BRAND STRATEGY

Baci Perugina: Armando Testa e Gabriele Salvatores moltiplicano l’amore

- # # # # #

Baci Perugina torna a comunicare in TV con un film completamente nuovo realizzato da Armando Testa, attraverso un film che racchiude tutti i valori di amore e di emozione che ne hanno fatto il brand (gruppo Nestlé) più amato dagli italiani.

La scelta del Natale non è frutto del caso: i Baci da sempre parlano d’amore, un amore che è universale, dalla storica coppia di fidanzati, a quello che lega tutte le famiglie.

È questo lo spirito del nuovo film di Natale di Baci Perugina, ideato dall’agenzia Armando Testa e realizzato da Indiana Productions con la regia di Gabriele Salvatores. Un film pieno di poesia, così delicato e simbolico che, renderà davvero memorabile questo ritorno in tv della marca nel periodo natalizio.

Il desiderio di una bambina, seguito da un suo piccolo gesto, diventa un atto d’amore verso tutta la comunità in cui vive. La bambina deposita un Bacio Perugina sotto la neve e aspetta un miracolo. Da quell’attesa piena di speranza, nascerà un meraviglioso e luminoso albero di Baci, simbolo per eccellenza del Natale e inno alla vita, intorno al quale si stringeranno tutti. “L’amore più si condivide, più si moltiplica”, è il claim con cui il video si chiude.

La campagna tv è on air dal 6 dicembre, mentre è previsto un piano digital a supporto.

Credits
ARMANDO TESTA
Direzione Clienti: Luca Bollattino
Direzione Creativa: Vincenzo Celli e Dario Anania

INDIANA PRODUCTION
Executive Producer: Karim Bartoletti
Producer: Silvia Bergamaschi
Post Producer: Alga Pastorelli
Direttore di Produzione: Attila Mancarella
Direttore della Fotografia: Manfredo Archinto
Scenografia: Rita Rabassini
Styiling: Patrizia Chericoni
Post Produzione Video: EDI Effetti Digitali
Post Produzione Audio: Bravagente
Musica: Luciano Rigamonti, Peperoncino Studio

Regia: Gabriele Salvatores

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Esselunga per la prima volta in Tv con Armando Testa

- # # # # # #

Esselunga sbarca per la prima volta in televisione con Armando Testa, agenzia di riferimento dell’insegna da oltre 38 anni, e con una promozione natalizia degna di nota.

La campagna è infatti incentrata sul Natale straordinario di Esselunga (che offre un montepremi altrettanto straordinario di 1000 auto Smart ForFour Fidaty), raccontando una inedita sfida fra Babbo Natale, con la sua slitta trainata dalle renne, ed una Smart ForFour fra nevi incantate. La campagna, che conferma ed esalta in TV i valori di simpatia e vicinanza che da sempre caratterizzano la comunicazione di Esselunga, ha come colonna sonora una versione – unica nel suo genere – di “Jinglebell Rock” cantata da Mina.

Lo spot diretto da Antony Hoffman e prodotto dalla casa di produzione BRW è stato girato in Norvegia fra Lillehammer ed il ghiacciaio di Juvass all’inizio di Novembre. La post produzione è a cura di Post Office con la supervisione del noto 3d artist Gerardo De Lubos Surzin.

La Direzione Creativa Esecutiva dell’Agenzia Armando Testa è di Michele Mariani (art Lara Eandi, copy Daniele Bona).
Il team d’agenzia ha collaborato con la Direzione Comunicazione di Esselunga guidata da William Willinghton.

Lo spot sarà in onda dal 2 di Dicembre su tutte le reti nazionali e satellitari.
La campagna collegata allo spot sarà pianificata in parallelo anche in radio, affissione, stampa quotidiana, web, cinema e punto vendita. La pianificazione è a cura di Media Italia.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Lavazza A Modo Mio conquista lo Spazio con Armando Testa

- # # # # #

2015. Nella Stazione Spaziale Internazionale c’è una macchina espresso a capsule in grado di lavorare nelle condizioni estreme dello spazio che ha consentito agli astronauti di bere, per la prima volta nella storia, il primo espresso nello spazio.

Un successo tutto italiano frutto della collaborazione e ricerca di Argotec e Lavazza, due aziende torinesi che rappresentano l’eccellenza nel proprio settore, e che viene celebrato oggi con una comunicazione multimediale realizzata dall’agenzia Armando Testa.

Il nuovo soggetto della campagna Lavazza Paradiso, dedicato al sistema a capsule A Modo Mio, prende spunto da questo evento straordinario. Enrico Brignano e Tullio Solenghi si imbattono in Paradiso in una misteriosa astronave. Esplorandola, scoprono con grande sorpresa che anche lì si può gustare l’espresso Lavazza. Gli astronauti, però, nelle loro passeggiate spaziali hanno smarrito la strada per l’astronave e per il loro amato espresso, e chiedono notizie ad Enrico e San Pietro…

Lo spot è firmato dall’agenzia Armando Testa come tutta la campagna Paradiso, con la direzione creativa di Mauro Mortaroli, copy Leonardo Manzini ed è diretto da Alessandro D’Alatri, musiche del Maestro Nicola Piovani, casa di produzione Filmmaster Productions. Andrà in onda su tutte le reti TV e sul web.

Parallelamente, l’evento verrà comunicato anche con affissioni in grandi formati a Torino e Milano, dominations che vestiranno le stazioni Garibaldi e Cadorna di Milano, sulla stampa periodica e sul web. Anche queste comunicazioni riprendono il messaggio della campagna televisiva, utilizzando però la forza e l’eleganza di un’immagine simbolica realizzata dal fotografo Thierry Le Gouès per un’edizione del celebre Calendario Lavazza.

Per l’agenzia hanno lavorato sotto la direzione creativa esecutiva di Michele Mariani, l’art e direttore creativo Andrea Lantelme e il copy Federico Bonenti.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

10 regole di 10 webstar: al via la campagna TIM WebRULEZ, firmano Armando Testa e Testa Digital Hub

- # # # # # #

Prende il via TIM WebRULEZ, la campagna di educazione al digitale, ideata insieme a TIM da Armando Testa e Testa Digital Hub con la direzione creativa di Jacopo Morini, che vedrà protagoniste 10 webstars (Nirkiop, Leonardo Decarli, Greta Menchi, Michael Righini, Godz Dread, Matte & Bise, Gabbo, I soldi spicci, The Crookids, Edoardo Mecca) come ambassadors.

10 webstar sono state chiamate ad interpretare con il loro humor e tone of voice, un decalogo di regole che aiuteranno i ragazzi e chiunque ama avventurarsi nei social, a navigare in sicurezza difendendosi da insidie come ad esempio la fuga dei dati personali, l’adescamento e il cyberbullismo.

I 10 meme di WebRULEZ postati dalle webstars stanno avendo già un grande successo di like, commenti e condivisioni, testimonianza della partecipazione attiva da parte delle super popolate fanbase di questa selezione di webstars, tra le quali spiccano Greta Menchi, vero e proprio fenomeno al femminile su Facebook e Youtube, Leonardo Decarli, ragazzo dal bel viso molto amato per le sue parodie e reduce dalla sua prima esperienza al cinema con “Game Therapy”, Matt&Bise, coppia di giovani comici torinesi esplosa quest’anno e i Soldi Spicci, simpaticissima coppia comica siciliana.

L’iniziativa parte dal sito telecomitalia.com/tit/it/webrulez.html e vuole sensibilizzare i ragazzi sui rischi della rete attraverso la voce dei loro idoli. Perché la sicurezza in rete è un impegno che coinvolge tutti ed è solo attraverso la diffusione che ci si può davvero difendere per continuare a vivere al meglio quello che il web può offrire. #TIMWebRULEZ rientra nel più ampio progetto TIM EducaTI, attraverso il quale l’azienda vuole favorire l’educazione al digitale delle giovani generazioni all’uso responsabile della Rete.

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

Una gara di solidarietà per Vidas. Armando Testa firma il concept della nuova campagna

- # # # # # # #

“Tutti siamo stati bambini. Non dimentichiamolo.” Questo il concept creato dall’agenzia Armando Testa per la nuova campagna di Vidas, storica associazione che da 33 anni offre assistenza completa e gratuita ai malati terminali e alle loro famiglie. L’obiettivo anche stavolta è altissimo e impegnativo: raccogliere fondi per la costruzione della nuova Casa Sollievo Bimbi che sorgerà a Milano accanto a Casa Vidas.

Per sostenere questo progetto è partita davvero una gara del cuore: un incredibile numero di personaggi del mondo del cinema, dello spettacolo, della cultura, della moda, della musica milanese e italiana, ha donato il proprio tempo e tutto l’appoggio possibile.

Emanuela Cavazzini partner di Brand-Cross ha aderito con entusiasmo al progetto producendo lo spot e coinvolgendo Silvio Muccino, come regista e testimonial, come pure Vittoria Belvedere, Teresa Mannino, Ale & Franz. Ma le celebrities non finisco qui: Fedez, Linus di radio DeeJay, Dolce e Gabbana, Lella Costa, fino a esponenti della cultura come Philippe Daverio e Ferruccio De Bortoli.

Lo spot tv ha come protagonista una meravigliosa giostra Carosello su cui alcuni dei testimonial rivivono le emozioni e il divertimento di quando erano bambini, accompagnati dalle note di un brano capace di esprimere grande amore per la vita.

In nome dei bambini che sono stati, hanno lanciato un messaggio forte e chiaro: l’infanzia non va dimenticata così come non vanno dimenticati i bambini meno fortunati.

Gli scatti fotografici sono di Stefano Babic, che ha ritratto ognuno dei testimonial con un vecchio giocattolo, caro ricordo d’infanzia.

L’agenzia Armando Testa Milano ha studiato il logo della nuova costruzione così come lo spot e la campagna affissione, stampa e radio in pianificazione dal prossimo gennaio 2016.

Questa gara di solidarietà ha visto anche la partecipazione eccezionale di Chicco che ha messo a disposizione alcuni rari esemplari provenienti dalla collezione del suo Museo
d’Impresa, il Museo del Cavallo Giocattolo.

Oltre alla TV e alla stampa, il progetto verrà comunicato anche alla radio e ovviamente anche sui social.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Chiquita sbarca in UK con Armando Testa. E i blackcab diventano gialli

- # # # #

Prima campagna di comunicazione di Chiquita nel Regno Unito ispirata al suo colore caratteristico: per l’occasione perfino 300 taxi londinesi, i famosi black cabs, si sono colorati del giallo Chiquita. È stata l’agenzia Armando Testa a celebrare il “matrimonio” tra queste due icone del brand, all’insegna di “Just smile”, pay-off della campagna internazionale.
Quattro i diversi soggetti della campagna: “Big Ben”, “Tower Bridge”, “Nelson” e “Crown”, dove la banana è l’unico elemento reale dell’illustrazione e ne diventa parte integrante, incastonata nei più famosi simboli della città.
Comune a tutti è l’headline “Go bananas in London”, che gioca con l’espressione idiomatica britannica  dal significato di “diventar matti”. Così l’invito ai sudditi di Sua Maestà è chiaro: “provate Chiquita e impazzirete di lei”.
I trecento taxi saranno anche brandizzati all’interno: i sedili, ma anche le ricevute e in più si potrà vedere lo spot Chiquita nei monitor dei poggiatesta.
Inoltre sono previsti eventi nei principali mercati di Londra, come il New Covent Garden e il New Spitalfields, con distribuzione di merchandising e altre iniziative promozionali.
Per l’agenzia Armando Testa hanno lavorato sotto la direzione creativa di Michele Mariani, l’art Barbara Ghiotti e il copy Federico Bonenti. Le illustrazioni sono di Sara Pittaluga.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Il Gruppo Armando Testa e Amaro Montenegro “festeggiano” 130 anni di sapore vero

- # # # # #

Amaro Montenegro celebra i suoi 130 anni con il lancio di una nuova campagna di comunicazione integrata, realizzata dal Gruppo Armando Testa (agenzie Armando Testa e Testa Digital Hub).
Lo storico brand, che da sempre ha reso protagonisti delle sue campagne eroi senza tempo, sceglie oggi di celebrare questo importante anniversario raccontando storie di uomini e donne comuni coinvolti in prima persona nel volontariato attraverso l’hashtag #EROIVERI.
Nasce così #130SECONDI DI SAPORE VERO, progetto dedicato alle storie dal sapore vero di dieci associazioni no profit italiane: Centro Tutela e Ricerca Fauna Esotica Monte Adone, Corpo Volontari Antincendi Boschivi del Piemonte, ENPA – Ente Nazionale Protezione Animali, FAI – Fondo Ambiente Italiano, Federazione Nazionale Giubbe Verdi, Filicudi Wildlife Conservation, Gruppi Archeologici d’Italia, Reparto Volo Emergenze, Unità Soccorso Tecnico e Vega Soccorso.

La nuova campagna TV, un video trailer da 30 e 15 secondi, inviterà gli spettatori ad andare sul sito montenegro130.it, nel quale si potrà supportare l’associazione preferita attraverso lo ShareFunding.
Basterà semplicemente condividere il web video da 130”, che racchiude tutte le imprese dei volontari coinvolti, e Amaro Montenegro donerà 130.000 euro suddividendoli tra le dieci associazioni sulla base di un regolamento prestabilito, pensato per premiare le associazioni più apprezzate dalla rete e, nello stesso tempo, garantire un adeguato supporto anche agli altri enti coinvolti.

Credits
Direzione Creativa: Jacopo Morini
Direzione Strategica: Massimiliano Rossi
Art Director: Barbara Ghiotti
Copywriter: Pierfabio Iannuzzi
Digital Art Director: Francesco Mazzone
Project Management: Mirko Di Gregoli / Umberto Martelli / Sara Salamino
Servizio Clienti: Antonio Garzena
Creative Technologist: Andrea Bassi
Video editing: Luca Traina
Casa di Produzione:MADE S.r.l
Regia: Giancarlo Spinelli
D.O.P: Angelo Coli
Website development: Med Use S.r.l.
Casa di produzione audio: Top Digital S.r.l.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Chiquita affida ad Armando Testa il rilancio in nordamerica; campagna on air da ottobre

- # # # # #

Chiquita si rilancia in nordamerica: è on air da questo ottobre infatti la campagna che coinvolgerà le più grosse città statunitensi, da New York a Los Angeles, da Miami a Chicago, Boston, Orlando e Atlanta. Firma il tutto Armando Testa.

Nell’affissione il claim “Just Smile!” è accompagnato da un simpatico emoji creato con la banana e i mitici bollini blu, segni di riconoscimento del prodotto e garanzia di qualità. Naturalmente non può mancare la famosa Miss Chiquita, lo storico brand character che Armando Testa ha ridisegnato in una nuova versione 3D, per renderla animata negli utilizzi video e web.

La strategia di comunicazione, frutto di un approfondito percorso di ricerche e di insights condotti sui consumatori, costruisce sul valore emotivo e giocoso di Chiquita, da sempre iconico lovemark fra le banane. Michele Mariani, direttore creativo esecutivo di Armando Testa, commenta: “Fin da subito siamo stati contagiati dall’energia positiva del brand Chiquita. Oggi siamo molto contenti di portare questo sorriso nelle strade americane, con un linguaggio semplice e colorato. “Just Smile! “ è un invito a vivere con spensieratezza, è il sorriso luminoso di un nuovo emoji, fresco e divertente, in pieno stile Chiquita”.

La pianificazione prevede molti diversi formati sia statici che dinamici: grandi poster sulle highways, autobus, taxi, subway, wallscape ecc. Miss Chiquita sorriderà anche da due grandi video digital bulletins nel cuore pulsante di New York: Times Square. Il team creativo che ha lavorato alla campagna è composto dal direttore creativo esecutivo Michele Mariani, le art Laura Sironi e Barbara Ghiotti e la copy Federica Saraniti Lana.

articoli correlati

MEDIA

Gli Earth Defenders di Lavazza e Armando Testa in affissione a Milano per Terra Madre Giovani

- # # # # # #

“Terra Madre Giovani – We Feed the Planet”, l’appuntamento organizzato da Slow Food, che riunirà a Milano, da domani al 6 ottobre, oltre 2500 giovani contadini da 120 paesi del mondo. Per l’occasione Lavazza e Armando Testa hanno pianificato un’affissione multisoggetto che celebrare questa nuova generazione di Earth Defenders.
I soggetti della campagna sono tre delle suggestive fotografie del Calendario Lavazza 2016 “From Father to Son”, accompagnate da messaggi che testimoniano l’importanza della trasmissione del sapere tra le diverse generazioni.
Le affissioni, in diversi formati, vestiranno le stazioni di Cadorna, Rho, il palazzo di Eataly e i ledwall all’interno di Expo, evento a cui Lavazza partecipa in qualità di caffè ufficiale di Padiglione Italia.
Per l’agenzia hanno lavorato sotto la direzione creativa esecutiva di Michele Mariani, l’art e direttore creativo Andrea Lantelme e il copy Federico Bonenti.
Gli scatti fotografici sono del fotografo canadese Joey L.

articoli correlati

AGENZIE

GreyUnited, Publicis, Armando Testa e M&C Saatchi in gara per Subito

- # # # # #

Subito ha lanciato una gara per scegliere la nuova agenzia che svilupperà le future campagne creative. L’azienda, a seguito del rinnovato cambio di immagine, ha infatti convocato ieri nella propria sede di Milano quattro agenzie per trasmettere loro il brief di gara e la nuova esigenza di posizionarsi come loved brand vicino alle persone e alle loro abitudini di consumo.

Le agenzie coinvolte nel pitch sono GreyUnited, storico partner di Subito, Publicis, Armando Testa e M&C Saatchi. A fine ottobre saranno presentate le quattro proposte creative e contestualmente Subito sceglierà quale supporterà al meglio questa evoluzione nel posizionamento del brand. L’obiettivo di Subito è sviluppare una campagna di comunicazione a medio termine la cui creatività abbia una forte digital attitude: i soggetti, oltre ad avere una componente offline d’impatto, dovranno avere quindi un linguaggio vincente sul digital.

“Abbiamo deciso di mettere in gara quattro agenzie creative perché vogliamo poter contare su un partner che sviluppi con noi una strategia di comunicazione volta a trasformare Subito in un loved brand in linea con il nostro nuovo posizionamento, amplificando al massimo la missione del nostro servizio”, spiega Francesca Protopapa, il nuovo Marketing Director di Subito. “In linea con il nostro impegno nel guidare l’innovazione e nell’essere sempre al passo con i nuovi trend tecnologici, abbiamo scelto delle agenzie che possano ideare per noi una campagna dalla forte digital attitude”.

articoli correlati

ENTERTAINMENT

Presentato il Calendario Lavazza, dedicato alla seconda generazione degli Earth Defenders

- # # # #

È stato presentato oggi a Milano il Calendario Lavazza 2016 “From Father to Son”: realizzato in collaborazione con Slow Food, è in vendita in edizione limitata per sostenere Terra Madre Giovani – We Feed the Planet. Un appuntamento che vedrà arrivare a Milano, dal 3 al 6 ottobre, più di 2 mila giovani contadini provenienti da 120 Paesi di tutto il mondo, ospitati da oltre 500 famiglie lombarde: quattro giorni di festa e dibattiti sui temi dell’ambiente, della sostenibilità e del futuro dell’alimentazione.

Protagonista del reportage fotografico del 26enne canadese Joey L. è la nuova generazione di Earth Defenders: moderni eroi della terra che, grazie agli insegnamenti dei padri, nutrono il pianeta in modo equo e sostenibile. Come la giovane Dali, che ha 27 anni ed è una produttrice di peperoncino in Messico, o come Anderson Ricardo, che ha 33 anni e fa da sempre l’imprenditore di caffè in Brasile.
Così il Calendario Lavazza 2016 “From Father to Son”, realizzato con la direzione creativa di Armando Testa, rappresenta la naturale evoluzione dei ritratti africani di Steve McCurry (Calendario Lavazza 2015) e scava, attraverso i 13 scatti di Joey L., nei riti e nei costumi della nuova generazione di Earth Defenders nel Centro e nel Sud America. Giovani uomini e donne immortalati insieme ai loro “padri”, che ogni giorno – proprio grazie agli insegnamenti che si tramandano da generazioni – difendono la biodiversità, le piante e le coltivazioni senza sprecare risorse, a beneficio della comunità locale.

“Innovazione nel rispetto della tradizione. È la ricetta di migliaia di giovani contadini che, in Sud America come in Africa e in tutto il mondo, hanno accettato il testimone dei padri e ora tengono stretto tra le loro mani il futuro della nostra terra. Come Lavazza siamo fieri – dichiara Francesca Lavazza, Direttore Corporate Image dell’Azienda – di essere impegnati, insieme a Slow Food, al fianco di questi moderni eroi della terra, in un progetto che va oltre la fotografia e che, grazie al nostro Calendario, si fa portavoce di un messaggio sociale dalla grande portata. Che coltivino fagioli, che raccolgano sale, peperoncino o caffè, poco importa: i giovani Earth Defenders ci insegnano, grazie agli scatti di un altro giovane, il fotografo Joey L., che è possibile nutrire il pianeta in modo equo e sostenibile, senza sprecare risorse, favorendo anche lo sviluppo economico delle comunità locali”.
“Uno sguardo giovane, moderno e coerentemente informale sulla nuova generazione di Earth Defenders: è questo che volevamo per il Calendario Lavazza 2016 – sostiene Michele Mariani, Executive Creative Director di Armando Testa – e che crediamo di aver ottenuto grazie al reportage di Joey L., alla sua capacità di immortalare i giovani lavoratori della terra insieme ai loro padri, perché è da loro che assorbono l’esperienza del lavoro e imparano il rispetto per l’ambiente. Inoltre, From Father to Son permette di esplorare e di conoscere importanti progetti di sostenibilità portati avanti dalla Fondazione Lavazza e da Slow Food in America Latina”.

I 13 scatti del Calendario “From Father to Son” sono esposti ad EXPO 2015, nel Padiglione Italia (Cardo Sud-Ovest), fino al 7 ottobre.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

È on air la campagna “I’M” di Armando Testa per IWBank Private Investments

- # # # #

Hanno preso il via ieri la campagna di comunicazione e le iniziative di marketing per il lancio commerciale di IWBank Private Investments. Questo è un momento importante per la storia di IWBank Private Investments, che si proietta verso il futuro con un posizionamento distintivo che consente ai suoi clienti di fare affidamento su una vera e propria “Casa degli Investimenti”, in grado di offrire servizi dedicati ed evoluti per la gestione del patrimonio di individui e famiglie attraverso la rete di Consulenti Finanziari e con le piattaforme tecnologicamente avanzate.

La campagna “I’M, Io sono così e la mia Banca lo sa”, firmata da Armando Testa, è infatti pensata per illustrare il modo di fare banca di IWBank Private Investments, il suo modello di servizio e la sua offerta, esaltando l’attenzione che la Banca vuole dare ai propri Clienti, la loro centralità e unicità, in modo che ognuno di loro possa dire “…I’M, Io sono così e la mia Banca lo sa…” e fare pienamente affidamento su IWBank Private Investments, “…la Banca che dà valore a quello che sei veramente…”, una Banca con un’identità forte, orientata al futuro, solida e affidabile, una Banca che conta sulla serietà, l’impegno, la Questo è appunto il concept creativo della campagna che presenta IWBank Private Investments come la Banca che dà valore alla vera essenza delle persone, al loro vissuto, al loro carattere e alle loro esigenze con soluzioni di investimento su misura e un esperto dedicato che li conosce davvero.
La pianificazione media, estremamente innovativa e multicanale, è stata realizzata con modalità che massimizzano la copertura dei diversi target con un’attenzione particolare alla personalizzazione della comunicazione. L’agenzia Armando Testa e il gruppo media Dentsu Aegis hanno lavorato in piena partnership per garantire questi risultati.
La realizzazione dei film TV e dei soggetti per il web è stata affidata alla regia di Sven Jacobsen, che firma anche gli scatti fotografici dei dieci soggetti stampa.
Colonna sonora originale “Z-Boys” del duo rock danese “The Raveonettes”.

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

Telefono Azzurro e Armando Testa lanciano, in occasione del back to school, la nuova campagna “Ferma il Bullismo”

- # # # # #

Telefono Azzurro, in occasione dell’inizio delle scuole, riporta all’attenzione dei media un grave il problema della società di oggi, lanciando la campagna “Ferma il Bullismo”, ideata da Armando Testa. Un fenomeno, quello del bullismo, che nel 68% dei casi avviene nel contesto scolastico e che nella stragrande maggioranza dei casi resta sommerso: secondo gli ultimi dati raccolti da Telefono Azzurro, solo 1 bambino su 5 informa un adulto di esserne stato vittima. Il nuovo film, per la tv e per il web, racconta la storia di un uomo che nella quotidianità rivive ossessivamente le violenze di cui era stato vittima molti anni prima. Immagini senza sconti che restano impresse nella memoria, così come il claim finale (“Quello che subisci da piccolo può segnarti tutta la vita”).

Ma la realtà non è lontana: le vittime di bullismo sono esposte al rischio di suicidio con una probabilità doppia di metterlo in atto rispetto ai coetanei (secondo ricerche internazionali a tentare il suicidio è il 10% delle vittime), il 30% compie atti di autolesionismo. Una sfida quotidiana che Telefono Azzurro e Ministero dell’Istruzione affrontano insieme. A seguito del Protocollo d’Intesa siglato con il MIUR, dal 1 febbraio 2015 Telefono Azzurro è infatti la “Linea nazionale di contrasto al fenomeno del bullismo”, con il numero gratuito 1.96.96 (attivo 24 ore al giorno, 365 giorni l’anno) e con la sua chat. Il protocollo prevede anche attività di sensibilizzazione e formazione nelle scuole, utili a favorire l’adozione delle migliori modalità di prevenzione e intervento. “Siamo vicini e sosteniamo fortemente l’azione che Telefono Azzurro svolge, in particolare sul fronte del contrasto al bullismo” dichiara il Sottosegretario di Stato del Ministero dell’Istruzione Andrea Faraone. “Sono fenomeni perversi, purtroppo diffusi nella scuola italiana, che dobbiamo fronteggiare insieme affinché la scuola possa migliorare in questo Paese”.

“Il bullismo può essere sconfitto” dice il Professor Ernesto Caffo, presidente di Telefono Azzurro e Ordinario di Neuropsichiatria infantile presso l’università di Modena e Reggio Emilia. “Per farlo è fondamentale rompere il silenzio che circonda le vittime e le isola, uccidendo ogni speranza. Questo però non basta, bisogna anche saper cogliere immediatamente i segnali di ciò che accade tra i banchi e nei corridoi delle nostre scuole, intervenendo tempestivamente.
Per questo motivo, la stretta collaborazione tra Telefono Azzurro e MIUR si sta rivelando strategica per realizzare interventi integrati che, a partire dalla richiesta di aiuto di bambini, ragazzi o adulti, arriva a coinvolgere genitori, insegnanti e altri soggetti del mondo della scuola, fino alla comunità più allargata, in uno sforzo comune per interrompere la violenza e promuovere i valori della prosocialità. Le dimensioni del fenomeno rendono evidente che per contrastarlo non possono più bastare interventi improvvisati, repressivi o solo emergenziali. Servono invece, strategie di lungo periodo, formazione mirata, prassi condivise e supportate da dati di efficacia, reti di intervento locali e collaborazioni internazionali. Telefono Azzurro si muove su tutti questi fronti: per questo chi ci chiama e chiede il nostro aiuto non verrà mai lasciato solo”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Lavazza festeggia la vittoria italiana agli US Open, con Armando Testa

- # # # # # #

Lavazza quest’anno è stata per la prima volta partner degli US Open di tennis, diventandone caffè ufficiale. Tale evento non poteva avere un coronamento migliore della straordinaria finale femminile, tutta italiana, tra Flavia Pennetta e Roberta Vinci, che ha portato la sfida all’attenzione di tutti i media, non solo italiani.

Per festeggiare questa storica impresa, che ha visto Lavazza al fianco delle due meravigliose atlete, Armando Testa ha studiato un annuncio che celebra il punto più alto mai raggiunto dal tennis italiano. L’annuncio è stato deciso venerdì sera, quando si è concretizzata la finale dopo le inaspettate vittorie di Pennetta e Vinci contro Halep e Serena Williams, e fra domenica mattina e lunedì è uscito a pagina intera sui principali quotidiani. Parallelamente sono state attivate da Lavazza una serie di iniziative su tutti i social networks.
Direzione creativa esecutiva Michele Mariani, direttore creativo Andrea Lantelme, copy Federico Bonenti.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Chiquita e i Minions sono di nuovo insieme. Concorso online e campagna di Armando Testa

- # # # # #

In contemporanea al lancio del nuovo blockbuster di Universal, “Minions“, che ha sbancato il box office superando nel mondo il miliardo di dollari, Chiquita ha varato un articolato piano di attività per celebrare la naturale unione fra i deliziosi personaggi gialli e la “banana 10 e lode” più amata in Italia. Ogni giorno è possibile vincere premi con i Minions, semplicemente andando sul sito Chiquita.it: i più fortunati voleranno a New York.

In collaborazione con Armando Testa sono stati studiati uno spot on air da domenica in tv, web e cinema, inoltre materiali per il punto vendita e a fine mese i Minions sorrideranno con la loro banana dal bollino blu in affissioni statiche e dinamiche in diverse città italiane.
La pianificazione della campagna, su tutti i media, è a cura di Initiative.
Direzione creativa Michele Mariani, art Barbara Ghiotti, copy Alessandro Brunetti. Casa di produzione Little Bull.

articoli correlati