BRAND STRATEGY

FIDAL e Fastweb insieme agli Azzurri per i Campionati Europei 2018 di Berlino

- # # # # #

FIDAL - Fastweb

La Federazione Italiana di Atletica Leggera (FIDAL) e Fastweb scendono insieme in pista per sostenere gli Azzurri nella XXIV edizione dei Campionati Europei in programma dal 6 al 12 agosto a Berlino. Nel corso della rassegna continentale Fastweb, nella veste di Main Sponsor della Squadra Azzurra, sosterrà così i 91 atleti azzurri, 51 uomini e 40 donne, che prenderanno parte alla manifestazione.

“L’Atletica Italiana esprime soddisfazione – le parole del presidente FIDAL, Alfio Giomi – per un accordo che lega il proprio nome a quello di un partner importante come Fastweb. Un’azienda che ha fatto della velocità il suo punto di forza e che ora ha scelto di essere al fianco dei nostri azzurri in questa avventura che li vedrà a confronto con i migliori atleti del Vecchio Continente”. Il logo Fastweb sarà impresso sulle maglie e i completi gara degli atleti italiani agli Europei.

“Fastweb è orgogliosa di accompagnare la Squadra Nazionale di Atletica Leggera agli Europei 2018 che, siamo certi, regalerà emozioni fortissime a tutti gli italiani”, ha dichiarato Luca Pacitto, Head of Communication di Fastweb. “La forza e la determinazione di questi atleti che avranno modo di dimostrare il proprio valore e tutta la propria fibra trascineranno e uniranno nel tifo gli appassionati delle varie discipline sportive di tutta l’Italia, così come ha fatto Fastweb con la propria infrastruttura di rete per portare connessioni a banda ultra larga in tutto il Paese”.

Lungo tutta la durata della manifestazione Fastweb accompagnerà gli atleti e tiferà per loro a bordo pista. Attraverso i canali social ufficiali Instagram e Facebook di Fastweb il pubblico potrà così seguire le imprese degli azzurri attraverso l’hashtag #unpassoavanti.

Sarà così possibile vivere da vicino tutte le emozioni del pre e post gara degli atleti tra cui i due campioni europei in carica, il saltatore in alto Gianmarco Tamberi e la quattrocentista Libania Grenot. Senza dimenticare le “rising star” dell’Atletica italiana, giovani di grande talento come Filippo Tortu, primo italiano a correre i 100 metri in meno di 10 secondi. Il 22 giugno a Madrid con 9.99 lo sprinter ha battuto un primato che portava il nome di una leggenda dello sport italiano: Pietro Mennea.

articoli correlati

MEDIA

Rai Pubblicità: offerta commerciale crossmediale per gli European Championships 2018 di Glasgow e Berlino

- # # # # #

glasgow

Dal 2 al 12 agosto si giocheranno gli European Championships 2018, una novità all’interno del panorama sportivo continentale che verrà trasmessa in diretta e in esclusiva su Rai 2, Rai Sport + HD e su Rai Radio 2.

12 le discipline in campo, dall’atletica leggera al nuoto, dai tuffi al ciclismo, dal golf al canottaggio solo per citarne alcune, le cui competizioni si svolgeranno per la prima volta negli stessi giorni in due città differenti per stile e nazionalità: Glasgow e Berlino. L’appuntamento si rinnoverà ogni 4 anni.

Berlino sarà la capitale dell’atletica leggera, disciplina a sua volta suddivisa in 47 specialità, 24 maschili e 23 femminili. Nota curiosa degli Europei in casa di Germania: nella giornata finale della manifestazione le maratone maschile e femminile arriveranno alla simbolica Porta di Brandeburgo della capitale tedesca. Glasgow, invece, sarà la capitale delle altre discipline sportive diverse dall’atletica e in particolare, del nuoto, sebbene l’evento di maggior rilievo degli Europei di nuoto in vasca lunga andrà eccezionalmente in scena al mitico Royal Commonwealth Pool della vicina Edimburgo.

L’Italia si presenterà ai nastri di partenza mettendo in mostra tutti i propri campioni nelle diverse discipline sportive. Le stelle della squadra italiana di nuoto, Federica Pellegrini, Gregorio Paltrinieri, Gabriele Detti e Fabio Scozzoli, se la vedranno con i tanti protagonisti, primo tra tutti il plurimedagliato idolo di casa Adam Peaty, specialista nello stile “rana”. Anche nei tuffi, nel nuoto sincronizzato e nel fondo la squadra Azzurra è da podio. I saltatori in alto Alessia Trost e Gianmarco Tamberi, campione europeo in carica, saranno le punte dell’Italia che schiererà una nazionale molto giovane, ma di grande talento. Nel ciclismo su pista, il campione del mondo dell’inseguimento Filippo Ganna tenterà una doppietta storica. Corsa per l’oro anche per i quartetti maschile e femminile e per le fortissime ragazze che primeggiano in tutte le specialità su strada. Infine, le cronometro potrebbero riservarci molte soddisfazioni con il campione olimpico e vicecampione europeo Elia Viviani, a suo agio su un circuito impegnativo che si snoda nell’abitato di Glasgow.

“Questa Olimpiade pluridisciplinare tra Berlino e Glasgow per appagare il desiderio di sport e competizione, disponibile come tutta la nostra offerta su RaiPlay, visto il periodo, sarà l’inevitabile protagonista sulle nostre spiagge”, dichiara Giancarlo Cani, Direttore Commerciale di Rai Pubblicità. “L’offerta commerciale crossmediale è avvincente. Prevede per la Tv moduli giornalieri verticali, indipendentemente dalla disciplina sportiva, con i formati tabellare, fuori break e top e la copertura dell’intero evento con billboard e inviti all’ascolto. Per la Radio l’offerta propone il formato tabellare nella rubrica in libera in Sport 1 e le iniziative speciali con il modulo All Sport 1, che comprende 82 ad point di 10”.

Nel Digital gli ambienti interessati all’evento sono quelli dell’app di RaiPlay e i siti www.raisport.rai.it con interviste, news e videogallery e www.raiplay.it con il live streaming delle gare e le clip video in modalità on demand. Infine, Rai Televideo prevede almeno una pagina editoriale all’interno della sezione Altri Sport con risultati, classifiche, notizie e curiosità.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Beck’s e Havas lanciano la nuova campagna Taste the World, protagoniste Londra e Berlino

- # # # # #

Campagna Beck's Taste the World

Prende il via domenica 11 giugno la campagna di lancio della nuova range di prodotto Beck’s Taste the World. Alla l’intramontabile Original Pils, che ormai da 140 anni è simbolo dell’azienda di Brema, vanno infatti ad affiancarsi due nuove birre: London Pale Ale e Berlin Golden Bock, che traggono ispirazione dalle città di Londra e Berlino, centri di tendenze e di idee per giovani di tutto il mondo.

Taste the World è un’efficace sintesi dello stile di vita Beck’s, racchiude l’universo di esperienze che si possono vivere, è la costante ricerca del meglio in ogni aspetto della vita: da qui la scelta di due tra le capitali più iconiche d’Europa e del mondo, la sofisticata Londra e l’intensa Berlino. Per supportare la nuova range di prodotto è stata ideata un’importante campagna cross media Taste the World, che vede protagoniste le due iconiche città.

Lo spot è stato ideato dall’agenzia creativa Havas Milan e diretto dal regista messicano Rodrigo Valdés, vincitore di tre Leoni a Cannes. La storia vede quattro amici che, grazie alle nuove Beck’s dal sapore cosmopolita, vivono un incredibile viaggio per assaporare le più belle capitali del mondo. Sarà infatti grazie alle nuove Beck’s London e Beck’s Berlin che passeranno da un bar di Milano a un elegante pub di Londra fino ad arrivare in un bellissimo dj set a Berlino dal quale godersi lo spettacolare skyline della capitale tedesca. La storia sarà accompagnata dall’avvolgente voce dell’attore e artista Marco Cocci, che per la prima volta presta la sua voce per la pubblicità.

Alla creatività hanno lavorato un team di creativi supervisionati dalla Senior Copywriter Chiara Monticelli e dal Senior Art Director Salvatore Zanfrisco, con la Direzione Creativa Esecutiva di Giovanni Porro. Lo spot è in onda da domenica 11 giugno e sarà on air fino al 6 agosto nei formati Tv da 30’’, su canali Publitalia, Digitalia, Viacom (MTV), Discovery e Sky (sia satellitare che digitale); format VOD da 30’’ su Sky Ondemand e Sky Go; sulle piattaforme video Sky, Videomediaset e YouTube con pre roll, su Corriere.it e Repubblica.it con domination. Sono inoltre previsti programmatic sia display che video e native adv in programmatic – on air. La pianificazione è stata curata da Vizeum

CREDITS:
Agenzia Creativa: Havas Milan
CCO: Giovanni Porro
Senior Copywriter: Chiara Monticelli
Senior Art Director: Salvatore Zanfrisco
Team creativo: Davide Labò, Giacomo Piloni.
Producer: Sara Poltronieri
Client Services Director: Manfredi Calabrò
Account Executive: Elena Pozzi
Junior Account: Michela Gatti

Casa di Produzione: Movie Magic
Regia: Rodrigo Valdés
Audio: Quiet Please
Speaker: Marco Cocci
Musica: original by Ferdinado Arnò @ Quiet Please
Postproduzione: Band

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Beck’s presenta la nuova gamma Taste the World. Al via la campagna digital, affissione e tv

- # # # # # #

Taste The World

L’anno nuovo si apre all’insegna delle grandi novità per Beck’s: arriva, infatti, Taste the World, la gamma di prodotto appena lanciata sul mercato, che comprende due nuove birre: London Pale Ale e Berlin Golden Bock, che vanno ad affiancare l’intramontabile Original Pils, da 140 anni prodotta nell’unico stabilimento di Brema, secondo la legge tedesca della purezza.

Una svolta epocale per Beck’s, che aggiunge due nuovi prodotti ispirati a due città come Londra e Berlino, famose non solo per la loro tradizione in fatto di birra, ma anche centro della vita notturna, delle tendenze e delle aspirazioni dei giovani di tutto il mondo.

“È proprio per venire incontro alle esigenze dei suoi consumatori – giovani, istruiti, che amano uscire e divertirsi in modo responsabile e provare nuove esperienze, attenti alle tecnologie e alle innovazioni – il motivo per cui Beck’s ha deciso di allargare la sua offerta. Per offrire loro una scelta di prodotto sempre più varia, ma al tempo stesso in linea con i loro gusti e con la ricerca di esperienze sensoriali sempre più sofisticate”, afferma Davide Franzetti Country Director di AB InBev Italia. “Le nostre London Pale Ale e Berlin Golden Bock vanno proprio in questa direzione e siamo sicuri che sapranno incontrare il favore dei nostri affezionati consumatori e farci scoprire da chi ancora non ci conosce bene”.

L’ingresso ufficiale delle nuove Beck’s sarà sostenuto da una campagna di comunicazione digital, di affissione e televisiva, accompagnata da esclusivi eventi estivi nelle principali città italiane. Una campagna che vedrà protagonista a livello digital anche l’ambassador Guglielmo Scilla. Il giovane attore, youtuber e conduttore radiofonico infatti, protagonista della fiction tv Baciato dal Sole e ora a teatro con Grease, è stato scelto per raccontare il mondo di Londra e Berlino secondo Beck’s. Attraverso il suo personale punto di vista, i fan della birra di Brema potranno scoprire le location più cool e inaspettate delle due capitali, con consigli e suggerimenti su come vivere notti cosmopolite nel segno di Beck’s.

I consigli di Guglielmo saranno poi raccolti sull’unica guida di Londra e Berlino, firmata Beck’s, che non farà scoprire i migliori ristoranti o i musei più interessanti, ma i momenti unici da fotografare o gli angoli da non perdere. I fan di Beck’s potranno poi a loro volta divertirsi raccogliendo spunti, immagini e idee sulle location che, in giro per il mondo, sono secondo loro in linea con lo stile “londoner” e “berliner” e pubblicarli sul sito di Beck’s.

articoli correlati

AZIENDE

Vodafone Institute lancia F-LANE, l’acceleratore di start-up dedicato alle donne

- # # # #

Vodafone

Sono aperte fino al 18 novembre le candidature per partecipare al programma di accelerazione F-LANE, promosso dal Vodafone Institute for Society and Communications in collaborazione con Impact Hub Berlin e Social Entrepreneurship Akademie.

Possono candidarsi tutte le start-up che abbiano come obiettivo quello di migliorare la vita delle donne attraverso la tecnologia. Le start-up selezionate saranno fino a un massimo di cinque per il primo round e altre cinque per il secondo round. Il primo round avrà inizio a febbraio 2017 e i partecipanti saranno invitati a Berlino per 6 settimane. A loro sarà offerto un percorso su 4 aree:

1. Funding: ogni start-up riceverà fino a 12mila euro di finanziamento (incluse le spese di vitto, alloggio e trasporto), usufruirà di spazi di lavoro gratuiti e sarà messa in contatto con investitori, venture capital provider e business angel.

2. Advice & Coaching da parte di esperti. Ogni start-up avrà a disposizione mentori e roadmap individuali.

3. Training, a seconda dei bisogni della singola start-up.

4. Networking con il mondo Vodafone, Impact Hub Network e Social Entrepreneurship Akademie, partecipazione a eventi e conferenze.

Inviare le proprie candidature qui

articoli correlati

BRAND STRATEGY

È online la prima guida social di Berlino, firmata da Warsteiner e da tutti gli amanti della città

- # # # # #

È online la prima guida social di Berlino, firmata da Warsteiner e da tutti gli amanti della città

Coinvolgimento, condivisione, co-progettazione: queste le parole chiave che descrivono il nuovo progetto Warsteiner che, sulla scia dei social network, mette le persone al centro. E’ attraverso il concorso “Berlin calling” che la birra tedesca intende coinvolgere i suoi fan per ridisegnare la guida turistica della città di Berlino, promuovendo un’innovativa mappa della città co-generata, con le esperienze e i contributi creati dagli utenti.

Warsteiner chiede ai suoi consumatori di raccontare la “Berlino segreta”, ovvero quella meno conosciuta, legata alle proprie passioni, di segnalare spazi fuori dai giri turistici tradizionalmente proposti dalle guide, per “disegnare” insieme una nuova e inusuale mappa della città. I più fortunati voleranno a Berlino ospiti di Warsteiner. “Tedesca come la nostra birra Warsteiner: ecco perchè Berlino è la città che abbiamo scelto per questo progetto. Ma non solo, Berlino è la città più trendy e cosmopolita d’Europa, un luogo in continua evoluzione, simbolo di creatività, libertà, modernità e innovazione, patria della musica, della cultura, della street art e del divertimento. Tutte caratteristiche che presentano un connubio con il nostro brand di birra Warsteiner” afferma Silvia Serpelloni, Brand Manager Warsteiner Italia.

Per contribuire e segnalare uno dei luoghi della “Berlino segreta” la meccanica è semplice: collegandosi e registrandosi al sito www.berlincalling.it, l’utente dovrà selezionare un luogo fisico sulla cartina virtuale di Berlino che apparirà sul sito e lasciare un suggerimento, una recensione o un consiglio su questo posto, raccontando luoghi ed esperienze di viaggio.
Tutti i contributi testuali degli utenti saranno visibili sul sito del concorso e potranno essere condivisi sui propri canali social. Gli autori delle 3 recensioni più votate vinceranno un weekend per due persone a Berlino. Dal 4° al 20° classificato sarà possibile partecipare all’estrazione di 2 kit composti da barbecue Weber Master Touch GBS più un ricettario “La Bibbia Weber del barbecue” e di n. 5 ricettari. Un ruolo importante sarà ricoperto da tutti coloro che decideranno di esprimere il proprio insindacabile giudizio sui contenuti caricati dagli altri utenti. Per questo motivo tutti coloro che avranno espresso uno o più voti, parteciperanno all’estrazione immediata di un premio settimanale a marchio Weber, oltre a partecipare all’estrazione finale di un weekend a Berlino.

“Berlino è la capitale Europea più effervescente, sempre tesa verso il futuro, ma soprattutto giovane, come lo è il nostro target principale” afferma Silvia Serpelloni. “Con questa iniziativa abbiamo messo i consumatori al centro, chiedendogli di condividere i luoghi della città più autentici per loro, come recita il claim Warsteiner Do it right, facendosi guidare dalle loro esperienze e dalle proprie passioni, le stesse che guidano Warsteiner nella produzione della sua birra e in tutto ciò che fa” conclude. E’possibile caricare contenuti dal 1° ottobre fino al 30 dicembre 2016, mentre è possibile votare fino al 31 dicembre 2016.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Da adidas a Zalando, dalla A alla Z: a Berlino il primo negozio ‘integrato’ dei due brand

- # # # # # #

adidas e Zalando presentano il nuovo store 'integrato'

È adidas il primo brand internazionale a integrare il proprio stock locale alla piattaforma fashion di Zalando. Attraverso il proprio performance store di Tauentzienstraße, Berlino, adidas rende disponibile il proprio stock locale sul famoso sito. Per Zalando la partnership strategica rappresenta un passo ulteriore verso la realizzazione della propria visione quale piattaforma: realizzare una formula di Integrated Commerce che soddisfi le necessità di clienti sempre più avvezzi agli strumenti e formule dell’online e del mobile. Per i consumatori è sempre più importante avere a disposizione un punto di contatto univoco da cui accedere a tutti gli articoli moda, a prescindere da dove si trovino. È dunque obiettivo di Zalando, se il pilota avrà successo, creare nel lungo periodo un network di brand e negozi a livello europeo.
David Schneider, co-fondatore e co-CEO di Zalando: “È entusiasmante poter annunciare il progetto pilota che stiamo testando con adidas in ambito di Integrated Commerce. I consumatori si muovono sempre più online, nonostante la maggior parte degli articoli moda si trovi ancora nei negozi locali. Vogliamo dare loro accesso a tutti gli articoli fashion, a prescindere da dove si trovino, permettendo al contempo ai negozi locali di interagire con i clienti attraverso nuove modalità. Il progetto pilota realizzato con adidas è esemplificativo di come nel futuro vogliamo connettere le persone con la moda, e di come online e offline andranno a convergere e integrarsi”.
Harm Ohlmeyer, SVP adidas Digital Brand Commerce: “Il progetto pilota con Zalando rappresenta un ulteriore pietra miliare per la digitalizzazione del Gruppo adidas. Il nostro obiettivo è fornire ai clienti la miglior brand experience, a prescindere da dove e quando scelgano di fare shopping. I nostri clienti vogliono le ultime novità, e le vogliono subito. Spedire i prodotti direttamente dal negozio adidas consente di rispondere a questa esigenza. Siamo entusiasti del progetto pilota in corso a Berlino con Zalando e non vediamo l’ora di implementare i learning che ne deriveranno in altre aree del nostro business”.
Attraverso ZipCart, app realizzata da Zalando, i clienti berlinesi possono ora navigare all’interno dell’assortimento disponibile nel negozio e acquistare comodamente i capi. I prodotti vengono spediti direttamente dal negozio e consegnati in giornata, tra le 19:00 e le 21:00, purché l’ordine venga effettuato entro le 15:00. L’offerta di ZipCart include i prodotti che possono essere consegnati in giornata provenienti dall’assortimento di Zalando, dallo store di adidas appena connesso, oppure da Bodycheck, un negozio di activewear situato a Berlino.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Jägermeister dedica due limited edition a Berlino e Las Vegas

- # # # #

Jägermeister dedica due limited edition alle città della notte: Berlino e Las Vegas. Due bottiglie dall’etichetta rinnovata per due metropoli dove vivere esperienze senza precedenti, in perfetto stile Night Meister, colui che sa come accendere la notte. Jägermeister si fa infatti portavoce del mondo della notte, dominando la scena dei party e del dopocena dal beat elettronico.

L’amaro tedesco più famoso al mondo condivide lo spirito di Berlino e Las Vegas grazie al suo mix di sapori unico, arricchito dal nuovo design delle due etichette che raffigurano i simboli due città: al posto del classico cervo appare un orso immerso in cromie nere e rosse per Berlino e una roulette circondata da uno sfondo multicolor per risaltare la frenesia tipica del “luna park” statunitense per Las Vegas.

Berlino – La patria della cultura underground, la meta preferita dagli appassionati di musica elettronica di tutto il mondo, racchiude nel suo animo lo spirito di Jägermeister, offrendo l’opportunità di assaporare la notte godendo delle sue sfumature più insolite e appassionanti. Berlino è lo scrigno dove scoprire nuove tendenze e lasciarsi trasportare dal ritmo dei club più rinomati al mondo, come l’intramontabile Berghain, ed è il suolo adatto per un vero Night Meister.

Las Vegas – La città dove tutto è possibile e ogni cosa può accadere, dove non esistono limiti e il divertimento puro è l’unica certezza. Jägermeister si rispecchia nelle sue vetrine dorate condividendo la passione per la notte senza fine e le esperienze incredibilmente emozionanti, da raccontare mille volte agli amici come un’intramontabile leggenda, da vivere una volta sola nella vita.

La limited edition rappresenta anche un’imperdibile opportunità di vincere un viaggio con i propri amici nelle due capitali della notte.

Dopo aver tenuto Jägermeister in freezer, la bottiglia vincente mostrerà una retro-etichetta illuminata di blu. Chi troverà questa etichetta avrà l’opportunità di volare a Berlino per una vacanza di 4 giorni per quattro persone, oppure a Las Vegas per 7 giorni per quattro persone.

Le bottiglie limited edition sono in vendita esclusivamente presso il canale Moderno (Super, Iper, GDO) e la promozione è valida fino al 31 dicembre 2015. In palio ci sono quattro viaggi per Berlino e uno per Las Vegas.

articoli correlati

AZIENDE

We Are Social sbarca in Germania, a Berlino l’undicesima sede a livello mondiale

- # # # # #

We Are Social annuncia l’apertura della nuova sede di Berlino, l’undicesimo ufficio a livello globale e il secondo in Germania, dopo quello di Monaco avviato nell’agosto 2011. Le due realtà tedesche condivideranno risorse e competenze in un’ottica di crescita organica di entrambe le sedi.
La nuova apertura aumenta così il raggio di azione di We Are Social, che a Berlino può già contare su Reebok come cliente principale, e la possibilità di realizzare strategie di marketing creative e dal DNA social, rafforzando ulteriormente la posizione di leader in Germania. Christopher Schmidt, precedentemente Senior Manager di We Are Social a Monaco è stato nominato responsabile dell’ufficio di Berlino; la squadra si compone inoltre di Julian Grandke, Account Manager, e dalla Senior Account Executive Jamina Schilcher, precedentemente in Viacom a Berlino. Si è inoltre unito all’agenzia Jason Rieff con il ruolo di Senior Strategist, dopo un’esperienza in Publicis Groupe.
L’ufficio è stato creato per contribuire ad attrarre i più brillanti talenti in ambito digital della Germania, molti dei quali vivono a Berlino. La nuova sede sarà importante per attrarre brand globali e locali presenti nella capitale tedesca, oltre a permettere a We Are Social di offrire ai clienti presenti nella zona un servizio sul campo.
Le attività della sede di Berlino saranno supervisionate da Bastian Scherbeck, Managing Director di We Are Social Germania, che dividerà il suo tempo tra i due uffici. We Are Social può ora contare 11 sedi in cinque continenti. Berlino rappresenta la terza nuova apertura del 2015, dopo gli annunci di San Francisco e Shanghai durante il primo semestre dell’anno.
Bastian Scherbeck, Managing Director di We Are Social Germania, ha commentato: “We Are Social sta crescendo rapidamente e abbiamo bisogno di attrarre i migliori talenti che la Germania può offrire per tenere il passo della domanda dei clienti; gran parte dei migliori talenti è presente sulla piazza di Berlino, quindi stabilire la sede qui è il completamento ideale alla realtà di Monaco, già consolidata e affermata. Abbiamo una squadra brillante e dinamica e prevediamo di raddoppiare le dimensioni della nuova sede nel corso del prossimo anno lavorando con un numero crescente di clienti e facendo leva sul social thinking per le loro attività di marketing.”

articoli correlati

BRAND STRATEGY

A Berlino Gruppo icat inaugura il temporary store della Regione Veneto

- # # # # # # #

80 giorni per conoscerci, tutta una vita per amarci. Con questo concept, l’agenzia di comunicazione Gruppo icat ha dato forma a un progetto che porterà per tre mesi – dal 5 marzo al 25 maggio – tutta la storia, l’arte e la cultura del Veneto nel cuore della capitale tedesca. Il temporary è stato presentato in conferenza stampa all’interno dell’ITB di Berlino, la Fiera Internazionale del Turismo, cui è seguito nel pomeriggio il taglio del nastro in Torstraße a Berlino.

“Mitte” in tedesco significa “centro”, ma per chi vive a Berlino “Mitte” è uno dei quartieri più vitali della città, a poche centinaia di metri da Alexander Platz. È qui che per tre mesi i berlinesi potranno conoscere da vicino quello che il Veneto può offrire.

“È un’idea nata internamente all’agenzia e che abbiamo proposto alla Regione Veneto nel corso del 2013”, commenta Massimiliano Rizzi, Responsabile Clienti di Gruppo icat -. Da subito è stata accolta positivamente, perché propone un messaggio forte, unito a una strategia di comunicazione multicanale, che ha come obiettivo principale di inserirsi nella vita quotidiana dei cittadini di Berlino. La location selezionata, Torstraße, è una delle arterie più dinamiche della capitale, frequentata ogni giorno da moltissime persone, soprattutto famiglie. È per loro che il temporary store vuole diventare un punto di riferimento, per far conoscere l’offerta turistica del Veneto attraverso un programma ricco di eventi, degustazioni, incontri che vedranno protagonisti i Consorzi di promozione turistica che hanno aderito al progetto”.

Gruppo icat ha curato tutta la creatività e la strategia di comunicazione per i tre mesi di apertura del temporary store. Il messaggio della campagna, dal forte impatto emozionale, è stato declinato in un visual molto colorato che raffigura un grande cuore con le icone dei simboli del Veneto, come l’Arena di Verona, Venezia e le Dolomiti. Questo concept fa da leit-motiv alle affissioni distribuite nel centro di Berlino e all’allestimento dei locali del temporary. La strategia multicanale – che comprende sito, coinvolgimento di blogger locali attraverso l’hashtag #LoveVenetien, ufficio stampa e attività promozionali one-to-one – rafforzerà, inoltre, il claim della campagna con l’obiettivo di accompagnare i cittadini di Berlino attraverso un percorso che li porterà prima a conoscere il Veneto, poi ad apprezzarlo e, infine, ad amarlo.

“Il turismo è una delle grandi industrie italiane – sottolinea Claudio Capovilla, Fondatore di Gruppo icat – e il Veneto è fra le regioni più amate. Basti pensare che nel 2013 è stato scelto da quasi 16 milioni di turisti italiani e stranieri. Di questi ultimi, il 30% è di lingua tedesca e oltre 2 milioni e 500 mila provengono dalla Germania. Significa che l’offerta turistica del Veneto è già molto apprezzata. Del resto il Veneto offre quello che mi piace chiamare il Made in Italy culturale di alto livello, cioè arte, storia, natura, enogastronomia, benessere, sport. Il progetto del temporary store a Berlino vuole essere una vetrina di tutto questo e molto di più: vuole far innamorare i berlinesi di un regione ricca di suggestioni, di scenari, di proposte”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Evelina presenta la campagna internazionale firmata Cernuto Pizzigoni & Partners

- # # # # # #

A due anni dall’acquisizione, l’agenzia di via della Moscova prosegue la collaborazione con la mela club Evelina, sempre più proiettata sui mercati internazionali. L’opportunità della presentazione è offerta da Fruit Logistica, la fiera che si tiene annualmente a Berlino e che costituisce il maggior evento mondiale per l’industria ortofrutticola.

Nel corso di questa edizione, tra il 5 e il 7 febbraio, Evelina illustrerà ai propri partner e all’intero settore le decisive novità che riguardano la sua affermazione sul mercato europeo e le aperture in atto sugli scenari extra-continentali. Così, accanto all’ingresso di due nuovi prestigiosi partner in Europa – GIE Perlim per la Francia e Bono Fructi s.r.o. per la Slovacchia – verranno svelate anche le direzioni intraprese dal brand nel marketing e nella comunicazione.

L’ulteriore allargamento del numero dei paesi di produzione e commercializzazione (fino a ieri Germania, Austria, Svizzera, Belgio, Paesi Bassi, Croazia, Stati Uniti e Italia) e l’incremento di produzione 2013 (+20% rispetto al 2012) impongono infatti il consolidamento di un piano di comunicazione globale e capillare, con sviluppo su media tradizionali, web e operazioni su territorio e punti vendita. Parte così la seconda fase del percorso che Evelina ha iniziato con Cernuto Pizzigoni & Partners nel primo semestre del 2012, quando l’agenzia venne incaricata di elaborare strategia di comunicazione e posizionamento. Il lavoro, che culminò con l’individuazione del pay-off di marca (“Surprisingly apple!”) e del claim di campagna (“Kissed by nature”), si applicò prevalentemente a operazioni B2B, packaging e materiale per i punti vendita.

Adesso i tempi, e soprattutto i raccolti, sono maturi per operazioni direttamente rivolte ai consumatori. Il nuovo soggetto di campagna “Kissed by nature”, unitamente a una moltitudine di operazioni tattiche e promozionali, verranno infatti convogliati di paese in paese secondo le specifiche necessità. Cernuto Pizzigoni & Partners, che segue il brand su ogni fronte di comunicazione (dalla campagna alle operazioni sul pv, dal sito web, in via di ultimazione, fino allo stesso stand di Fruit Logistica) sarà in questi giorni a Berlino per incontrare una a una le aziende partner di Evelina. Obiettivo: condividere istanze globali e necessità locali. Ma anche tracciare con loro i risvolti di comunicazione dei prossimi passi della mela club: la nascita di un secondo brand, ormai imminente, e l’ingresso di ulteriori vaste zone di produzione in vari paesi del mondo, in particolare in Sud America.

Il gruppo di lavoro dell’agenzia, oltre ad Aldo Cernuto e Roberto Pizzigoni per la direzione creativa e Barbara Arioli per il coordinamento, si avvale di Paolo Ortisi e Lelio Semeraro art e copy, Clemente Brunetti art jr., William Bain, producer, Luca Oliverio, digital strategy manager, e Alex Bruson account manager.

articoli correlati