BRAND STRATEGY

Cosa vuoi di più dalla vita? On air il nuovo spot di Amaro Lucano firmato da PicNic

- # # # # #

PicNic - Amaro Lucano

Alzi la mano chi, almeno una volta nella vita, scherzando con gli amici non ha mai fatto sua la battuta “Cosa vuoi di più dalla vita?”, ricevendo l’istintiva risposta: “Un lucano!”. E questo grazie a uno dei payoff televisivi più efficaci degli ultimi decenni e che è entrato nel nostro quotidiano ricordando a tutti un brand che da sempre è stato capace di accompagnare i momenti piacevoli della giornata, in cui tutti i problemi vengono dimenticati per lasciare spazio alla libertà, al piacere e al divertimento.

Ed è proprio intorno allo storico payoff che nasce la nuova campagna di comunicazione di Amaro Lucano: tre soggetti che raccontano in maniera fresca e ironica le occasioni di consumo di questo amaro che ha fatto la storia: a casa con gli amici di sempre, come fine pasto al ristorante o – seguendo uno dei trend del momento – in un cocktail bar.

Tre i soggetti da 15’’ che descrivono la versatilità di consumo di Amaro Lucano: al bar come base di originali cocktail, a casa sul divano bevuto liscio ma sempre freddo e al ristorante gustato a fine cena con ghiaccio. 
Il linguaggio utilizzato ribadisce il mood ironico, fresco e scanzonato che ha da sempre caratterizzato le comunicazioni del brand, riuscendo a parlare sia ai consumatori abituali che ai più giovani.

La campagna è on air dal 2 dicembre per 3 settimane sulle principali reti generaliste e satellitari e sul web. La strategia di comunicazione studiata da Starcom Italia sfrutta i tre asset della campagna di Amaro Lucano, sia in Tv per presidiare il core target, sia sul digital per intercettare la parte più giovane e meno televisiva dei potenziali consumatori.

Proseguono inoltre le attività social di engagement con la community Calciatori Brutti, alle quali si aggiungerà una collaborazione con Casa Surace per raccontare in maniera ironica e divertente la consumer promo Party Lucano attiva fino al 24 gennaio.

Al progetto ideato e realizzato dall’agenzia PicNic hanno lavorato alla direzione creativa Niccolò Brioschi, l’art director Alice Tari Re e il copywriter Paolo Barni. Gli account che hanno seguito il progetto sono Riccardo Beretta e Simona Apollonio. La regia è di Enrico Trippa e il direttore della fotografia è Guido Mazzoni. La casa di produzione è The BigMama. La post produzione video è di Videozone, la post produzione audio di Screenplay. Musica originale di Massimiliano Pelan.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Amaro Lucano in comunicazione con Starcom Italia durante i Mondiali di Calcio

- # # # # #

Starcom

In occasione dei Mondiali di Calcio Amaro Lucano, brand storico del Gruppo Lucano, torna in comunicazione con Starcom Italia. Obiettivo del progetto, aumentare la brand awareness in particolare tra i più giovani.

Il pensiero strategico è stato costruito partendo dall’esigenza di consolidare il core target più maturo e tradizionale e rafforzare il posizionamento della marca tra i più giovani attualizzandone i valori storici legati a ricetta e qualità. Territorio comune ai due target è stato identificato nel mondo del calcio e in particolare i prossimi Mondiali di Calcio di Russia 2018, momento in cui è possibile sfruttare una risonanza mediatica trasversale su tutti i media.

La comunicazione si concentrerà nelle quattro settimane dedicate alla Coppa del Mondo, dal 13 giugno al 15 Luglio, lavorando attorno alla tematica calcistica con una piattaforma strategica integrata. Pianificazione ad hoc attraverso spot da 30” e 15’’ in TV, presidio dei maggiori siti sportivi (Gazzetta, TuttoSport, Corriere dello Sport) e dell’app Mediamond riservata alle partite della Coppa del Mondo. A integrazione anche una campagna radio su Radio105, la rete dei Mondiali, con spot da 10” contestualizzati nella programmazione dedicata all’evento.

Per intercettare il target più giovane, varie sono le iniziative, oltre all’attività social su Facebook e Instagram. Confermata la collaborazione con le community social di “Calciatori Brutti, Romanzo Calcistico, Che fatica la vita da Bomber, Chiamarsi Bomber, Klose dall’altro Mondo, Cronache dallo Spogliatoio, Gli Autogoal” per attualizzare e ingaggiare.

La collaborazione con Calciatori Brutti si amplifica anche attraverso il presidio dell’evento “I giochi del calcio di strada 2018”, parco tematico con attrazioni, conferenze, musica e spettacoli legati al mondo del calcio che coinvolgerà il pubblico a Milano, dal 4 all’8 Luglio, e a Rimini dal 13 al 15 Luglio. È stato inoltre presidiato il territorio della musica con la presenza del brand durante l’esclusivo after party di J- Ax e Fedez tenutosi a San Siro lo scorso 1 Giugno dopo il concerto.

“Tradizione, convivialità e affidabilità sono le caratteristiche che rendono Amaro Lucano un brand storico, orgoglio del made in Italy. E, proprio per potenziare il posizionamento di marca avvicinandola anche ai più giovani, abbiamo studiato insieme al cliente una strategia integrata che prevede l’utilizzo di mezzi affini ai Millennials, come digital e social network ma anche gli eventi sul territorio, in abbinamento a un momento cardine della cultura nazional popolare italiana come i Mondiali di calcio”, ha dichiarato Vita Piccinini, Ceo di Starcom Italia (nella foto).

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Amaro Lucano al fianco di Initiative e Reprise Media con il contest online “SePardo”

- # # # # # # # # #

Amaro Lucano

Amaro Lucano torna in campagna al fianco di Initiative e Reprise Media, agenzie parte del gruppo IPG Mediabrands.

La campagna, che si articola unicamente sul web, porta online un progetto nato con l’obbiettivo di avvicinare sempre di più un target giovane al famoso Amaro Lucano. Da qui l’idea di sfruttare al meglio le abitudini e i passatempi dei più giovani, con la complicità di un giornalista, conduttore televisivo e commentatore sportivo a loro molto caro: Pierluigi Pardo. Come? Lanciando a tutti una sfida! Per questo Reprise Media ha ideato il contest “SePardo”: un concorso, lanciato su Facebook, che offre a tutti la possibilità di aggiudicarsi una partita dal vivo a Fifa 2017 proprio contro Pierluigi Pardo.

Non tutto però è facile come sembra: Pierluigi Pardo, infatti, lancerà una sfida che prevede, in caso di sconfitta, anche una penitenza. Per potersi aggiudicare la possibilità di sfidarlo, gli utenti dovranno lasciare un commento ai post Facebook relativi al concorso inserendo l’hashtag #SePardo e compilare il form di registrazione sul sito, specificando la penitenza che sarebbero disposti a realizzare in caso di sconfitta. Tra tutti gli aspiranti giocatori saranno cinque quelli che, avendo postato le penitenze più divertenti e creative, vinceranno un match dal vivo con Pierluigi a Milano. In palio una prestigiosa bottiglia di Amaro Lucano Anniversario e, in caso di vittoria della partita, una bottiglia Jeroboam da 300cl.

Il video di lancio del concorso, prodotto da Pierluigi Pardo, è stato pubblicato e sponsorizzato, oltre che sulla pagina Facebook di Amaro Lucano, anche su quella di Pierluigi Pardo e sulla pagina “Che Fatica la vita da Bomber”. Dalle partite che Pardo giocherà con i vincitori del concorso verranno poi realizzati cinque video che saranno pubblicati e sponsorizzati su Facebook dal 30 aprile al 19 maggio con cadenza settimanale.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Amaro Lucano lancia il suo nuovo sito per scoprire “la lieta novella ch’attraversa il viatico digitale”

- # # # # #

Amaro Lucano lancia il suo nuovo "vecchio" sito

Ironico, divertente, ma anche ricco di informazioni. Così si presenta, seguendo l’originale stile di comunicazione del gruppo, il nuovo sito di Amaro Lucano online in questi giorni.
La prima cosa che colpisce, è la possibilità di scegliere tra la versione “contemporanea” e quella invece datata 1894, cioè l’anno in cui il Cavalier Pasquale Vena inventò lo storico amaro nella natia Pisticci in provincia di Matera. E’ il concept alla base dello spot girato alla fine del 2015 da Milena Canonero, ormai diventato cult in TV e sulla rete, dove i tic moderni sono inseriti in una raffinata ambientazione di fine XIX secolo. Anche nel caso della piattaforma online, la creatività di Tunnel Studios di Milano gioca sul contrasto tra le epoche: in questo caso tra i termini del web e l’italiano ricercato usato ai tempi di Pasquale Vena.
Il risultato è esilarante e al tempo stesso arguto: nella versione 1894 il Cavalier Vena, presenta personalmente la sua creazione sull’homepage definendola “una lieta novella ch’attraversa il viatico digitale”. Dunque possiamo scoprire “Una ricetta segreta in barba a li hacker” e “tutto quello che Wikipedia vorrebbe sapere sulla Lucania, ma non ha l’ardire di dimandare” (c’è anche la possibilità di “consultare la Googlica mappa”) mentre “Dispacci dalla Lucania” permette di accedere alle News. La pagina si conclude invitando ad apporre un “Lo Gradisco” su Facebook. Il tutto ovviamente con una grafica coerente e colori d’antan.
Incuriositi da questa sezione si può ‘switchare’ in quella più classica, cliccando su “scopri come è andata a finire”, per un viaggio davvero completo nel mondo di Amaro Lucano e sulla sua referenza più famosa. Stavolta si è proiettati nel futuro anche se solidamente ancorato alla tradizione. L’homepage permette di vedere a colpo d’occhio tutte le sezioni del sito, molte delle quali dedicate alla singolare storia dell’Amaro Lucano e della famiglia Vena che ancora oggi, arrivata alla quarta generazione, lo produce nella stessa Pisticci insieme a molti altri spirits della tradizione italiana.

articoli correlati

AGENZIE

PicNic si aggiudica la gara del Gruppo Lucano per il rilancio del Limoncetta di Sorrento

- # # # # #

Comincia la collaborazione tra il Gruppo Lucano e l’agenzia di pubblicità PicNic. Quest’ultima si aggiudica, infatti, la vittoria della gara indetta dalla storica azienda di Pisticci per il rilancio in TV di Limoncetta di Sorrento, acquisita dal Gruppo Lucano a inizio 2015.

“Abbiamo scelto PicNic” sostiene Leonardo Vena, Direttore Marketing del Gruppo Lucano ed esponente della famiglia proprietaria, “perché ha saputo far emergere al meglio le caratteristiche di Limoncetta di Sorrento, esaltando la centralità del “Limone di Sorrento I.G.P.” in modo fresco e creativo”. Il Gruppo Lucano, infatti, fa parte del Consorzio di Tutela del Limone di Sorrento I.G.P. e può avvalersi della certificazione di “Liquore di Limone di Sorrento I.G.P.” per Limoncetta di Sorrento.

Una strategia forte, quella di PicNic, che parte dal prodotto e lo esalta con semplicità. Di PicNic posizionamento, claim e spot TV. “Siamo molto felici di cominciare una collaborazione con uno storico gruppo italiano come Lucano” dice Niccolò Brioschi, partner e direttore creativo di PicNic, “e di iniziare proprio con Limoncetta di Sorrento, un prodotto fresco e genuino… alla PicNic”. Il nuovo commercial sarà on air a partire dalla seconda metà del mese di Novembre.

articoli correlati

MEDIA

“Amaro Lucano. Expo Celebration”: nel cuore della movida con Ambient Media

- # # #

Continua la campagna “Amaro Lucano. Expo Celebration” con la quale lo storico marchio vuole celebrare Expo 2015. Le splendide immagini, in cui l’inconfondibile bottiglia di Amaro Lucano si erge fra le strutture simbolo delle grandi città che ospitarono l’Esposizione Universale, sono diventate una serie di speciali cartoline da collezione.

Il Gruppo Lucano ha affidato ad Ambient Media la produzione e la distribuzione delle card attraverso un’attività di ambient e street marketing nei locali di Milano e lungo i Navigli. In particolare la rinnovata Darsena, fulcro della movida milanese di quest’estate, è stata la cornice ideale per distribuire migliaia di cartoline al pubblico ed in particolare ai turisti, italiani e stranieri, giunti a Milano proprio per Expo.

Le promoter hanno animato le calde serate milanesi di luglio, coinvolgendo passanti e persone ai tavoli dei locali presenti sui Navigli, fermandosi a illustrare la storia di Lucano, dare informazioni sull’azienda, sui prodotti e sui numerosi cocktail che con questi si possono creare: nel retro di ogni cartolina si trova la ricetta di uno dei 6 cocktail a base di Amaro Lucano, selezionati per questa iniziativa tra quelli presenti nella sezione mixology del sito. La copertura fotografica delle serate ha inoltre alimentato i social network, estendendo l’effetto dell’attività anche online.

articoli correlati

MEDIA

Lucano celebra le passate edizioni dell’Expo a Milano. Firma Hi Comunicazione

- # # # #

Amaro Lucano sceglie di festeggiare Expo nella stazione milanese di Cadorna con una campagna OOH ideata da Hi Comunicazione e pianificata in collaborazione con Initiative.

La campagna propone una rassegna fotografica dove il celebre amaro campeggia affianco alle illustri opere architettoniche, diventate icone nell’immaginario collettivo. La ricerca e l’editing di immagini originali è stata fondamentale per ottenere il materiale di partenza su cui innestare la bottiglia di Amaro Lucano, si è infatti cercato di ricreare l’atmosfera analogica propria del periodo, applicando questo effetto su tutti gli elementi presenti.

La campagna sarà visibile con una domination delle principali stazioni della metropolitana milanese: Cadorna, Stazione Centrale, Garibaldi, Repubblica e Porta Venezia, con diverse tipologie di formati tra cui gli schermi digitali, presenti anche in altre stazioni e negli aeroporti milanesi. Non solo: Amaro Lucano sarà presente sulle pensiline delle fermate dei mezzi di superficie e sulle fiancate dei principali tram della città con formati Maxiside. Inoltre, la comunicazione si estenderà alle pagine social dell’azienda con altre immagini dedicate a questo canale.

Con “Amaro Lucano. Expo Celebration.”, progettata in lingua inglese, Lucano pone l’accento sulla volontà di rivolgersi al pubblico proveniente da tutto il mondo che affollerà Milano in questi mesi, confermando l’obiettivo di sviluppare sempre più i mercati internazionali.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“Cosa vuoi di più dalla vita?”: Amaro Lucano rispolvera il vecchio spot per i suoi 120 anni

- # # # # #

In occasione dei 120 anni di attività, Amaro Lucano riporta on air i due spot televisivi protagonisti degli anni ’90 con il famosissimo claim “Cosa vuoi di più dalla vita?” con una campagna integrata pianificata da Initiative, network globale di comunicazione parte di IPG Mediabrands.
La campagna, già on air e pianificata fino a gennaio 2015, prevede spot in formato 10”  su La7 e nelle prossime settimane sui canali tematici SKY e Mediaset Premium dedicati al calcio. Inoltre, per rafforzare ulteriormente il legame con il territorio di origine, sono state coinvolte anche le emittenti locali del gruppo Norba.
La strategia media elaborata dal team di Initiative prevede inoltre una campagna di comunicazione su Facebook, per creare interazione con i fan di Amaro Lucano e supportare la collaborazione con lo chef stellato Bruno Barbieri, testimonial del brand e protagonista di diverse iniziative nei prossimi mesi.
Gli spot, ideati da Emilio Haimann, sono stati riadattati dall’agenzia HI! Comunicazione, di cui Emilio è presidente.

articoli correlati

AZIENDE

“Cosa vuoi di più dalla vita?” Amaro Lucano celebra 120 anni di storia e di successi

- # # # # #

“Cosa vuoi di più dalla vita?” la risposta è sempre “Un Lucano”. Il celebre Amaro Lucano viene prodotto a Pisticci dall’ormai lontano 1894, e la sua formula, che miscela sapientemente oltre 30 erbe, tra cui l’assenzio, l’angelica, il sambuco e la genziana, ancora oggi risulta unica e inimitabile. L’antica ricetta segreta, messa a punto dal Cavalier Pasquale Vena nel retrobottega dell’allora noto Biscottificio Vena, si tramanda di generazione in generazione e viene custodita gelosamente dalla famiglia, continuando a essere apprezzata in tutto il mondo. Nel corso degli anni Lucano ha ricoperto, infatti, un ruolo fondamentale sia sul mercato nazionale sia su quello internazionale, arricchendo la vasta collezione con altri prodotti: il liquore al Caffè Lucano, il Limoncello Lucano, la Sambuca Lucano e altri distillati stimati in tutto il mondo.

A festeggiare con Lucano i suoi “primi” 120 anni Bruno Barbieri, chef pluristellato diventato celebre volto televisivo grazie a Masterchef. Lo Chef sarà testimonial del brand Lucano fino alla fine del 2015. In questo periodo Bruno Barbieri sarà impegnato in una serie di iniziative di vario tipo che prenderanno vita e verranno svelate durante i prossimi mesi.

Importante anche la collaborazione tra Lucano e IED che ha dato vita al laboratorio “Lucano Celebrating Lab”. Un progetto speciale che per due mesi ha coinvolto un team multidisciplinare di studenti dei corsi di Illustrazione, Graphic Design, Fotografia, Product Design, Fashion Stylist, Marketing e Copy Writing coordinati da tutor professionisti IED per il raggiungimento di un unico obiettivo: realizzare un prodotto premium che fosse il frutto della cooperazione fra gli studenti e che celebrasse il traguardo significativo dei 120 anni di Lucano.

Un traguardo che è anche un nuovo punto di partenza, celebrato con il lancio della prestigiosa Selezione 7 Stelle, dedicata alla ristorazione, composta da due linee di prodotti.

La Linea Anniversario che ripropone in una versione premium i classici della collezione Lucano. Quattro i prodotti: l’Amaro Anniversario, che segue un’antica ricetta a maggiore gradazione del Cav. Pasquale Vena, caratterizzata dalle note amaricanti dell’Assenzio, del Cardo Santo e della Genziana; la Sambuca, prodotta con una nuova pregiata ricetta, che mette in risalto le note tipiche dell’anice stellato e i delicati sentori di spezie e fiori; il Limoncello, la cui maggiore gradazione alcolica esalta le note tipiche di quest’agrume pregiato e tanto ricercato in tutto il mondo; il Cordial Caffè, dove l’aroma dell’espresso si unisce alle note delicate del cacao e alla vaniglia.

La Linea Fratelli Vena che presenta i liquori della tradizione italiana, rivisti in chiave contemporanea in onore dei fratelli Leonardo e Giuseppe Vena, figli del fondatore dell’azienda, e che comprende il Nocino, prodotto direttamente dall’infusione delle noci ancora ricoperte dal mallo e lasciato impreziosire a lungo; il Mirto, realizzato seguendo l’antica ricetta tradizionale, che prevede l’infusione di bacche di mirto, raccolte a mano da piante spontanee che crescono in Sardegna; la Liquirizia, liquore ottenuto dall’infuso idroalcolico delle radici di liquirizia di Calabria.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Amaro Lucano realizza i desideri della community cosavuoidipiudallavita.com

- # # # #

Iniziano a realizzarsi i sogni espressi dai partecipanti alla community promossa da Amaro Lucano cosavuoidipiudallavita.com, portale che riprende il famoso slogan del liquore. Il primo a concretizzarsi è quello di Beatrice, la 23enne di Ferrara che aveva scritto: “Vorrei trovare per strada 500 piatti di ceramica e invitare i passanti a romperli insieme a me, lanciandoli o sbattendoli per terra”. E venerdì scorso il sogno s’è realizzato in centro a Milano con la partecipazione del Marketing Manager dell’azienda Leonardo Vena e gli speaker radiofonici La Pina e Diego.

 

Il desiderio è stato realizzato da Lucano con la collaborazione e il supporto dell’agenzia Hi! Comunicazione che ha seguito tutte le fasi del progetto, curato la realizzazione del sito e l’attività sui social network. Ma l’iniziativa non finisce qui: presto altri due desideri espressi dagli utenti sul sito www.cosavuoidipiudallavita.com diventeranno realtà.

 

Tra tutti quelli espressi sul sito, altri due desideri verranno realizzati con l’aiuto de La Pina & Diego per realizzare la promessa pubblicitaria.

articoli correlati