BRAND STRATEGY

Armando Testa firma lo spot di Banca Mediolanum per il decennale di Lehman Brothers

- # # # # # #

Banca Mediolanum - Armando Testa

Il nuovo spot di Banca Mediolanum, firmato Armando Testa e da oggi on air, intende ricordare il decennale di Lehman Brothers. Ne sono protagonisti Ennio Doris, Presidente e Massimo Doris, Amministratore Delegato.

Nella prima inquadratura si rivedono le immagini degli spot del 2008 in cui Ennio Doris dichiarò l’intervento di Banca Mediolanum a favore dei clienti a tutela e difesa dei loro risparmi nella vicenda Lehman Brothers. Al cambio di scena il protagonista è Massimo Doris, davanti alla fontana simbolo della sede di Banca Mediolanum esattamente come Ennio Doris nel 2008. “Dieci anni fa mio padre annunciava che Mediolanum sarebbe stata concretamente vicina ai clienti nella crisi Lehman Brothers. Oggi continuiamo a esservi vicini. Per dare più soluzioni per i vostri risparmi, per gli investimenti, per scegliere il mutuo e per proteggere voi e la vostra famiglia. Dieci anni fa come oggi: consulenti da sempre”.

 

 

Nel 2008 il mercato internazionale è stato scosso dalla crisi Lehman Brothers. E Mediolanum ha agito a tutela dei suoi clienti. È stato un anno difficile in cui Banca Mediolanum ha deciso di dimostrare concretamente il proprio impegno, di fronte al dissesto della banca d’affari americana è, infatti, intervenuta a difesa dei risparmiatori facendosi carico delle perdite delle polizze Mediolanum collegate a titoli Lehman Brothers. Questo significa essere una banca costruita intorno ai propri clienti.

Come si articola la campagna

Il flight televisivo è in onda dal 22 ottobre all’11 novembre con oltre 5.200 spot nel formato da 30” pianificati sulle reti Rai, Mediaset, La7, Class CNBC, Paramount Channel, Sky e Cielo. È inoltre prevista la programmazione di Rtl TV.

In affiancamento allo spot tv, dal 23 ottobre all’11 novembre, sarà on air anche una campagna radiofonica che vedrà il coinvolgimento di emittenti nazionali con audience elevata e con un target profilato, quali Rtl 102.5, Radio 24, RDS, Radio 105, Virgin Radio, Radio Deejay e Radio Sportiva.

A completamento del media mix è stata pianificata la presenza di annunci pubblicitari su alcuni tra i principali quotidiani nazionali nel formato pagina intera su 13 differenti testate e su internet attraverso la pubblicazione di banner e annunci in posizioni dominanti sui principali portali di news e informazione e sui social media Facebook e YouTube.

Nel periodo di comunicazione è, infine, prevista una campagna di affissioni a supporto degli uffici dei consulenti finanziari presenti su tutto il territorio nazionale.

CREDITS

PRODOTTO: Decennale Lehman Brothers
AGENZIA: Armando Testa
DIREZIONE CREATIVA: Roberto Vella
COPYWRITER: Roberto Vella
CASA DI PRODUZIONE: Movie Magic
REGIA: Enrico Trippa
DIRETTORE DELLA FOTOGRAFIA: Cesare Danese
POST PRODUZIONE: Post Atomic

articoli correlati

AGENZIE

Banca Mediolanum sceglie Armando Testa per la creatività pubblicitaria

- # #

banca mediolanum

Banca Mediolanum conferma le anticipazioni pubblicate nel corso del weekend dalla stampa specializzata in merito all’individuazione di un nuovo partner creativo.

A seguito di gara indetta ad hoc, infatti, Banca Mediolanum ha selezionato quale nuovo partner di comunicazione, in particolare per la creatività pubblicitaria, l’agenzia Armando Testa, che rappresenta il più grande gruppo italiano di comunicazione nel mondo.

“La nostra scelta si è indirizzata su Armando Testa, un gruppo prestigioso che presenta importanti elementi di assonanza con Banca Mediolanum e che ne fa quindi il nostro partner ideale nella comunicazione pubblicitaria”, commenta Massimo Doris (nella foto), amministratore delegato della Banca. “Mi riferisco, innanzitutto, alla lunga e qualificata esperienza e specializzazione di Armando Testa nel proprio settore, gruppo che ha fatto la storia della pubblicità non solo in Italia, ma anche a livello internazionale. Ci accomuna, inoltre, una solida e lungimirante proprietà famigliare, che ha dimostrato visione e capacità strategica di lungo termine. Per queste ragioni, sono convinto che la nostra si dimostrerà una collaborazione di successo”.

Banca Mediolanum desidera, infine, ringraziare l’agenzia Red Cell per il prezioso lavoro svolto insieme durante gli ultimi otto anni di collaborazione.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Da domenica on air il nuovo spot di Banca Mediolanum per Samsung Pay e Samsung Pass

- # # #

samsung pay banca mediolanum

“I tempi corrono”, torna ancora una volta questo statement, nel nuovo spot di Banca Mediolanum in onda da domenica 25 marzo, firmato da Red Cell, intende trainare la volata dell’innovazione tecnologica in Italia suggerendo un nuovo modo di fare banca, più consono con i cambiamenti sociali in corso.

Banca Mediolanum presenta due nuovi servizi: Samsung Pay e Samsung Pass: il primo è il sistema di pagamento per dispositivi mobili sicuro, semplice e accettato ovunque, mentre il secondo è la soluzione che abilita l’accesso sicuro a siti web e app attraverso l’autenticazione biometrica, ovvero utilizzando il riconoscimento delle iridi, delle impronte digitali o del volto.

“Abbiamo scelto l’icona del ciclista perché la performance sportiva, per definizione, impone di indossare solo lo stretto necessario. E lo stretto necessario oggi viene rappresentato dal nostro smartphone” afferma Massimo Doris, amministratore delegato di Banca Mediolanum e protagonista della nuova campagna pubblicitaria, che nello spot indossa la maglia azzurra sponsor del Gran Premio della Montagna al Giro d’Italia. “Innovare significa riprodurre gli stessi gesti in un modo nuovo. Per questo oggi per pagare con Banca Mediolanum basta uno sguardo”.

Il filmato, ambientato nel suggestivo paesaggio alpino delle Dolomiti, ha il piglio del grande film istituzionale: fotografia emozionante, location fantastica, un testo importante. Alla fine dei 30” si torna all’utilizzo pratico di tutta l’innovazione. E ci si torna con quel pizzico di ironia che sta distinguendo le ultime campagne di Banca Mediolanum. Il flight televisivo sarà in onda fino al 15 aprile con oltre 5.800 spot nel formato da 30” pianificati sulle reti Mediaset, Rai, La7, e sui principali canali delle piattaforme Sky, Mediaset Premium e digitale terrestre free. In affiancamento allo spot tv, dal 26 marzo all’8 aprile sarà on air anche una campagna radiofonica che vedrà il coinvolgimento di emittenti nazionali con audience elevata e con un target profilato, quali Rtl 102.5, Radio 24, Radio 105, Virgin Radio e Radio Italia.

A completamento del media mix è stata pianificata la presenza di annunci pubblicitari su alcuni tra i principali periodici nazionali nel formato pagina intera su 12 differenti testate, su internet attraverso la pubblicazione di banner e annunci in posizioni dominanti sui principali portali di news e informazione e sui social media Facebook e YouTube. Nel periodo di comunicazione è prevista infine una campagna di affissioni che vedrà l’installazione di alcuni grandi formati nelle città di Milano e Roma.

 

CREDITS

PRODOTTO Samsung Pay e Samsung Pass
AGENZIA Red Cell
DIREZIONE CREATIVA Roberto Vella
COPYWRITER Roberto Vella
CASA DI PRODUZIONE Movie Magic
REGIA Bosi e Sironi
DIRETTORE DELLA
FOTOGRAFIA Paolo Caimi
POST PRODUZIONE Post Atomic e Band

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Ennio e Massimo Doris ancora insieme nel nuovo spot di Banca Mediolanum per Apple Pay. Regia di Giovanni Veronesi

- # # # # # #

Banca Mediolanum

I protagonisti dell’ultimo spot di Banca Mediolanum, on air da domenica 7 gennaio, saranno Ennio Doris e Massimo Doris nuovamente insieme per l’evoluzione del servizio Apple Pay, che permette di pagare anche con la carta di credito by Nexi oltre che con il bancomat e aggiunge il supporto Face ID con iPhone X che permette di pagare attraverso uno sguardo.

Il successo del precedente film “Ristorante” andato in onda per pubblicizzare Apple Pay, ha generato l’idea di realizzarne un sequel. La reiterazione è l’ingrediente principale della serialità, per questo motivo sono stati adottati la stessa location, gli stessi protagonisti, così come lo stesso regista, Giovanni Veronesi, il quale è riuscito ancora una volta a far recitare due banchieri come fossero due consumati attori di comedy.

È stata di fatto ribadita e ufficializzata la sfida tra le due generazioni raccontata nello spot precedente, attraverso la rappresentazione di un vero e proprio duello in stile western. E l’abilità di Giovanni Veronesi, che in passato ha diretto attori internazionali nel film “Il mio West”, ha permesso di far riemergere i codici tipici del genere, con chiari riferimenti e citazioni alle grandi opere cinematografiche di Sergio Leone.

 

La vittoria di Ennio Doris, il quale non solo estrae per primo il suo smartphone ma ostenta addirittura l’ultimo modello di iPhone X, non è un mero pretesto narrativo ma un vero torture test di prodotto: dimostra che Apple Pay con Face ID è così facile da usare che tutti possono farne uso, a qualunque età. E Massimo Doris se ironicamente accetta di perdere questo duello tecnologico, si prende la sua naturale rivincita nel finale del film. In questo modo la sua personalità si carica di una così forte dose di empatia da renderlo di fatto il vincitore morale di questa sfida generazionale.

Il flight televisivo sarà in onda dal 7 al 28 gennaio con oltre 6.500 spot nel formato da 30” pianificati sulle reti Mediaset, Rai, Sky, Mediaset Premium, Discovery, Cielo e Canali 8 e 9.

In affiancamento allo spot tv, dall’8 al 26 gennaio, sarà on air anche una campagna radiofonica che vedrà il coinvolgimento di emittenti nazionali con audience elevata e con un target profilato, quali Rtl 102.5, RDS, Radio 24, Radio 105, Virgin e RMC.

A completamento del media mix è stata pianificata la presenza di annunci pubblicitari sui principali quotidiani e periodici nazionali nel formato pagina intera su 18 differenti testate e su internet attraverso la pubblicazione di banner e annunci in posizioni dominanti sui principali portali di news e informazione e sui social media Facebook e YouTube.

È prevista infine una campagna di affissioni che vedrà l’installazione di alcuni grandi formati nelle città di Milano e Roma.

CREDITS

Agenzia: Red Cell
Direzione Creativa: Roberto Vella
Copywriter: Roberto Vella
Casa di Produzione: Movie Magic
Refia: Giovanni Veronesi
Direttore della Fotografia: Fabio Cianchetti
Post Produzione: Post Atomic

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Banca Mediolanum punta sulle PMI nei nuovi spot firmati Red Cell

- # # # # # #

Banca Mediolanum

Sarà on air dal 5 novembre la nuova campagna pubblicitaria televisiva con cui Banca Mediolanum vuole contribuire alla notorietà dei Piani Individuali di Risparmio quali strumenti significativi per il supporto e lo sviluppo delle piccole e medie imprese italiane.

“Abbiamo scelto di metterci in gioco, sin da subito e in prima persona, perché riteniamo che questa sia un’occasione straordinaria per il rilancio dell’economia italiana che può e deve avvenire attraverso la crescita delle proprie piccole e medie imprese le quali fanno del nostro Paese un esempio di ingegno e creatività riconosciuto dappertutto nel mondo”, dichiara l’Amministratore Delegato di Banca Mediolanum Massimo Doris.

“I Piani individuali di risparmio sono uno strumento fondamentale per queste piccole e medie imprese in quanto possono farle accedere a un nuovo mercato dei capitali capace di supportarle nei propri processi di sviluppo, di espansione e di innovazione – prosegue Doris – uno strumento nel quale Banca Mediolanum ha creduto sin dal primo momento contribuendo non solo in termini di raccolta presso la propria clientela, ma anche di divulgazione attraverso una fitta serie di incontri rivolti agli imprenditori, organizzati insieme a Confindustria su tutto il territorio nazionale”.

L’innovativo progetto di comunicazione ha come spunto creativo il tema del viaggio come occasione per scoprire e valorizzare l’Italia che lavora, quella delle piccole e medie aziende che ogni giorno esprimono la propria operosità e investono sul proprio potenziale. Per rappresentare simbolicamente quest’Italia a cui i PIR si rivolgono, le telecamere della produzione sono entrate nel cuore operativo di alcune tra le aziende domestiche quotate in borsa, che rappresentano e diffondono il “Made in Italy” nel mondo: Agricola Masi, viticoltori in Valpolicella da tre secoli, Elica, eccellenza italiana delle cappe aspiranti, Fope, orafi da quattro generazioni, Geox, inventori della scarpa che respira, Interpump, leader mondiale pompe ad alta pressione, S.M.R.E. Engineering, pionieri nello sviluppo di tecnologie per la mobilità elettrica.

La campagna sarà articolata in un media mix che prevede la messa in onda di spot tv da 30” declinati in tre diversi soggetti, la pubblicazione di annunci stampa e web e le più tradizionali affissioni.

Credits
AGENZIA: Red Cell
DIREZIONE CREATIVA: Roberto Vella
COPYWRITER: Roberto Vella
CASA DI PRODUZIONE: Movie Magic
REGIA: Alessandro Bosi e Matteo Sironi
DIRETTORE DELLA FOTOGRAFIA: Paolo Caimi
POST PRODUZIONE: Post Atomic e Band
DURATA: 3 soggetti da 30”

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Massimo e Ennio Doris per la prima volta insieme nel nuovo spot di Banca Mediolanum e Apple Pay

- # # # # # # #

Ennio e Massimo Doris

I protagonisti del nuovo spot di Banca Mediolanum, on air da domenica 9 luglio, saranno Ennio Doris e Massimo Doris per la prima volta insieme. Il filmato, ambientato dapprima in un ristorante e successivamente all’interno di un taxi, prevede il divertissement che si innesca tra i due banchieri, padre e figlio, i quali seppur rappresentino due generazioni a confronto, scelgono entrambi Apple Pay, il nuovo modo di pagare facile, sicuro e riservato oltre che comodo e veloce. Per far scattare l’incontro ironico tra i due e per trovare quelle espressioni che rendano efficace e contemporaneamente leggero lo spot si è scelto un regista di successo della commedia italiana, Giovanni Veronesi, il quale ha abilmente cucito insieme gli sguardi in un tone of voice divertito. Questa straordinaria occasione ha comportato il ritorno in pubblicità di Ennio Doris.

“Oggi si traccia un solco nella storia della tecnologia, la cui fruizione diviene così semplice da cambiare tutte le nostre abitudini” afferma Ennio Doris, presidente di Banca Mediolanum. “Basta il proprio iPhone, nient’altro. Sono orgoglioso che Banca Mediolanum possa offrire Apple Pay e il mio ritorno in pubblicità insieme a Massimo vuole sottolineare l’importanza di questo momento topico e vuole dare il via a questa nuova era, in cui la tecnologia rende di immediato utilizzo i servizi per tutti i nostri clienti”. Massimo Doris, amministratore delegato di Banca Mediolanum: “Apple Pay è un servizio alla portata di tutti. Non c’è bisogno di essere nativi digitali per utilizzare questa innovativa e rivoluzionaria modalità di pagamento. Per questo, mio padre e io, abbiamo voluto essere entrambi protagonisti di questo spot. Ricordiamo il 2006 come il momento in cui il cellulare diviene smartphone e allo stesso modo ricorderemo il 2017 come l’anno in cui Apple Pay rivoluziona i sistemi di pagamento in Italia”.

Il flight televisivo sarà in onda dal 9 al 29 luglio con oltre 7.000 spot nel formato da 30” pianificati sulle reti Mediaset, Rai, Sky, Mediaset Premium, Discovery, Cielo e Canali 8 e 9. In affiancamento allo spot tv, dal 10 al 28 luglio sarà on air anche una campagna radiofonica che vedrà il coinvolgimento di emittenti nazionali con audience elevata e con un target profilato, quali Rtl 102.5, RDS, Radio 24, Radio Deejay, Radio 105, Virgin e RMC. A completamento del media mix è stata pianificata la presenza di annunci pubblicitari sui principali quotidiani e periodici nazionali nel formato pagina intera su 18 differenti testate e su internet attraverso la pubblicazione di banner e annunci in posizioni dominanti sui principali portali di news ed informazione e sui social media Facebook e YouTube. Dal 16 al 30 luglio è prevista infine una campagna di affissioni che vedrà l’installazione di alcuni grandi formati nelle città di Milano e Roma.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

#storiedalgiro di Banca Mediolanum arriva on line con Wip Italia

- # # # #

LE #StorieDalGiro di banca mediolanum

WIP Italia porta online #StorieDalGiro, il racconto social di Banca Mediolanum delle storie raccolte al Giro d’Italia che ci accompagna in tutte le tappe attraverso immagini, ritratti e brevi dialoghi degli appassionati della corsa in rosa, per tracciare una mappa dei fan che fisicamente popolano le strade toccate dalla corsa più dura del mondo, nel paese più bello del mondo e raccontare i valori del Giro d’Italia e quelli che Banca Mediolanum porta sul territorio, grazie alla ormai consolidata partnership giunta quest’anno al quindicesimo anno con la sponsorizzazione del Gran Premio della Montagna con la Maglia Azzurra.

#storiedalgiro, avviato in fase sperimentale nel 2014 e ridisegnato per il 2017 dalla digital agency milanese WIP Italia nel format che può essere considerato una vera e propria case history, è un reportage da Sud a Nord, da est a ovest che il team social di Banca Mediolanum raccoglie durante le 21 tappe italiane della centesima edizione del Giro.

E così, a portata di un click, è possibile per chiunque vivere l’emozione del Giro d’Italia attraverso immagini, ritratti e brevi dialoghi degli appassionati di una corsa che in realtà è un viaggio attraverso usi e costumi del popolo italiano, con le sue tradizioni e i suoi valori straordinari e irripetibili. Empatia, entusiasmo e passione, ma anche capacità di sacrificio e di fare squadra come il ciclismo insegna.

Il sito è accompagnato da un piano editoriale ad hoc per Facebook, ideato e realizzato insieme a WIP Italia.

Il progetto si inserisce nella collaborazione in corso tra Banca Mediolanum e WIP Italia che ha portato alla realizzazione di campagne banner nazionali e alla progettazione del nuovo sito. Wip Italia supporta inoltre il team social di Banca Mediolanum nella realizzazione creativa dei post dei canali social.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Giuseppe Tornatore firma la nuova campagna adv di Banca Mediolanum

- # # # # # #

Mediolanum

“Mediolanum, al centro ci sei tu”, è il claim della nuova campagna di comunicazione di Banca Mediolanum ideata dall’agenzia Red Cell – casa di produzione Movie Magic – che vede alla regia il Premio Oscar Giuseppe Tornatore.

Protagonisti dello spot veri clienti selezionati dopo un’intensa attività di scouting su tutto il territorio nazionale. La selezione ha coinvolto 437 clienti, sono stati fatti 173 casting che hanno portato alla scelta di 13 potenziali “attori”. Di questi 8 sono i protagonisti del primo flight dello spot, affiancati dall’Amministratore Delegato Massimo Doris.

La campagna approfondisce le tematiche della semplicità e delle fruibilità della banca con cui è possibile interagire attraverso tutti i device e pone l’accento sul rapporto fiduciario con i propri Family Banker, sulla convenienza del conto corrente e delle operazioni bancarie e sulla solidità della banca.

On air dal 10 giugno al 10 luglio 2016, la campagna sarà declinata sulle principali emittenti televisive generaliste italiane e su radio, stampa, internet e outdoor.

L’obiettivo della campagna è dare risalto alla centralità dei clienti, non solo per l’attenzione che l’Istituto rivolge alle loro reali esigenze bancarie, ma anche coinvolgendoli direttamente nella realizzazione dello spot.

“Il nostro successo dipende dalla soddisfazione dei nostri clienti; è per questo che abbiamo deciso di far raccontare a loro le loro storie reali, sebbene sotto la lente cinematografica di un maestro come Giuseppe Tornatore”, ha commentato Massimo Doris.

La pianificazione della campagna è sviluppata internamente a Banca Mediolanum, il budget investito è pari a 3,5 milioni di euro.

Credits
Agenzia: Red Cell
Direzione Creativa: Roberto Vella
Copywriter: Simona Laudisa
Art Director: Paola Bussa
Casa di Produzione: Movie Magic
Regia: Giuseppe Tornatore
Direttore della fotografia: Fabio Zamarion
Post Produzione: Post Atomic

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Banca Mediolanum: nella campagna i clienti “ci mettono la faccia”

- # # # #

mediolanum

Autentici clienti della banca diventano protagonisti della comunicazione: questa la novità che caratterizza la nuova campagna di Banca Mediolanum, on air da metà giugno.

Una scelta innovativa dopo le precedenti campagne, in cui a “mettere la faccia” era l’amministratore delegato, prima Ennio Doris e in seguito il figlio Massimo. Pubblicità comunque di successo, come confermano le rilevazioni di Eurisko multifintrack, che vedono Mediolanum come la banca leader per ricordo pubblicitario spontaneo nel 2015, e tra le prime quattro realtà bancarie per brand awareness complessiva.
L’idea centrale della nuova campagna di comunicazione è quella di offrire ai singoli clienti l’opportunità di raccontare gli aspetti per loro più significativi del rapporto con una banca solida, innovativa, conveniente e vicina alle persone com’è Banca Mediolanum.
Per la realizzazione della nuova campagna è stata messa in atto un’intensa attività di scouting che ha coperto l’intero territorio nazionale, toccando 10 diverse città italiane, per un totale di 7077 chilometri percorsi durante le 13 giornate di casting organizzate.
Numeri importanti anche per quanto riguarda i clienti coinvolti nell’iniziativa: 437 i clienti che hanno partecipato alla prima selezione, partendo dai quali sono stati successivamente effettuati 173 casting per un totale di 7785 minuti di girato.
Sono occorsi 23 giorni di lavoro che hanno visto all’opera un team composto da 10 persone, coadiuvati da 2 autori e 2 registi.

articoli correlati

AZIENDE

Banca Mediolanum “accende” i Family Banker nella convention annuale. Da aprile on air la nuova comunicazione

- # # # # # #

banca mediolanum

ON. ESSERELUCE” è il titolo della Convention annuale di Banca Mediolanum che si è svolta questa mattina al PalaAlpitour di Torino. Una cosa è certa, in Banca Mediolanum le convention le fanno in grande stile: 205 le persone coinvolte nella produzione e nella realizzazione dell’evento che ha visto alternarsi sul palco – lungo 37 metri e profondo 7 – oltre agli interventi dei relatori anche 25 filmati realizzati in house e momenti di spettacolo live. Una kermesse attraente che ha portato a Torino più di 4700 partecipanti tra Family Banker, Management, dipendenti, ospiti istituzionali, partner, analisti finanziari e giornalisti. Insomma, una “macchina da guerra” costata all’azienda circa 3 milioni di euro, ampiamente ripagata dagli ottimi risultati dell’azienda, illustrati da Massimo Doris durante l’evento.

“Io sono acceso e anche Banca Mediolanum è accesa!”, ha esordito il CEO Massimo Doris davanti a una platea degna di una finale calcistica (e il paragone non è azzardato dato che c’erano anche le trombe da stadio…). Del resto l’entusiasmo è giustificato davanti ai numeri presentati: 439 milioni di utile netto, 5 miliardi e 717 milioni la raccolta netta di gruppo, 4 miliardi e 600 milioni la raccolta dei family banker, 36mila nuovi clienti nel 2015.

“La nostra banca è da sempre attenta all’innovazione e alla tecnologia”, ha aggiunto Doris. “Questi sono i nostri veri punti di forza, perché usare la tecnologia fa risparmiare e più si risparmia più si hanno risorse da investire su nuovi progetti. La direzione da seguire è il mobile, noi ce ne siamo accorti già quattro anni fa. Oggi il 50% degli accessi alla banca per operazioni semplici avviene da desktop, il 38% da app mobile. Ritengo che nel 2016 avverrà il sorpasso”.

Una visione perfettamente in linea con quella del banchiere spagnolo Francisco Gonzàlez, Presidente di BBVA, che recentemente ha illustrato la sua idea di ecosistema bancario del futuro: “il mondo finanziario sarà completamente diverso: tanti piccoli giocatori e pochi grandi player, che forniranno soprattutto servizi. Si sta delineando quindi un ecosistema imperniato su un gran numero di banche digitali e davvero pochi istituti fisici. Chi non sarà in grado di offrire servizi veloci, a basso costo e ipertecnologici, sparirà. Le banche abbandoneranno il loro residuo atteggiamento “di superiorità”, e si metteranno sullo stesso piano dei clienti, passando da un piano di relazione asimmetrico a uno simmetrico e paritario.
Le operazioni più semplici saranno svolte dai robot advisor, quelle più complesse avranno bisogno dell’intermediazione umana, ma sarà sempre il cliente a decidere se e quando avvalersi di un consulente “umano”.

Con Oscar di Montigny, Direttore Comunicazione e Marketing di Banca Mediolanum abbiamo invece parlato di strategie di comunicazione: “Per noi il 2016 inizia praticamente oggi, con la nostra convention e con la nostra nuova campagna di comunicazione che andrà in produzione nelle prossime settimane”.
“Ci attestiamo tra le prime 4 banche italiane in termini di awareness”, ha aggiunto di Montigny. “Un risultato davvero importante per noi che siamo una banca “giovane”. In termini reputazionali ci distinguiamo grazie al nostro messaggio particolarmente efficace, basato sulla solidità, un elemento che si è poi rivelato importante e precursore. E questo ci ha portato redemption, perché oggi trasparenza e solidità sono valori in grado di fare la differenza”.

Innovazione, solidità, trasparenza sono infatti i valori su cui si basa la comunicazione di Banca Mediolanum.

“Il nostro modello flessibile”, ha precisato di Montigny, “non accusa le problematiche delle altre banche e ci ha visto precursori di un modo di fare banca snello e innovativo, quindi vincente. Ma l’innovazione sta diventando quasi una commodity perché – almeno a parole – tutti la fanno… A volte innovare significa semplicemente non restare indietro rispetto ai concorrenti. Ma sensibilità, intuizione e capacità di creare possono fare la differenza”.

“Nella nostra nuova campagna abbiamo ripensato il ruolo del cliente. Massimo Doris sarà ancora protagonista degli spot, perché noi vogliamo continuare a “metterci la faccia”, ma i clienti torneranno protagonisti della comunicazione. A breve partirà una campagna di reclutamento nelle regioni d’Italia per selezionarne circa 300. La campagna sarà declinata su tutti i mezzi e soprattutto sui social dove racconteremo le storie dei nostri clienti”, ha puntalizzato di Montigny, spiegando che “siamo in un’epoca in cui la differenza la fa ciò che sei piuttosto che ciò che fai, serve coerenza. L’idea che tutto questo possa essere raccontato dai volti dei nostri clienti è molto importante per noi. Questo “storymaking” sarà declinato su tutti i nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram (che lanceremo a breve), Linkedin e Youtube, che diventerà sempre più un canale di comunicazione istituzionale”.

Per il 2016 è confermato il budget di comunicazione 2015: 15 milioni di euro su tutti mezzi: 3 o 4 campagne con un mix tradizionale e altre campagne parallele durante l’anno (social, affissione, punti vendita, eventi). La campagna partirà alla fine di aprile e porterà ancora la firma dell’agenzia di comunicazione Red Cell.

“Non aumenteremo di tanto l’investimento sul digital”, ha concluso Oscar di Montigny. “Penso infatti che convenga di più interpretare qualitativamente l’innovazione sul digitale piuttosto che mettere sul piatto investimenti maggiori non mirati”.(M.G.)

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Banca Mediolanum lancia Mediolanum Wallet. On air con Red Cell

- # # # # #

logo Mediolanum Wallet, il nuovo Wallet di Banca Mediolanum

Banca Mediolanum presenta il nuovo Mediolanum Wallet, riprogettato per essere ancora semplice e veloce da usare. Il nuovo Wallet si sostituisce infatti al portafoglio fisico in tutta quella che è l’operatività quotidiana, e quindi oltre alle normali attività informative sulla situazione dei propri conti correnti e carte di credito, permette di fare tutte le operazioni dispositive.

Per le funzioni di invio denaro, Mediolanum Wallet affianca a SendMoney powered by PayPal il servizio Jiffy di SIA che permette di trasferire denaro in tempo reale e in modo sicuro in soli tre passaggi: selezionare il beneficiario dalla rubrica telefonica, inserire l’importo desiderato, confermare l’invio.

Massimo Doris, l’AD di Banca Mediolanum, è il testimonial della nuova campagna che presenta Mediolanum Wallet.

In quattro giorni di riprese a Lisbona è stato prodotto il film da 40’’ in cui il cast di attori italiani ha rappresentato alcuni momenti della nostra quotidianità in cui trasferiamo denaro per pagare un qualunque prodotto o servizio mostrandoci come questi momenti cambieranno diventando molto più veloci e sicuri con l’uso di Mediolanum Wallet.

“Con Mediolanum pagare non sarà più lo stesso” recita il pay-off dello spot a sottolineare come l’uso intelligente delle nuove tecnologie ci aiuti a cambiare le nostre abitudini quotidiane semplificandole a tutto vantaggio del nostro stile di vita.

Il flight televisivo sarà in onda da domenica 13 dicembre a giovedì 31 dicembre con oltre 4.500 spot nel formato da 40” pianificati sulle reti Mediaset, Rai, Sky canali tematici e sportivi, Mediaset Premium canali tematici e sportivi, La7, Cielo, Discovery Channel, ClassCnbc e Class Horse Tv e Gazzetta Tv.
Ad affiancare lo spot tv, da lunedì 14 dicembre sarà on air anche la versione radiofonica
che vedrà il coinvolgimento di emittenti nazionali con audience elevata e con un target profilato, quali Rtl 102.5, RDS, Radio 24, Radio Deejay, Radio 105 e R101.

A completamento del media mix è stata pianificata, da lunedì 14 dicembre a sabato 26
dicembre, la presenza di annunci pubblicitari sui principali quotidiani e settimanali nazionali nel formato pagina intera per un totale di 24 uscite su 12 differenti testate e quella internet,dal 14 dicembre al 10 gennaio, con la pubblicazione di creatività ad alto impatto sui principali portali di news e informazione e con formati video banner da 15’’ sul canale YouTube e su Facebook.
Dal 14 dicembre al 27 dicembre è prevista infine una campagna di affissioni locali che rimanderà ai Family Banker Office sul territorio.

SCHEDA TECNICA SPOT BANCA MEDIOLANUM
PRODOTTO   Wallet
AGENZIA Red Cell
DIREZIONE CREATIVA Roberto Vella
COPYWRITER Simona Laudisa
ART DIRECTOR Paola Bussa
CASA DI PRODUZIONE Fargo Film
REGIA Carlo Sigon
DIRETTORE DELLA FOTOGRAFIA
Gergely Poharnok
POST PRODUZIONE Band
DURATA Dal 13/12 al 03/01
Tv generaliste, digitali e satellitari, radio, MEZZI principali quotidiani nazionali, web, outdoor

articoli correlati

BRAND STRATEGY

On air domenica il nuovo spot di Banca Mediolanum. La creatività è di Red Cell

- # # # # #

“Quanto ti fa risparmiare la tua banca?” Inizia così il nuovo spot di Banca Mediolanum on air da domenica 28 giugno. A parlare è l’Amministratore Delegato Massimo Doris, che presenta in 45” i principali punti di forza di Banca Mediolanum: una Banca solida e conveniente, costruita intorno al cliente e che a quest’ultimo si rivolge con numerosi prodotti e servizi dedicati ma soprattutto studiati per migliorare la qualità della vita e dello stesso portafoglio.

Il flight televisivo sarà in onda da domenica 28 giugno a sabato 25 luglio con oltre 3800 spot nei formati da 45” e 15” pianificati sulle reti Mediaset, Rai, Sky canali tematici e sportivi, Mediaset Premium canali tematici e sportivi, Cielo, Discovery Channel, ClassCnbc e Class Horse Tv e Eurosport.

Ad affiancare lo spot tv, da lunedì 29 giugno a domenica 19 luglio sarà on air anche la versione radiofonica che vedrà il coinvolgimento di emittenti nazionali con audience elevata e con un target profilato, quali Rtl 102.5, RDS, Radio 24, Radio Deejay, Radio 105 e R101.

A completamento del media mix è stata pianificata, da lunedì 29 giugno a sabato 11 luglio, la presenza di annunci pubblicitari sui principali quotidiani e periodici nazionali nel formato pagina intera per un totale di oltre 30 uscite su 13 differenti testate e quella internet, dal 29 giugno al 26 luglio, con la pubblicazione di creatività ad alto impatto sui principali portali di news e informazione e con formati video banner da 15’’ sul canale YouTube e su Facebook. Dal 29 giugno al 12 luglio è prevista infine una campagna di affissioni locali che rimanderà ai Family Banker Office sul territorio.

Credits
Agenzia: Red Cell
Direttore Creativo: Roberto Vella
Copywriter: Simona Laudisa
Casa di Produzione: Haibun
Regia: Dario Piana
Direttore della fotografia: Stefano Morcaldo
Post Produzione: Post Atomic

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“Quanta libertà ti dà la tua banca?”, il nuovo spot di Banca Mediolanum di Red Cell

- # # # #

Banca Mediolanum torna on air da domenica 22 marzo. Il testimonial è lo stesso amministratore delegato Massimo Doris che racconta in 40” le caratteristiche principali del conto corrente.

Il flight televisivo sarà in onda da domenica 22 marzo a sabato 18 aprile con circa 3500 spot nella versione da 40”, 30” e 15” pianificati sulle reti Mediaset, Rai, Sky canali tematici e calcio (Serie A e Champions League), Mediaset Premium canali tematici e calcio (Serie A e Europa League), La7, Cielo, Discovery Channel e ClassCnbc.
Ad affiancare lo spot tv, da lunedì 23 marzo al 4 aprile sarà on air anche la versione radiofonica su tutte le principali emittenti a diffusione nazionale.
prevalentemente nelle fasce orarie di “drive time”

A completamento del media mix si inseriscono, da lunedì 23 marzo la pianificazione su carta stampata sui principali quotidiani e settimanali nazionali nel formato pagina intera per un totale di 23 uscite su 10 differenti testate e quella internet, dal 25 marzo al 5 aprile, con la pubblicazione di creatività ad alto impatto sui principali portali di news ed informazione. Attivi anche con un formato video banner sul canale YouTube e sul portale Libero/Virgilio. Live anche sui social con Facebook, che seguirà la programmazione televisiva (tre settimane) con creatività realizzate ad hoc.

Dal 23 marzo è prevista anche una campagna di affissioni locali che rimanderà ai Family Banker Office sul territorio.

Credits
AGENZIA Red Cell
DIREZIONE CREATIVA Roberto Vella
COPYWRITER Simona Laudisa
CASA DI PRODUZIONE Fargo Film
REGIA Carlo Sigon
DIRETTORE DELLA FOTOGRAFIA Luca Esposito
POST PRODUZIONE Post Atomic
DURATA Dal 22/3 al 18/4

articoli correlati

AZIENDE

Banca Mediolanum stringe un accordo con PayPal e presenta “Send Money”

- # # # # # # # # #

“Mediolanum Send Money” è il servizio nato dalla collaborazione con PayPal che permette l’invio di denaro  in maniera facile e veloce a un beneficiario identificato da un indirizzo email o da un numero di telefono cellulare. Il servizio sarà accessibile attraverso l’applicazione mobile di Banca Mediolanum, disponibile per iPhone, Android e, in seguito, Windows Phone. “Siamo nati come banca senza sportelli, anticipando i tempi. Oggi stiamo investendo moltissimo sul mobile perché riteniamo che sarà lo strumento che avrà la maggiore evoluzione e siamo convinti che ci sia ancora molto da fare in questo ambito”, ha detto l’AD di Banca Mediolanum  Massimo Doris presentando venerdì a Milano la partnership insiene al General Manager di PayPal Italia Angelo Meregalli.

Il lancio del servizio è supportato da una campagna stampa e web firmata da Red Cell che sarà on air a partire dal 15 luglio, giorno di lancio di “Mediolanum Send Money”. “Potere alla vita facile” è il messaggio che apparirà sui principali quotidiani e periodici nazionali. Per enfatizzare la semplicità del servizio Banca Mediolanum ha scelto una modalità comunicativa diversa rispetto alla sua tradizionale iconografia adottando una illustrazione originale eseguita con tecnica “al tratto”. La campagna vivrà poi sul web grazie al QR Code inserito nella body copy che rimanda al filmato di approfondimento del servizio, realizzato per la campagna web.

“Oggi il mercato richiede sempre di più velocità, prossimità e semplicità; l’accordo con PayPal è la nostra risposta, ha affermato Oscar di Montigny, Direttore Marketing di Banca Mediolanum (nella foto).

“Mediolanum è la prima banca italiana a stringere questo tipo di accordo, mentre nel mondo sono già 150 le banche partner. Ci piace definirci un network globale interconnesso. Ciò che ci caratterizza è la multicanalità “spinta”, il fatto di essere un wallet digitale accessibile sempre e da qualsiasi supporto, compatibile con qualsiasi circuito e i nostri clienti ci premiano con un passaparola virtuoso che per noi ha più valore di qualsiasi altra forma di comunicazione”, ha commentato Angelo Meregalli, General Manager di PayPal Italia.

“Il budget di comunicazione di Banca Mediolanum per il 2013 è pari a 14 milioni netti, in linea con il 2012. A luglio partirà la campagna dedicata a “Send Money” mentre entro fine anno sono previsti due nuovi flight, ma dobbiamo ancora valutare se istituzionali o di prodotto”, ha concluso Oscar di Montigny.

articoli correlati