MEDIA

Subito con Cortellesi e Albanese per il branded content di “Mamma o papà?”

- # # # # #

mamma o papà

farà il suo debutto il prossimo San Valentino “Mamma o papà?” la nuova commedia di Riccardo Milani co-prodotta da Wildside e Medusa Film e distribuita da Medusa Film. I protagonisti Paola Cortellesi e Antonio Albanese, per la prima volta insieme sul grande schermo, interpretano un’irreverente coppia di genitori alle prese con tre figli e una separazione politicamente scorretta.

Nell’attesa, e visto il tono dissacrante del film, QMI, a cui è affidata la comunicazione integrata e digital, ha realizzato delle pillole natalizie che posizionano la pellicola come uno degli eventi cinematografici più scorretti del 2017.
I video – con gli speciali auguri e consigli natalizi a tutti i papà e mamme da parte dei due attori protagonisti – hanno trovato in Subito un partner d’eccezione per lanciare una divertente campagna di promozione.
Paola Cortellesi e Antonio Albanese svelano così alla community Facebook del portale di compravendita leader in Italia il loro personale elenco di regali “sbagliati” da far trovare ai figli sotto l’albero di Natale per far sì che questi decidano di passare le festività con l’altro genitore! Nessun problema, comunque: i regali “sbagliati” si rivendono senza problemi con Subito.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Expo Experience: on air la seconda fase del progetto di comunicazione sviluppato da Expo Milano 2015 e Havas Worldwide Milan

- # # # #

Dal valore del tema, al valore dell’esperienza: è on air da domenica 7 dicembre Expo Experience, la nuova fase del progetto di comunicazione sviluppato da Expo Milano 2015 e Havas Woldwide Milan.

Dopo il lancio, in cui sono stati presentati tutti i volti del tema “Nutrire il Pianeta. Energia per la Vita”, è nata l’esigenza di dire agli italiani che cosa faranno all’Esposizione Universale di Milano. La voce narrante di Antonio Albanese racconterà un viaggio fatto di eventi, sapori, percorsi tematici, grandi architetture e spettacoli mozzafiato, e lo farà partendo da una domanda molto semplice nella quale ognuno di noi si rispecchia facilmente: “Ma noi, cosa faremo all’Expo?”.

Il format creativo declinato in una comunicazione cross mediale sarà on air in TV e sui principali mezzi di comunicazione.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Antonio Albanese è la voce narrante dello spot tv e radio di Expo 2015

- # # # # # # #

Da un lato un bambino allattato dalla madre, dall’altro il profilo della Terra vista dallo spazio. È questa l’immagine-simbolo della campagna di comunicazione con cui, il prossimo 2 novembre, Expo Milano comincerà a raccontare al grande pubblico i valori, le sfide e le opportunità legate al tema dell’Esposizione Universale. “Cibo è vita”, recita l’attore comico Antonio Albanese, voce narrante di spot Tv e radio, che oggi ha partecipato con Giuseppe Sala – Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015 – alla presentazione in anteprima del progetto.

Il format creativo, sviluppato con Havas Worldwide Milan e declinato in maniera crossmediale, ha come obiettivo quello di mostrare con entusiasmo e veridicità i molteplici significati che racchiude e rappresenta il “cibo”.

La campagna prenderà il via domenica 2 novembre, quando sulle principali emittenti televisive nazionali e locali, digitali e satellitari saranno trasmessi gli spot, realizzati in formati da 30 e 60 secondi. La diffusione radiofonica avrà inizio il 16 novembre.

Completa il progetto un’importante pianificazione su web e social media oltre alla distribuzione di cartoline promozionali, da collezionare e condividere, che regalano alcune anticipazioni in pillole di ciò che i visitatori potranno vedere, gustare e sperimentare dal 1° maggio al 31 ottobre 2015.

La campagna nasce da un concept creativo dei direttori creativi Clelia Roggero, Laura Trovalusci e Tiziana Mariani con la direzione creativa esecutiva di Giovanni Porro. Hanno lavorato al progetto gli Art Director Enzo Di Sciullo e Isabella Musacchia e i Copywriter Giustina Gnasso e Anna Triolo.

La musica inedita è composta da Ferdinando Arnò, la regia è di Saku e la produzione a cura di The Family.

articoli correlati