ENTERTAINMENT

Nasce il progetto Io Faccio Film, campagna nata per sostenere e valorizzare il cinema italiano

- # # # # #

Nasce il progetto Io Faccio Film, a sostegno del cinema italiano

Per la prima volta in Italia ANICA (Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive e Multimediali), FAPAV (Federazione per la Tutela dei Contenuti Audiovisivi e Multimediali), MPA (Motion Picture Association EMEA) e UNIVIDEO (Editoria Audiovisiva Media Digitali e Online) danno vita al progetto Io Faccio Film, una straordinaria campagna nata per sostenere e valorizzare le professionalità del cinema italiano e gli appassionati della settima arte. Con oltre 170.000 professionisti impiegati, infatti, l’industria audiovisiva italiana ha un valore di circa 14 miliardi di euro e costituisce un’importante risorsa culturale, economica e occupazionale per il nostro Paese. Una preziosa risorsa che va sostenuta, tutelata e rispettata. Per questo Io Faccio Film chiama in campo e si propone di coinvolgere non solo l’industria cinematografica, le istituzioni e gli addetti ai lavori ma anche il pubblico.
Io Faccio Film ha l’obiettivo di mostrare al grande pubblico il lavoro di squadra quotidiano necessario alla realizzazione di contenuti audiovisivi, valorizzando i professionisti e le maestranze che con passione e amore svolgono la propria professione. Perché un film nasce da un’intuizione, una scintilla che piano piano si alimenta di talenti e professionalità diversissime, fino a diventare la storia che ci porterà lontano.
È una magia, che grazie a registi, designer, montatori, controfigure, doppiatori, attori, scenografi, falegnami, elettricisti diventa vera. È un sogno che si costruisce dietro le quinte e davanti alla macchina da presa, con generosità e senza risparmiarsi. Non solo attori e attrici, registi e autori famosi e già noti al grande pubblico, ma anche persone comuni che lavorano con entusiasmo e competenza per la realizzazione di storie incredibili.
Nell’era della difesa dei contenuti digitali, l’amore e il rispetto per il cinema sono spesso messi a dura prova dal morso della crisi economica e della pirateria audiovisiva. Nasce così il desiderio e la necessità di mostrare chi c’è davvero dietro il mondo cinematografico e la realizzazione di un film, quali sono i volti delle persone che lavorano in questo settore.
Io Faccio Film, attraverso una serie di spot video diretti dal regista Marco Spagnoli, dà voce e spazio ai protagonisti che rendono possibile l’incantesimo che si sprigiona ogni volta dal grande schermo, maestranze meno note agli occhi del grande pubblico, ma il cui apporto alla realizzazione di un film è fondamentale per trasformare l’esperienza del set in cinema.
Questa prima edizione di Io Faccio Film vede il coinvolgimento delle seguenti professionalità: stuntwoman, doppiatore, dog trainer, fonico, Integrated VFX Supervisor, parruccaia, compositore, elettricista.

Campagna promossa da: ANICA / FAPAV / MPA / UNIVIDEO
In collaborazione con: Direzione Generale Biblioteche e Istituti Culturali – Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo
Direzione Generale Cinema – Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo
Cinecittà Studios
Technical Partners: Panalight; Polifemo
Media Partners: Ciak; MYmovies.it
Comitato sviluppo della campagna: Federico Bagnoli Rossi (coordinamento) – FAPAV; Daniela Ballarini – UNIVIDEO; Alessandro Caccamo – 20th Century Fox HE; Carlotta Calori – Indigo Film; Luigi De Laurentiis – Filmauro; Arturo De Simone – Warner Bros.
Entertainment Italia; Simone Giorgi – Universal Pictures Int. Italy; Sabine Henssler – MPA; Francesca Lai – FAPAV; Mina Larocca – ANICA; Cristina Morgia – MPA.
Regia: Marco Spagnoli
Con la partecipazione di: Cinzia Alchimede – Fonico
Arianna Chiàppara – Parruccaia
Leonardo Cruciano – Integrated VFX Supervisor
Federica Della Martira – Stuntwoman
Roberto Pedicini – Doppiatore
Massimo Perla – Dog Trainer
Pivio – Compositore
Michele Scotto D’Abbusco – Elettricista
Credits
Paolo Monaci Freguglia – Produttore esecutivo; Cosimo Cane – Direttore di produzione; Niccolò Palomba –
Direttore della fotografia; Stefania Girolami – Aiuto regista; Tommaso Cane – Operatore; Jacopo Reale –
Montaggio; Clara Hopf – Trucco; Federico Tummolo – Fonico di presa diretta; Vito Calabrese – Assistente
operatore; Michele Scotto D’Abbusco – Elettricista; Marco Castellano – Macchinista; Giulia Massaccesi –
Attrezzista; Valeria Larocca – Video Assist; Max Di Carlo – Musica; Pivio – Musica; Gianluca Mazzanti – Fotografo
di scena; Antonino Castiglione – Trasporti.
La creatività è firmata dall’agenzia Qmi
Giovanni Cova – Presidente; Simona Angioni – Direzione Creativa e Copywriter; Tino Finocchiaro, Sabrina De
Bella – Art Directors; Valerio Porcelli, Andrea Guetta – Digital Strategy; Giulia Scoto – Account manager; Agata
De Laurentiis – Mediapartners; Arianna Monteverdi – Ufficio stampa.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Dall’8 al 15 maggio ritorna la Festa del Cinema. L’organizzazione è affidata nuovamente a QMI

- # # # # # # #

Squadra che vince non si cambia, così, dopo il successo dello scorso anno con più di 2 milioni e 200mila biglietti staccati, ritorna dall’8 al 15 maggio la Festa del Cinema. Le associazioni dell’industria cinematografica ANEC, ANEM, ANICA, insieme a ACEC e FICE hanno affidato nuovamente l’organizzazione dell’evento a QMI. Per una settimana tutti i film in programmazione saranno offerti in tutti i cinema italiani a un prezzo ridotto, 3 euro per i film in 2D e 5 euro per quelli 3D.

 

L’iniziativa grazie all’operazione di cut-price  mira all’aumento dell’afflusso di pubblico nelle sale cinematografiche per far apprezzare la vera bellezza e il fascino del grande schermo. . Nel 2013, la FESTA DEL CINEMA è stata realizzata grazie alla collaborazione di BNL Gruppo BNP Paribas e di Agos Ducato. I media partner della prima edizione sono stati: Sky, Mondadori, Radio Deejay, Radio Capital, Groupon, Coming Soon e Seat Pagine Gialle Italia attraverso 892424.

articoli correlati