BRAND STRATEGY

Il Barter-Pay-Per-Sale di SixthContinent abbassa la soglia di accesso alla tv

- # # # # # #

sixthcontinent

SixthContinent.com, piattaforma internazionale di social commerce, porta sulle reti televisive italiane l’innovativa formula del “Barter-Pay-per-Sale” (BPPS) che sovverte le regole della pubblicità e del marketing tradizionali consentendo alle aziende di pubblicizzare il proprio brand a condizioni particolarmente vantaggiose.

Dopo l’introduzione del BPPS per campagne pubblicitarie web, che prevede il pagamento della pubblicità in base alle reali vendite generate tramite la piattaforma SixthContinent e con parte degli incassi, la nuova formula “Barter-Pay-per-Sale Awareness” per la tv è stata studiata per supportare le imprese nel percorso di ulteriore crescita del business, aiutandole a consolidare il proprio brand e a distinguersi grazie all’impatto del media televisivo a fronte di investimenti contenuti.

Infatti, se con la versione web del “Barter-Pay-per-Sale” SixthContinent offre già alle aziende partner View e Clic totalmente gratuiti, garantendo un successo delle campagne pari al 100% dell’investimento, da oggi permette anche alle società di piccole e medie dimensioni l’accesso alla tv, il media in assoluto più potente per la costruzione e l’affermazione della notorietà di marca.

Grazie ad una pianificazione annuale sui principali canali TV in PrimeTime, SixthContinent – oltre a promuovere regolarmente la propria piattaforma attraverso spot da 15 e 30 secondi – offre ai partner l’opportunità di essere “ospitati” in annunci tv dedicati che pubblicizzano i brand presenti sulla piattaforma.

“È una rivoluzione che permette a tutte le Aziende di accedere alle campagne pubblicitarie in tv, rendendole accessibili anche ad aziende di piccole e medie dimensioni”, commenta Francesca Roveda, CEO di SixthContinent Europa. “I partner SixthContinent possono così distinguersi attraverso campagne televisive con budget decisamente sostenibili e con performance di vendita del superiori alla media di mercato.”

articoli correlati

MEDIA

Sixth Continent lancia il Barter Pay per Sale: la pubblicità si paga con le vendite

- # # #

sixth continent

Sixth Continent (SXC), la nuova piattaforma di shopping card digitali, porta una grande novità nel mondo della pubblicità online: fino ad oggi le aziende, per promuovere un prodotto o un servizio su un qualsiasi media, erano abituate a investire in pubblicità senza conoscere con certezza l’efficacia della campagna in termini di vendite e allocando un budget marketing per pagare l’audience della campagna, che è sempre maggiore del numero dei clienti acquisiti.

Per questo motivo le medie e piccole imprese possono raramente permettersi simili investimenti pubblicitari, mentre le grandi aziende si trovano a pagare impression e click di un grande numero di utenti, dei quali però soltanto una piccola parte diventa cliente e arriva a fare un acquisto.

Sixth Continent (SXC), approdata in Italia nel novembre scorso, offre per la prima volta una soluzione che segna una svolta nel mondo dell’advertising, con il lancio della formula “Barter Pay per Sale”, che garantisce alle aziende un successo pari al 100% sull’investimento. Infatti, su Sixth Continent la pubblicità si paga in base alle vendite generate dalle campagne e il pagamento avviene in modo contestuale agli incassi. Non è dunque più necessario avere a disposizione un budget per la pubblicità, perché la pubblicità si paga con una parte dei ricavi delle vendite.

In più, il pagamento della pubblicità sulla piattaforma avviene con una parte dei soldi già incassati dalla vendita (Barter) delle shopping card: una formula dunque sostenibile e possibile per qualsiasi azienda, perché senza rischi e senza anticipi.

Qualsiasi Azienda che abbia un sito e-commerce può creare una campagna pubblicitaria e una promozione sulla piattaforma SXC, definendo il costo che è disposta a pagare per ogni vendita e cliente acquisito. Va considerato inoltre che il cliente in questo caso si registra sul sito eCommerce del brand ed effettua lì un acquisto divenendo a tutti gli effetti un cliente diretto dell’azienda. Il “budget per vendita” è definito a tavolino preventivamente e il pagamento avviene con parte dell’incasso generato dalle vendite, quindi, qualsiasi azienda, grande, media e piccola può accedere alle campagne pubblicitarie e alle promozioni su SXC. Se SXC non vendesse niente, l’azienda non pagherebbe niente e tutta la pubblicità, impression e click resterebbero sempre gratuiti.

Particolarmente efficaci sono le Offerte Sponsorizzate, vere e proprie vetrine privilegiate che offrono la possibilità anche ai brand meno conosciuti di accedere a un’ampia platea di utenti, ottenendo un’ottima visibilità e un posizionamento accanto ai brand più noti ed affermati.

articoli correlati