BRAND STRATEGY

Tullio Solenghi torna sul set del “Paradiso” di Lavazza. Firma Armando Testa

- # # # # # #

Domenica 23 novembre andrà in onda il nuovo spot della campagna Paradiso Lavazza dedicato al sistema a capsule A Modo Mio e ideato dall’agenzia Armando Testa. In questa nuova avventura viene chiesto al protagonista Enrico Brignano di portare la macchina A Modo Mio nei Giardini dell’Eden, dove non esiste un bar. Ad attenderlo San Pietro, insieme a molti altri amici. Enrico scoprirà, davanti a un buon caffè Lavazza, una nuova e importante regola del Paradiso:
“in Paradiso tutto è di tutti… ma non proprio tutto!”.

Gli spot del Paradiso continuano a confermarsi una delle campagne più amate dagli italiani e rappresentano un caso di successo unico in Italia, per continuità e altissimo gradimento. I valori che ispirano le storie, la semplicità dell’impianto narrativo, insieme alla costanza degli investimenti pubblicitari negli anni, ha permesso l’identificazione sentimentale degli italiani con il Paradiso Lavazza. In questo spot San Pietro è interpretato da Tullio Solenghi, un gradito ritorno di colui che fu primo inquilino del “Paradiso”.

La staffetta tra Riccardo Garrone e Tullio Solenghi nel ruolo di San Pietro rientra nel naturale sviluppo del progetto “Paradiso” in cui i protagonisti, sempre eccellenti, si avvicendano sul set. Questa serie pubblicitaria ha visto alternarsi, oltre a Garrone, Solenghi e l’attuale protagonista Enrico Brignano, molti nomi e interpreti importanti, tra cui il duo Bonolis-Laurenti, una giovanissima Laura Chiatti agli esordi, la star internazionale Julia Roberts, e importanti registi italiani come Alessandro D’Alatri, Gabriele Salvatores, Daniele Luchetti e Umberto Riccioni Carteni.

Il nuovo spot è stato realizzato dall’agenzia Armando Testa con la direzione creativa di Mauro Mortaroli, copy Leonardo Manzini, diretto da Alessandro D’Alatri, casa di produzione Filmmaster Productions. Andrà in onda su tutte le reti TV e sul web.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Armando Testa firma la campagna internazionale Golden Lady. Protagonista Miley Cyrus diretta da Terry Richardson

- # # # # # # #

Ritorna il collant, è il collant seamless di Golden Lady. Un prodotto senza cuciture che reinventa il settore delle calze da donna e diventa il nuovo punto di riferimento. Elegante, confortevole, ultraglam. Ma anche resistente, a prova di smagliature, setoso al tatto e sensibile alla temperatura del corpo.

In occasione del lancio di un prodotto così innovativo, frutto di anni di studio e tecnologie brevettate, l’agenzia Armando Testa ha ideato una comunicazione evento in grado di suscitare il wow effect e di trasferire l’importanza che questo prodotto avrà per il mercato.

Nasce così Golden Lady Rock your legs,  il nuovo concept di comunicazione che invita le donne a muoversi con una libertà mai provata prima. Per un progetto così ambizioso, una scelta che ribalta le classiche strade di comunicazione fino a qui percorse: Miley Cyrus. Difficile non conoscerla: ammirata, chiacchierata, esplosiva. Fin dai tempi ormai lontani nei quali vestiva i panni di Hanna Montana, un mito per intere generazioni di ventenni.

Una celebrity riconosciuta a livello planetario, protagonista mondiale dei social network con cifre a sei zero: 55 milioni di fan su Facebook; circa 14 milioni di follower su Instagram; oltre 18 milioni di follower su Twitter e ormai quasi 2 miliardi di viewers su Youtube. Per parlare a un target di giovanissime che rappresentano il futuro del collant.

A far esplodere la sua femminilità e la sua energia è stato scelto un altro nome del tutto unconventional, che non ha bisogno di presentazioni: il fotografo e regista americano Terry Richardson che con il suo stile e la sua anima punk, ha firmato memorabili campagne fashion.

La campagna prevede diversi montaggi di film in perfetto stile videoclip, ispirati ai divertenti e irriverenti live di Miley, del suo Bangerz Tour che sta riscuotendo un successo mondiale, con scene da delirio. La musica è stata scelta personalmente da Miley Cyrus: sarà l’hit #getitright, pezzo contenuto nel suo album, composto da quel mostro sacro che è Pharrel Williams, autore di un successo social planetario da miliardi di views, che è stato il video con la sua canzone Happy..

Il film è stato girato in due giorni di riprese, a Los Angeles, presso i Siren Studios di Sunset blvd. Nella stessa location è stato ricreato il setup per le campagne stampa e punto vendita per diversi prodotti Golden Lady. A seguire lo styling, una vera leggenda della moda: Carlyne Cerf De Dudzeele.

La campagna parte dall’Italia, ma le sue gambe la porteranno a girare in tutta Europa, dove è già presente il brand Golden Lady, e soprattutto in Russia. Un tour internazionale che volterà pagina nella storia dei collant.

Credits

Agenzia: Armando Testa
Responsabile cliente: Nicola Belli
Direzione creativa: Vincenzo Celli, Dario Anania
Casa di produzione: Movie Magic
Regia: Terry Richardson
Celebrity: Miley Cyrus

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Armando Testa firma il ritorno del Motor Show a Bologna

- # # # #

Il Motor Show, il principale evento italiano dedicato alle quattro ruote riaccende i motori con due annunci firmati Armando Testa che rivisitano in chiave moderna lo stile affiche degli annunci di motori anni cinquanta e sessanta.

 

Due i soggetti con due diversi messaggi, una protagonista femminile e un protagonista maschile.
Entrambi i soggetti “Si parte” e “Ti accende”, on air sul web, si rivolgono direttamente al cuore del pubblico del Motor Show e alla sua irrefrenabile passione.

 

Sotto la direzione creativa esecutiva di Michele Mariani, firmano la campagna l’art Alessandro Padalino e il copy Federico Bonenti.
Gli scatti sono del fotografo Dario Bologna.

 

 

articoli correlati

MEDIA

La campagna #migliorisipuò sulle card nel circuito Ambient Media. Creatività di Armando Testa

- # # # # #

Patrocinata da Camera e Senato e lanciata da Armando Testa, Famiglia Cristiana, Avvenire e dalle 190 testate diocesane della Fisc, la campagna #migliorisipuò mira a sensibilizzare soprattutto i giovani sull’uso superficiale e irresponsabile delle parole che può generare intolleranza, violenza e razzismo. Da qui la scelta di declinarla anche sulle cartoline diffuse nel circuito Ambient Media per raggiungere il target di giovani e adulti che frequentano i locali, vivono attivamente la città e la società e il cui apporto è fondamentale per cambiare la mentalità e i costumi dominanti, sempre più imbarbariti.

Quattro i soggetti creati dall’agenzia Armando Testa e riprodotti in cartolina. Immagini forti che rappresentano uomini e donne che, solo per la loro etnia, la religione, il colore della pelle, o semplicemente per l’aspetto fisico, vengono bollati con i termini più spregiativi: “ladro”, “terrorista”, “negro”, “ciccione”. E le parole sono come proiettili che nella raffigurazione attraversano il cranio di queste persone disintegrandolo.

Sul retro delle card infine sono riportati tutti i link per partecipare attivamente alla campagna, firmando contro la discriminazione: www.famigliacristiana.it/migliorisipuo e #migliorisipuò.

articoli correlati

AGENZIE

Lavazza sceglie Y&R per la campagna pubblicitaria internazionale

- # # # # #

Lavazza, a seguito della consultazione Internazionale tra Network di Agenzie, ha deciso di assegnare lo sviluppo strategico creativo e la gestione della campagna internazionale Lavazza 2015 al network Young&Rubicam (Y&R).

L’obiettivo di Lavazza è quello di una maggiore focalizzazione sui mercati esteri e ha effettuato, quindi, una consultazione tra i principali network internazionali di agenzie advertising, nell’ottica di produzione di una nuova campagna internazionale. La consultazione, avviata nel luglio scorso, si è conclusa con l’aggiudicazione da parte di Y&R.

Il Gruppo Armando Testa, che ha scelto di non partecipare alla gara, resta l’agenzia di riferimento per l’Italia e per la gestione della marca.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Citterio on air con Armando Testa per la partnership con il Padiglione Italia all’Expo 2015

- # # # #

Citterio torna on air con una nuova campagna istituzionale, sempre realizzata da Armando Testa per annunciare di essere stata scelta come Main Partner del Padiglione Italia all’Expo 2015

La creatività, che rappresenta in maniera simbolica l’affinità tra i due marchi, approfitta della somiglianza dei cerchi che compongono il logo del Padiglione Italia con alcuni piatti di invitanti affettati Citterio appoggiati su un tavolo: con rapidi movimenti i piatti vengono portati via da diverse persone, scoprendo progressivamente il logo che contraddistingue la presenza dell’Italia all’Expo.

Citterio si è infatti aggiudicata la gara per l’allestimento di un importante spazio espositivo all’interno del Padiglione Italia dove verranno presentati i più importanti prodotti della salumeria italiana, raccontata la loro storia e descritti i luoghi di origine da cui provengono.

La nuova campagna, ideata da Daniele Bona e Lara Eandi per la direzione creativa esecutiva di Michele Mariani, è prodotta da Little Bull con la regia di Augusto Storero ed è pianificata da Media Italia.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Investire a partire da 5 euro. Armando Testa firma la campagna web di Acomea Sgr per Gimme5

- # # # # #

I tempi sono cambiati anche per i maialini: non più quelli statici di terracotta dei classici salvadanai, ma un maialino super attivo e dinamico. Da oggi è on-air la nuova campagna web di AcomeA SGR per Gimme5, l’App che permette di investire in fondi comuni d’investimento a partire da 5 euro, abbattendo le barriere di ingresso del settore, in totale libertà, senza vincoli di importo o ricorrenza.

Per Gimme5 AcomeA ha scelto Armando Testa che si è avvalsa della collaborazione della unit Testa Digital Hub e ha visto Vincenzo Celli, Dario Anania, Jacopo Morini alla direzione creativa. La campagna costituita da video e banner è stata realizzata a Los Angeles dal regista Nik Bello e prodotto dalla CdP FabbricheVirali.

Il video fa vedere una giornata tipo di un maialino che vive a Los Angeles, dalla sveglia, alla palestra, all’ufficio, in giro per la città. 30’’ ben condensati, tra avventura e smart living. La campagna sarà diffusa sul web e sarà fruibile anche in versione mobile principalmente tramite Facebook. Al video si aggiungeranno circa una decina di ‘’pillole’’ di pochi secondi, svariati banner e un video di backstage. La pianificazione è stata curata da Initiative Media.

Il maialino della campagna si distacca dall’immaginario collettivo del salvadanaio per introdurre una nuova modalità di investimento, a piccoli passi, che cresce negli anni e si evolve, quale è Gimme5. L’App è disponibile per smartphone e tablet (iOS, Android e Windows Phone) e scaricabile gratuitamente dai singoli store. Dopo aver preso confidenza con la versione demo, sarà possibile iniziare a investire davvero: con un semplice click si potrà decidere se e quanto investire a partire da 5 euro.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Lavazza e Slow Food dalla parte degli Earth Defenders: gli scatti di Steve McCurry per il calendario 2015. Creatività di Armando Testa

- # # # # # #

Da Nadia, orgogliosa paladina dell’olio di argan in Marocco, a John, guardiano delle zucche di Lare in Kenya. Da Anna, che si batte per la qualità del cuscus di miglio salato sull’Isola di Fadiouth, in Senegal, fino ad Asnakech, sentinella a guardia delle piantagioni di caffè in Etiopia. Il Calendario Lavazza 2015 – realizzato con Slow Food e firmato da Steve McCurry, con direzione creativa di Armando Testa – è un viaggio fotografico nelle storie di quotidiano eroismo degli Earth Defenders: donne e uomini che ogni giorno con coraggio, orgoglio e dedizione difendono i propri progetti in Africa.

Lavazza e Slow Food si schierano così dalla parte di tutti i Difensori della Terra e delle tradizioni alimentari: sono loro i simboli di speranza per le comunità locali, i portavoce di uno sviluppo possibile e di un futuro migliore. I 12 ritratti di McCurry permettono di immortalare l’anima, la forza e l’umanità degli Earth Defenders: gli scatti sono in mostra al Salone del Gusto e Terra Madre 2014 (Torino, 23-27 ottobre) e per la prima volta il Calendario Lavazza 2015 è in vendita in edizione limitata a sostegno del progetto “10.000 orti in Africa” (mille copie al costo di 30 euro).

Dagli Earth Defenders parte l’appello a tutti coloro che condividono i principi e i valori di sostenibilità alimentare promossi da Lavazza e da Slow Food. Da oggi, infatti, sul sito Calendar2015.lavazza.com prende il via la call-to-action per diventare Difensori della Terra attraverso una donazione a favore degli orti africani o facendosi portavoce del progetto sui canali social con l’hashtag #earthdefenders.

I Difensori della Terra sono immortalati in 12 scatti che il fotografo americano Steve McCurry ha realizzato durante un viaggio nel continente africano alla scoperta di storie di ordinario eroismo, aggiungendo poesia ed emozione alla rappresentazione della realtà. Un’esperienza che si conclude simbolicamente in Tanzania, nella scuola di Padre Peter Kilasara, dove vengono formati gli Earth Defenders di domani.

“Steve McCurry – sostiene Michele Mariani, Executive Creative Director di Armando Testa – è l’interprete ideale per il Calendario Lavazza 2015. Un calendario con un tema importante, che racconta una storia di persone e di un luogo speciale, l’Africa. Abbiamo scelto Steve McCurry non solo perché è un maestro della fotografia e del reportage contemporaneo, ma è soprattutto il più capace a cogliere il lato poetico ed emozionale della realtà. Steve ha tradotto il concept e le nostre idee creative in immagini potenti ed evocative, rendendo un omaggio straordinario a quell’esercito di lavoratori che ogni giorno combattono in difesa delle loro coltivazioni, dei loro presidi, del loro cibo e della loro cultura. Quest’anno sono loro i nostri eroi e le foto di Steve McCurry sono il miglior tributo a questi “difensori della terra”.

Nella foto: Uno degli scatti del Calendario Lavazza 2015 (mese di luglio) che ritrae un gruppo di fiere donne etiopi disposto, in segno di protezione, intorno alla pianta di caffè, vera protagonista dell’immagine.

#earthdefenders
@Lavazza
@slow_food_italy

articoli correlati

BRAND STRATEGY

La perfezione secondo Cantoni: il racconto della nuova collezione è affidato ad Armando Testa

- # # # # # #

Cantoni, la maison che dal 1979 si occupa di oreficeria e gioielleria, ha affidato ad Armando Testa il progetto di comunicazione della nuova collezione.
Una nuova avventura imprenditoriale, con una mission innovativa e ambiziosa, fondere la passione per i gioielli e i metalli puri in un’unica soluzione: le gocce di oro e platino puro Cantoni, perfetto equilibrio tra intuizione creativa e maestria artigianale.
La collezione è nata dall’entusiasmo, dalla passione e dall’ispirazione di Giovanna Cantoni.
Ecco perché l’agenzia Armando Testa ha scelto proprio lei come testimonial autentico e autorevole del progetto di comunicazione.
Una scelta in linea con la volontà raccontare l’unicità dei prodotti, evitando filtri e sovrastrutture, così come i gioielli rinunciano all’utilizzo di altre leghe.
Un concept di comunicazione che racconta la perfezione assoluta dell’oro e del platino. Una goccia di purezza che punta diritto al cuore delle donne.
Direzione Creativa di Michele Mariani, art director Michela Repellino, copywriter Alessandro Brunetti, Fotografia di Federica Putelli, pianificazione di Media Italia.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

La Miss di casa Chiquita torna a ballare con Armando Testa sulle note del famoso jingle

- # # # # # # #

Miss Chiquita torna a ballare sulle note del mitico jingle per la campagna “Cercala nei negozi più Chiq”. In questo secondo soggetto, on air dal 19 ottobre in tv e sul web, la vediamo letteralmente sbocciare con la solita vitalità e simpatia da un coloratissimo fiore dai petali di banana. Al dischiudersi di questo fiore, la nostra gustosa Miss ingaggia un passo a due con una banana non Chiquita che la fa cadere, dimostrando com’è facile incappare in quella sbagliata. Le banane, infatti, non sono tutte uguali: solo Chiquita ha un gusto che si merita il 10 e lode.

La direzione creativa esecutiva della campagna firmata Armando Testa è di Michele Mariani. Art: Barbara Ghiotti. Copy: Anna Ponti. Casa di Produzione: Little Bull. Lo studio del modello 3D e le animazioni sono stati realizzati da Direct2Brain. Pianificazione a cura di Initiative.

articoli correlati

AZIENDE

Armando Testa acquisisce la CSR di Telecom e Golden Lady. Nuovi logo, sito e lancio di TDH

- # # # # # # #

“Una chiacchierata informale con persone che apprezziamo e che ci apprezzano”. Così questa mattina Nicola Belli, Consigliere d’Amministrazione e Responsabile delle sede milanese di Armando Testa, per rifuggire dalla definizione di conferenza stampa. Ma, tassonomia a parte, di notizie ne sono state date davvero molte. A partire del tema generale, sintetizzato in una sola parola, “New”: nuovo logo, nuovo sito, nuovi tools, nuove persone e nuove acquisizioni.

“Con il mercato attuale si va alla guerra tutti i giorni”, scherza – ma non troppo – Belli, “ecco perché il nostro nuovo logo conserva l’inconfondibile disegno ma abbandona il rosso a favore di un camouflage pittorico. Questo essere mimetici vuole evidenziare la nostra capacità di “vestirci” indossando gli obiettivi, le esigenze e i target dei brand”.

Il nuovo logo diventa un “logo-finestra” nel sito rinnovato, online da ieri, dove campeggia il claim “Pazzi per la creatività dal 1946”, “una pazzia”, sottolinea Belli, “che ci porta a trovare sbocchi e idee impensabili solo pochi anni fa”. Il windows-logo darà visibilità, in trasparenza, ai clienti e alle loro campagne, grazie a piccole installazioni ad hoc create per premiare, con un contest interno, i picchi della creatività generata.

I “tools” sono invece alla base della nascita di AT Brain, la struttura di intelligence che riporta a Emanuela Calderoni, il cui claim è “Food for Thoughts”, che darà vita a prodotti e servizi per costruire una cultura della comunicazione innovativa, da condividere all’interno dell’agenzia e con i clienti. Ne sono parte AT Tweet, per diffondere informazioni e highlight con la sintesi immediata dei 140 caratteri; AT Mag, un magazine digitale (e talora cartaceo) da distribuire ogni tre mesi tra i clienti e i prospect; AT Buzz, dedicata al listening su blog e social del sentiment relativo a una marca, e infine AT VoxPop. Quest’ultimo rappresenta una audience di circa sei milioni di persone in tutto il mondo, capace di tastare il polso, in poche ore, a un’idea, un progetto, un mood o una percezione relativi a un brand.

Le nuove persone, oltre allo stesso Belli ritornato in agenzia da soli 4 mesi, sono Samantha Scaloni e Matteo Pozzi, copia creativa senior già in DLV BBDO, e Jacopo Morini, che da videomaker e autore televisivo diventa direttore creativo di TDH, Testa Digital Hub.

“TDH è qualche cosa di completamente nuovo”, spiega Valentino Cagnetta, AD di Media Italia e della “neonata” TDH, “in nuce un’agenzia del futuro, che usa la tecnologia per unire creatività e strategia, così da trasformare le idee in realtà. A Torino abbiamo un “dream team” di una ventina di persone al centro del reparto creativo, per contagiare tutta l’agenzia con una creatività anche un po’ “controversial”.

“Il web è istantaneo. E noi anche”, ribadisce Jacopo Morini. “Proponiamo operazioni di awareness, come la PolloCar di Dreher, realizzata in soli tre giorni”.

Quanto alle nuove acquisizioni di portafoglio, il Presidente Marco Testa evidenzia il valore dell’incarico relativo allo stakeholders engagement e alla CSR di Telecom Italia, che diventerà “molto più partecipativa, passando da “sociale” a “social” per “portare in evidenza la parte sommersa dell’iceberg delle numerosissime attività del gruppo in tale ambito”.

Anche la gara vinta del Gruppo Golden Lady, relativa all’affidamento del brand omonimo, rappresenta “un esempio del nostro modo di lavorare, con un progetto quasi “fuori brief”, ma straordinario come il prodotto che verrà lanciato” e di cui al momento non sono stati resi noti dettagli. Si sa solo che la comunicazione sarà destinata a portare il collant anche a una fascia più giovane della utilizzatrici attuali, mentre il prodotto in sé, frutto di oltre 10 anni di ricerca da parte dell’azienda produttrice, “rappresneta un momento di svolta nel concetto stesso di collant”.

Testa, infine, rivela che la scelta di Los Angeles per la sede a stelle e strisce del Gruppo, aperta da un anno e mezzo, è legata anche alla prossimità fisica con il mondo dell’entertainment internazionale.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Chiquita e Armando Testa invitano a cercare il supermercato più “Chiq”

- # # # #

Miss Chiquita torna in comunicazione portando con sé una ventata di allegria, vitalità e colore.

La nostra gustosa Miss si rivolge ai consumatori invitandoli a chiedersi se il loro supermercato è veramente “chiq”. Solo in quelli più “chiq”, infatti, è possibile trovare tutto il gusto e la freschezza delle banane Chiquita.

La campagna, pianificata in affissione, tingerà di giallo la città di Milano, area da sempre strategica per il brand, a partire dal 6 ottobre.
Per Armando Testa firmano la campagna Michele Mariani, direttore creativo esecutivo, Barbara Ghiotti, art director, Anna Ponti e Alessandro Brunetti, copywriter.

La pianificazione di Initiative prevede oltre ai poster 3×2, la dinamica e la metropolitana e un circuito mirato alla GDO in prossimità del punto vendita.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

AcomeA e Armando Testa si danno il “cinque”

- # # #

AcomeA, società di gestione del risparmio, ha scelto Armando Testa per il lancio del nuovissimo ed innovativo Gimme5, un servizio che permette di entrare nel risparmio gestito con una soglia di entrata mai così accessibile, solo 5 euro, e che, nello stesso tempo, mette a disposizione degli utilizzatori la qualità dei fondi e il know-how di un partner premium quale AcomeA SGR.

“In un mondo nel quale l’investimento sembra sempre più un sogno irraggiungibile, siamo subito rimasti intrigati da Gimme5, che unisce il risparmio all’investimento, in maniera semplice e soprattutto fattibile a tutti. Un prodotto che di diritto trova spazio in quello che ormai sarà l’aspirazione di molti: lo smart living”, spiega Nicola Belli, Gruppo Armando Testa. “Per questo siamo pronti a fare in modo che Gimme5 venga percepito per quello che realmente è: non un altro strumento finanziario, ma un servizio che crea una categoria a sé stante, in grado di stravolgere le abitudini ed i comportamenti delle persone”.

articoli correlati

AGENZIE

Wall Street English sceglie Armando Testa per le proprie attività di comunicazione

- # # #

La prima campagna Wall Street English firmata dall’agenzia Armando Testa on air a settembre e ottobre capitalizza ancora sulla nuova identity, facendo leva sull’appartenenza a un gruppo leader nel mondo. Altri progetti sono già partiti, sempre per il mese di settembre, riguardanti varie operazioni tattiche e l’opening dei nuovi centri di Milano Cadorna e Firenze.

“Seguivo WSE in precedenza, con un percorso iniziato dalla nuova identity di Gruppo. Vedersi rinnovare la fiducia è motivo di grande orgoglio e responsabilità. Faremo del nostro meglio per affiancare questo brand nell’obiettivo di rappresentare la fascia premium in uno dei mercati più affascinanti, ma allo stesso tempo competitivi: quello dell’education”, dice Nicola Belli, Gruppo Armando Testa.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

La nuova campagna di Armando Testa per Moment e MomentAct in televisione

- # # # # #

“I mal di testa non sono tutti uguali” è la riflessione alla base del concetto della nuova campagna Moment-MomentAct del Gruppo Angelini, firmata da Armando testa, in onda da agosto sulle principali emittenti TV.

A spiegarci i diversi mal di testa, in un laboratorio iper moderno del gruppo Angelini, è una Presenter, una bella donna raffinata sui 35 anni. Per aiutare l’informazione si avvale di due lavagne luminose molto originali: due gigantesche, maestose teste bidimensionali di cristallo leggermente opacizzato.

La Presenter si muove con un simpatico mix di disinvoltura, autorevolezza e vicinanza tra due “sculture” che rappresentano, con differenti vibrazioni grafiche, il mal di testa e il mal di testa forte.

In sinc con le spiegazioni della presenter vediamo arrivare le soluzioni accompagnate dalla caratteristica scia luminosa: la compressa Moment che cancella il mal di testa e la capsula di MomentAct che cancella il mal di testa forte. Soluzioni veloci perché “i bei momenti non possono aspettare”. Il filmato si conclude infatti con una simpatica scena di ritrovato benessere di una giovane che si diverte serena con il suo ragazzo su una giostra da lunapark.

Sotto la direzione creativa di Piero Reinerio, hanno lavorato al progetto l’art Tina Salvato e la copy Mariarosa Galleano. La regia è di Andrea Linke per la casa di produzione Little Bull.

articoli correlati