BRAND STRATEGY

Banca Mediolanum porta on air Family Banker e dipendenti nel nuovo spot firmato Armando Testa

- # # # # #

Mediolanum

“Perché scegliere un Family Banker di Banca Mediolanum?” è l’esordio del nuovo spot di Banca Mediolanum, declinato attraverso quattro soggetti diversi, che sarà on air dal prossimo 20 gennaio. Protagonisti sono 4 Family Banker e oltre 150 dipendenti, al fianco dell’Amministratore Delegato Massimo Doris.

 

Il flight televisivo sarà in onda dal 20 gennaio al 16 febbraio con spot da 30” e 45’’ pianificati sulle reti Mediaset, Rai, Sky, Mediaset Premium, Discovery, Cielo, La7, Canali 8 e 9 e Class.

 

In affiancamento allo spot tv, dal 21 gennaio al 3 febbraio sarà on air anche una campagna radiofonica che vedrà il coinvolgimento di emittenti nazionali con audience elevata e con un target profilato, quali Rtl 102.5, RDS, Radio 24, Radio Deejaj, Radio 105, Virgin e Radio Sportiva.

 

A completamento del media mix è stata pianificata la presenza di annunci pubblicitari sui principali quotidiani nazionali nel formato pagina intera su 17 differenti testate e su internet attraverso banner ad alto impatto e la presenza sui siti di informazione e intrattenimento e sui social media Facebook e YouTube.

 

Al fine di aumentare la capillarità della comunicazione è inoltre prevista la messa in onda degli spot su alcuni tra i principali circuiti cinematografici italiani e una campagna di affissioni a beneficio dei Family Banker Office presenti sul territorio.

 

“Dietro un Family Banker di Banca Mediolanum c’è tutta Banca Mediolanum”, con questo payoff di Massimo Doris, si chiude il nuovo spot. Perché Mediolanum è in grado di offrire tutte le soluzioni che un cliente desidera: dalla protezione alla previdenza, dal credito alle gestioni personalizzate in relazione al proprio patrimonio. E ciò è possibile perché a supporto di ogni Family Banker vi è una Banca per ogni esigenza, anche la più complessa in relazione a tutti i target di clientela, il cliente più giovane, la famiglia, i professionisti e gli imprenditori.

 

Credits

 

Agenzia: Armando Testa
Direzione Creativa: Roberto Vella
Copywriter: Roberto Vella
Casa di Produzione: Movie Magic
Regia: Enrico Trippa
Direttore della Fotografia: Guido Mazzoni
Post Produzione: Post Atomic

articoli correlati

BRAND STRATEGY

L’interazione uomo-tecnologia al centro della campagna Fineco. Firma McCann Worldgroup Italia

- # # # # # #

Fineco

Dal 12 gennaio è on air la nuova campagna  Fineco, realizzata con il Gruppo McCann, che rafforza il tema del binomio Uomo-tecnologia con un posizionamento concettuale molto netto: “La tecnologia serve davvero quando serve il nostro lato più umano”.

 

Si riprende in questo modo il tema già avviato nella precedente campagna, che sottolineava il valore dell’Uomo non in contrapposizione alla tecnologia ma anzi in un rapporto di interazione molto intenso.
In questa campagna questo rapporto viene rafforzato attraverso un messaggio ancora più forte, declinato visivamente con passaggi di impatto emozionale, in continuità con lo stile Fineco degli spot precedenti.

 

La campagna esalta l’unicità del modello Fineco: il consulente è al centro e la tecnologia al suo supporto, in una combinazione sinergica fondamentale in grado di migliorare la vita delle persone, creando il posto più sicuro per investire. L’obiettivo è consolidare il nuovo concetto di banca che incarna Fineco: più innovativa, più semplice, più trasparente.

 

 

“La tecnologia offre infinite possibilità, ma solo insieme al fattore umano diventa davvero funzionale e produce un risultato formidabile. In questa campagna raccontiamo questa sinergia in modo molto semplice e originale, spiegando le grandi potenzialità che Fineco può offrire grazie alla combinazione tra la professionalità dei nostri consulenti e strumenti tecnologici avanzati. Una campagna in continuità con il nostro posizionamento di ‘banca che semplifica la banca’, e che negli anni ha saputo conquistare e mantenere la fiducia dei nostri clienti”, commenta Fabrizio Lingesso, Responsabile Marketing FinecoBank.

 

La campagna di comunicazione, la cui pianificazione è curata da Mediacom, avrà una durata di sette settimane, suddivisa su più flight, e partirà sabato 12 gennaio su tutti i media: TV, radio, cinema, affissioni in tutta Italia, stampa e canali digitali.

 

CREDITS
Agenzia creativa: 
McCann Worldgroup Italia
Chief Creative Officer: Alessandro Sabini

Casa di Produzione: 
Filmmaster Productions
Executive Producer: 
Lorenzo Cefis

Regia: Marco Gentile

articoli correlati

AGENZIE

FCB Milan si aggiudica la gara per la campagna Crédit Agricole

- # # # # # #

FCB Milan

FCB Milan, agenzia guidata da Fabio Bianchi (nella foto) e Francesco Bozza, rispettivamente Amministratore Delegato e Chief Creative Officer, è stata scelta da Crédit Agricole per la nuova campagna legata al prodotto mutuo.

La nuova comunicazione lavora in continuità con l’impianto strategico e creativo della campagna istituzionale. L’obiettivo è quello di presentare la nuova offerta Mutuo pensata
per soddisfare le crescenti esigenze dei consumatori in termini di convenienza e flessibilità.

“È un grande piacere poter dare il nostro contributo creativo a Crédit Agricole, un brand che si sta sempre più affermando nel panorama bancario italiano per solidità, affidabilità e trasparenza”, commenta Fabio Bianchi che aggiunge: “Abbiamo trovato una visione condivisa per una comunicazione in grado di sfruttare al meglio ogni
singolo punto di contatto con i clienti per una strategia particolarmente efficace”.

Credits
Agenzia: FCB Milan
Francesco Bozza – Chief Creative Officer
Fabio Teodori – Group Creative Director
Marco Vercelli – Senior Art Director
Massimiliano Sala – Senior Copywriter
Carlotta Piccaluga – Client Service Director
Paolo Costella – Strategic Planner
CDP Think | Cattleya
Rodrigo Saavedra – Regia
Javier Julia – DOP
Danielle Joujou – Executive producer
Arianna Messina – Producer
Massimo Magnetti – Montaggio
Post Produzione video: Edi
Post Produzione audio: 23HB/Disc to Disc
Musica “Heap Big Chief” di Muzzy Marcellino

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Intesa Sanpaolo presenta il nuovo format di comunicazione SharingDreams. La creatività è di stv DDB. Budget da 5 mio di euro

- # # # # # #

Intesa Sanpaolo

Rinnovata fiducia e slancio verso la crescita con attesa di miglioramento per la propria situazione economica nei prossimi mesi, perché “il peggio è passato”: questo il trend che si riflette nei dati della ricerca IPSOS presentata oggi presso Intesa Sanpaolo, che rispecchiano il reale miglioramento di tutti gli indicatori di recupero della fiducia dopo la crisi e segna una nuova partenza dell’economia del Paese.

Questi dati confortanti, supportati dalla storica elevata propensione al risparmio delle famiglie e la nuova vitalità italiana degli ultimi mesi in termini di investimenti di privati e imprese, stanno influenzando positivamente le scelte finanziarie degli italiani e confermano che essi guardano al futuro con maggiore fiducia. Segnali che indicano che si è usciti dall’emergenza della crisi e che si torna a utilizzare il risparmio e si ricorre al credito bancario per progetti specifici o di lungo termine e non per ripararsi da eventi critici. Crescono infatti i dati del mercato immobiliare e diminuiscono le surroghe dei mutui a favore di nuovi mutui.

In questo contesto ha preso forma il nuovo posizionamento di Intesa Sanpaolo che oggi ha presentato la nuova campagna SharingDreams, con l’idea di modificare le tradizionali logiche pubblicitarie reinterpretando contenuti condivisi in rete per creare nuove narrazioni, nuovi messaggi. SharingDreams nasce in un contesto di ascolto attivo del mondo da parte di Intesa Sanpaolo che, per la nuova campagna, ha selezionato e scelto – insieme all’agenzia stv DDB – video di filmmaker concepiti al di fuori della classica logica pubblicitaria.

Anche la scelta della musica non è stata casuale: non la hit del momento ma una canzone “con il sogno dentro”: Sh-boom (Life could be a dream), un brano del 1954 scritto e interpretato dal gruppo vocale statunitenze The Chords di cui sono state realizzate centinaia di cover nel corso degli anni che hanno fatto da colonna sonora a serie tv come Happy Days, a film come Cry Baby con JohnnyDepp, al capolavoro di animazione della Pixar Cars. La colonna sonora ideale anche per una comunicazione che vuole essere sia un invito a sognare sia un invito a condividere i propri sogni. L’unico modo per arrivare a realizzarli.

La campagna SharingDreams sarà on air su digital media, tv, cinema e stampa a partire da domenica 24 settembre per quattro settimane – con due soggetti, mutuo e conto corrente XME Conto, con un format che coinvolgerà tutte le filiali del Gruppo. L’investimento complessivo è pari a 5 milioni di euro, compresi i diritti d’autore pagati agli autori dei video presi in rete. Banca e agenzia sono già al lavoro sui prossimi soggetti.

 

 

 

Ed è così che il sogno, protagonista dei due spot dedicati al mutuo giovani e a XME CONTO, è metafora di desideri, progetti e aspirazioni che motivano le scelte di vita dei singoli per i quali la Banca è luogo e strumento per realizzarli. Il sogno della casa, il più grande e importante per la maggior parte degli italiani, si realizza grazie a una proposta di mutuo per i giovani che possano affrontare rate più leggere, almeno per i primi anni, rimandando il pagamento degli interessi fino a 10 anni e con finanziamenti fino al 100%; il sogno di un proprio conto corrente, diventa realtà grazie alla possibilità di modularlo e personalizzarlo con prelievi gratuiti in tutto il mondo per gli under30.

“C’è una notevole evidenza di segnali che vanno in direzione di una svolta dell’economia”, commenta Stefano Barrese, responsabile Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo. “La fase più dura della crisi sembra essere alle nostre spalle, una fase nella quale Intesa Sanpaolo non ha mai interrotto l’erogazione di credito ed è sempre stata a fianco di famiglie e imprese con iniziative come la moratoria per le piccole imprese e con misure straordinarie per riportare in bonis oltre 60mila aziende tutelando 600mila posti di lavoro. Ora assistiamo a un significativo rilancio di consumi e investimenti e Intesa Sanpaolo è pronta ancora una volta a svolgere il proprio ruolo di banca per l’economia reale con un programma di erogazione di credito complessivo in Italia per il 2017 pari a 50 miliardi di euro, dei quali nei primi sette mesi abbiamo già erogato alle famiglie 11 miliardi di euro e di questi, oltre otto solo per i loro mutui. In tre anni abbiamo quasi raddoppiato la quota di mercato nell’erogazione dei mutui e questo perché nemmeno nei momenti più critici abbiamo ristretto le maglie del credito”.

“Comunichiamo la Banca e facciamo business con modalità inedite e distintive per un operatore bancario”, dichiara Vittorio Meloni, responsabile Direzione Relazioni Esterne di Intesa Sanpaolo. “I cambiamenti socio-economici degli ultimi anni hanno imposto un’evoluzione del rapporto con la clientela bancaria e noi abbiamo deciso, da tempo, di incoraggiare la fiducia con nuovi schemi di comunicazione, partecipazione e condivisione. Una scelta vincente per accompagnare l’Italia fuori dalla crisi anche attraverso messaggi rassicuranti e coinvolgenti, unendo alla logica della redditività l’obiettivo di fare bene, di dare spazio ai bisogni delle persone. La campagna SharingDreams include nel suo format nuovi linguaggi e le modalità espressive di un mondo sempre più connesso e partecipativo, dove il sogno è il motore emotivo di una fase di sviluppo e di crescita, collettiva e individuale”.

CREDITS
Agenzia – stv DDB (Gruppo DDB Italia)
Creative Directors: Luca Gelmuzzi – Andrea Maggioni
Copy Writers: Stefano Bianco – Martina Bellomi
Art Directors: Gioia Calzavara – Silvia Plebani – Carlotta Mazuy
Client Service Director: Fiorella Bettin
Account Supervisor: Valentina Bolognino – Lorenzo Demagistris
Casa di produzione: Karen Film
Executive Producer: Tommaso Pellicci
Producer: Giancarlo Giani

 

articoli correlati

AGENZIE

J. Walter Thompson Italia firma il rilancio di MPS

- # # # #

MPS - J. Walter Thompson

Dopo una lunga consultazione strategica e creativa che ha coinvolto cinque importanti player del mercato, nasce la partnership tra MPS e J. Walter Thompson Italia.

Obiettivo sarà riportare MPS nel cuore e nella testa degli italiani, partendo da un nuovo piano industriale e da una nuova strategia commerciale, delineate dal nuovo CEO Marco Morelli e dal board della banca, al centro di un ambizioso piano di rilancio.

“È inutile nascondersi dietro un dito: sarà una sfida difficile, ma anche appassionante”, commenta Sergio Rodriguez, CEO JWT e direttore creativo del progetto (nella foto). “La comunicazione avrà un ruolo fondamentale nel ridare alla marca MPS lo slancio e il prestigio che le spettano, dopo sei secoli di presenza sul territorio e di valore distribuito agli italiani”.

Sergio Rodriguez e Giuseppe Salinari (General Manager Italia) hanno coordinato per l’occasione una squadra composta dai team delle agenzie J. Walter Thompson di Roma e Milano.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

On air lo spot di Banca Popolare di Puglia e Basilicata. Firma Maggipinto Agency

- # # # # #

banca

A partire da lunedì 28 novembre sarà on air il nuovo spot istituzionale di Banca Popolare di Puglia e Basilicata, “Solida. Vicina. Concreta.”.

La storia, ideata e realizzata in collaborazione con Maggipinto Agency e Oz Film, racconta di persone che, ogni giorno, costruiscono la propria esistenza e i propri successi con la consapevolezza di non essere soli. Sullo sfondo, un’incantevole cornice mediterranea; piani stretti sui volti, brevi inquadrature e giochi di luce per descrivere la relazione armoniosa e costruttiva tra Banca e Persone, un connubio che coniuga tradizione e innovazione con passione e determinazione.

Il video costituisce parte essenziale di una campagna istituzionale, con il claim “Credere nel futuro, garantire solidità”, che ha lo scopo di rafforzare la vicinanza ai propri clienti, trasmettere i valori dell’Istituto e sintetizzare ottimamente l’immagine di una Banca “Solida. Vicina. Concreta.”.

Lo spot sarà veicolato sulle principali emittenti locali, nelle sale cinematografiche dei territori di storico insediamento e con una consistente presenza su pagine web e sui principali social network.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

#solo5giorni: on air la nuova campagna integrata di BNL firmata TBWA\Italia

- # # # # #

BNL - TBWA\Italia

TBWA\Italia ha realizzato la campagna di comunicazione dedicata a “#solo5giorni”, il nuovo servizio di BNL Gruppo BNP Paribas pensato per fornire al cliente, entro 5 giorni dalla richiesta del finanziamento, una “delibera creditizia” che, in modo chiaro e trasparente, indichi l’ammontare effettivo del mutuo che potrà ottenere in linea con le proprie esigenze e capacità di rimborso.

“#solo5 giorni” BNL è stato già testato con successo su numerosi clienti e ha consentito anche un ulteriore miglioramento dei tempi complessivi di erogazione. Chi cerca casa potrà così concentrarsi esclusivamente sulle fasi finali dell’acquisto o sul progetto di ristrutturazione, con la certezza e la sicurezza del supporto della Banca.

Acquistare casa ha un significato molto profondo e importante. È il posto dove costruire il futuro, la famiglia, dove coltivare le proprie passioni e rifugiarsi. Una scelta che richiede tempo ma, quando si trova quella giusta, diventa importante non farsela scappare.

Partendo da queste considerazioni, lo spot pone al centro le persone e la loro scelta della casa, quella giusta per loro, quella da eleggere a luogo centrale della vita di tutti i giorni e della progettualità di un individuo e di una famiglia. Grande o piccola, in città o in aperta campagna, attraverso lo storytelling e il trattamento cinematografico, ogni casa – con le persone che la vivranno – mostra la propria anima e particolarità.

La campagna non fa riferimento ad offerte, a tassi, a condizioni vantaggiose: BNL è già in grado di proporre le più diverse soluzioni di mutuo per rispondere alle esigenze delle persone, in modo competitivo e con rate sostenibili. Oggi la Banca punta su un servizio innovativo e distintivo, di qualità, per essere partner del cliente nella realizzazione dei progetti di vita.

“Con #solo5giorni – ha dichiarato Lucia Leva, Direttore Comunicazione della Banca – BNL torna in TV con una nuova campagna dedicata alla migliore offerta che potessimo fare ai nostri clienti: il tempo. Dare una risposta certa per l’acquisto della casa in 5 giorni significa permettere loro di fare con rapidità l’acquisto della propria casa, uno dei momenti più importanti della vita”

“La casa per gli italiani ha un significato e un valore grande e speciale. Noi ci siamo limitati a raccontare tutta l’importanza che ha e abbiamo scelto di lavorare con Marco Gentile, un regista che ha la sensibilità di esprimere tutto ciò con grande senso estetico”, afferma Nicola Lampugnani, Chief Creative Officer Gruppo TBWA\Italia.

La campagna è stata anticipata da una fase di pre-lancio sui social per fare buzz e creare consapevolezza attorno all’operazione #solo5giorni attraverso il racconto dei gestori di BNL che hanno reso possibile questo innovativo servizio. Sono state prodotti video in cui clienti e i dipendenti della Banca testimoniano la propria reciproca esperienza positiva.

La campagna integrata di TBWA\Italia sarà on air per 3 settimane: prevede TV, radio, web, cinema e punti vendita, oltre ad una forte attività digital. Per quest’ultima l’agenzia ha ideato l’atterraggio sui canali sia di BNL sia esterni con la campagna display e una strategia social di lancio. Per le vetrine delle agenzie BNL, posizionate nelle grandi città, è stata realizzata – per la prima volta – una domination di grande impatto allo scopo di valorizzare il più possibile, presso i punti commerciali della Banca, la forte componente di qualità e di servizio che caratterizza “#solo5giorni”.

La regia dello spot è di Marco Gentile, specializzato nella realizzazione di film pubblicitari, video musicali e documentari. Il direttore della fotografia è Mauro Chiarello per Filmaster Productions, che ha reso possibili immagini di grande impatto e coinvolgimento. Musica originale per la sonorizzazione di Guido Smider.

CREDITS

Agenzia: TBWA\Italia
Chief Creative Officer: Nicola Lampugnani
Direzione creativa: Anna Palamà
Copywriter: Anna Palamà e Pablo Granatiero
Art Director: Martina Mannocchi
Creative Digital Director: Jack Blanga

EG+Worldwide Produzione Cinema
Responsabile Ufficio Cinema: Antonello Filosa
Producer: Natascia Bruschetti

Casa di produzione: Filmaster
Regia: Marco Gentile
Casa di produzione audio: Suoni
Musica: Smider

EG+Worldwide Produzione Stampa

Centro Media: MindShare

articoli correlati

MOBILE

Widiba lancia l’app che parla il linguaggio dei clienti

- # # #

Widiba

Widiba semplifica ulteriormente l’utilizzo quotidiano della banca lanciando una nuova esperienza tecnologica. La nuova app è stata pensata per garantire un’esperienza sempre più personalizzata che parla il linguaggio che i clienti utilizzano tutti i giorni nelle loro interazioni, reali o digitali. Scompare il classico menù per dare centralità al bisogno dispositivo dei consumatori che potranno accedere alle operazioni principali da una schermata unica.

L’accesso all’applicazione è garantito dalla miglior tecnologia di sicurezza tramite l’utilizzo della voce che diventa la password per il log in. Inoltre, è possibile inquadrare il QR Code dei bollettini e Widiba li auto compila, oppure inviare e ricevere denaro real time attraverso il numero di cellulare con il sistema MoviPay. Il portafoglio e la watchlist sono sempre sotto controllo monitorando in tempo reale l’andamento dei mercati.

L’app consente di assegnare a ogni spesa una categoria, archiviare uno scontrino, con spazio illimitato per l’archiviazione, o indicare il luogo dove è stata effettuata la spesa, rendendo così più semplice e immediato il rendiconto periodico. Infine, i clienti potranno personalizzare la propria app scegliendo il colore che in quel momento rappresenta il loro mood.

La nuova applicazione conferma ancora una volta l’approccio strategico di Widiba, che punta da sempre sull’innovazione tecnologia per la semplificazione dei processi e per il miglioramento del rapporto tra banca e cliente. A questo proposito Widiba ha vinto il Premio ABI 2016 per l’innovazione nei servizi bancari, nella categoria “la banca smart-innovare attraverso i canali”.

articoli correlati

AGENZIE

vanGoGh conquista la comunicazione on e offline della BCC di Carugate e Inzago

- # # #

BCC di Carugate e Inzago, la Banca cooperativa tra le più importanti d’Italia, nata dalla fusione tra BCC Carugate e BCC Inzago, affida a vanGoGh, agenzia di comunicazione multicanale, la gestione di tutta la comunicazione on e offline e la gestione delle relazioni con i media.

“Siamo entusiasti di collaborare con la BCC di Carugate e Inzago, un progetto all’avanguardia legato all’innovazione e all’eccellenza, che promuove il benessere reale e collettivo della famiglia, della cultura, dello sport e del sociale, valori in cui ci rispecchiamo come agenzia”, dichiara Massimo Galli (nella foto), Ceo di vanGoGh.

vanGoGh si occuperà inoltre di sviluppare e rafforzare 
l’equity cooperativa della Banca e la propria capacità di engagement attraverso una strategia di comunicazione che si pone come obiettivo la costruzione concreta di incontro e dialogo con i propri stakeholder.

“Confidiamo di raggiungere insieme a vanGoGh importanti risultati”, conferma Enrico Carlo Barteselli, Vice Direttore della banca. “La BCC di Carugate e Inzago ha radici storiche che risalgono a fine ‘800 ma siamo in continua evoluzione. Pertanto, per la comunicazione della nostra banca, per garantire una visibilità costante ai nostri prodotti e servizi e per una maggior efficienza degli investimenti abbiamo deciso di affidare le attività ad un’agenzia innovativa e con grande expertise nel settore digitale come vanGoGh”.

articoli correlati

AZIENDE

Credito Valtellinese e Microsoft presentano CrevalConnect, lo sportello bancario del futuro

- # # # #

Gruppo bancario Credito Valtellinese ha presentato Creval Connect, inaugurando lo sportello bancario del futuro: al debutto a Milano nella filiale di via Feltre e Palazzo Stelline e al contempo a in alcune sedi territoriali a Sondrio, Como, Morbegno e Fano.

Il progetto, sviluppato grazie alla consulenza strategica di Microsoft, fa leva su Surface Pro 3 e Skype for Business, intuitivi tablet e soluzioni di comunicazione unificata e collaborazione per abilitare un rapporto, virtuale ma tuttavia molto personale e immediato tra i clienti che accedono alle filiali e i professionisti Creval esperti per le singole operazioni bancarie, localizzati in sede.

L’obiettivo di Creval è proprio quello di presidiare le filiali con il massimo della competenza nel rispetto delle aspettative di relazione della clientela, ampliando la possibilità di ottenere servizi on demand e garantendo operatività in tempo reale. Le agenzie saranno infatti dotate di un innovativo sportello tecnologico dove, in assoluta privacy, i clienti potranno selezionare le operazioni da effettuare attraverso Surface e interagire facilmente con gli esperti Creval che vedranno in video e con cui potranno comunicare in tempo reale. Qualunque esigenza – che si tratti di operazioni di pagamento, valutazioni di investimento, accensione di mutui o consigli per risparmiare – potrà essere soddisfatta conversando con la persona giusta. Grazie alla versatilità di Surface sarà possibile espletare le operazioni bancarie dalla A alla Z, consentendo al cliente di apporre anche la firma grafometrica senza bisogno di device aggiuntivi.

Creval Connect offrirà il meglio dell’esperienza utente in continuità con i livelli d’interazione a cui le persone sono oggi abituate e che si aspettano di trovare anche nella propria banca e andrà oltre la semplice app fruibile da remoto proprio per accompagnare la clientela verso un’adozione graduale delle tecnologia, continuando a garantire la prossimità sul territorio. Per il primo mese del personale appositamente formato supporterà infatti la clientela nell’utilizzo del servizio.

Il progetto è già in fase di sperimentazione da qualche mese con feedback positivi lato clienti e dipendenti Creval e dopo i prossimi mesi in cui le filiali pilota agiranno a pieno regime, il progetto verrà esteso a partire dal 2016 ad altre filiali più piccole in cui è a maggior ragione importante offrire competenze specialistiche attraverso il supporto degli esperti virtuali.

“Creval Connect è un importante tassello della strategia digitale che il nostro Gruppo sta perseguendo con l’obiettivo di rispondere sempre meglio alle esigenze del cliente, offrendo un’esperienza d’uso personalizzata e gratificante, attraverso un’efficace e omogenea interazione realizzata sfruttando le opportunità che l’innovazione tecnologica rende disponibili. Grazie al supporto strategico di Microsoft siamo stati in grado di sviluppare in pochissimo tempo questo progetto e integrando Surface e Skype for Business possiamo offrire un’esperienza intuitiva e migliorare il servizio al cliente”, ha commentato Mauro Selvetti, Vice Direttore Generale del Credito Valtellinese. “Vogliamo restare fedeli al nostro ruolo di banca del territorio, per il quale la prossimità al cliente è un valore irrinunciabile. La filiale rimane il principale segno di presenza e il centro di competenza attorno a cui ruota la cura delle relazioni personali. Tuttavia oggi questo “essere vicini” può trascendere la fisicità, quando questo serve a migliorare il livello di servizio offerto”.

“L’innovazione tecnologica è una leva strategica per rilanciare la competitività delle banche italiane e in uno scenario in cui la tecnologia è sempre più pervasiva è fondamentale ripensare il servizio al cliente e le modalità di relazione, capitalizzando le opportunità offerte dai nuovi device e dalle soluzioni di comunicazione e collaborazione. Non si tratta solo di ottimizzare i processi di business e di recuperare efficienza, ma anche e soprattutto di guadagnare un vantaggio competitivo migliorando il servizio al cliente. Non esiste una ricetta univoca per l’innovazione del mondo banking, ogni istituto deve sfruttare gli strumenti tecnologici per mantenere fede alla propria value proposition e l’esperienza di Creval è particolarmente significativa in questo senso, avendo sviluppato un progetto in grado di offrire in modo virtuale consulenza qualificata e prossimità, in linea con la vocazione di banca radicata sul territorio”, ha dichiarato Tiziana Olivieri, Direttore della divisione Enterprise & Partner di Microsoft Italia.

Creval si appresta a lanciare, alla fine di ottobre, la nuova strategia digitale che comprende la piattaforma mobile e il nuovo sito responsive mobile first, con nuove funzioni orientate alla web collaboration.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

CheBanca! di nuovo con Amazon per il lancio della promo sui suoi conti correnti. Firma DLV BBDO

- # # # # #

CheBanca! torna on air con una nuova campagna dedicata a Conto Corrente e Conto Yellow: per due mesi infatti un vortice di giallo colorerà tv, web e le principali città italiane per il lancio della nuova promozione che offre in regalo un Fire HD 6 o un buono di acquisto del valore di 99 euro da spendere su Amazon.it a tutti coloro che aprono un conto entro il 31 marzo e vi accreditano stipendio o pensione corrente entro fine maggio.

Dopo i toni eroici ed emotivi dell’ultima puntata della serie creativa “Scegli il Giallo” dedicata a Risparmio Assicurato, per questa nuova campagna firmata DLV BBDO, CheBanca! ritorna al mood allegro, solare e leggero tipico del colore giallo, ormai tratto distintivo e filo rosso di tutti i suoi spot e per rilanciare l’offerta sui suoi conti correnti riporta sullo schermo le scene più divertenti e allegre delle campagne precedenti.

Il risultato è un medley di immagini ed elementi di colore giallo che invadono lo schermo e vivacizzano tutto ciò che incontrano: caramelle, conigli che spuntano da un cilindro giallo e bianco, palloni lanciati in aria e una ragazza vestita a righe rigorosamente gialle e bianche. Infine il focus del film culmina sul protagonista della promozione: il Fire HD 6, anch’esso investito dalla classica pennellata di vernice gialla.

Da lunedì 26 gennaio il giallo di CheBanca! ha già iniziato a invadere il web e l’home page del sito CheBanca! e da lunedì 9 febbraio sarà presente anche su stampa. Lo spot TV e i restanti mezzi di comunicazione previsti nella campagna saranno on air a partire da lunedì 2 febbraio.

Pianificazione Media
TV – on air dall’1 febbraio fino al 31 marzo su TV generaliste (RAI; Mediaset, La7), Digitale terrestre e Sky in formato 15”.

Affissione: maxi affissione, 6×3, circuito metropolitana a livello nazionale

Digital: formati di grande dimensione come Masthead ed Expanding-video. Privilegiati i siti di informazione e di finanza, i principali portali generalisti e i motori di ricerca. Mobile

Stampa: pianificazione sui principali quotidiani nazionali

Credits
Agenzia: DLV BBDO
Account Director: Domenico Grandi
Senior Account Executive: Silvia Veronese
Fotografia: Elisabetta Claudio
Musica: Dance with You by Love in October (Audiosocket)

Direttori Creativi Esecutivi: Stefania Siani, Federico Pepe
Direttori Creativi Associati: Davide Fiori, Emanuele Viora
Copywriter: Giovanni Coviello
Art Director: Matteo Segat, Luca Guarini
Producer: Alessandro Pancotti
Casa Di Post Produzione: Proxima Milano

articoli correlati

BRAND STRATEGY

On air la prima campagna televisiva di CartaBCC, protagonista Andrea Lo Cicero

- # # # # #

Dal 20 ottobre sarà on air la prima campagna televisiva di CartaBCC, con protagonista Andrea Lo Cicero, noto ex capitano della nazionale italiana di rugby e conduttore della serie “Giardini da incubo”.

C’è quella giusta per te! è il claim della campagna, con cui Iccrea Banca (l’Istituto Cen-trale del Credito Cooperativo) promuove CartaBCC, il brand che identifica l’offerta di carte di pagamento – debito, credito e prepagate – dedicata ai clienti delle Banche di Credito Cooperativo (BCC). Per la campagna, CartaBCC ha scelto Andrea Lo Cicero, pilone della nazionale di rugby e atleta solido ed efficace sul campo, come testimonial di una gamma di carte di pagamento che mostra, tra le princi-pali caratteristiche, flessibilità e sicurezza.

In particolare, la campagna CartaBCC C’è quella giusta per te! sarà on air fino al 2015 con:

– pianificazione degli spot dal 20 ottobre sui maggiori canali del bouquet SKY, con passaggi in prime time  nei quali il protagonista, Andrea Lo Cicero, spiega come la gamma CartaBCC possa coprire una serie completa di esigenze di pa-gamento;

– mini spot e product placement nella seconda edizione di “Giardini da Incubo” (canale Sky Uno), tra marzo e aprile 2015;

– una puntata charity, sempre all’interno di “Giardini da Incubo”, che vedrà come protagonista il rifacimento di un giardino di una scuola di Roma, ristrutturato grazie al contributo di CartaBCC e con il patrocinio di Roma Capitale;

– Sui social network, con l’apertura  della pagina Facebook dedicata a CartaBCC, e l’aggiornamento del canale CartaBCC su Youtube, dove ci sarà la messa in onda di una divertente web-series, anch’essa con protagonista Andrea Lo Cicero.

articoli correlati

AGENZIE

A Now Available la gara per la comunicazione commerciale 2014 del Gruppo BPER

- # # # # #

Dopo aver vinto la consultazione 2013 indetta da Banca Popolare dell’Emilia Romagna in occasione della fusione per incorporazione in BPER di tre sue banche controllate, la neutral agency Now Available si è aggiudicata il nuovo budget di comunicazione del sesto polo bancario italiano con sede a Modena. L’incarico affidato all’agenzia avviene in un momento particolarmente importante per il Gruppo BPER impegnato a sviluppare una nuova corporate identity e a ridefinire le linee guida di tutta la sua comunicazione che comprenderà nei prossimi mesi anche lo sviluppo e il lancio di nuove campagne adv di prodotto.

“Negli ultimi tre anni il Gruppo si sta evolvendo in direzione di una semplificazione della struttura e di un maggiore controllo da parte della Capogruppo – spiega Giulio Castagnoli, Direttore Commerciale Gruppo BPER – Banca popolare dell’Emilia Romagna s.c. – e oggi vogliamo posizionarci sul mercato con la forza e l’autorevolezza di un unico brand nazionale senza perdere l’attenzione alle identità territoriali. La sfida di oggi è duplice: definire un’identità distintiva e rilevante alla nostra offerta commerciale e rendere il Gruppo riconoscibile per sfruttare appieno i valori che possono essere associati alla sua dimensione, alla sua solidità e alla sua capillarità sul territorio”.

La gara è stata condotta sotto la guida del General Manager Alessia Oggiano (nella foto) e dell’account supervisor Miranda Capano, con la direzione creativa di Marco Peyrano.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

JWT e Unicredit lanciano la nuova campagna pubblicitaria “Mutuo Valore Italia”

- # # # #

Dopo il successo dei progetti “Subito Banca” e “Flexia”, UniCredit e JWT Italia presentano la nuova campagna pubblicitaria Mutuo Valore Italia, mettendo in scena una nuova puntata nata dallo stesso concetto: “Quando cerchi qualcosa in più spariscono tutti? Noi ci siamo sempre”.

Questa volta si parla del mutuo, un passo importante. Lo sanno bene Giulio e Clara, i due protagonisti degli spot, che sono alle prese con la più classica delle ricerche: trovare il mutuo perfetto e adatto alle loro esigenze. Proprio per questo, UniCredit ha pensato alla gamma Mutui Valore Italia, che permette di usufruire di opzioni modulari per personalizzare il mutuo in base alle proprie esigenze di flessibilità e sicurezza, ad esempio  spostando o  riducendo la rata, oppure stabilendo  un tetto massimo per il tasso di interesse.

La strategia di comunicazione prevede due formati: una versione da 30”, incentrata sulla  gamma di prodotto e sulle diverse opzioni modulari richiedibili, e una versione da 15” focalizzata sull’edizione speciale di Mutuo Valore Italia base con lo spread del 2,25%, richiedibile fino al 31.05.2014.

La nuova campagna, in onda dal 23 febbraio, è pianificata su tutte le principali emittenti TV generaliste, satellitari e digitali; sul web, dove  è prevista una campagna  pre-roll e banner  che sarà presente sui principali quotidiani italiani e altri siti immobiliari specializzati; sulle principali testate quotidiane nazionali e locali.

Credit
JWT
Sergio Rodriguez: Ceo & Cco
Nicoletta Cernuto: Copywriter e Direttore Creativo Associato
Fabrizio Pozza: Art Director
Riccardo Froscianti: Copywriter
Valentina Salice: Account Director
Cecilia Nati: Account Supervisor
Juna Cerri: Executive Account
TV producer: Alberto Carloni
Regia: Fran Torres
Casa di produzione: NCN (Nuovo Cinema Navigli)
Postproduzione: Postatomic

UNICREDIT
Head of customer experience management: Letizia D’Abbondanza
Head of Advertising & Digital Communication: Sara Pagliuca
Advertising & Digital: Tiziana Lo Presti

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Banca Mediolanum lancia la campagna del fondo Mediolanum Flessibile Sviluppo Italia

- # # #

“Il futuro sono le aziende che producono futuro.” – recita così la headline della campagna pubblicitaria con cui Banca Mediolanum lancia Mediolanum Flessibile Sviluppo Italia che da lunedì 18 novembre sarà pianificata su tutti i principali quotidiani e periodici nazionali.

Mediolanum Flessibile Sviluppo Italia è il nuovo fondo che investe nel cuore dell’ economia italiana. Un fondo flessibile e diversificato che, grazie all’esperienza gestionale di Mediolanum Gestione Fondi, investe in modo dinamico nelle obbligazioni e azioni delle imprese italiane ritenute più promettenti, per accompagnarne la crescita e beneficiare delle loro potenzialità di sviluppo sul medio-lungo termine.

Il visual della campagna è un’Italia vestita da ingranaggi tricolore sempre in movimento, ingranaggi che costituiscono il cuore e contemporaneamente il motore delle grandi idee che muovono le grandi aziende italiane. La creatività della campagna, ideata da RedCell, rimanderà al sito www.bancamediolanum.it.

Per la pianificazione è stata scelta, come esclusivo mezzo, la carta stampata. La campagna partirà da lunedì 18 novembre e coinvolgerà i maggiori quotidiani e periodici nazionali.

articoli correlati