COMMERCE

Amazon e Alexa a Sanremo2019: 
svelata la mappa dei fan dei cantanti in gara secondo gli acquisti su Amazon.it

- # # # #

Sanremo

È iniziato il conto alla rovescia per Sanremo 2019. Per l’occasione, Amazon.it svela quali sono gli artisti che hanno venduto più CD e vinili nelle singole regioni italiane e quali sono le aree in cui si concentrano i loro fan sulla base degli acquisti pro capite di musica su supporto fisico su Amazon.it, per l’anno 2018.

 

Guardando le classifiche per singole regioni, Irama occupa la prima posizione in tutte le aree della penisola, ad eccezione di Lazio e Piemonte, dove lo scettro spetta a Ultimo. Achille Lauro si posiziona terzo in Basilicata, Marche, Lazio, Molise, Puglia, Sardegna, Umbria e Valle d’Aosta mentre la stessa posizione è occupata da Loredana Bertè in Liguria, Calabria, Sicilia e Trentino Alto Adige. I Negrita strappano la seconda posizione a Irama in Piemonte mentre si piazzano terzi nelle restanti regioni, ad eccezione della Campania, dove questo gradino del podio spetta a Nino D’Angelo.

 

Analizzando le regioni più appassionate ai singoli cantanti in base all’acquisto pro capite di CD e vinili su Amazon.it, per l’anno 2018, Irama spopola in Abruzzo mentre i Negrita trovano il fulcro della loro popolarità in Lombardia. La roccaforte dei fan di Nino D’Angelo si conferma la Campania, sua terra natia, così come il gruppo salentino Boomdabash trova maggiore concentrazione di appassionati in Puglia.

 

La musica di Anna Tatangelo viene apprezzata principalmente in Calabria, quella di Ghemon in Sardegna mentre Daniele Silvestri trova il suo primato di vendite in Basilicata. L’Umbria si rivela la regione in cui si concentrano i fan di Ultimo e Patty Pravo mentre le vendite di CD e vinili di Motta e Daniele Cristicchi trovano il loro primato nelle Marche.

 

Achille Lauro incontra il suo più ampio pubblico in Valle d’Aosta, seguita da Marche e Sardegna. Sempre in Valle d’Aosta si concentrano le fanbase di The Zen Circus, Enrico Nigiotti, Federica Carta, Arisa, Briga ed Ex-Otago. Dischi e vinili di Einar risultano maggiormente acquistati in Trentino Alto Adige e, a seguire, in Veneto e Lombardia. Sempre il Trentino Alto Adige accoglie il maggior numero di fan di Francesco Renga, Nek, Il Volo e Paola Turci e Shade.

 

Durante tutto il periodo del Festival, su Amazon Music, il servizio di musica in streaming che propone un catalogo di oltre 50 milioni di canzoni, centinaia di playlist e radio personalizzate, saranno disponibili alcune playlist dedicate al Festival, a partire da quella che raccoglierà i brani in gara, fino ad arrivare alla playlist contenente le speciali selezioni dei grandi successi che hanno fatto la storia della canzone italiana per calarsi al meglio nell’atmosfera della kermesse sanremese e portare la propria musica sempre con sé grazie alla app di Amazon Music.

 

Inoltre, Anna Tatangelo, Nek, Irama, Shade, Mahmood, Ermal Meta, Fabrizio Moro, Noemi hanno curato le playlist “Il Mio Sanremo”, in cui sono raccolte le canzoni preferite da questi artisti, selezionate tra tutte le edizioni del Festival della Canzone Italiana.

 

Lo store Amazon

Amazon.it celebra inoltre il Festival della canzone italiana con uno store dedicato a Sanremo 2019, in cui sono disponibili tutti gli ultimi album degli artisti in gara, incluse edizioni esclusive e autografate. Per i clienti più appassionati, sono presenti anche edizioni speciali, in esclusiva per Amazon.it, dei grandi successi che hanno fatto la storia di Sanremo durante le passate edizioni.

 

Alexa e Sanremo

Anche Alexa è pronta a calarsi nell’atmosfera sanremese e a rispondere a tante curiosità. Ecco alcune domande:
• Alexa, metti la playlist di Sanremo
• Alexa, cosa ne pensi di Sanremo?
• Alexa, dimmi una curiosità su Sanremo
• Alexa, perchè Sanremo… (Alexa completa la frase dicendo: “è Sanremo”)
• Alexa, quando sarà Sanremo?
• Alexa, chi conduce Sanremo quest’anno?
• Alexa, chi canterà al festival di Sanremo?
• Alexa, chi sono gli Zen Circus?
• Alexa, quanti anni ha Simone Cristicchi?

 

Casa Sanremo e Amazon Music Lounge

Amazon Music e Alexa saranno inoltre presenti a Casa Sanremo insieme a Radio 105 e Radio Subasio. Alexa sarà ospite speciale del programma 105 Mi Casa, condotto da Max Brigante e in onda tutti i giorni alle ore 20:00 su Radio 105 e di Leonardo Fabrizi su Radio Subasio, in diretta da Casa Sanremo, dalle 13:00 alle 17:00. Amazon Music ospiterà gli artisti in gara nell’Amazon Music Lounge, uno spazio dedicato alla realizzazione di contenuti dedicati alla promozione degli album e dei brani degli artisti e all’interazione con Alexa.

articoli correlati

NUMBER

Ferrari è il brand più influente al mondo. Amazon primo per valore a 187.9 miliardi di dollari

- # # # #

ferrari

Dopo 5 anni Ferrari torna ad essere il brand più influente del mondo tra i 500 con maggiore valore economico. Questa è la principale novità che è stata presentata oggi a Davos, durante il World Economic Forum, da Brand Finance, leader mondiale nella valutazione economica dei brand e nella consulenza strategica.

 

Grazie ad un incremento di 3 punti rispetto allo scorso anno, Ferrari ha raggiunto lo score di 94,8/100 nella competitive analysis sullo stato del marchio che tiene conto di investimenti marketing, ritorno d’immagine e relativo ritorno economico in proporzione alla dimensione dell’impresa.

I fattori che hanno fatto la differenza sul rafforzamento di Ferrari sono l’annuncio di importanti investimenti per realizzare 15 nuovi modelli, di cui alcuni ibridi, e il fatto che già a maggio dello scorso anno, fosse stata venduta tutta la produzione 2018, e parte della produzione 2019.

 

Ferrari ha distanziato gli altri 14 brand AAA+ “estremamente forti”, di cui fanno parte sia marchi molto noti come Rolex e Coca Cola, sia meno noti come la banca cinese ICBC e il sistema di messaggistica cinese We Chat.

Il rafforzamento del brand ha consentito di incrementare il valore economico del trademark Ferrari del 27%, raggiungendo così 8,3 miliardi di dollari di valore originato

 

Nella Brand Finance Global 500 2019, la classifica dei trademark ordinati per valore economico, Amazon mantiene saldamente la prima posizione. La crescita del 25%, di valore economico originato dall’immagine e dalla reputazione, ha portato il trademark Amazon all’impressionante valore di 187,9 miliardi di dollari, che supera di 30 miliardi Apple, il 2° in classifica. Il servizio offerto da Amazon ai clienti, continua a tenere altissima l’immagine e la reputazione della marca, contribuendo così a successi commerciali, come la vendita record di oltre 100 milioni di prodotti durante le offerte dell’ultimo Prime Day, e al superamento del valore di 1.000 miliardi di dollari a Wall street.

 

Il forte sviluppo del cloud, oltre a favorire Amazon (AWS), consente la buona crescita in valore di Google (+18%) e soprattutto di Microsoft (+47%), rispettivamente al 3° e al 4° posto. La posizione di leadership sia nel gaming (Xbox) sia nel cloud, hanno contribuito a far crescere notevolmente il valore del trademark Microsoft perché si prevede un grande sviluppo nel gaming su cloud.

 

In frenata, rispetto agli anni scorsi, il valore economico dei trademark del mondo della telefonia e delle telecomunicazioni. Apple (+5%) rimane al 2° posto, Samsung (-1%) scende al 5°, AT&T (+6%) scende al 6°, Verizon (+13%) scende al 9°, tutti brand che faticano ad innovare e quindi a differenziarsi da produttori e fornitori con prezzi più aggressivi. Arranca anche il valore economico del marchio Facebook (+9%) al 7° posto, unico tra i social media a non crescere a doppia cifra.

 

Le banche ICBC (+35%) all’8° posto e CCB (+ 23%) al 10° posto guidano il foltissimo gruppo di brand cinesi presenti in classifica, secondo solo al gruppo dei brand USA. I brand cinesi, dal 3% del 2009, al 16% dello scorso anno, sono arrivati quest’anno a pesare il 19% anche grazie alla crescita record (+326%) di iQiyi, il Netflix/Youtube cinese, e di altri 20 brand cinesi che crescono molto più della media.

 

Scalando ben 78 posizioni nella classifica dei brand ordinati per valore economico, Poste ha performato molto meglio di tutti gli altri brand italiani. La forte crescita di Poste è dovuta soprattutto alla buona reputazione presso chi acquista prodotti assicurativi, al dinamismo in soluzioni come Postepay e alla conseguente buona prospettiva di crescita.

 

I brand italiani in classifica sono sempre molto pochi, anche quest’anno sono solo nove. Questo dipende dal fatto che la Global 500 premia i brand in grado produrre maggiore valore economico assoluto (e quindi brand molto efficaci, ma di piccole e medie dimensione, difficilmente entrano in classifica).

articoli correlati

TECH & INNOVATION

Amazon presenta re:MARS, evento globale dedicato all’Intelligenza Artificiale

- # # # # #

Amazon

Amazon presenta re:MARS, un nuovo evento globale dedicato all’Intelligenza Artificiale per il Machine Learning, l’Automazione, la Robotica e lo Spazio. Opinion leader e aziende produttrici di diversi settori industriali parteciperanno a sessioni immersive che includeranno interventi ispirazionali, workshop interattivi, approfondimenti tecnici, tavole rotonde, dimostrazioni pratiche e molto altro. Un evento che dall’azienda raccontano così-

Machine Learning (ML) e Intelligenza Artificiale (AI) sono alla base di quasi tutto quello che facciamo in Amazon. In alcuni casi il loro ruolo è evidente, come nei droni autonomi per le consegne con Prime Air, l’eliminazione delle code alla casse con Amazon Go e, grazie ad Alexa, la possibilità di rendere sempre più comoda la vita di tutti i giorni per i nostri clienti.

 

Ma molto di quello che facciamo con l’Intelligenza Artificiale e il Machine Learning avviene sotto la superficie – dalla velocità con cui consegniamo i pacchi, alla vasta selezione di prodotti e ai prezzi bassi che siamo in grado di offrire ai clienti, alla funzione X-Ray per i film e le serie TV (una caratteristica di Amazon Prime Video che consente ai clienti di poter accedere, direttamente sullo schermo, alla biografia degli attori, e alla possibilità di conoscere dettagli musicali, curiosità e contenuti bonus), fino all’impareggiabile vastità e profondità dei servizi AI che AWS offre alle aziende di tutte le dimensioni. Eppure in Amazon siamo ancora al Day 1 per l’Intelligenza Artificiale.

 

Oggi siamo lieti di annunciare che stiamo riunendo alcune delle menti più brillanti nel campo della scienza, del mondo accademico e delle imprese, per esplorare l’innovazione, i progressi scientifici e le applicazioni pratiche di AI e ML.

 

“Viviamo all’inizio dell’età dell’oro della AI. I recenti progressi hanno già portato a invenzioni che prima esistevano solo nella fantascienza, e abbiamo solo toccato la superficie di ciò che è possibile”, ha affermato Jeff Bezos, Fondatore e CEO di Amazon. “L’Intelligenza Artificiale è una tecnologia abilitante che può migliorare prodotti e servizi in tutti i settori. Siamo entusiasti di dare vita a re:MARS, e riunire opinion leader e aziende produttrici di diversi settori per condividere gli apprendimenti e stimolare nuove idee per l’innovazione futura”.

 

L’evento: dal 4 al 7 giugno a Las Vegas

re:MARS sarà la prima conferenza annuale globale di Amazon sulla AI dedicata a Machine Learning, Automazione, Robotica e Spazio, si svolgerà dal 4 al 7 giugno 2019 presso l’ARIA Resort & Casino di Las Vegas. Gli opinion leader e le aziende produttrici di diversi settori industriali impareranno, condivideranno e immagineranno come questi quattro campi di studio modelleranno il futuro.

 

re:MARS è un’estensione di MARS, l’evento privato e solo su invito ospitato dal fondatore e CEO di Amazon Jeff Bezos che abbraccia una visione ottimistica della scoperta scientifica per far progredire un’età dell’oro dell’innovazione. Incarnando lo stesso spirito di MARS, re:MARS combina le ultime novità scientifiche d’avanguardia con applicazioni pratiche che daranno inizio al cambiamento nelle organizzazioni di oggi. I partecipanti apprenderanno come l’Intelligenza Artificiale può migliorare l’esperienza del cliente, guidare l’efficienza aziendale, semplificare le operations, migliorare l’automazione, raggiungere i clienti attraverso nuovi servizi e interfacce, e altro ancora.

 

Gli opinion leader presenti

I partecipanti ascolteranno gli opinion leader di diversi settori, apprenderanno le migliori e comprovate pratiche di applicazione della AI oggi nelle aziende, incontreranno gli esperti tecnologici di Amazon e si troveranno immersi in tecnologie emergenti – dalle dimostrazioni di robot all’avanguardia, alla capsula per l’equipaggio Blue Origin New Shepard agli hackathon di AI. Vogliamo che i partecipanti si divertano, creino nuove amicizie e collaborazioni e trovino inaspettate ispirazioni.

 

Interverranno, tra gli altri, Jeff Wilke, CEO Worldwide Consumer di Amazon; Andrew Lo, Professor Charles E. e Susan T. Harris al MIT Sloan School of Management e Director del MIT Laboratory per il Financial Engineering; Ken Goldberg, detentore dell’illustre cattedra in ingegneria intitolata a William S. Floyd Jr. presso la UC Berkeley; Tom Soderstrom, Chief Technology Officer IT presso il Jet Propulsion Laboratory della NASA; Kate Darling, specialista di ricerca presso il Media Lab del MIT e Docente Affiliata all’Harvard Berkman Center e tanti altri.
Ulteriori relatori interverranno in workshop pratici e approfondimenti tecnici per dimostrare le applicazioni pratiche della AI dietro Alexa, i servizi AWS, Amazon Go, Prime Air, Lab 126, Amazon Retail e altro.

 

“L’Intelligenza Artificiale possiede un grande potenziale per aiutare diversi gruppi di persone a lavorare insieme in modi nuovi. Occorre che esperti del mondo accademico, tecnologico, della ricerca e del business imparino gli uni dagli altri e, in questo, MARS ha aperto la strada con un piccolo gruppo di pensatori innovativi”, ha affermato Ken Goldberg, detentore dell’illustre cattedra in ingegneria intitolata a William S. Floyd Jr. presso la UC Berkeley. “Sono felice di impegnarmi con un gruppo molto più ampio di leader e aziende produttrici a re:MARS per accelerare l’innovazione della AI in tutti i settori”.

 

Informazioni

Per ricevere aggiornamenti via email, visitare https://remars.amazon.com.

Gli sponsor interessati possono scrivere a remars-sponsorship@amazon.com.

 

P.S. Gli austronauti entrano gratis.

articoli correlati

COMMERCE

Mediaset Infinity ha scelto Inthezon per le gestione delle vendite su Amazon

- # # # #

mediaset infinity

Inthezon, la prima società italiana specializzata in Amazon Consulting, è stata selezionata da Infinity per aumentare le perfomance di vendita degli abbonamenti. Insieme a Libera Brand Building, Bebit e MagicBox Events, Inthezon fa parte di un unico gruppo specializzato nell’elevare al massimo il valore della marca.

“Essere stati scelti da Infinity conferma il valore dell’offerta innovativa che abbiamo messo a disposizione delle aziende”, spiegarma Roberto Botto (nella foto), CEO&Founder del Gruppo Libera Brand Building. “Le attività in programma per Infinity prevedono una gestione completa del profilo: dalle attività di logistica, alla visibilità sulla piattaforma Amazon, fino ad arrivare alla gestione del customer care, interagendo con i clienti del brand e rispondendo alle loro domande”.

 

“Grazie alla consulenza di Inthezon siamo riusciti ad aumentare le vendite dei nostri cofanetti regalo “Infinity Gift” di più del 200% anno su anno”, commenta Marco Dall’Olio, Digital & Trade Marketing Manager di Mediaset Infinity. Il posizionamento SEO in sinergia con le soluzioni di Amazon Advertising sono i principali driver di crescita che stiamo sviluppando e ottimizzando ogni giorno insieme a Inthezon”.

articoli correlati

AZIENDE

Amazon diventa operatore postale. Pubblicata la decisione del MISE

- # # # #

amazon

Amazon entra nel novero degli oltre 4.000 operatori postali iscritti all’elenco depositato presso il Ministero dello Sviluppo economico. Si risolve così una partita aperta la scorsa estate dalla multa di 300.000 euro dell’AgCom, che aveva sanzionato l’attività postale – ritenuta abusiva –  di consegna completa dei pacchi.

La condotta illecita, secondo l’Authority, riguardava in particolare “l’organizzazione di una rete unitaria per svolgere il servizio di consegna dei prodotti di venditori terzi e la gestione dei punti di recapito”. secondo quanto specificato nella sanzione..

Da qui era nata la richiesta di Amazon, a ottobre scorso, di essere inserito nell’elenco ufficiale degli operatori. richiesta accolta, come evidenzia  il nuovo elenco del Mise rilanciato dall’agenzia Radiocor: Amazon Italia Logistica e Amazon Italia Transport sono entrati tra i 4.463 nomi registrati al Ministero – al 16 novembre scorso – e dovranno pagare il balzello di tutti operatori postali all’Agcom, l’1,4 per mille dei ricavi, ed essere sottoposti alla vigilanza dell’AgCom.

“Non commentiamo i nostri piani futuri”, ha fatto sapere la branch nazionale di Amazon, rispondendo agli interrogativi circa la nascita di un trasportatore che chiudesse end-to-end la filiera della delivery. “Lavoriamo con una grande varietà di corrieri e ci aspettiamo di continuare a farlo”.

Per diventare corrieri, d’altra parte, sarebbe necessario entrare nell’albo dei trasportatori. “Il nostro obiettivo è consegnare pacchi ai clienti entro la data di consegna prevista”, ha ribadito l’azienda. “Valutiamo i corrieri in base a velocità, affidabilità, flessibilità, innovazione e costi: abbiamo milioni di ordini da consegnare in tutta Europa ogni settimana e valutiamo tutte le opzioni che forniscono i corrieri”.

Più dettagliata la posizione di Amazon sugli aspetti legati alla condanna per infrazione, perché con questa iscrizione ritiene di aver “ottemperato a quanto disposto nella delibera di agosto”, ribadendo di essere “sempre disponibili a cooperare con le autorità al fine di fornire informazioni relative alle nostre attività”.

La società non vede egualmente ricadute sul piano del contratto degli addetti, avendo presentato domanda indicando il contratto applicato, quello dei trasporti e della logistica,  senza ricevere osservazioni particolari da Ministero.

articoli correlati

AGENZIE

Vileda sceglie Optimized Group per la strategia SEO su Amazon

- # # # # #

Optimized - Vileda

FHP di R. Freudenberg sas, filiale italiana di Freudenberg Home and Cleaning Solutions – società attiva in Italia con i marchi Vileda, Wettex, Marigold, Gimi e Framar – si è affidata a Optimized Group (oggi parte del Gruppo DigiTouch), per la definizione e l’implementazione di una strategia SEO su Amazon dedicata ai prodotti a brand Vileda e Gimi.

Affiancando l’attività di advertising su Amazon Market Service, curata per i brand Vileda e Gimi da DigiTouch Agency, Optimized Group ha sviluppato per FHP una strategia SEO ad hoc, volta ad aumentare la visibilità delle schede prodotto e a favorire un incremento del tasso di conversione.

Partendo da un’analisi del mercato e dei competitor, l’agenzia ha via via implementato la parte operativa del progetto, che prevede attività di lavorazione delle schede prodotto volte ad ottimizzare i testi in logica SEO, e attività di monitoraggio e analisi dei dati raccolti. Gli insight forniti offrono a FHP suggerimenti e considerazioni utili per prendere decisioni sui prodotti e sulla loro comunicazione.

Il mercato sta vivendo un nuovo cambiamento, collegato a uno switch generazionale per cui l’acquirente è sempre più una persona della nuova generazione che, per risparmiare tempo ed energie, acquista online. Cavalcare questo trend significa per FHP rafforzare sin d’ora la propria presenza online, per avere la garanzia di un presidio forte quando, tra qualche anno, il cambiamento sarà avanzato.

“Amazon è un canale di vendita presidiato ad oggi da moltissimi brand e per emergere non basta avere prodotti eccellenti, bisogna aumentare la propria visibilità organica. Come ogni motore di ricerca anche Amazon ha un proprio algoritmo, che è in continuo aggiornamento e per stare al passo serve un team dedicato. Per questo ci siamo affidati a Optimized Group e grazie alla loro expertise e preparazione vogliamo accrescere la forza competitiva dei nostri brand sulla piattaforma”, afferma Linda Fregonese, Digital Manager & Amazon Key Account di FHP di R. Freudenberg (nella foto).

“Siamo lieti di poter supportare FHP nel migliorare il proprio posizionamento e la propria visibilità sul canale Amazon. L’integrazione della nostra attività SEO con quella advertising, curata da DigiTouch Agency, favorisce efficaci sinergie, grazie alla complementarietà dei servizi e all’obiettivo finale comune: quello di incrementare il tasso di conversione e portare un valore aggiunto concreto al cliente”, afferma Erika Botta, Head of Operations di Optimized Group.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Il pop-up store Amazon Loft for Xmas a Milano dal 16 al 26 novembre

- # # # #

amazon loft

Amazon annuncia l’apertura del suo primo pop-up store italiano, dal 16 al 26 novembre, per festeggiare insieme ai clienti Amazon, e non solo, la settimana del Black Friday e l’arrivo del Natale. Lo store si chiamerà Amazon Loft for Xmas, e sarà aperto al pubblico dal 16 al 26 novembre, dalle ore 10.00 alle ore 20.00, in via Dante 14 a Milano: una location di oltre 500 metri quadrati in cui verrà ricreato lo spirito di una casa in pieno stile Amazon. I visitatori potranno vivere esperienze uniche e scoprire e farsi ispirare, in modo innovativo, da tutti i prodotti che possano aiutarli a prepararsi alle prossime festività, inclusi quelli che saranno in offerta durante la settimana del Black Friday.

Per la prima volta sarà quindi possibile toccare con mano centinaia di prodotti delle numerose categorie presenti su Amazon.it: da quelli più innovativi e tecnologici di brand come Garmin e HP, a quelli per la casa e la cura della persona, come i prodotti di P&G. A ogni articolo esposto sarà associato uno Smile Code tramite il quale sarà possibile avere informazioni sui prodotti direttamente dall’app di Amazon.

All’interno dell’Amazon Loft for Xmas sarà anche possibile provare tutti i dispositivi Amazon tra cui gli eReader Kindle, i tablet Fire e gli speaker intelligenti Amazon Echo con integrato il servizio vocale Amazon Alexa, quest’ultimi lanciati in Italia lo scorso 24 ottobre.

“La nostra attenzione per il cliente ci porta ogni giorno a sperimentare nuove idee e progetti. Con Amazon Loft for Xmas vogliamo dare la possibilità a tutti coloro che lo desiderino di vivere un’esperienza unica e innovativa legata al mondo Amazon” racconta Mariangela Marseglia, Country Manager di Amazon.it e Amazon.es. “Verrà ricreato l’ambiente e l’anima di una casa in cui riuniremo tutti i brand più apprezzati dai nostri clienti che hanno reso possibile la realizzazione di questo grande progetto espositivo. Milano per noi è una città molto importante perché ospita da ormai 6 anni gli uffici della nostra sede italiana e siamo quindi felici di consolidare il nostro legame con la città, anche con progetti come questo, che rappresentano un valore aggiunto per tutta la cittadinanza”.

Durante il periodo di apertura dell’Amazon Loft for Xmas, gli attori diplomati presso la Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi daranno vita ad un innovativo show-room in cui interagiranno con i prodotti, incuriosendo e divertendo gli spettatori. Uno spettacolo/installazione che mostra lati divertenti della vita di coppia in classiche situazioni domestiche: alle prese con i fornelli, con il proprio animale, con la pulizia di casa. Il loft sarà abitato anche da inaspettate presenze come un Leonardo Da Vinci alle prese con gli ultimi modelli di Smartphone o dei Gamers esageratamente coinvolti dalla realtà virtuale. Anche La Lega del Filo d’Oro sarà presente all’Amazon Loft for Xmas, Sabato 24, con attività di gioco e sensibilizzazione a favore delle persone delle persone sordocieche e pluriminorate sensoriali, organizzando giochi e attività per grandi e piccini.

Tra i brand presenti, P&G animerà i due fine settimana in cui l’Amazon Loft for Xmas sarà aperto grazie alla presenza di esperti dei brand Olaz, Oral-B e Braun che offriranno consulenze gratuite a tutti i visitatori che desiderano ricevere consigli di bellezza e salute.

Inoltre, dopo il successo delle prime due edizioni, ritorna l’iniziativa “Cambia il suo futuro con un click”: attraverso gli acquisti di prodotti dei marchi P&G su Amazon.it, P&G sostiene Save the Children nel suo impegno quotidiano e concreto contro la povertà educativa che riguarda ancora molti bambini in Italia.

Durante gli 11 giorni di apertura dello store sarà possibile inoltre scoprire una selezione delle offerte che saranno disponibili durante il Black Friday su Amazon.it, oltre a tante novità da cui trarre ispirazione in vista del Natale.

Media partner del pop-up store saranno ViviMilano e Radio 105. La partnership conferma la vocazione di ViviMilano nell’offrire ai propri lettori le migliori opportunità con un’attenzione particolare a ciò che di nuovo accade a Milano.

articoli correlati

COMMERCE

Amazon annuncia lo sbarco in Italia di Alexa con quattro dispositivi Echo

- # # # #

amazon echo

Amazon annuncia oggi, con una pagina pubblicitaria sui principali quotidiani nazionali, che Alexa, la mente dei dispositivi Echo, è disponibile per i clienti di lingua italiana insieme a quattro dispositivi con integrazione Alexa: Amazon Echo, Echo Plus, Echo Dot ed Echo Spot. Amazon lancia anche un dispositivo da associare, Echo Sub, e un nuovo dispositivo per la Casa Intelligente: Amazon Smart Plug, per la gestione “vocale” delle prese elettriche. I clienti possono preordinarli a partire da oggi su Amazon; i dispositivi saranno consegnati a partire dal 30 ottobre.

I device sono tutti speaker a controllo vocale interamente progettati attorno alla voce: sempre pronti, veloci e non richiedono l’uso delle mani. Alexa risiede nel cloud e può, così, diventare sempre più intelligente. Basta chiedere e Alexa risponde alle domande, riproduce la musica, legge le notizie, controlla la Casa Intelligente, aggiunge attività alla Lista delle cose da fare, e molto altro ancora. Con il controllo vocale a lungo raggio è possibile avviare queste funzionalità anche dall’altra parte della stanza usando semplicemente la voce.

Echo Sub, invece, è un nuovo dispositivo aggiuntivo pensato per coloro che desiderano aggiungere bassi intensi e profondi alla riproduzione musicale.

I dispositivi Echo sono gli speaker a comando vocale più diffusi al mondo: decine di milioni sono stati venduti solo lo scorso anno e, a oggi, i clienti hanno lasciato oltre 150.000 recensioni a 5 stelle. Alexa arriva in Italia offrendo  un’esperienza tutta nuova inclusa una nuova voce italiana, supporto in lingua italiana, informazioni di carattere locale, centinaia di Skill locali, molte delle quali create da sviluppatori italiani, e altro ancora.

“Decine di milioni di clienti in tutto il mondo utilizzano già Alexa e oggi siamo entusiasti di presentarla ai nostri clienti italiani”, dichiara Jorrit Van der Meulen, Vicepresidente Amazon Devices International. “Questa esperienza di Alexa è stata creata appositamente per l’Italia: è completamente nuova e l’abbiamo costruita partendo dalle fondamenta per rendere omaggio alla lingua e alla cultura italiana, consentendo ai clienti di chiedere in modo semplice di ascoltare la musica, sapere il meteo e le notizie, controllare la propria Casa Intelligente, gestire l’agenda della famiglia, avere suggerimenti di ricette per il pranzo domenicale, e altro. Con Echo Spot, Alexa può anche mostrare delle immagini: puoi guardare il tuo Sommario quotidiano delle notizie da Sky Tg24 o Ansa Videogiornale, visualizzare le immagini dalle telecamere di sicurezza compatibili, effettuare videochiamate ad amici e parenti che possiedono un Echo Spot o l’App di Alexa, e altro ancora”.

articoli correlati

COMMERCE

Arriva Amazon Launchpad: una vetrina mondiale per le startup italiane

- # # #

Amazon Launchpad

Amazon.it ha presentato Amazon Launchpad, un nuovo programma che rende più semplice per le startup italiane lanciare, commercializzare e distribuire i propri prodotti a milioni di clienti su Amazon.it e nel mondo.

I clienti Amazon possono ora disporre di una selezione di prodotti unica e innovativa dalle startup europee e di tutto il mondo: la nuova vetrina Launchpad di Amazon.it include centinaia di prodotti suddivisi in 5 categorie, dall’elettronica di consumo al food, dai giocattoli alla casa o alla cura della persona, destinate a crescere ulteriormente nei prossimi mesi con nuove idee innovative.

A disposizione delle startup italiane un’esperienza di accesso semplificata ai servizi Amazon, pagine prodotto personalizzate, un pacchetto completo di soluzioni di marketing e l’accesso alla rete di distribuzione globale di Amazon, oltre ai servizi del Customer Service.

Inoltre, i prodotti possono essere idonei per Amazon Prime e resi disponibili per gli oltre 100 milioni clienti Prime in tutto il mondo. Le startup possono così lanciare con successo le proprie innovazioni e condividere le proprie storie.

“In Amazon, l’innovazione è parte della nostra cultura e le nostre energie vengono impiegate per inventare per conto dei nostri clienti, piccole imprese e imprenditori. Mentre il ritmo dell’innovazione continua ad aumentare all’interno della comunità di startup, Amazon Launchpad consente loro di essere riconosciute in Italia il più velocemente possibile e aiuta i loro prodotti unici a essere scoperti da milioni di clienti Amazon in tutto il mondo”, afferma Mariangela Marseglia, Country Manager di Amazon.it e Amazon.es.

“Portare al successo nuovi prodotti può essere stimolante quanto costruirli”, ha affermato Luca Cassina, EU Director Seller Services – Marketplace, Amazon. “Amazon Launchpad è progettato per far crescere gli inventori. Offriamo supporto nella gestione dell’inventario, ci occupiamo dell’evasione degli ordini, del servizio clienti e altro ancora, consentendo loro di concentrare gli sforzi sull’innovazione e realizzare prodotti sempre più originali. Inoltre, Amazon Launchpad offre ai clienti l’accesso a un negozio dedicato con una varietà di articoli all’avanguardia dagli attuali inventori emergenti in Italia”.

In Italia, Amazon collabora con più di 10 piattaforme di crowdfunding, incubatori, acceleratori e società di venture capital, tra cui Associazione Progetto Marzotto, Digital Magics, Italia Startup, Lventure Group e Talent Garden per l’Italia.

I servizi per le startup

Amazon Launchpad offre alle startup una serie di servizi che aiutano ad accelerare il loro business, tra cui:

Sviluppo del brand: le pagine personalizzate aiutano a dare maggiore risalto ai prodotti attraverso foto e video. I founder possono raccontare la propria storia ed entrare in contatto con i clienti in modo più personale, con la possibilità di fornire informazioni sulla startup

Customer Reach: gli strumenti di marketing più potenti di Amazon, inclusi attività promozionali e consigli personalizzati, offrono ai prodotti delle startup una maggiore visibilità

Distribuzione a livello mondiale: le startup hanno anche accesso alla rete globale dei centri di distribuzione di Amazon, alla spedizione rapida di Amazon Prime e al servizio clienti

Espansione globale: Amazon Launchpad è presente su 9 marketplace di Amazon e può aiutare le startup a espandersi a livello globale grazie a soluzioni scalabili e programmi di marketing.

Tra le startup italiane che hanno aderito ad Amazon Launchpad figurano Powerme (caricabatterie per smartphone che consente di ricevere carica in mobilità da un altro smartphone o dispositivo elettrico), Filo (tracker Bluetooth per trovare portafogli, borse, chiavi o altri oggetti che occorre sempre tenere sott’occhio), Linfa (giardino intelligente da interno per coltivare erbe aromatiche), My Cooking Box (specialità culinarie della tradizione italiana, con tutti gli ingredienti consegnati a domicilio), Kamira (moka professionale di alta qualità per preparare il caffè espresso a casa) e 1Control (dispositivo domestico intelligente per aprire cancelli).

Per il lancio di Amazon Launchpad, alcune delle startup metteranno a disposizione prodotti in offerta in esclusiva con sconti dal 10% al 20% per i clienti di Amazon.it. Tra questi figurano Dodow, il dispositivo che a consente di addormentarsi più rapidamente, Naptime, un prodotto che aiuta a rilassarsi e Crazybaby, cuffie wireless per lo sport.

Dall’apertura del proprio spazio virtuale alle piccole imprese e agli imprenditori nel 2000, Amazon ha investito decine di miliardi di euro in strumenti, servizi e infrastrutture per aiutarli ad avere successo. Oltre 10.000 aziende italiane vendono su Amazon e un terzo di loro esporta i propri prodotti in Europa e nel mondo raggiungendo 350 milioni di euro di vendite all’estero solo nel 2017. Secondo la ricerca indipendente realizzata da Keystone Strategy Research, le imprese italiane indipendenti impiegano più di 10.000 persone in Italia per gestire le attività di vendita su Amazon. Oltre un terzo dello stock nei centri di distribuzione italiani è dedicato alle attività di terzi che vendono su Amazon.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Levissima+: tre #EverydayClimbers si raccontano su Amazon

- # # #

levissima+

Per affrontare le sfide di ogni giorno senza mai arrendersi il nostro corpo ha bisogno della giusta quantità di sali minerali: lo sanno bene anche Pierpaolo, Laura e Simone, i tre protagonisti dello spot Levissima+, che nasce dalla purezza dell’acqua minerale Levissima con l’aggiunta dei sali minerali.

Le abitudini quotidiane e la giornata tipo di Pierpaolo, Laura e Simone saranno raccontate su Amazon con la campagna +Moments: nei loro momenti speciali si inserisce Levissima+, un nuovo modo di affrontare la giornata con la voglia di raggiungere vette sempre più alte. Grazie al minerale a scelta tra potassio, magnesio o zinco, una bottiglia di Levissima+ al giorno contribuisce all’apporto di sali minerali di cui il corpo ha bisogno senza rinunciare al gusto e alla leggerezza perché con zero zuccheri e zero calorie.

Ciascun sale minerale differenzia le tre bottiglie da 60 cl di Levissima+, da prediligere a seconda delle proprie esigenze: Pierpaolo, appassionato di sci e di sport all’aria aperta, sceglie Levissima+ Pro-power al gusto mora, che contribuisce alla normale funzione muscolare grazie all’apporto di potassio, perfetta per affrontare le sfide di ogni giorno con slancio e vitalità.
Laura, giovane fotografa, non rinuncia a Levissima+ Pro-active, al gusto mela verde, che grazie al magnesio contribuisce a ridurre la stanchezza e l’affaticamento e ad aumentare la concentrazione. Infine Simone, amante dello yoga, della bicicletta e di uno stile di vita equilibrato, beve Levissima+ Anti-oxidant al gusto ribes nero che grazie alle proprietà benefiche dello zinco contribuisce alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo per ritrovare il benessere.

Per ogni momento della giornata di Pierpaolo, Laura e Simone, gli storytelling di “+Moments” propongono anche degli oggetti in vendita on line, legati alle attività di ciascun personaggio: ad esempio, lo smartwatch per Pierpaolo, utile per monitorare la sua performance tra una pista di sci e l’altra; il cubo di Rubik per Laura, per tenere sempre la mente allenata; il tappetino yoga per Simone che è sempre attento a mantenere uno stile di vita sano ed equilibrato.

Attraverso lo storytelling dei “+Moments”, Levissima+ è l’alleata perfetta di tutti gli #EveryDayClimbers, gli “scalatori” di vette quotidiane che puntano in alto ogni giorno di più, prediligendo prodotti naturali e salutari.

 

articoli correlati

AZIENDE

Amazon lancia Amazon Advertising: tutti gli strumenti adv sotto un solo brand

- # # #

Amazon è felice di annunciare oggi nasce Amazon Advertising, al termine di un processo di sviluppo che fa sì che i nomi Amazon Marketing Services (AMS), Amazon Media Group (AMG) e Amazon Advertising Platform (AAP) non verranno più utilizzati. Il cambiamento si rifletterà sul nuovo sito web e nei nomi dei prodotti semplificati che rappresentano il brand unificato della società multinazionale e la direzione del suo business. Ovviamente i cambiamenti non avverranno in un solo momento: i brand AMS, AMG e AAP verranno eliminati nei prossimi mesi.

Di conseguenza sono stati semplificati i nomi dei prodotti e dei servizi per allinearli più chiaramente alle loro funzionalità.
Qualche settimana fa, è stata annunciata l’espansione degli annunci Headline Search, con cui ora sarà più facile scoprire i brand e i prodotti nei risultati di ricerca. Per rappresentare al meglio questo set di funzionalità, è stato cambiato il nome da Headline Search a Sponsored Brands.
Amazon Advertising Platform è diventato Amazon DSP per delineare in modo più accurato le capacità di questo strumento di acquisto programmatic ad.
Infine, d’ora in poi la console Amazon Marketing Services si chiamerà advertising console.

Amazon Advertising comprende il nostro portfolio completo: Sponsored Products e Sponsored Brands consentono agli inserzionisti di promuovere i loro prodotti o il brand, così sarà più facile per i clienti scoprire e acquistare prodotti su Amazon. Gli annunci Display raggiungono il pubblico rilevante su Amazon e sui siti e sulle app di terze parti tramite creatività personalizzabili per brand o eCommerce, e dati utili ad aiutare gli inserzionisti a ottimizzare gli annunci per diversi obiettivi. Gli annunci Product Display sono disponibili per gli inserzionisti che vendono prodotti su Amazon per attirare il traffico alle pagine di dettaglio prodotto.

Grazie agli annunci video, gli inserzionisti possono raccontare la storia del brand e coinvolgere i clienti in un ambiente sicuro attraverso canali affidabili come Amazon e IMDb, su dispositivi esclusivi Amazon come Fire TV o Fire tablet, e su siti e app di terze parti.

Con Stores i fornitori e i venditori terzi possono creare su Amazon il proprio sito web usando un URL dedicato al brand. I fornitori e i venditori terzi possono usare uno Store per mostrare ai clienti la storia del brand e il portfolio di prodotti.

Amazon DSP è una piattaforma demand-side che consente agli inserzionisti di raggiungere in modo programmatico il pubblico sia sui siti sia sulle app Amazon, nonché tramite i rapporti diretti con i publisher e gli exchange con terze parti. Gli inserzionisti possono gestire, ottimizzare, creare report sulle campagne programmatiche display e video attraverso la Amazon DSP console.

“Siamo ancora all’inizio” commentano fonti dell’azienda. “Abbiamo ancora molte opportunità di innovare per i nostri clienti e inserzionisti e continueremo a creare tecnologie, prodotti e soluzioni per la misurazione per garantire un’ottima esperienza e per aiutare i brand a raggiungere risultati eccezionali”.

articoli correlati

MEDIA

Audible Academy sostiene la comunità creativa italiana nel segmento dell’Audio

- # # # #

Audible, società di Amazon leader nell’audio entertainment, presenta un’Academy interamente dedicata al mondo dell’audio: un progetto ambizioso che nasce dalla volontà del brand di contribuire alla preparazione dei migliori talenti ed essere un punto di riferimento nel settore per tecnici e autori.

A cura di Fonderia Mercury e con la direzione didattica di Sergio Ferrentino, autore, regista di radio e teatro, fondatore e direttore di Fonderia Mercury e docente di Teorie e Tecniche di narrazione radiofonica, il progetto Audible Academy è un corso di scrittura e drammaturgia per l’audio promosso da Audible Italia con l’obiettivo di formare nuovi autori e adattatori di opere pensate e realizzate specificamente per l’ascolto.

Audible Italia investe nella filiera dell’audio per alimentare la comunità creativa italiana e dare vita a nuovi talenti che possano essere protagonisti di un segmento, quello dell’audio, che registra trend di crescita molto positivi sia in Italia che nel resto del mondo.
L’Academy è accessibile  previa selezione tramite gli elaborati inviati entro e non oltre il 5 ottobre 2018 dagli aspiranti autori secondo le modalità indicate nel bando pubblicato su www.audible.it/ep/audible-academy, cui possono partecipare tutti i cittadini italiani e stranieri di età compresa tra i 21 e i 35 anni che possano vantare un diploma o siano studenti iscritti a una scuola o un’accademia che comprenda un corso di scrittura creativa o sceneggiatura o stiano seguendo un Master di Giornalismo.

Il corpo docente sarà composto da Sergio Ferrentino (regista, autore teatrale, radiofonico e televisivo), Marco Vacchetti (docente di story editing), Emiliano Poddi (Scrittore e docente della Scuola Holden), Tiziano Bonini (ricercatore in Sociologia dei Processi culturali e comunicativi) per Fonderia Mercury.

Gli autori delle opere che supereranno la selezione parteciperanno, fra Novembre e Dicembre 2018, alla Audible Academy. Al termine del corso il comitato scientifico, composto da personaggi di spicco dell’entertainment e del giornalismo italiani, tra cui Sergio Ferrentino, Matteo Caccia, attore teatrale e conduttore radiofonico, Massimo Carlotto, scrittore, sceneggiatore e giornalista, Gianluca Nicoletti, giornalista, scrittore e conduttore radiofonico, Gianmaria Tammaro giornalista, Dario Picciau, regista e artista audiovisivo, Massimo Brioschi, responsabile Audible Studio, Francesco Bono responsabile dei contenuti di Audible Italia, selezionerà il progetto migliore, che verrà prodotto da Audible Studios e distribuito sul sito e sulle app Audible nel corso del 2019. Inoltre, allo studente che più si sarà contraddistinto per creatività e capacità di creare “immagini sonore” verrà proposta una collaborazione con Audible per lavorare allo sviluppo di nuove sceneggiature per Audible Original nel corso del 2019.

articoli correlati

AZIENDE

Amazon lancia Prime Music: oltre 2 milioni di canzoni da ascoltare in streaming, senza costi aggiuntivi

- # # # #

Prime Music

Amazon Music ha annunciato oggi l’arrivo di Prime Music, un nuovo servizio di cui possono beneficiare i clienti Amazon Prime in Italia e che consente loro di accedere a oltre 2 milioni di brani, da ascoltare in streaming o disponibili per il download, tutto incluso nell’abbonamento Amazon Prime.

I clienti Prime in Italia godono già dell’impareggiabile combinazione di benefici offerti da Amazon Prime, dedicati agli acquisti e all’intrattenimento: spedizioni illimitate in 1 giorno su oltre 1 milione di prodotti e in 1-3 giorni su molti altri milioni, accesso al catalogo di film e serie TV di Prime Video, a una selezione di eBook con Prime Reading, spazio di archiviazione illimitato per le foto con Prime Photos, Prime Now nell’area di Milano, contenuti in-game ogni mese con Twitch Prime, accesso anticipato alle Offerte lampo su Amazon e molto altro, tutto senza costi aggiuntivi.

Con Prime Music, i clienti Amazon Prime potranno ascoltare fino a 40 ore di musica ogni mese, senza pubblicità e senza costi aggiuntivi. Prime Music offre la migliore musica di artisti Italiani e internazionali come Vasco Rossi, Caparezza, Negramaro, Tiziano Ferro, Marco Mengoni, Claudio Baglioni, Giorgia, Thegiornalisti, Maroon 5, Imagine Dragons, Pink, Eminem, U2 e tanti altri.

 I clienti Prime avranno inoltre accesso alle Radio Prime, che possono essere personalizzate secondo i propri gusti sulla base delle valutazioni date alle canzoni con Prime Music; sono inoltre disponibili diverse dozzine di playlist curate dagli esperti di Amazon Music, senza costi aggiuntivi e senza pubblicità.

Con Prime Music i clienti Prime possono scegliere di ascoltare la musica in qualsiasi modo desiderino. Canzoni e album possono essere scelti singolarmente e ascoltati più volte. La musica è disponibile per lo streaming ma anche per il download su dispositivi mobili. In questo modo i clienti Amazon Prime possono accedere alla proprie canzoni preferite anche in mancanza di una connessione internet.

Prime Music è disponibile attraverso l’app Amazon Music su Android, iOS, PC e Mac, oltre a Tablet Fire, Fire TV e Fire TV Stick. Gli amanti della musica, in Italia, possono anche accedere al catalogo completo del servizio in abbonamento Amazon Music Unlimited, che consente l’accesso a oltre 50 milioni di brani e ultime uscite, e il download di musica digitale su Amazon.it.

“Dal lancio di Amazon Music Unlimited, lo scorso anno, Amazon Music ha riscosso un ottimo successo tra i clienti di Amazon.it”, ha dichiarato Brad Rosenfeld, Head of Amazon Music in Francia, Italia e Spagna. “Ora siamo lieti di annunciare un’ulteriore offerta musicale, senza costi aggiuntivi per i clienti Prime. Con Prime Music, i clienti Prime possono avere un assaggio di tutte le funzionalità di streaming musicale offerte da Amazon Music Unlimited. Prime Music offre la riproduzione on-demand e senza pubblicità, con la possibilità di saltare i brani ogni volta che lo si desideri. I clienti di Amazon.it troveranno i brani che amano di più tra oltre 2 milioni di canzoni e dozzine di Playlist e Radio Prime mentre continueremo ad aggiungere al servizio canzoni e artisti preferiti dai clienti”.

“Lo streaming musicale era una delle aggiunte più richieste dai nostri clienti Amazon Prime e siamo lieti di annunciare che, con Prime Music, i loro desideri diventano realtà. Con Prime Video, Twitch Prime, Prime Photos e ora Prime Music, oltre a tutti i vantaggi dello shopping, Prime mette a disposizione dei clienti di Amazon.it un’incredibile offerta di intrattenimento”, ha dichiarato Steve Boom, VP di Amazon Music.

articoli correlati

AZIENDE

Next 14 lancia Soldout, l’agenzia per ottimizzare gli investimenti di marketing e advertising su Amazon

- # # # # # #

Soldout

Offrire alle aziende grandi, medie e piccole la possibilità di disegnare una strategia dedicata su Amazon, integrata con le altre attività di pianificazione digitale e che assicuri a ogni prodotto la visibilità necessaria e a garantire una lunga e profittevole presenza sul marketplace. È la mission di Soldout, la nuova startup nata all’interno di Next 14, il gruppo italiano leader nella tecnologia applicata al marketing, protagonista in questi anni del lancio di iniziative di successo come Turbo (Programmatic Advertising), Zerostories (Content Marketing), Sting (Tv Planning Automation), Calzolari (Media Strategy & Consultancy) a cui si sono affiancate le acquisizioni di Jointag (Proximity Marketing), Oz Digital (MetaSSP) e Adbibo (Social Adv).

“Dopo Google e Facebook – dichiara Marco Ferrari, CEO di Next 14 – è Amazon il prossimo pilastro nella comunicazione online. Oltre il 30% dell’eCommerce mondiale passa infatti oggi dal marketplace, mentre la spesa in advertising sul canale, seppure rilevante in termini assoluti, ha ancora margini di crescita amplissimi, valutando la rilevanza dell’ultimo miglio e i volumi complessivi degli investimenti digitali sugli altri canali”.

Next 14 scommette quindi sullo startup di un’agenzia focalizzata solo sull’ottimizzazione dell’“ultimo miglio”, una piattaforma che sarebbe un clamoroso errore considerare di nicchia, se pensiamo che oltre 20 milioni di italiani hanno completato almeno un acquisto su Amazon. “È uno dei segmenti più interessanti – continua Ferrari – a cui può dedicarsi chi si occupa di comunicazione online. E crediamo che Next 14, grazie alla focalizzazione e all’esperienza fatta in questi anni sul data-driven marketing, sia l’ambiente ideale per sviluppare con successo un’iniziativa di questo tipo”.

Un ruolo importante nello startup di Soldout, sarà svolto dal team di Turbo, l’azienda del Gruppo Next 14 che in 4 anni si è ritagliata un ruolo di leadership nel Programmatic Advertising italiano, che con Claudio Calzolari e Matteo Pomi sta attivando le prime relazioni commerciali e guidando lo sviluppo delle piattaforme tecnologiche. Da settembre sarà invece operativa in Soldout, una figura manageriale esterna di grande esperienza nel mondo digital, chiamata a guidare come CEO lo sviluppo dell’agenzia, in cui ha investito come socio di minoranza ed il cui ingresso verrà ufficializzato nelle prossime settimane.

“Abbiamo deciso di non creare una business unit all’interno di Turbo, ma di costituire una società dedicata – ha dichiarato Claudio Calzolari, CEO di Turbo – proprio per aprirci al contributo di manager esterni di valore, che avessero voglia di mettersi in gioco dal punto di vista imprenditoriale in un business molto potenziale, potendo contare allo stesso tempo sul supporto del Gruppo Next, non solo in termini di sinergie commerciali e piattaforme tecnologiche, ma anche dal punto di vista dell’esperienza imprenditoriale, rendendo meno radicale la scelta tra ruolo manageriale e imprenditoriale”.

Il business di Soldout nasce dalla crescente esigenza delle aziende di ottimizzare e portare a maturità gli investimenti su Amazon, un canale di vendita sempre più determinante per molti e un’opportunità da sviluppare per altri. Investire in comunicazione su Amazon – attraverso Amazon Marketing Services, la piattaforma pubblicitaria del marketplace – non è infatti né semplice, né banale. Senza know-how, esperienza e tecnologia specifica è difficile ottenere visibilità e trarre il massimo beneficio dal canale, che ha regole e potenzialità che lo rendono unico e differente da qualsiasi altra piattaforma.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Amazon.it assegna gli Amazon Advantage Awards, per gli editori che crescono

- # # #

amazon award

Ieri, infatti, si è tenuta la prima edizione degli Amazon Advantage Awards per premiare gli editori che si sono distinti nell’aumentare la propria crescita e visibilità presso i lettori, vendendo libri sia in formato digitale su Kindle Store, sia cartaceo su Amazon.it sfruttando al meglio il programma Advantage.

Il programma Advantage gestisce 420 editori con oltre 100 mila titoli in stock immediatamente disponibili (in media 250 titoli per editore). Offre soluzioni sempre nuove per raggiungere sempre più lettori: il 10% degli editori utilizza il Print On Demand, il 15% degli editori utilizza servizi di Marketing Digitale Self-service

In particolare Amazon ha attribuito tre premi: Miglior Servizio al Cliente, Campione della Crescita e Innovazione Digitale, tutti consegnati da Federico Bernardini Category Leader Books di Amazon Italia.E

Ecco i vincitori:

Il Leone Verde edizioni – Premio miglior servizio cliente

Casa editrice nata a Torino nel 1997
Pubblica testi delle tradizioni sapienziali
Oltre 300 titoli a catalogo, di cui oltre 200 disponibili immediatamente su Amazon.it

Edizioni Star Comics – Premio campione della crescita

Casa editrice fondata nel 1984 a Bosco (PG)
Tra le più importanti casi editrice italiane di fumetti
Specializzata in fumetti, comics e manga
Oltre 2500 titoli disponibili su Amazon.it

Lswr group (edra, la tribuna, edizioni lswr) – Premio innovazione digitale

Gruppo internazionale con sede a Milano
Leader nell’editoria professionale medica e giuridica
Pubblica i marchi EDRA e La Tribuna
Oltre 1000 titoli in stock su Amazon.it

 

“Il Salone di Torino è un appuntamento irrinunciabile, in quanto capace di contribuire in maniera importante alla riflessione sulle tematiche attuali e cruciali della produzione culturale, nazionale e non solo, attirando e coinvolgendo un grandissimo pubblico”, rimarcano in Amazon.it. “Nel corso delle ultime edizioni Amazon ha sempre supportato il Salone, in tanti modi diversi attraverso ad es. la divisione libri, o con Kindle e gli audiolibri di Audible. Quest’anno, sottolineando ancora una volta la strategicità del Salone all’interno del panorama culturale e del mercato editoriale del Paese, Amazon ha deciso di essere presente sostenendo il Salone e parlando di innovazione a servizio degli editori”,

“Una conferma del supporto al Salone che è da considerare come l’inizio di un percorso che spinga sempre più alla conoscenza reciproca ed alla collaborazione tra Amazon e gli attori del mondo dell’editoria, delle librerie, gli autori, ecc., con focus continuo sul cliente/lettore”, aggiungono in azienda. “Un percorso che possa portare ad una crescita comune, verso un allargamento continuo del numero dei lettori di tutte le età e una maggior diffusione della cultura e dell’informazione attraverso i libri.”

articoli correlati