AZIENDE

Betfair, on air il concorso “Sing for Juve” dedicato a tutti i tifosi bianconeri

- # # #

Betfair Sing for Juve

È online da oggi il nuovo concorso di BetfairSing For Juve” dedicato a tutti i tifosi bianconeri e che consente di vincere un’esperienza unica. Per partecipare basterà caricare, fino al 30 novembre, sul sito dedicato, un video mentre si canta l’inno “Juve – Storia di un grande amore” e provare ad essere uno dei tre finalisti che si sfideranno il 20 dicembre all’Allianz Stadium, in occasione dei quarti di finale di Coppa Italia. In palio per il vincitore una trasferta insieme alla squadra in vista di uno dei prossimi incontri europei.

Protagonisti del video di lancio del concorso Claudio Marchisio, Gonzalo Higuain, Miralem Pjanic e Stefano Sturaro, intenti a cantare l’inno negli spogliatoi dello Juventus Training Center. Si scopre in seguito che Albertino, giudice d’eccezione del contest, in realtà sta guardando il video dal suo studio radiofonico e non soddisfatto della performance canora dei giocatori invita i tifosi a partecipare.

Il concorso sarà spinto da un’attività di ADV social ma anche display, che vedrà i banner posizionati sui principali siti di sport e betting. Il concorso “Sing For Juve” è solo l’ultima delle numerose iniziative che Betfair, grazie all’accordo pluriennale di collaborazione che rende il Brand britannico “Official Gaming and Betting Partner” del club torinese, dedica ai tifosi Juventini.

articoli correlati

AZIENDE

Betfair lancia il concorso “Face to Face” e mette alla prova i tifosi della Juventus

- # # #

Concorso Betfair tifosi Juventus

Betfair, diventata lo scorso luglio official gaming and betting partner di Juventus Football Club, lancia il nuovo concorso “Face to Face” dedicato ai tifosi bianconeri che regala un’occasione unica per incontrare i loro campioni dal vivo.

Dall’11 al 16 ottobre, infatti, tutti gli iscritti al sito di Betfair possono partecipare semplicemente piazzando una multipla di almeno 2 euro e con almeno 5 selezioni su qualsiasi evento sportivo. Nel caso di scommessa perdente per un solo risultato si potrà inviare l’ID univoco della giocata tramite sms al numero 335 152 8820 e partecipare così all’estrazione di un’imperdibile trasferta.

Il primo ed il secondo estratto si aggiudicheranno infatti l’opportunità di incontrare “face to face” i propri campioni a Milano la sera del 27 ottobre 2017 durante un esclusivo evento e 2 biglietti ciascuno per assistere alla partita di Serie A Milan – Juventus, che si terrà a San Siro il 28 ottobre 2017.

articoli correlati

AZIENDE

Betfair, un concorso dedicato ai tifosi bianconeri per inaugurare la nuova stagione di Serie A

- # # # # # #

Betfair e Juventus

Prende il via oggi la prima iniziativa di Betfair per celebrare la nuova partnership con Juventus Football Club, in qualità di Official Gaming and Betting Partner, per la stagione 2017/2018 del campionato di Serie A e dedicata ai tifosi bianconeri.

Tutti coloro che si iscriveranno a Betfair.it dal 20 luglio al 3 settembre 2017 potranno partecipare al nuovo concorso che mette in palio 2 biglietti (1 vincitore + accompagnatore) per le partite casalinghe della Juventus in Serie A, a partire dal termine concorso, per un totale di 18 match. Basterà, durante questo periodo, scommettere almeno 2 euro su qualsiasi evento disponibile sul sito e dare il proprio consenso per partecipare all’estrazione finale.

Non semplici biglietti, ma posti in tribuna VIP all’Allianz Stadium con accesso all’area Partner Lounge per vivere una stagione ricca di emozioni da una postazione privilegiata. Uno stimolo in più per mettersi alla prova, soprattutto in questo periodo di mercato, che giorno dopo giorno svela nuove trattative e affari in corso e che sicuramente riserverà ancora non pochi colpi di scena.

articoli correlati

AZIENDE

Betfair è Official Gaming and Betting Partner di Juventus a partire dalla prossima stagione

- # # # # #

Betfair e Juventus

Betfair e Juventus Football Club annunciano oggi di aver siglato un accordo pluriennale di collaborazione che renderà il brand britannico Official Gaming and Betting Partner del club bianconero a partire dalla stagione agonistica 2017/2018.

Un’intesa che prevede, oltre ai tradizionali strumenti di visibilità all’interno dell’Allianz Stadium e dello Juventus Training Center di Vinovo, anche il coinvolgimento di alcuni giocatori della squadra sei volte Campione d’Italia in carica per iniziative di marketing e comunicazione, che verranno declinate sui diversi canali di comunicazione, da quelli più tradizionali alle piattaforme digitali e social, oltre alla possibilità di utilizzare il logo ufficiale Juventus, con la dicitura “Official Gaming and Betting Partner”, in tutte le attività di comunicazione del Brand. Numerose saranno anche le iniziative che Betfair, primo brand ad aver portato in Italia il Betting Exchange, dedicherà ai tifosi dei Bianconeri, con attivazioni sia online, sia sul territorio, tra cui alcuni concorsi a premi che daranno la possibilità agli appassionati di avvicinarsi sempre di più ai propri idoli e di vivere le emozioni a tinte bianconere da una posizione esclusiva.

“Siamo molto orgogliosi” dichiara Claudio Di Zanni, Country Director Italia Betfair, “di annunciare questa partnership con Juventus, che ha nel suo DNA valori e caratteristiche da noi ritenute vincenti nello sport come nel business, quali prestigio, leadership e ambizione. Pensiamo che da questa collaborazione possano nascere grandi opportunità per i nostri clienti e per tutti gli appassionati di calcio”.
“L’accordo con Betfair si inserisce perfettamente nella strategia di sviluppo globale del Club e conferma la capacità di Juventus di attrarre aziende operanti in tutto il mondo e leader nei propri settori” ha dichiarato Giorgio Ricci, Co-Chief Revenue Officer & Head of Global Partnerships and Corporate Revenues di Juventus, nel commentare la nuova partnership.

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

#tifaXbene: l’iniziativa non convenzionale di Betfair per dire NO al tifo violento. Firma Connexia

- # # # # # #

Episodi di tifo violento si stanno ripetendo sempre più spesso nel mondo del calcio. Dalla devastazione del centro di Roma a opera dei tifosi del Feyenoord di un paio di settimane fa, che anche nel ritorno dei sedicesimi di Europa League a Rotterdam hanno causato la sospensione della partita per lancio di oggetti nel campo, fino ad arrivare alla sospensione del campionato greco per i ripetuti episodi di violenza.

Una escalation di avvenimenti negativi che non rendono giustizia allo spirito reale che contraddistinguere il mondo dello sport, quello spirito che dovrebbe trasformare per i tifosi un incontro tra due squadre in un momento di gioia, convivialità e sana competizione e non un’occasione per azzuffarsi.

Betfair, società britannica operante nel settore delle scommesse, che sul fair play ha radicato il proprio brand, toccata dagli ultimi episodi di violenza, ha voluto lanciare un messaggio positivo, per scuotere maggiormente le coscienze verso un tifo sano: in occasione del big match Roma-Juve, incontro caldo ai fini del primato della classifica e vissuto molto intensamente da tutti i supporter di entrambe le squadre, ha coinvolto alcuni tifosi in un’iniziativa non convenzionale.

Roma-Juve è anche la sfida per antonomasia di due eccellenze del calcio italiano nel mondo, simboli di un orgoglio tricolore che è stato maltrattato da tifosi che non hanno avuto rispetto per il valore e per la bellezza che contraddistingue il nostro Paese dal resto del mondo.

Grazie anche al contributo della web star Maurizio Valente, nome noto per i suoi video di sensibilizzazione sociale ripresi da tutti i media nazionali e contributor del programma “Le Iene”, e che ha sposato da subito l’iniziativa, Betfair ha raggruppato dei tifosi di Roma e Juventus e li ha mandati in giro per il centro di Roma… a sistemare la città.

Niente lanci di bottiglie, vetri rotti, fontane scheggiate o tafferugli, ma una sana e lodevole collaborazione per far comprendere a tutti che il tifo può e deve essere anche altro. Il claim dell’attività, #tifaXbene, raccoglie in sé tutti gli intenti desiderati e cerca di coinvolgere tutte le altre tifoserie a “fare Cash Out” dal tifo violento.

Un invito rivolto a tutti gli appassionati di calcio nel seguire quello che vuole diventare un vero e proprio format: invece di devastare le città, visitatele, scopritele, rispettatele e abbiatene cura. Siamo italiani, prima che tifosi. È il nostro patrimonio, dobbiamo rispettarlo e dare a tutti il buon esempio.

Un’operazione che all’inizio ha creato ai passanti non pochi punti interrogativi, ma che in seguito ha raccolto il consenso totale e l’appoggio di tutti i presenti che hanno capito l’intento dei ragazzi e hanno apprezzato la loro voglia di mettersi all’opera per far passare il messaggio positivo che #tifaXbene vuole lanciare.

Concept e realizzazione dell’iniziativa sono a cura di Connexia.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Il San Valentino alternativo di Betfair fa il pieno di visualizzazioni con Connexia

- # # #

Connexia firma per Betfair una nuova e originale attività di guerrilla in occasione della festa degli innamorati e dedicata ad alcuni appassionati di calcio a cui è stato proposto di fare Cash Out dal solito, banale, San Valentino.
L’iniziativa è stata promossa sui media e sul web con un video che in soli due giorni ha raggiunto quasi 400mila visualizzazioni views sulla pagina Facebook del brand. Betfair ha inoltre dedicato un pensiero speciale a tutte le fidanzate di tifosi di Milan, Juventus e Napoli con i più famosi cori ultrà rivisitati con parole d’amore.

Il Cash Out permette di intervenire live durante l’evento sportivo e di incassare la scommessa prima della sua fine, in qualsiasi momento. Cash Out significa vivere l’esperienza della scommessa in modo attivo e coinvolgente, ti permette di decidere e prendere in mano il controllo della situazione, senza subire passivamente l’evolversi degli eventi.

Ispirandosi proprio a questo prodotto, Betfair ha posto una semplice domanda: subisci passivamente il “solito” San Valentino, accontentandoti di come si evolve la situazione, o intervieni attivamente, fai Cash Out e prendi in mano il momento?

Il 14 febbraio alcune ragazze, ignare di tutto, si sono viste dedicare una “serenata” che di certo non si dimenticheranno per molto tempo. Un gruppo di ultrà, in situazioni diverse, hanno raggiunto le “fortunate”, con la complicità dei fidanzati, intonando loro un coro da stadio molto speciale: melodie dei tradizionali cori della curva, ma con testo rivisto proprio per permettere al protagonista di dichiarare tutto l’amore per la propria ragazza.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Betfair lancia la campagna dedicata al Cash Out; pianificazione di Havas Arena

- # # # # # #

“O ti affidi agli scongiuri, o incassi con Cash Out”. Questo uno dei messaggi della campagna ADV press dedicata all’esclusivo prodotto di Betfair, partita oggi su Gazzetta dello Sport.
Ideata da Brand Portal, la campagna prevede a rotazione quattro soggetti: un cornetto portafortuna, un telecomando, una schedina di scommesse accartocciata e una pantofola. Tutti invitano l’utente a non rimanere in balia della sorte o passivo nella scommessa, ma ad interagire. Con Cash Out “decidi tu” il momento migliore per incassare la tua vincita, come recita il claim del prodotto.
Il Cash Out è un’innovazione offerta in esclusiva da Betfair e disponibile sulla sua piattaforma Exchange, che permette di incassarelive la propria scommessa durante la partita, prima della fine. Differentemente dalle scommesse tradizionali dove bisogna attendere la fine dell’evento sportivo per conoscere l’esito della propria giocata (magari con il sostegno di qualche rituale scaramantico), con il Cash Out lo scommettitore può per la prima volta intervenire attivamente durante l’evento decidendo se e quando riscuotere la propria vincita.
Per anticipare la campagna, Betfair ha inoltre organizzato un’attività territoriale su Milano, invadendo la città lo scorso weekend con cornetti portafortuna giganti.
Esatto, i cornetti che i cittadini milanesi hanno visto girare lo scorso Venerdì 17, per le vie della città in mano a ragazzi apparentemente solo molto scaramantici, erano la prima fase dell’attività legata al Cash Out. L’iniziativa che ha visto i cornetti posti anche davanti alla sede dell’Inter in Via Durini, si è poi conclusa domenica 19 con un presidio nel piazzale delo  stadio “San Siro” in occasione della partita Inter – Napoli. I tifosi interisti e napoletani, entrando a San Siro, si sono imbattuti nei cornetti giganti “gettati” in bidoni della spazzatura che riportavano il messaggio “#Jettalo, non ti servirà”.
L’iniziativa #jettalo, realizzata da Connexia, ha divertito e interessato diversi media, dai più istituzionali ai canali social, dove è subito partito il tam tam grazie alla curiosità di molti appassionati presenti allo stadio, stupiti dalla presenza dei cornetti giganti e alla ricerca di un’interpretazione di quello che stavano osservando coi propri occhi.
La pianificazione Media è stata affidata ad Havas Arena.

articoli correlati

MEDIA

I “famosi” 80 euro? Betfair li dà a tutti!

- # # # #

Non è ancora il 27 del mese, ma Betfair.it è già pronta a dare 80 euro a tutti! Il bookmaker inglese che ha rivoluzionato il mondo delle scommesse online è sceso in campo con un’enorme banconota da 80 euro in piazza Duomo a Milano, per lanciare una promozione unica nel suo genere. Si tratta di un bonus di benvenuto di 80 euro che Betfair.it offre a tutti i nuovi clienti.

Come recita con un pizzico di ironia la campagna per il lancio della promozione, veicolata online sui canali social dell’azienda e con un’impattante campagna stampa sulla Gazzetta dello Sport, gli 80 euro su Betfair.it sono “per tutte le partite, anche IVA…”,  “Qualsiasi sia il tuo reddito” e – come conclude deciso un terzo claim – “E sì, abbiamo le coperture”.

Per approfittare del Bonus basterà registrarsi su Betfair.it, piazzare nella sezione Sport una scommessa singola o multipla (minimo €5 a quota non inferiore a 2.00) nei 30 giorni successivi all’apertura del conto. L’importo della scommessa sarà interamente rimborsato, a prescindere dall’esito della giocata, fino a un massimo di 80 euro.

articoli correlati