BRAND STRATEGY

Amaro Montenegro lancia lo #humanspirit con una campagna multicanale firmata Armando Testa

- # # # #

Amaro Montenegro - Armando Testa

Parte oggi la nuova Campagna #humanspirit di Amaro Montenegro, ideata da Armando Testa, che esalta i valori di amicizia e autenticità nell’epoca dell’intelligenza artificiale.

In un mondo in continua evoluzione, dove la tecnologia affianca l’esperienza della quotidianità e cambia gli stili di vita, Amaro Montenegro vive e abbraccia l’innovazione, pur rimanendo ambasciatore di quei valori da sempre riassunti nel celebre claim “Sapore Vero“. Viviamo immersi nella tecnologia, ma riconosciamo il valore delle cose che si gustano solo con il cuore. 
Questo è lo #humanspirit di Amaro Montenegro.

Protagonista del nuovo spot TV di Amaro Montenegro è un gruppo di amici, che nelle scene iniziali vengono mostrati alle prese con le performance insuperabili di robot dotati dei migliori programmi per affrontare qualunque sfida, da una partita a scacchi a una gara di corsa. Ma se i robot possono contare su sofisticati programmi informatici, lo spot con ironia sottolinea quanto oggi ci siano programmi che rimangono del tutto umani, come i “programmi per la serata”. Ed è così che i cinque amici si ritrovano all’interno di un locale per un momento di condivisione autentica, in cui gustare Amaro Montenegro, liscio e, per la prima volta sullo schermo, mixato in un cocktail.

Come colonna sonora dello spot è stata scelta “Human” di Rag’n’Bone Man, primo successo discografico del cantautore britannico. Con oltre 630 milioni di download su YouTube, il brano è un inno all’inimitabile capacità dell’uomo di vivere e provare emozioni.

 

 

“La Campagna #humanspirit è un’evoluzione naturale nella comunicazione di Amaro Montenegro, che oggi, pur accogliendo positivamente la tecnologia, continua a mettere al primo posto l’essere umano, le relazioni autentiche, l’amicizia”, afferma Marco Ferrari, CEO di Gruppo Montenegro. “Prosegue così il percorso di rinnovamento della marca, che si accompagna alle performance di vendita positive degli ultimi anni e ad una progressiva espansione nel mondo della mixology.”

Pianificazione #humanspirit

La campagna multicanale, ideata dall’agenzia Armando Testa, è partita il 18 ottobre sulle principali emittenti televisive con spot 45”. L’on air proseguirà fino a Natale con anche l’utilizzo dei formati 30” e 15”. Il planning sarà caratterizzato da una massiccia presenza nei programmi più qualitativi del palinsesto TV del periodo. A rafforzare l’alta visibilità della campagna, un importante presidio digital dei network più affini al target giovane, con formati display e video altamente impattanti e coinvolgenti. Pianificazione a cura di Wavemaker.

CREDITS

Agenzia: Armando Testa
Direzione creativa: Jacopo Morini, Antonello Falcone
Art Direction: Barbara Ghiotti, Giulia Richetta
Copywriting: Pierfabio Iannuzzi, Sara Greco, Gabriella De Stefano
Regia: Xavier Mairesse
Cdp: Filmmaster Productions
Client Service & Project Management: Antonio Garzena, Mirko Di Gregoli, Sofia Coen
Strategist: Luca Buonamici
Social media management: Ludovica D’Aquino
Tech Lead: Marco Savojardo
Motion Designer: Damiano Gui

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Amaro Montenegro punta sul mercato USA. Al suo fianco l’hub creativo Testa and Partners

- # # # #

Amaro Montenegro

Amaro Montenegro conferma il suo interesse nel mercato USA e prosegue la sua strategia di espansione con un progetto di comunicazione realizzato con Testa and Partners, hub creativo di Los Angeles del Gruppo Armando Testa, che include una campagna di street art a New York City interpretata dalla visione creativa dell’artista italiano Lorenzo Petrantoni.

 

Ispirate al sapore curiosamente complesso ed indimenticabile di Amaro Montenegro, le tre installazioni artistiche di Petrantoni affiancano l’iconografia del XIX secolo con la grafica contemporanea, con lo scopo di rappresentare le 40 erbe e le note aromatiche che caratterizzano il prodotto. Le grandiose opere d’arte di strada sono visibili già dal 24 novembre scorso e fino alla notte di capodanno a Brooklyn e a Manhattan, all’incrocio tra Great Jones St. e Bowery (NoHo), tra Wyckoff Ave. e Jefferson St. (Bushwick) e all’angolo tra la Wythe e la 10° (Williamsburg).

 

Queste installazioni fanno parte di un progetto più ampio di evoluzione della comunicazione del brand, che passa a focalizzarsi dal trade direttamente al consumatore attraverso diverse attività. Montenegro Nights, una serie di eventi esperienziali nella nightlife di New York, Boston, Los Angeles e Miami dedicati al fondatore di Amaro Montenegro, Stanislao Cobianchi, per presentare ai consumatori le percezioni gustative dell’amaro. Adattamenti per il mercato americano del video della nuova product story, sviluppata con la creatività del Gruppo Armando Testa per celebrare la vita di Stanislao Cobianchi e le esperienze che lo hanno portato alla scoperta delle 40 essenze alla base di Amaro Montenegro. Un nuovo sito web per il brand e il lancio di una campagna digital a livello globale con una grafica completamente nuova e snellita, sempre a firma del Gruppo Armando Testa.

 

“Amaro Montenegro fu creato da un esploratore curioso ed irriverente, pertanto era importante per noi raccontare la sua storia da un punto di vista creativo, invitando i consumatori nel suo mondo”, ha affermato Francesco Scaglione, Direttore Divisione Internazionale del Gruppo Montenegro. “Le sue origini e la sua complessa ricetta, oggi ancora segreta, sono così autentiche da suscitare grande interesse a distanza di 132 anni”.

 

“Fin da 1885 la relazione tra tradizione e modernità è stata una forza per Amaro Montenegro”, hanno dichiarato Michele Mariani e Dino Spadavecchia, direttori creativi esecutivi nel Gruppo Armando Testa. “Abbiamo scelto Petrantoni per mostrare questa dicotomia, dipingendo la personalità irriverente del brand e la sua ricca eredità attraverso il suo stesso approccio unico”.

articoli correlati

ENTERTAINMENT

Amaro Montenegro reinterpreta la storia del suo fondatore con un film firmato Testa Digital Hub. On air al cinema e sul web

- # # #

Amaro Montenegro

Amaro Montenegro ha presentato in anteprima la product story del brand: un percorso alla scoperta del sapore vero, raccontato attraverso lo sguardo e le esperienze del suo inventore, Stanislao Cobianchi, e del suo avventuroso viaggio intorno al mondo.

Un film emozionante, in grado di stimolare tutti i sensi, opera della creatività di TDH, società del Gruppo Armando Testa specializzata in digitale, innovazione ed experience marketing, diretto dal celebre duo italiano di registi CRIC, con l’attore Alessandro Cremona nel ruolo di protagonista.
Il racconto, liberamente tratto dalla storia di Stanislao Cobianchi, descrive un eroe moderno di fine ‘800, un genio ribelle che rinuncia alla carriera ecclesiastica e intraprende un lungo viaggio attraverso luoghi incontaminati, sapori e genti di vari paesi. Un percorso fatto di costante ricerca, caratterizzato dalla passione e dal coraggio tipici di chi vuole raggiungere il traguardo più importante: quello della consapevolezza e della realizzazione.

Un’esperienza che lo porterà alla scoperta del sapore vero che, dal 1885, contraddistingue Amaro Montenegro. Un gusto unico ottenuto grazie a 40 erbe aromatiche, provenienti da 4 continenti, selezionate e lavorate secondo l’originale ricetta segreta che prevede un complesso processo produttivo che culmina con la miscelazione di 6 note aromatiche a cui si aggiunge un’ultima nota, la più importante, chiamata Premio.

Il ruolo del Premio nella resa finale del prodotto è fondamentale, la sua intensità è tale che ne basta una sola goccia in ogni bottiglia per completare la ricetta. La traduzione creativa di questa caratteristica viene rappresentata simbolicamente nel film dalla lacrima della futura regina d’Italia, Elena del Montenegro, a cui Stanislao dedica il nome del suo Amaro.

“La product story presentata racconta l’autenticità che contraddistingue Amaro Montenegro, un’eccellenza tutta italiana, la cui storia rivive sul grande schermo attraverso lo sguardo appassionato del suo fondatore Stanislao Cobianchi e la sua coinvolgente avventura. Questo film si inserisce in un percorso più ampio di rinnovamento intrapreso dal brand: guardiamo alle nostre origini e da lì attingiamo per rivolgerci con slancio al futuro”, ha commentato Marco Ferrari, Amministratore Delegato del Gruppo Montenegro.

“Siamo felici di aver potuto raccontare questa storia che nasce dall’incredibile passione del suo fondatore Stanislao Cobianchi, un uomo geniale, un alchimista e un avventuriero fuori dagli schemi, la storia di un brand che affonda le radici nel passato e ancora oggi mantiene nel suo dna i valori e la qualità delle origini. Siamo riusciti a realizzare un contenuto forte e appassionante, reso ancora più coinvolgente da una nuova piattaforma digitale Montenegro.it tutta incentrata sull’utilizzo del video. Grazie infine alla regia dei CRIC e alla professionalità di Alessandro Cremona, abbiamo creato una product story unica nel suo genere”, ha commentato Jacopo Morini, Direttore Creativo TDH, Gruppo Armando Testa.

“Reinterpretare la storia di Stanislao è stato per noi come vivere una vera avventura, resa ancor più speciale da una squadra fenomenale: Stuart Greenwald e Alessandro Belotti nel montaggio, le musiche incredibili di Filippo Beretta, la straordinaria interpretazione di Alessandro Cremona, il fondamentale supporto di Diaviva e l’approccio visionario del Gruppo Armando Testa. Un ringraziamento speciale va invece a Amaro Montenegro, per la sua storia vera e appassionante”, hanno commentato Clemente De Muro e Davide Mardegan dei CRIC.

CREDITS DEL FILM
Agenzia: Testa Digital Hub (Gruppo Armando Testa)
Direzione Creativa: Jacopo Morini
Art Director: Giulia Richetta
Art Director: Barbara Ghiotti
Copywriter: Pierfabio Iannuzzi
Project Manager: Mirko Di Gregoli
Casa di Produzione: Diaviva
Executive Producer: Pietro Puccioni
Regia: Davide Mardegan e Clemente de Muro
Attore protagonista: Alessandro Cremona
Musiche: Filippo Beretta
Montaggio: Stuart Greenwald e Alessandro Belotti
Scenografie: Pelizzo e Bosoni
Costumi: Sara Costantini
Post Produzione Audio: Top Digital
Post Produzione Video: AMP
Color Grading: Corte 11

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Amaro Montenegro e Armando Testa lanciano un video manifesto che racconta l’immagine del vero bartender

- # # #

Amaro Montenegro Be The Vero Bartender - The Talent

Riparte il contest di Amaro Montenegro Be The Vero Bartender – The Talent e per lanciarlo Amaro Montenegro racconta in un video le caratteristiche dei bartender veri e autentici, dei moderni eroi.
Il video è online da metà giugno in due differenti formati brevi sui canali social del brand e sui web magazine di settore, con l’obiettivo di supportare il recruitment per la seconda edizione di Be The Vero Bartender – The Talent. Un’avvincente competizione che, tra prove tecniche e pratiche, premierà chi riuscirà a creare il migliore Twist on Classic a base Amaro Montenegro, regalando la partecipazione a Bar Convent Berlin 2017.

Il video di lancio è un manifesto che racconta un’immagine aspirazionale, vicina ed empatica del vero bartender: dalla personalità forte e rassicurante, pronto in ogni occasione ad affrontare lo stress dei ritmi del banco bar.
Il concept creativo, studiato dal Gruppo Armando Testa, racconta la storia di tre professionisti, del loro talento autentico che coltivano shake dopo shake.

Tre personalità, conosciute e vicine al target, interpretano i valori della marca trasformandosi nel Vero Artista (Daniele Gentili), che crea ogni giorno straordinari capolavori; nel Vero Gentleman (Mattia Pastori), che conquista i suoi clienti anche con un piccolo gesto; nel Vero Macho (Federica Bernardis) che sa gestire anche le situazioni più complicate; e nel Vero Amico (Daniele Gentili), che ascolta i suoi clienti fino alle prime luci dell’alba.

Per il Gruppo Armando Testa hanno collaborato, sotto la direzione creativa di Jacopo Morini, la copywriter Roberta Montagnoli e l’art director Silvia Bruno. La produzione video è a cura di Diaviva con la regia di Luca Robecchi.

Il contest lanciato dal video segue il tour di Masterclass Be The Vero Bartender, che ha coinvolto i migliori locali della night life di otto città italiane, in collaborazione con mixologist di fama internazionale.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Amaro Montenegro vince la sfida social con Testa Digital Hub

- # # # # #

Il successo social di Amaro Montenegro

La pagina Facebook di Amaro Montenegro è, secondo una recente ricerca di BlogMeter condotta sulla categoria spirits, al primo posto in Italia per total engagement. Il brand già dal 2015, grazie alla strategia digitale di Testa Digital Hub, la unit d’innovazione del gruppo Armando Testa, guidata dal Direttore Creativo Jacopo Morini, sta tracciando un netto percorso di attualizzazione e avvicinamento del brand alle persone rimanendo coerente con i valori storici del DNA (autenticità, amicizia e solidarietà).
“I social media in questo riposizionamento svolgono un ruolo cruciale” sostiene Morini, “e i nostri piani editoriali ottengono certi successi grazie a un mix di humor, autenticità e attenzione all’attualità, per creare o cavalcare i trend più diffusi nella rete; e ci fa piacere constatare inoltre che veniamo condivisi positivamente da pagine di “addetti ai lavori” come Ninja Marketing, Pubblicità Creative e Bizzarre oltre che dalle pagine più partecipate di puro entertainment come Commenti Memorabili, La piaga dei Cinquantenni sul web e altre realtà”. Trionfano gli hashtag #saporevero e #eroiveri che coinvolgono in modo spontaneo anche personaggi del mondo dello spettacolo come i Modena City Ramblers, Nitro e Pierluigi Pardo che hanno condiviso la loro passione per l’Amaro Montenegro immortalandosi con l’iconica bottiglia.
La media di social action (reactions, commenti e condivisioni) per ogni post è sempre ottima (si registrano circa 60.000 interazioni al mese) grazie anche alla strategia di community management volta a coinvolgere costantemente i fan.
Il dialogo costante con i fan e con l’ecosistema Facebook punta dunque a costruire gradualmente un “Love brand” ma in questa relazione gioca un ruolo fondamentale anche l’offline. Amaro Montenegro infatti, terrà questo 25 novembre il suo primo mega-evento “Una notte da #Eroiveri” nella palestra Rockspot di Milano, l’hangar di arrampicata più grande d’Europa, un party epico che ospiterà più di 1500 persone sotto la direzione artistica di Testa Digital Hub a dimostrazione – ora più che mai – che digital e field devono essere sempre più integrati e interconnessi se si vuole creare una relazione forte con i consumatori.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Amaro Montenegro e Testa Digital Hub invitano a Un Giorno da #EroiVeri

- # #

#eroiveri

Amaro Montenegro, in partnership con quattro Associazioni di Volontariato italiane, lancia l’operazione “Un Giorno da #EroiVeri”, all’insegna dei valori di lealtà, amicizia e solidarietà, che da sempre caratterizzano la comunicazione del brand. Si tratta di un’attività di engagement digitale che, in continuità con la campagna televisiva #Eroiveri, declina sul target più giovane il posizionamento dell’amaro italiano per eccellenza, fondato sui valori di lealtà, amicizia e solidarietà.

La campagna si sviluppa attraverso la piattaforma digitale www.ungiornodaeroiveri.it, che raccoglierà il traffico generato dalle attività di engagement online, radio e on-field legate all’operazione.

Accedendo alla piattaforma, un video realizzato con l’utilizzo di action cam permette di immergersi fin da subito nel mondo delle quattro Associazioni partner – la Filicudi Wildlife Conservation in Sicilia, il Reparto Volo Emergenze in Veneto, l’Unità Tecnica di Soccorso in Lombardia e il Corpo Volontari Antincendi Boschivi del Piemonte -, che offriranno a quattro gruppi di amici l’opportunità di vivere in prima persona una missione a scelta tra le declinazioni Acqua, Aria, Terra e Fuoco, ovvero l’elemento naturale in cui ciascuna Associazione opera.

L’utente è invitato a scegliere la missione preferita e a registrarsi sulla piattaforma, estendendo l’invito ad altri due amici per formare la squadra che, in caso di sorteggio, partirà per vivere “Un Giorno da #EroiVeri”.
I quattro gruppi di amici estratti passeranno, infatti, un intero fine settimana con i membri dell’Associazione, vivendo l’esperienza di affiancare gli #EroiVeri, che quotidianamente mettono la loro competenza e il loro coraggio al servizio del bene comune.

“Da sempre Amaro Montenegro rappresenta elementi positivi quali amicizia, eroismo e solidarietà; valori che nel corso degli anni non sono mai tramontati e che anzi abbiamo raccontato con un linguaggio sempre attuale”, ha dichiarato Marco Ferrari, Amministratore Delegato di Gruppo Montenegro. “Questa campagna rappresenta un’ulteriore evoluzione della nostra strategia di comunicazione. Un percorso partito con la Campagna #EroiVeri 2015, in occasione dei 130 anni di Amaro Montenegro, nella quale per la prima volta i protagonisti erano veri volontari di Associazioni attive sul territorio italiano, e che continua oggi con la possibilità per i nostri consumatori di vivere un’esperienza sempre più immersiva nei valori del brand”.

La campagna a supporto di “Un Giorno da #EroiVeri” coinvolgerà il pubblico con attività di engagement a 360° ideate da Testa Digital Hub (Gruppo Armando Testa) declinate su web, video, display, radio, attività on-field e canali social.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Il Gruppo Armando Testa e Amaro Montenegro “festeggiano” 130 anni di sapore vero

- # # # # #

Amaro Montenegro celebra i suoi 130 anni con il lancio di una nuova campagna di comunicazione integrata, realizzata dal Gruppo Armando Testa (agenzie Armando Testa e Testa Digital Hub).
Lo storico brand, che da sempre ha reso protagonisti delle sue campagne eroi senza tempo, sceglie oggi di celebrare questo importante anniversario raccontando storie di uomini e donne comuni coinvolti in prima persona nel volontariato attraverso l’hashtag #EROIVERI.
Nasce così #130SECONDI DI SAPORE VERO, progetto dedicato alle storie dal sapore vero di dieci associazioni no profit italiane: Centro Tutela e Ricerca Fauna Esotica Monte Adone, Corpo Volontari Antincendi Boschivi del Piemonte, ENPA – Ente Nazionale Protezione Animali, FAI – Fondo Ambiente Italiano, Federazione Nazionale Giubbe Verdi, Filicudi Wildlife Conservation, Gruppi Archeologici d’Italia, Reparto Volo Emergenze, Unità Soccorso Tecnico e Vega Soccorso.

La nuova campagna TV, un video trailer da 30 e 15 secondi, inviterà gli spettatori ad andare sul sito montenegro130.it, nel quale si potrà supportare l’associazione preferita attraverso lo ShareFunding.
Basterà semplicemente condividere il web video da 130”, che racchiude tutte le imprese dei volontari coinvolti, e Amaro Montenegro donerà 130.000 euro suddividendoli tra le dieci associazioni sulla base di un regolamento prestabilito, pensato per premiare le associazioni più apprezzate dalla rete e, nello stesso tempo, garantire un adeguato supporto anche agli altri enti coinvolti.

Credits
Direzione Creativa: Jacopo Morini
Direzione Strategica: Massimiliano Rossi
Art Director: Barbara Ghiotti
Copywriter: Pierfabio Iannuzzi
Digital Art Director: Francesco Mazzone
Project Management: Mirko Di Gregoli / Umberto Martelli / Sara Salamino
Servizio Clienti: Antonio Garzena
Creative Technologist: Andrea Bassi
Video editing: Luca Traina
Casa di Produzione:MADE S.r.l
Regia: Giancarlo Spinelli
D.O.P: Angelo Coli
Website development: Med Use S.r.l.
Casa di produzione audio: Top Digital S.r.l.

articoli correlati

AZIENDE

Via Corsico District festeggia i 130 anni di Amaro Montenegro

- # # # # # #

Via Corsico District ha ospitato la festa per celebrare i 130 anni di Amaro Montenegro. L’11 Settembre, l’intera via sui Navigli di Milano è stata teatro di un evento aperto a tutti, dove si sono alternati cocktail originali studiati per l’occasione e contenuti artistici creati ad hoc. Un reading di Luca Bianchini al Libraccio, lo showcase di Dario Deidda nella liuteria Jacaranda, l’improvvisazione teatrale di Teatribù e il concerto live della Woody Gipsy Band.
Via Corsico District è una via animata da uno spirito alternativo, continuamente attraversata da persone e piena di idee, un luogo reale e poliedrico. Uno spazio fisico e digitale insieme, dove si fondono le aree messe a disposizione dagli esercizi della via e la creatività delle società che lo hanno ideato.
Borderline e Jinglebell sono infatti le agenzie specializzate in comunicazione, eventi e produzione media artefici di questo concept innovativo. Un gruppo capace di ideare, sviluppare e organizzare l’evento insieme al cliente, seguendo le sue esigenze ma proponendo al contempo contenuti adatti a questi spazi. Multifunzionalità e multicanalità sono i punti chiave che si concretizzano attraverso una serie di servizi di ufficio stampa, segreteria organizzativa, gestione dei canali social e produzione video studiati per l’evento. L’idea, quasi utopica, di trasformare un’area cittadina in una zona completamente brandizzabile che permetta alle aziende di realizzare veri e propri eventi di via è ora realtà.
Via Corsico District conta diverse vetrine che si trasformano in spazi ospitanti contenuti trasversali, da attività commerciali a performance artistiche: showroom, showcase, DJ set, vertical stage, happening, reading, spettacoli teatrali e di danza. Una libreria, una liuteria e un oratorio, un concept store, due ristoranti e tre cocktail bar: un’intera via come location di contenuto, condivisione e divertimento attraverso la quale vivere l’esperienza di un brand, nella zona più turistica ed artistica di Milano, i Navigli.
Le aziende possono diventare le vere protagoniste di Via Corsico District attraverso innumerevoli attività, in un contenitore originale e in una zona turistica, il Naviglio Grande, che conta più di 5000 passanti giornalieri spontanei.
Un progetto approvato anche da EXPO in città, che ha già visto la partecipazione di importanti realtà quali Campari o una scaletta di eventi durante la Make Music Milano in occasione della “Festa della Musica”.

articoli correlati

AZIENDE

Amaro Montenegro celebra il 130° anniversario con un’edizione limitata; firma RobilantAssociati

- # # # #

Per il suo 130° anniversario Amaro Montenegro decide di festeggiare lanciando un’edizione limitata della sua famosa bottiglia, il tutto curato da RobilantAssociati.

Leader indiscusso nel proprio mercato, con una forte penetrazione in tutti i segmenti di consumo e presente in numerosi paesi oltre all’Italia, Amaro Montenegro ha costruito negli anni grandi notorietà e reputazione, derivanti da una lunga storia di comunicazione, incentrata intorno a una promessa di “Sapore vero”, e da una bottiglia dall’identità iconica, che non è sostanzialmente mai cambiata. Nel 2015, a 130 anni dall’ideazione della sua fortunata formula segreta ad opera del bolognese Stanislao Cobianchi, Amaro Montenegro decide di celebrare l’evento offrendo ai suoi tanti estimatori un’edizione originale e limitata, che resterà sugli scaffali fino a fine 2015.

L’etichetta principale sublima, stampandoli in oro a rilievo sul caratteristico fondo crema, gli elementi caratterizzanti dell’identità di marca: lo storico marchio nel caratteristico font e serto di alloro con inscritte le numerose medaglie vinte dal prodotto nei concorsi internazionali in oltre 100 anni. Al centro si staglia il nuovo logo creato per l’occasione: il “lock-up” che sintetizza il numero 130 e l’icona della bottiglia profilata all’interno dello zero. Questo elemento diverrà un espediente di comunicazione che riverbererà su numerosi media nei mesi a venire. Sulla retroetichetta, uno storytelling ad hoc proietta questa Edizione Anniversario in un percorso di evoluzione del brand che guarda al futuro. Questa edizione sarà distribuita in GDO all’interno di una originale confezione regalo, dedicata al periodo delle feste, anch’essa progettata da RobilantAssociati.

articoli correlati

AZIENDE

All Communication e Armando Testa festeggiano i 130 anni dell’Amaro Montenegro

- # # #

Amaro Montenegro festeggia 130 anni nella sua città natale, Bologna, dove sono in programma tante iniziative che coinvolgeranno il pubblico nella celebrazione dello storico marchio.

Al centro dell’iniziativa vi è la creazione del 130, cocktail celebrativo, che si incontra con lime, zucchero e tonica per creare un mix inedito e coinvolgente, reso ancora più unico da un bicchiere dedicato, che richiama proprio il fondo della mitica bottiglia dell’Amaro Montenegro.

Il cocktail 130 sarà disponibile nei locali più cool della città, dove ogni sera verrà celebrato il compleanno di Amaro Montenegro con un vero e proprio countdown, una torta di compleanno a tema e allestimenti e iniziative ad hoc, che coinvolgeranno gli avventori dei locali anche per stilare insieme i 130 motivi per scegliere Amaro Montenegro.

L’organizzazione degli eventi nei locali bolognesi è a cura di All Communication, mentre l’immagine coordinata del 130 è stata creata da Armando Testa, che ha anche ideato i banner, skin e DEM per la campagna adv online (con pianificazione a cura di Starcom) e la grafica di tutti i materiali promozionali (dai flyer ai gadget personalizzati).

Armando Testa ha deciso di proporre un’immagine più giovane per Amaro Montenegro, quasi inaspettata rispetto alle più tradizionali campagne pubblicitarie, tutta giocata sui toni del giallo, colore storicamente legato al marchio ma anche di forte impatto visivo. In quasi tutte le comunicazioni, inoltre, il cocktail 130 appare al centro di una coccarda, a sottolineare la valenza celebrativa dell’iniziativa.

I migliori locali saranno anche coinvolti in uno speciale contest sulla pagina Facebook (la cui gestione è affidata ad Ambito5), della durata di 130 giorni, per decretare il barman preferito dai bolognesi: il più votato, vincerà 130 meritate ore di vacanza.
E sempre su Facebook, verranno via via pubblicati i 130 motivi per provare il cocktail più nuovo dell’estate.

articoli correlati