ha ribadito la necessità di liberare il mondo dalla plastica. Diversi attori presenti al Festival hanno sostenuto la filosofia green di SodaStream, lasciando il loro autografo sui gasatori, venduti poi ad un’asta benefica.

“Siamo contenti di essere presenti finalmente e di nuovo nelle case degli italiani con una campagna davvero massiccia”, dichiara Petra Schrott, Marketing Manager di SodaStream Italia (nella foto). “SodaStream è la dimostrazione che si può bere l’acqua gasata e altre bibite, utilizzando l’acqua del rubinetto, senza inquinare il pianeta. In tutto il mondo stiamo diffondendo questo messaggio a gran voce. Siamo sicuri che anche gli italiani capiranno il messaggio e inizieranno ad avere un atteggiamento più responsabile verso l’uso delle bottiglie di plastica”.

La campagna prevede un investimento totale di oltre 4 milioni di euro fino a dicembre 2013, che comprendono non solo la pianificazione, ma anche gli eventi trade e consumer e l’attività PR a sostegno del lancio e del nuovo posizionamento.
Lo spot “The SodaStream Effect”, visibile su YouTube, è stato presentato oggi in anteprima ai fan della pagina Facebook.

articoli correlati

MEDIA

Young & Rubicam Group sceglie il gioco della bottiglia per la guerrilla del brand Bavaria

- # # # # # #

Un van blu per le strade di Milano e un gioco senza tempo come quello della bottiglia. Questi gli ingredienti dell’attività di guerrilla marketing ideata da Young & Rubicam Group e organizzata in collaborazione con Big Ideas per il brand Bavaria.

 

L’attività di guerrilla cittadina  si inserisce nell’ambito della nuova campagna pubblicitaria (sempre ideata da Young & Rubicam Group e pianificata da Initiative). I nuovi soggetti adv hanno per protagonista il prodotto stesso che comunica direttamente con i consumatori, assumendo per l’occasione il ruolo di una donna moderna e piena di iniziativa, che si rivolge al pubblico con inviti ironici come “Mi dai uno stappo a casa?”, “Lo scaffale è affollato, andiamo da te?” e “Usciamo insieme?”.

 

 

Il “gioco della bottiglia”, che si svolgerà in alcuni dei luoghi più frequentati della città e sabato avrà luogo davanti al centro commerciale Carosello, consiste in un simpatico gioco che prevede la distribuzione di magliette, prodotti e gadget Bavaria; per averli è sufficiente “girare la bottiglia” e…incrociare le dita!

 

articoli correlati

MOBILE

Alla scoperta delle “100+1 cose da fare in Sardegna” con l’app della birra Ichnusa

- # # # # #

Disponibile  da oggi l’app “100+1 cosa da fare in Sardegna”, una guida d’eccezione alle bellezze della Sardegna targata Birra Ichnusa. Una preziosa alleata per conoscere da vicino anche l’anima più “vera” e meno turistica della Sardegna con un percorso che spazia da sagre popolari a festival estivi, dalle foreste secolari alle praterie sottomarine fino ai profumi di spezie ed erbe aromatiche e ai sapori della terra e del mare.

 

L’applicazione propone un originale viaggio articolato in 100 tappe a cui se ne aggiunge una, di volta in volta selezionata tra quelle sulla pagina Facebook (che conta oltre 300mila fan) e su Instagram, per un totale di 101 idee e suggerimenti. 101 come gli anni di Ichnusa.

 

Suddivisa in otto diverse categorie – Archeologia, musei e monumenti; Gastronomia; Artigianato; Birra Ichnusa; Eventi e folklore; Itinerari; Musica e Letteratura; Sport – l’applicazione propone una nuova e originale modalità per guidare il visitatore attraverso stagioni, luoghi d’incanto e momenti unici.

 

Basta effettuare una ricerca filtrando gli eventi sulla base della tipologia/tag o della posizione/ricerca geografica per trovarsi a visitare la collezione permanente del M.A.N., il Museo d’arte contemporanea di Nuoro, o a San Salvatore di Sinis, luogo utilizzato negli anni ’60 come set di diversi western all’italiana. E ancora… dai Fuochi di S. Antonio a Mamoiada nel mese di gennaio alla Festa di Sant’Efisio a Cagliari a maggio e giugno, fino al festival Musiche sulle Bocche a Santa Teresa di Gallura a settembre.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Perrier dedica ad Andy Warhol la sua Limited Edition 2013

- # # # # # # #

Nel 1983, esattamente 30 anni fa, Andy Warhol incontrò Perrier: un rendez-vous folgorante per il genio della Pop Art, che dedicò alla regina delle acque minerali ben 38 sue opere originali. A un trentennio di distanza, “The Andy Warhol Foundation” ha accettato di ricordare oggi quell’incontro memorabile, per celebrare i 150 anni dell’iconico brand francese. Per questo Perrier riveste la sua edizione celebrativa di quest’anno in puro stile Pop Art. Le bottiglie di Perrier indossano quindi, anche in Italia, gli sfolgoranti colori delle opere di Warhol. Inoltre, un tour di eventi dedicati è in partenza per le principali città italiane, per portare sul territorio l’elettrizzante binomio che unisce l’incomparabile freschezza di Perrier con l’avvincente seduzione senza tempo del maestro riconosciuto della Pop Art.

Perrier è distribuita in esclusiva per l’Italia dalla Fratelli Rinaldi Importatori di Bologna.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Il caffé Lavazza torna in comunicazione per celebrare il legame con Wimbledon

- # # # # # #

Lavazza è per il terzo anno consecutivo il caffè ufficiale del campionato di tennis di Wimbledon, The Championships. Una sponsorizzazione che ha avuto un risultato straordinario, legando il caffè all’iconografia dell’evento, alla pari di altri celebri simboli. Un successo che è celebrato nella nuova campagna “The New Tradition” curata dall’agenzia Neriwolff e scattata all’interno del circuito di Wimbledon.

 

Protagonisti sono le persone di Wimbledon – gli arbitri e gli honorary stewart – rappresentati nel momento gratificante della loro pausa dai ritmi quotidiani del torneo. Sullo sfondo si vedono gli inconfondibili campi d’erba e in primo piano la tazzina di caffè Lavazza, firma dell’autentico caffè Made in Italy.

 

La campagna prevede un media mix di stampa e affissioni pianificato nella metropolitana di Londra e nei principali luoghi di passaggio in prossimità di Wimbledon.

 

 

“La presenza di Lavazza a Wimbledon nei primi due anni – afferma Carlo Salvadori, Chief Marketing Officer del gruppo Lavazza – ci ha permesso di veder crescere l’interesse nei confronti del nostro brand: l’apprezzamento e la risposta del movimento di Wimbledon é stata straordinaria, a partire dal pubblico – circa 500.000 persone ogni anno, passando per la community degli appassionati, fino ad arrivare al team dell’organizzazione. In soli due anni Lavazza è riuscita a farsi scegliere come parte della tradizione del Torneo” favorendo la considerazione e la diffusione di Lavazza nel mercato britannico, molto legato a questo evento.

 

L’idea di partenza è stata quella di valorizzare al meglio la partnership con Wimbledon: “la nuova campagna – prosegue Salvadori – prevede una comunicazione di Lavazza distintiva, con un tone of voice che vuole trasmettere modernità, empatia e autorevolezza. Abbiamo voluto dare risalto alla condivisione dei valori di autenticità ed esperienza centenaria dei due brand”.

.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Bialetti partecipa a Pitti Uomo con l’operazione “The best look, the best moustache”

- # # # # # #

Bialetti organizza in occasione di Pitti Uomo 84 “The best look, the best moustache”, una scanzonata attività di photo opportunity collegata all’account Instagram bialettiofficial, nella quale sarà chiesto a visitatori e visitatrici di farsi fotografare indossando dei mustacchi identici a quelli dell’inconfondibile stile dell’Omino con i Baffi.
Inoltre, Bialetti, partner tecnico dell’attesissimo appuntamento fiorentino dedicato alla moda uomo, sarà presente alla Fortezza da Basso con un punto degustazione, dove i visitatori con accesso alle vip lounge potranno fare un piacevole break con l’aroma e il gusto di una tazzina di caffè preparata secondo la migliore tradizione italiana con le esclusive miscele Bialetti – I Caffè d’Italia. All’interno degli spazi sarà possibile anche ammirare riproduzioni di dimensioni extra di Moka Express.
Infine, nei giorni di apertura della kermesse, il Bialetti Store fiorentino si trasformerà in un’accogliente e originalissima galleria d’arte ospitando la stuzzicante personale di Marina Calamai.

 
L’artista aretina, trapiantata da tempo a Firenze, porterà nello Store affacciato sulla centralissima Piazza della Repubblica alcune delle sue affascinanti creazioni che traggono spunto dagli oggetti di tutti i giorni e dai dolci, trasfigurati in una dimensione tra l’onirico e il surreale che ne stravolge la destinazione d’uso.
Tra muffin al cioccolato giganti in cui si può entrare e accomodarsi ed enormi, sontuose torte rinascimentali dove trionfano ricotta, ciliegie e rose rosse, i visitatori del Bialetti Store potranno immergersi in un’atmosfera golosa che riporta alle pagine di Alice nel Paese delle Meraviglie, ma anche trovare ispirazione nel meglio dell’houseware firmato Bialetti e degustare in tutta comodità un intenso caffè espresso preparato con la fiammante e tecnologica Mokissima Bialetti.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Armando Testa firma un “tour” tutto italiano per i peperoncini Sanbittèr

- # # # # # #

Sanbittèr torna in comunicazione con Armando Testa e celebra le più eleganti e conosciute località italiane reinterpretandone i loro simboli più noti con altrettanti peperoncini per promuovere le nuove Sanbittèr Emozioni di Spezie al Peperoncino e alla Cannella.  Un “tour” tutto italiano interpretato da tanti peperoncini La campagna, declinata in due soggetti, porta in un viaggio che parte da Venezia, dove i peperoncini rosso fuoco sono delle gondole. Gli stessi peperoncini diventano poi i cipressi di Bolgheri, questi vanno poi a identificarsi nei noti “cornetti portafortuna”, che fanno vivere l’atmosfera della città di Napoli, fino a “sbocciare” come un fiore per celebrare la città di Sanremo. Il viaggio nei luoghi più emblematici d’Italia prosegue nel secondo soggetto, dove i peperoncini si trasformano nel romantico Ponte Vecchio di Firenze, rappresentano poi simpaticamente la taranta associata alla città di Lecce, per immergersi poi nel suggestivo mare di Capri, ad interpretare i celebri faraglioni.

 

Dal romantico Ponte di Vecchio di Firenze al paesaggio suggestivo dei faraglioni di Capri al, passando per il calore della città di Napoli, fino ad arrivare alla Riviera dei Fiori a Sanremo:. Poi la visuale si focalizza sulla mitica stella del tappo e, quello che prima appariva come sfondo nero degli scorci, con un gioco di inquadrature si rivela essere il bancone di un bar tipicamente italiano che spalanca le porte a Sanbittèr Emozioni di Spezie al Peperoncino, affiancato dalla variante alla Cannella, dal fascino orientale e dal carattere dolce e amabile. Ed è così che protagonisti diventano i momenti di convivialità e spensieratezza che rappresentano, ormai da oltre 50 anni, il mondo di Sanbittèr: quello dell’aperitivo inteso come incontro fra tradizione e contemporaneità e che, come mostra lo spot, vive nei bar storici delle città più importanti del Bel Paese. E l’italianità si ritrova anche nella colonna sonora dello storico motivo dell’Intervallo Rai, reinterpretato da Lucio Fabbri della PFM e da Carlo Forester della casa di produzione musicale Jingle Bell.

Nato dall’esperienza di Armando Testa e dalla creatività di Dario Anania e Vincenzo Pastore, anche alla direzione creativa, questo spot rappresenta un omaggio non solo alle bellezze italiane, ma soprattutto ai momenti di piacere e spensieratezza che caratterizzano il momento dell’aperitivo.

Cliente: Sanpellegrino S.p.A.
Prodotto: Sanbittèr Emozioni di Spezie

Credits agenzia e casa di produzione:

agenzia ARMANDO TESTA
azienda / marca SANPELLEGRINO NESTLÈ WATERS
prodotto SANBITTÈR EMOZIONI DI SPEZIE
casa di produzione ALTO VERBANO
servizio clienti ALESSANDRO PIEROBON/ANTONIA CHIRICHELLA
direzione creativa DARIO ANANIA/VINCENZO PASTORE
art director LAURA SIRONI

A.D. Casa di Produzione GIACOMO POZZETTO
Direttore di produzione FEDERICO COMOLLI
producer ROBERTA BRAMBILLA
regia CRIC
Direttore Fotografia GERGELY POHARNOK
Speaker PATRIZIO PRATA
Casa di produzione musica JINGLE BELL
Aggiornamento musica intervallo LUCIO FABBRI E CARLO FORESTER

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Arriva Lemon Radler, il nuovo prodotto Dreher. Immagine del prodotto curata da FutureBrand

- # # # # #

Arriva Dreher Lemon Radler, novità dell’estate 2013, bevanda nata dall’unione tra la birra e il succo di limone, un mix nato in Baviera nel 1922 per rinfrescare i ciclisti (Radler), e di cui Dreher ha ricavato una bevanda fresca e a bassa gradazione alcolica, solo il 2%, ideale per spegnere la sete con gusto nelle calde giornate estive.

 
È stata FutureBrand, dopo aver portato a termine nel 2012 il progetto di restyling dell’identità del brand di Dreher, a mettere a punto l’immagine di questo nuovo prodotto. Partendo dal concept “due volte rinfrescante”, FutureBrand ha quindi creato un’immagine che gioca con gli elementi tipici della freschezza: le goccioline di condensa che indicano la temperatura ideale della birra, il limone e il ghiaccio.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Coca Cola invita a guardare il mondo con occhi diversi

- # # # #

È un inno alla positività il nuovo spot Coca Cola che parte da una domanda spiazzante: “Hai mai provato a guardare il mondo con occhi diversi? “. Un cambio di sguardo necessario per riscoprire il lato bello della vita.  Lo spot, realizzato dall’agenzia Mc Cann sarà on air sino al 10 luglio.

 

Tantissime cose belle accadono ogni giorno e sono molte di più di quelle negative: questa l’idea al centro della campagna, che invita a cambiare il proprio punto di vista, per vedere ciò che di positivo circonda la nostra vita e rendersi conto che il mondo è un posto migliore di quanto si sia spesso portati a pensare. Ogni giorno migliaia di atti di generosità incondizionata verso il prossimo, gesti di affetto e amore e istanti di allegria colorano il mondo in cui viviamo e controbilanciano i fatti negativi. Una sorta di “indice” della felicità, che ci fa scoprire, ad esempio, come per ogni coro razzista, 80.000 italiani cantano sotto la doccia! Pochi sanno che, per ogni persona corrotta, 8.000 persone donano il sangue, o che, mentre si progetta una nuova arma, ben 1 milione di mamme sta preparando una torta.

 

Il segreto sta proprio nel saper vedere e cogliere questi momenti di gioia e semplicità: tra questi, conclude lo spot, la felicità di condividere una Coca-Cola.

La campagna pubblicitaria punta su quelli che sono da sempre i valori chiave del brand Coca-Cola, in Italia e nel mondo la positività e l’ottimismo, come spiega Fabrizio Nucifora, Direttore Marketing di Coca-Cola Italia: “In un momento di difficoltà, specialmente economica, come quello che stiamo vivendo, Coca-Cola vuole dare una forte iniezione di fiducia, raccontando alcune delle tantissime belle storie che accadono ogni giorno intorno a noi. Un marchio iconico come quello di Coca-Cola, che da sempre interpreta i valori di ottimismo, felicità e condivisione, vuole stare vicino in diversi modi a chi la ama: condividere la propria genuina positività e visione del mondo è uno di questi.”

 

 
CREDITS:

CREDITS ADATTAMENTO ITALIANO
Creative agency: McCann
Direttore Creativo Esecutivo: Alex Brunori
Art Director: Andrea Vercellino
Copywriter: Paolo Chiabrando
Account Director: Enrica Ricci

ORIGINAL TVC CREDITS
Creative agency: Santo
Production House: Blue Productora
Music track author: Noel Gallagher, Neil Innes – “Whatever”

Media Agency: Starcom Italia
Executive Director: Boaz Rosenberg
Media Director: Elena Bianchi

articoli correlati