MEDIA

Banzai lancia il nuovo PianetaDonna. Un restyling all’insegna della mobilità

- # # # # #

PianetaDonna, il sito web leader indiscusso nel mondo femminile in Italia, con oltre 8,4 milioni di Utenti Unici mensili (Dati Audiweb View, Total Audience – Giugno 2014), presenta una versione completamente rinnovata del proprio sito, sia dal punto di vista grafico, sia dal punto di vista funzionale.

Il nuovo design di PianetaDonna si contraddistingue per eleganza e pulizia, assicurando alle lettrici innovative modalità di fruizione dei contenuti, ottimizzate per ogni tipo di dispositivo, in particolare mobile. È infatti al mondo della mobilità che si ispira questo restyling, che ha riguardato anche altri brand di Banzai rivolti all’audience femminile, come PianetaMamma (fresco vincitore del premio di migliore sito per i Genitori e i Bambini all’ultima Festa della Rete) e GirlPower. Più della metà degli oltre 700mila accessi quotidiani ai siti femminili di Banzai avviene da smartphone o da tablet (dato Audiweb View, Total Audience – Giugno 2014). La nuova versione di PianetaDonna e degli altri siti oggetto del restyling prevede inoltre una nuova organizzazione dei contenuti, ottimizzata in base ai bisogni più frequenti del target di riferimento, e una potenziata funzionalità di ricerca.

“PianetaDonna deve il suo successo alla capacità di fornire risposte ai bisogni quotidiani delle donne di oggi, dallo svago alla moda, dalla salute alla bellezza, dalla casa ai figli, dal lavoro al risparmio, alla realizzazione personale. Un web magazine a diretto contatto con le sue lettrici, completo, facile e utile e adesso ancora più bello”, commenta Andrea Santagata, Amministratore Delegato di Banzai Media. “A questo si aggiunge il tema della mobilità: l’audience femminile è una delle audience a maggiore propensione di accesso alla rete tramite smartphone e tablet: fornire alle nostre utenti una esperienza del medesimo valore indipendentemente dal tipo di device usato è imprescindibile”.

“Il nuovo Pianetadonna costituisce un tassello molto importante nel nostro percorso di sviluppo: abbiamo infatti la possibilità di offrire al mercato un prodotto elegante nella grafica, con una struttura molto ben organizzata e di grande impatto, che si caratterizza per offrire una user experience molto coinvolgente, sia dei contenuti editoriali, sia di quelli pubblicitari, anche in mobilità. Oltre alla rilevanza dei numeri che ha sempre caratterizzato PianetaDonna, le aziende inserzioniste avranno a loro disposizione un contesto nuovo ed accattivante, all’interno del quale veicolare le loro campagne di comunicazione”, commenta Giorgio Galantis, Responsabile di Banzai Advertising.

La raccolta pubblicitaria è a cura di Banzai Advertising.

articoli correlati

MEDIA

Banzai rifà il look alla corazzata GialloZafferano in ottica multidevice con più servizi

- # # # #

È online il nuovo GialloZafferano, il brand di Banzai si presenta con una versione completamente rinnovata sia nella veste grafica, sia tramite forme di fruizione dei contenuti ottimizzate per tutti i dispositivi e nuovi servizi per gli utenti. Il nuovo design di GialloZafferano, più pulito, chiaro ed elegante, assicura agli utenti una innovativa esperienza di navigazione.

La nuova versione di GialloZafferano offre funzionalità ulteriormente migliorate di ricerca del contenuto, una struttura di navigazione semplificata e un pratico sistema di filtri per trovare immediatamente le ricette preferite tra le oltre 1600 ricette e 400 video-ricette del sito. Gli utenti registrati possono accedere gratuitamente alla nuova versione del ricettario, dove è possibile salvare, classificare e consultare le ricette preferite in maniera personalizzata.
Tutte le funzionalità del sito sono indifferentemente fruibili da pc, da smartphone o da tablet, essendo stato progettato in modalità responsiva per i dispositivi mobili. L’innovativo approccio allo sviluppo di prodotto mobile first adottato per il nuovo sito GialloZafferano assicura la medesima logica di navigazione e fruizione del contenuto, nonché la consistenza dell’esperienza utente attraverso le diverse tipologie di device, desktop o mobile.

“Negli ultimi anni GialloZafferano ha imposto un nuovo modello di editore. Partendo dal web come media di riferimento, Giallozafferano si è nel tempo ampliato ad ambiti, modalità di generazione e fruizione dei contenuti sempre più variegati: dai blog di appassionati, ai canali social, dai dispositivi mobili con applicazioni dedicate a libri e trasmissioni televisive. – commenta Andrea Santagata, Amministratore Delegato di Banzai Media, che aggiunge “La base su cui si fonda il successo di GialloZafferano è la qualità dei suoi contenuti e il suo rapporto con i lettori. Il sito web, consultato ogni giorno da più di 600mila persone, rimane il perno di questa strategia. Con questo restyling abbiamo voluto migliorare ulteriormente l’esperienza utente, facendo tesoro di tutto ciò che abbiamo imparato in questi anni.”

“GialloZafferano è un brand molto forte, amato dagli utenti e apprezzato dagli investitori pubblicitari. Alle aziende inserzioniste offriamo un contesto davvero unico, sia per la rilevanza dei numeri – anche in mobilità grazie agli oltre 4 milioni di download dell’applicazione GialloZafferano – sia per la qualità dei contenuti. Gli investitori possono inoltre utilizzare modalità innovative di comunicazione, quali branded content, product placement ed altre forme di native adv evolute” ha commentato Giorgio Galantis, Responsabile della concessionaria interna Banzai Advertising. Sponsor del lancio del nuovo GialloZafferano è Ford con la nuova Ecosport.

articoli correlati

MEDIA

Banzai Media acquisisce il portale Androidworld

- # # # # # #

Banzai Media, l’internet company italiana leader nei segmenti editoriali dedicati alle Donne, ai Giovani, alla Cucina e alla Informazione 2.0, grazie a brand quali GialloZafferano, Studenti, Pianetadonna, e Il Post, inizia il 2014 con una importante acquisizione sul mercato, grazie all’ingresso nel gruppo del portale Androidworld, il riferimento editoriale in Italia per gli utenti del sistema operativo Android.

Banzai Media conferma quindi la volontà di crescere nei segmenti editoriali a maggior valore aggiunto per gli inserzionisti pubblicitari come la tecnologia anche grazie a una mirata politica di acquisizione dei player più innovativi e rilevanti presenti sul mercato.

Il magazine online Androidworld è stato fondato nel marzo 2009 da Emanuele Cisotti, un giovane studente di Ingegneria delle Telecomunicazioni di Firenze, da sempre appassionato di tecnologia e in particolar modo di Android: il sistema operativo mobile più diffuso al mondo. Grazie al lavoro di Emanuele e del suo team editoriale, Androidworld ha raggiunto in pochi anni la leadership nel settore sul mercato italiano con oltre 6 milioni di pagine viste mese lette da più di 3 milioni di lettori che ne apprezzano la tempestività nel fornire le ultime novità e la linea editoriale fresca e autorevole, oltre alle videorecensioni che svelano i segreti dei terminali Android e aiutano gli utenti nella scelta del terminale perfetto.

Il team editoriale Androidworld, coordinato da Emanuele Cisotti, avrà il proprio polo di competenza operativa a Firenze, e gestirà tutti i prodotti editoriali sul tema tech di Banzai Media con un focus a 360 gradi sui dispositivi mobili e sulle nuove tendenze emergenti della tecnologia nella vita quotidiana. L’acquisizione del portale Androiworld rientra nell’obiettivo strategico di Banzai di costruire un sistema integrato media-commerce che aiuti le aziende e i consumatori a scambiarsi sempre più valore: i contenuti del portale Androidworld e i prodotti disponibili in vendita su ePrice sono infatti pienamente complementari e gli utenti di entrambi i siti trarranno beneficio dalla possibilità di scoprire recensioni aggiornatissime su prodotti di punta e poterli acquistare direttamente online.

“Androidworld rappresenta un’opportunità di mercato molto importante per Banzai, che raffoza così il proprio segmento di news tecnologiche che conta 1,6 milioni di utenti unici mese (Dati Audiweb, febbraio 2014).  La storia di successo del giovanissimo fondatore di Androidworld e del suo team dimostrano che anche in Italia i talenti esistono, basta avere voglia di trovarli e credere in loro”, commenta Andrea Santagata, Amministratore Delegato di Banzai Media. La raccolta pubblicitaria è curata da Banzai Advertsing.

articoli correlati