AZIENDE

Vivino totalizza un milione di utenti in Italia

- # # # # # #

Vivino taglia il traguardo del milione di download in Italia

Vivino annuncia di aver superato il milione di download in Italia, un traguardo importante per la app che viene utilizzata da oltre 15 milioni di appassionati di vino nel mondo.
Un trend in continua crescita se si considera che, nel solo mese di gennaio, in Italia la app è stata scaricata 122.983 volte, il risultato più alto di sempre per il nostro Paese. Globalmente, Vivino è stata nella top 5 delle app Food and Drink per iOS per 65 giorni consecutivi dal mese di dicembre e, nel mese di febbraio, è stata la terza app più scaricata per iOS, la prima a metà mese nella classifica “Food&Drink” dell’App Store.

Disponibile in Italiano, Catalano, Danese, Francese, Giapponese, Inglese, Olandese, Portoghese, Spagnolo e Tedesco, Vivino è nata nel 2010 ed è divenuta rapidamente la più ampia community al mondo per chi ama il vino, sia per chi lo produce e chi lo distribuisce sia per chi lo acquista, curioso, intenditore o appassionato.
Il funzionamento di Vivino è semplicissimo: scattando una foto all’etichetta della bottiglia, la app ne fa una veloce scansione e restituisce informazioni sul vino, sul prezzo medio, sui migliori abbinamenti con il cibo.
Inoltre è possibile leggere i giudizi degli utenti su quel vino e inserirne di propri scrivendo recensioni e integrando le informazioni disponibili.

“Con una storia tanto ricca, con Case eccellenti che realizzano vini famosi in tutto il mondo e una produzione stimata per il 2015 di 48.9 milioni di ettolitri di vino, l’Italia è un mercato assolutamente strategico per Vivino,” commenta Heini Zachariassen, fondatore e CEO di Vivino. “Per questo, il traguardo del milione di utenti è una soddisfazione enorme per Vivino e la testimonianza che la community-app che abbiamo sviluppato trova il consenso di un pubblico molto esigente ed esperto, oltre che vasto. Non solo, fra i maggiori utilizzatori possiamo vantare anche alcuni fra i più noti esperti del settore in Italia: giornalisti, enologi, produttori di rinomate cantine italiane. Ma anche personaggi famosi del mondo dello spettacolo e dello sport. Vivino mette d’accordo proprio tutti”.

(Stefano Fina)

articoli correlati

MOBILE

Anche in Italia il nuovo sito e la nuova app ViaMichelin. Nuovi formati adv

- # # # # # # # #

screenshot ViaMichelin

ViaMichelin annuncia il lancio in Italia del nuovo sito e delle mobile AppiOS e Android, HiMedia rinnova così uno dei principali prodotti da sempre rappresentato sul mercato italiano, in grado di raggiungere circa 2 milioni di utenti mensili italiani registrati tra desktop e mobile (fonte Audiweb luglio 2015) e oltre i 700 mila utenti che utilizzano l’App.

sono stati diminuiti i tempi di caricamento del sito, sono state migliorate le mappe, a cui è stato riservato un ruolo centrale in homepage, favorendo così una maggiore visibilità e comprensibilità sia da PC che in mobilità.
Gli automobilisti possono ora personalizzare gli itinerari, grazie a molte opzioni disponibili, e comparare tragitti alternativi in modo semplice e veloce: distanza, situazione del traffico in real time, costi del viaggio. Il sito è realizzato in modalità responsive e si adatta a tutti gli schermi, garantendo un accesso agile a tutte le sezioni di ViaMichelin: hotel, ristoranti e siti turistici.

ViaMichelin è un’app gratuita e fornisce le mappe Michelin, gli itinerari con informazioni di traffico in real time, il navigatore con indicazioni vocali e avvisi sul traffico (ingorghi, incidenti, lavori stradali) e ovviamente tutti i servizi stradali compresi hotel, aree di servizio, ristoranti e parcheggi.

Lato advertising, ViaMichelin si posiziona come un sito di riferimento in ambito travel, proponendo un servizio qualificato di consultazione delle mappe, grazie anche alla presenza di esclusivi servizi correlati, quali il calcolo itinerari, la stima dei costi di percorrenza, la prenotazione alberghi e ristoranti e le indicazioni dei limiti di velocità. Il target raggiunto è trasversale è presenta importanti affinità nella fascia di età tra i 35 e i 54 anni con elevati livelli di istruzione e reddito.

Il sistema ViaMichelin è molto ampio e comprende il sito, le app e la newsletter; risultando particolarmente flessibile in termini di formati:da quelli estremamente impattanti, ampi e comprensivi di video (take over, MPU espandibile, Overlay, Video Wallpaper, interstitial video, Masthead Video) ai meno invasivi e incentrati sulla geotargetizzazione (Ad In Map, Ad IN Road Sheet, Road Alert e Itinerario Green).
Infine la presenza di contenuti editoriali costantemente aggiornati consente la realizzazione di importanti progetti speciali studiati per gli inserzionisti.

articoli correlati

MOBILE

Nuova versione per l’app Skin ucicard di Uci Cinemas

- # # # #

È stata rilasciata la nuova versione dell’app delle SKIN ucicard, le tessere di fidelizzazione del Circuito UCI Cinemas disponibili in tre versioni (SKIN Cinema, SKIN Student e SKIN Family) che permettono di ottenere sconti e biglietti omaggio e partecipare ad anteprime di film ed eventi. Le nuove funzionalità sono state introdotte al fine di soddisfare tutte le necessità degli appassionati di cinema.

Grazie alla nuova app è possibile:
Registrarsi e ritirare la card direttamente in biglietteria;
Attivare la SKIN ucicard;
Avere sempre a disposizione la tua tessera in formato digitale;
Visualizzare tutti i vantaggi e i premi accumulati grazie alla raccolta punti;
Controllare il saldo punti e gli ingressi superSKIN;
Aderire alle promozioni e partecipare alle iniziative del circuito, come i biglietti last minute e le anteprime gratuite.

Inoltre, grazie alla funzione di geolocalizzazione, è possibile sapere sempre qual è il multisala più vicino.

La SKIN Ucicard è disponibile presso tutti i multisala UCI Cinemas al costo di 1 euro, mentre l’applicazione è scaricabile gratuitamente da Apple Store, Google Play e Windows Store.

articoli correlati

MOBILE

Nuova app Subito.it, la visibilità dei propri annunci si può pagare in credito telefonico

- # # # #

Nuova e migliorata versione della app Android della piattaforma Subito.it che consente di navigare, inserire annunci e rispondere alle inserzioni direttamente da mobile.

La user experience è stata infatti potenziata per garantire una più semplice e veloce navigazione grazie a una grafica intuitiva in cui dominano il bianco e il rosso, colori dominanti di Subito.it, che restituiscono un impatto visivo minimal e funzionale. Le icone e la toolbar sono state inoltre riprogettate secondo le logiche del material design per Android e ricreano un linguaggio visivo che guida l’utente attraverso i vari step per trovare ciò che desidera o caricare l’oggetto da vendere in un attimo.

Soprattutto con la nuova applicazione sarà inoltre possibile per la prima volta pagare la promozione dei propri annunci da mobile utilizzando il credito telefonico fino a un massimo di 15 euro per transazione. Servizi come Metti in Vetrina, per garantire ai propri annunci una posizione privilegiata nella lista delle offerte dei vari utenti, e Rimetti in Cima, per riposizionare l’inserzione in prima pagina come se fosse stata appena pubblicata, saranno infatti acquistabili gestendo la transazione direttamente con il proprio operatore telefonico in un’ottica di maggiore tutela e sicurezza dell’utente.

“Continuare a migliorare l’applicazione conferma la volontà di valorizzare il mobile: in uno scenario in cui le persone sono sempre più connesse in mobilità, è fondamentale poter garantire un accesso semplice e immediato a tutti i nostri servizi” spiega Massimiliano Dotti, Product Director di Subito.it. “Per questo ci poniamo come obiettivo lo sviluppo di nuove soluzioni e nuovi servizi su misura in grado di rispondere a ogni tipo di esigenza, rendendo la navigazione semplice e intuitiva”.
L’app Android di Subito.it veicola già ora il 10% degli oltre 5 milioni di annunci inseriti, a conferma della crescente importanza del canale mobile.

articoli correlati

MOBILE

Giocare per nutrirsi meglio con l’app Fileni Chef

- # # # # #

La cucina non avrà più segreti grazie a “Fileni Chef”, la nuova app che l’azienda marchigiana ha realizzato per smartphone (iOS e Android) e web browser. “Fileni Chef”, disponibile gratuitamente sugli app store o giocabile direttamente su Facebook, è un advergame che mette alla prova le abilità in cucina di tutti gli aspiranti chef, i quali potranno cimentarsi nella preparazione di ben trenta piatti selezionati dal ricettario online consultabile sul sito www.fileni.it.

I giocatori sono chiamati a preparare un pasto completo per i loro ospiti, scegliendo le ricette e realizzandole prima che arrivino gli invitati. Ogni ricetta è corredata da una scheda con difficoltà, tempi di realizzazione e ingredienti necessari. In frigorifero e nella borsa della spesa i giocatori hanno a disposizione non solo i prodotti di Fileni ma anche verdure, spezie, uova e latticini per un totale di 30 ingredienti con cui dare vita a fantasiose creazioni che spaziano dai semplici antipasti ai più raffinati piatti d’alta cucina.

Nella cucina virtuale, particolarmente ricca di accessori, sono disponibili validi aiuti per portare a termine la golosa missione: da un frigorifero colmo di sfiziosità al cesto delle verdure di stagione, i giocatori hanno a disposizione una vasta gamma di ingredienti con i quali sbizzarrirsi. Ma attenzione: ogni ingrediente e ogni accessorio presenta vantaggi ma nasconde anche delle difficoltà, come ben sa ogni aspirante chef! Una ricetta ben riuscita assegna al giocatore punti utili per sbloccare, uno dopo l’altro, i 20 livelli giocabili

articoli correlati

MOBILE

Trova il regalo perfetto anche a Natale con l’app di DaWanda

- # # # #

DaWanda lancia la sua nuova applicazione mobile per consentire agli utenti di prepararsi al meglio all’arrivo del Natale. L’app rende facile e veloce comprare il regalo più adatto via smartphone o tablet.

Disponibile da subito sia per iOS sia per Android, l’app è concepita per ispirare e aiutare gli oltre 4,3 milioni di utenti nella loro ricerca di regali unici. Grazie ai rapidi tempi di caricamento e a un design chiaro, semplice e accattivante, trovare l’oggetto giusto sarà divertente e immediato.
Con il lancio della sua app, DaWanda risponde alla sempre maggiore rilevanza acquisita dai dispositivi mobile nel settore del commercio elettronico.

“Il numero di utenti che accede a DaWanda via smartphone si è più che triplicato nel corso dell’ultimo anno rispetto a quello precedente e i ricavi derivanti dalle visite via mobile si è raddoppiato,” afferma Claudia Helming, CEO e fondatrice di DaWanda. “Facciamo acquisti per i regali natalizi online, decidiamo quali prodotti comprare mentre siamo in treno o al bar in attesa degli amici. Grazie a questa migliorata esperienza di mobile shopping, vogliamo rafforzare la leadership di DaWanda nel mercato europeo e continuare a crescere.”
Il lancio dell’app nel nostro Paese coincide con un momento di eccezionale crescita registrato dagli acquisti elettronici via mobile.

In linea con la filosofia aziendale del “Fatto a mano con amore”, tutto il processo di creazione della app, dal design alla user experience, è stato svolto internamente, grazie al supporto degli sviluppatori e ai professionisti IT che lavorano in DaWanda.

L’app di DaWanda è disponibile per il download gratuito su App Store (Apple) e Play Store (Google) o al seguente link: http://it.dawanda.com/mobile-app.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Investire a partire da 5 euro. Armando Testa firma la campagna web di Acomea Sgr per Gimme5

- # # # # #

I tempi sono cambiati anche per i maialini: non più quelli statici di terracotta dei classici salvadanai, ma un maialino super attivo e dinamico. Da oggi è on-air la nuova campagna web di AcomeA SGR per Gimme5, l’App che permette di investire in fondi comuni d’investimento a partire da 5 euro, abbattendo le barriere di ingresso del settore, in totale libertà, senza vincoli di importo o ricorrenza.

Per Gimme5 AcomeA ha scelto Armando Testa che si è avvalsa della collaborazione della unit Testa Digital Hub e ha visto Vincenzo Celli, Dario Anania, Jacopo Morini alla direzione creativa. La campagna costituita da video e banner è stata realizzata a Los Angeles dal regista Nik Bello e prodotto dalla CdP FabbricheVirali.

Il video fa vedere una giornata tipo di un maialino che vive a Los Angeles, dalla sveglia, alla palestra, all’ufficio, in giro per la città. 30’’ ben condensati, tra avventura e smart living. La campagna sarà diffusa sul web e sarà fruibile anche in versione mobile principalmente tramite Facebook. Al video si aggiungeranno circa una decina di ‘’pillole’’ di pochi secondi, svariati banner e un video di backstage. La pianificazione è stata curata da Initiative Media.

Il maialino della campagna si distacca dall’immaginario collettivo del salvadanaio per introdurre una nuova modalità di investimento, a piccoli passi, che cresce negli anni e si evolve, quale è Gimme5. L’App è disponibile per smartphone e tablet (iOS, Android e Windows Phone) e scaricabile gratuitamente dai singoli store. Dopo aver preso confidenza con la versione demo, sarà possibile iniziare a investire davvero: con un semplice click si potrà decidere se e quanto investire a partire da 5 euro.

articoli correlati

MOBILE

La settimana enigmistica sbarca sull’iPad, cruciverba in punta di dito nell’app sviluppata da A-Tono

- # # # # #

Con un pennino per tablet o semplicemente con il dito, il piacere di risolvere i cruciverba e i rebus della rivista che vanta innumerevoli tentativi di imitazione resta immutato. La versione digitale della Settimana Enigmistica arriva nei principali store sviluppata da A-Tono, vera e propria replica digitale della versione cartacea.
Con La Settimana Enigmistica Digitale è possibile scrivere le soluzioni dei giochi proprio come sulla rivista cartacea, utilizzando il dito o le penne per i tablet e personalizzando l’esperienza della scrittura: gli utenti potranno scegliere fra matita, biro o pennarello; selezionare il tratto e il colore; prendere appunti sul foglio che appare sotto il gioco; cancellare con la gomma e selezionare la modalità di scrittura per mancini.

Dopo aver installato l’app, bisogna seguire le istruzioni per scaricare il numero in edicola dal sito https://www.lasettimanaenigmistica.com

L’applicazione presenta un’interfaccia semplice e intuitiva: attraverso dei tap è ad esempio possibile sfogliare le pagine, zoomare per visualizzare a schermo intero testi, giochi o vignette, leggere in successione contenuti collegati fra loro utilizzando le apposite frecce.

Il costo è identico a quello della rivista cartacea – 1,50 euro per ogni numero – ma il primo numero si può acquistare al prezzo speciale di 1,00 euro. È inoltre possibile sottoscrivere l’abbonamento ad alcuni numeri.

Sito web: https://www.lasettimanaenigmistica.com
iTunes Store: http://bit.ly/laseios
Google Play: http://bit.ly/laseandroid
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/lasettimanaenigmisticadigitale
Amazon Store: http://bit.ly/laseamazon

articoli correlati

MOBILE

App4Mi: ecco i vincitori della prima edizione del progetto

- # # # # # # #

Più di 1.000 iscritti ai corsi gratuiti dell’Open Campus, più 800 persone che hanno seguito i corsi in streaming e 3.782 video interventi scaricati. 75 app che hanno partecipato al contest, 64 delle quali ammesse alla gallery. Questi i numeri della prima edizione di App4Mi, il progetto formativo del Comune di Milano e RCS MediaGroup, con il supporto dell’incubatore Digital Magics, che ha messo a disposizione di giovani, studenti, laureandi e micro imprese gli Open Data dell’Amministrazione comunale al fine di sviluppare applicazioni utili e innovative per pc, smartphone e tablet. Partner dell’iniziativa sono il main sponsor Intesa Sanpaolo, e Accenture e Vodafone Italia.

 

“Un progetto nato con la volontà di valorizzare il patrimonio informativo del Comune, messo a disposizione di cittadini e imprese attraverso il portale Open Data, migliorando i servizi e la vita a Milano in un’ottica sempre più smart e sostenibile”. Così l’Assessore allo Sviluppo Economico, Università e Ricerca, Cristina Tajani.

 

“App4Mi è il segno tangibile dell’impegno e dell’attenzione che da tempo il nostro gruppo ha per lo sviluppo e per l’incremento delle attività digitali. Solo pochi giorni fa è nato RCS Nest, il nuovo incubatore di startup di RCS e Digital Magics, e oggi siamo particolarmente felici di premiare queste nuove app che uniscono sviluppo tecnologico e aspetto ideativo, e testimoniano l’interesse che sempre di più i cittadini hanno nei confronti delle opportunità offerte dal digitale”, ha commentato l’Amministratore delegato di RCS MediaGroup Pietro Scott Jovane.

Nove le app premiate: 6 tematiche e 3 considerate le migliori in assoluto. Un decimo premio di 2.000 euro è stato assegnato alla app più votata dal pubblico sul sito www.app4mi.it.
Per le migliori app in assoluto la prima classificata è Quolimi che fornisce una valutazione sintetica della vivibilità di un indirizzo di Milano aggregando molti dataset di natura diversa con una grafica semplice e chiara; la seconda classificata è Mirami che permette di scoprire i punti di attrazione più vicini e suggerisce i luoghi di interesse.  Milano.Life già premiata nella categoria Turismo e tempo libero.

La app più votata sul sito  è BiciMI4Socia che vince 2.000 euro. È dedicata alla gestione della mobilità in bicicletta attraverso il bike sharing ed è pensata in modo social con la possibilità di creare e condividere percorsi e di segnalare eventuali problemi.

Ecco tutte le app che s’aggiudicano 1.000 euro ciascuna per le categorie:
– Turismo e tempo libero, Milano.Life che mostra i luoghi di interesse e spiega come raggiungerli, utile sia per i turisti che per gli abitanti di Milano
– Cultura/Education, That’s app che indica con grafica accattivante gli eventi d’arte contemporanea, attuali e futuri, corredando le informazioni con schede informative dettagliate e immagini.
– Mobilità, traffico e trasporti, Milano Easy Parking, una app che permette di parcheggiare più agevolmente a Milano e ti ricorda dov’è la tua auto e quando scade il permesso per la sosta.
– Green, Ecomilano, pensata con una logica semplice e intuitiva evidenzia i servizi ecologici e sfrutta la realtà aumentata.
– Sociale e Sanitaria, Dove si butta che permette di costruire un database geolocalizzato per la raccolta differenziata, diffonde notizie e stimola la comunità a dare il proprio contributo.
– Disabilità, Milano4All che permette di verificare l’accessibilità dei luoghi pubblici intorno a te selezionando il tipo di disabilità. È social e permette di condividere i commenti.

articoli correlati

MOBILE

IM*MEDIA firma Wine T’App per i vini Santa Margherita

- # # # # # #

Un modo innovativo e simpatico per accrescere le proprie conoscenze e imparare le terminologie specifiche del mondo dei sommelier. Sbarcano anche sugli smartphone  alcuni contenuti di intrattenimento del gioco “Chi vuole essere sommelier” già presente sul sito web Santa Margherita nella nuova Wine T’App, l’app  disponibile in italiano e in inglese sviluppata da IM*MEDIA.

 

Livello dopo livello, una ricca batteria di quiz a scelta multipla metterà alla prova le conoscenze degli utenti. Rispondendo correttamente e nel minor tempo possibile, si ottiene il titolo di “Sommelier Santa Margherita” e si entra nella classifica di Wine T’App.

L’app è stata presentata in anteprima in occasione dell’evento Santa Margherita al Vinitaly 2013, e approda su App Store, gratis e in versione per iPhone e iPad.

 

articoli correlati