AZIENDE

Al via il concorso “chef di casa” ideato da Amadori. In palio una cucina Febal personalizzata

- # #

concorso Amadori

Febal Casa aderisce con entusiasmo al nuovo concorso “Chef di casa” ideato da Amadori e mette in palio una cucina interamente personalizzata.

Fino al 2 dicembre 2017, oltre alle estrazioni Instant Win per vincere ogni settimana un robot da cucina Artisan KitchenAid, è possibile partecipare all’estrazione dell’ambito premio finale: una cucina Febal Casa pensata e personalizzata secondo lo stile e le esigenze del consumatore.

Partecipare è semplice e veloce, a portata di click! Senza alcun obbligo di acquisto, è sufficiente scattarsi un selfie tra i fornelli come un vero “Chef di casa” e caricare la foto online su www.cisiamoispiratiavoi.it. Acquistando, invece, una o più confezioni di prodotto Amadori aderenti al concorso (come le Birbe, le Polpettine, il Kebab o il Pollo alla messicana) aumentano le possibilità di vincita: per ogni confezione acquistata è possibile caricare una foto diversa, inserendo il codice corrispondente al prodotto.

L’estrazione finale avverrà entro il 31 gennaio 2018 e il fortunato vincitore potrà ritirare la sua nuova cucina nello showroom Febal Casa più vicino, su tutto il territorio nazionale scegliendo tra l’ampia gamma di cucine Febal Casa.

Tra i modelli a scelta anche le ultime novità Ice, Sand e Kaleidos che, grazie alle molteplici e innovative finiture e materiali possono dare vita a infinite composizioni, adatte a ogni tipo di ambiente e di stile.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

A Y&R la comunicazione di Amadori, dal 28 febbraio on air la nuova campagna ‘Ci siamo ispirati a voi’

- # #

Campagna Amadori

Y&R si è aggiudica la comunicazione Amadori dopo una consultazione con più interlocutori. La nuova campagna “Ci siamo ispirati a voi” segna un cambiamento importante nello stile comunicativo Amadori con una vera dichiarazione d’amore della marca. Una campagna più emozionale che racconta l’ispirazione che Amadori coglie dai propri consumatori mettendoli al centro del suo “fare”.

Anche se la figura di Francesco Amadori non appare più negli spot, la fiducia costruita negli ultimi 15 anni attraverso il suo “Parola di Francesco Amadori” resta una firma importante: un valore forte e consolidato della marca. Il focus si sposta sul nuovo trattamento del food che diventa centrale rafforzando le promesse di prodotto.

Gli spot, creati dall’agenzia Y&R e realizzati dalla casa di produzione Filmmaster Productions, con la regia di Igor Borghi (parte live) e Cigo (parte food), saranno on air dal 28 febbraio sulle principali emittenti TV e sul canale ufficiale su Youtube.

A seguito del lancio dei nuovi spot, verranno promosse una serie di iniziative digitali di forte impatto coerenti con il nuovo stile di comunicazione per promuovere la nuova campagna in modo integrato.
Nel primo spot ‘Birbe’ il protagonista è un bambino seduto su degli scalini di pietra, il pallone in mano, lo sguardo di attesa puntato sul cancello del cortile, un padre che finalmente torna da una lunga giornata di lavoro e l’abbraccio di felicità che li unisce: questi gli ingredienti della storia che racconta le Birbe che nascono dall’abbraccio tra i filetti di pollo più teneri e la panatura più croccante.

In ‘Polpettine’ invece spazio a due ragazzi, una coppia giovane. Un amore semplice, tenero che celebra perfettamente la tenerezza e la genuinità delle Polpettine Amadori.

“Abbiamo scelto una strategia di comunicazione che si identifica con i nuovi trend di consumo e nella quale la qualità Amadori riveste un ruolo fondamentale – commenta Massimo Romani, Amministratore Delegato Amadori – Gli spot danno infatti centralità al prodotto, raccontano storie di vita quotidiana di cui Amadori si fa portavoce. In questo modo, abbiamo intrapreso una via innovativa rispetto al passato, dando massimo risalto alle emozioni, agli affetti personali, alla bellezza, anche estetica, del prodotto”.

“Nei nuovi spot ribadiamo quei valori che da sempre caratterizzano la nostra azienda, ovvero l’italianità, la ricerca della qualità, la scelta delle materie prime. Valori racchiusi nello slogan ‘Parola di Francesco Amadori’, che negli anni ha saputo conquistare la fiducia dei consumatori” – dichiara Francesca Amadori, Responsabile Corporate Communication Amadori.

 

CREDITS

Agenzia: Y&R Italia

Azienda: Amadori

Presidente – Chief Creative Officer: Vicky Gitto

Deputy Creative Director – Art: Marco Panareo

Deputy Creative Director – Copy: Mary Apone

Client Service Director: Silvia Fiorin

TV Producer: Elena Galimberti

CdP: Filmmaster Productions

Regia: Igor Borghi – Cigo

Post produzione: Post:Atomic

Musica: Brano “Feeling Good” arrangiato da Quit, Please!

Agenzia Media: MEC

articoli correlati

MEDIA

Amadori per il quarto anno consecutivo nella cucina di MasterChef

- # # # # # #

Frame della campagna Amadori

Amadori si conferma partner ideale dei grandi chef: per il quarto anno consecutivo entra nelle cucine di MasterChef Italia, il prestigioso talent show culinario, in onda dal 17 dicembre su Sky Uno HD ogni giovedì alle 21.10. Gli aspiranti MasterChef potranno sbizzarrire la loro fantasia utilizzando i prodotti Amadori, in particolare i top di gamma (pollo 10+ e Campese, allevato all’aperto, entrambi 100% italiani, cresciuti con mangime no OGM, garantiti dalla filiera Amadori).

E non solo: per l’occasione Amadori ha realizzato uno spot e una video-ricetta con il testimonial Andrea Mainardi, giovane chef emergente, titolare del ristorante Officina Cucina a Brescia e volto noto della TV, celebre per la sua partecipazione a La prova del cuoco su Rai 1 e conduttore della trasmissione Ci pensa Mainardi su Fox. Lo spot, che va in onda durante le puntate di MasterChef Italia, vede lo chef impegnato nella realizzazione di una ricetta semplice, cucinata come una volta, senza elettrodomestici e con materie prime di grande qualità, primo tra tutti il petto di pollo 10+ Amadori. “Il pollo di nonna Vittoria” (questo il nome della ricetta, un delizioso petto di pollo ripieno con gorgonzola e noci) unisce la tradizione e la garanzia di una azienda storica come Amadori alla carica innovativa dello chef “super creativo”, come ama definirsi, Andrea Mainardi: per gli appassionati di cucina sarà possibile riprodurre il piatto seguendo la video-ricetta completa, disponibile sul sito www.amadori.it.

“Abbiamo scelto di continuare la nostra collaborazione con MasterChef Italia perché crediamo che i nostri prodotti abbiano tutte le caratteristiche per entrare nei ristoranti di esperti chef stellati, ma soprattutto nelle cucine di tanti milioni di appassionati chef domestici”, commenta Emiliano Di Lullo, Direttore Marketing Amadori. “E la scelta del testimonial Andrea Mainardi, chef giovane e creativo, ci sembra perfettamente in linea con la filosofia alla base della nostra azienda, che offre prodotti di grande qualità e versatilità adatti a tutti i target”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Amadori ancora partner di Masterchef. Riparte il concorso Amadorabili Chef

- # # # # #

Non c’è due senza tre: Amadori si conferma per il terzo anno consecutivo partner privilegiato di MasterChef Italia, in onda dal 18 dicembre su Sky Uno HD ogni giovedì alle 21.10. Nella sfida ai fornelli, qualsiasi ricetta a base di pollo nascerà dalla fantasia degli aspiranti chef (20 partecipanti, su oltre 18mila candidati) e da prodotti Amadori, in particolare quelli top di gamma (Pollo 10+ e Campese, allevato all’aperto, entrambi 100% italiani, no OGM, garantiti dalla filiera Amadori).

In occasione dell’avvio della quarta edizione MasterChef Italia parte anche il concorso-collection “Amadorabili Chef”, che nel 2014 si era concluso con una MasterClass insieme a Bruno Barbieri. L’attività, pubblicizzata attraverso un nuovo spot che andrà in onda durante le puntate di MasterChef Italia, con testimonial Agnese Gullotta (partecipante alla seconda edizione di MasterChef Italia, nella foto), prevede un meccanismo che mette in palio tantissimi buoni spesa per i prodotti Amadori, premiando la fedeltà del consumatore (es. con 5 acquisti si vincono 5 euro in buoni spesa). Inoltre è possibile giocare on line con la “Mystery Box”: il consumatore, mettendo alla prova la sua creatività nell’accostamento del pollo con altri ingredienti, potrà scoprire che tipo di chef è, se “tradizionale” o “potenziale”, “laborioso” o “creativo”, e continuare ad accumulare buoni spesa.

articoli correlati

MOBILE

Amadori lancia la nuova app gratuita a prova di engagement realizzata da modomodo

- # # # #

Grazie alla piattaforma applicativa modomodo è ora disponibile la nuova app gratuita di Amadori. L’applicazione si rivolge a tutti gli amanti della cucina ed è ricca di contenuti e funzionalità molto utili. Vi sono infatti tante ricette a base di pollo e tacchino, informazioni e consigli sulla preparazione dei prodotti Amadori, un “Timer” con il quale impostare il tempo di cottura delle ricette che avvisa con un allegro “chicchirichì” quando è giunto il momento di spegnere i fornelli. Grazie alla speciale funzionalità “Barcode”, semplicemente inquadrando il codice a barre presente sui prodotti Amadori è possibile scoprire in pochi secondi le caratteristiche del prodotto prescelto, le ricette correlate e gli ingredienti necessari, a casa o al supermercato, proprio mentre si fa la spesa. Dopo una rapida registrazione è possibile sfogliare e scaricare una raccolta delle migliori ricette a base di pollo o tacchino e una vasta proposta di pietanze senza glutine in versione eBook. Infine, gli utenti possono partecipare ai concorsi Amadori e alle operazioni a premio in maniera semplice e veloce con pochi semplici tap.

Disponibile su Apple Store, Google Play e Windows Store, l’applicazione va a completare la strategia multicanale di Amadori. Mediata infatti dai canali di vendita, l’azienda accosta alla comunicazione tradizionale una serie di attività digitali dirette sul consumatore, tra le quali il mobile investe grande rilevanza.

L’implementazione di una strategia applicativa mobile, infatti, consente all’azienda di interagire direttamente con il consumatore finale. Non solo, ma grazie alla piattaforma modomodo, Amadori ha accesso ha una serie di analytics sul comportamento in app dei suoi utenti, informazioni preziosissime per attività mirate che soddisfino le esigenze dei clienti. Al contempo il consumatore ha a disposizione una fonte di informazioni pratiche e utili ma anche uno strumento che consente l’accesso a promozioni e concorsi in modo facile e immediato.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Amadori sceglie Klikkapromo.it per il mobile couponing

- # # #

La piattaforma di couponing Pazzi Per Le Offerte di Klikkapromo.it è stata scelta dal brand Amadori per gestire le sue campagne coupon sui nuovi media.

 

“Abbiamo scelto la piattaforma di Pazzi Per Le Offerte di Klikkapromo.it perché è in grado di raggiungere e conquistare clienti dotati di smartphone e in grado di redimere i mobile coupon con immediatezza nel 100% della distribuzione italiana, incluso il canale tradizionale e indipendente, per noi interessantissimo per i volumi generati” ha commentato Marco Magnaghi, Business Innovation Manager di Amadori.

 

La campagna, impostata su coupon con tagli da 1 euro e da 50 centesimi, vede coinvolte alcune tra le più importanti linee di prodotti Amadori, come I Fidatissimi, Il Pollo 10+, Il Campese, Le Buone Forchette e i Würstel Evviva.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Operazione trasparenza per il rilancio dei prodotti Amadori, arriva la chat con l’allevatore

- # # # # # # #

Restyling per i prodotti di punta del catalogo Amadori, il pollo Campese e la linea 10+, che al nuovo packaging affiancano una nuova strategia nella comunicazione. Infatti, dieci anni dopo il Decalogo Amadori, per la prima volta Amadori apre le porte dei suoi allevamenti, con 3 web-cam attive 24 ore su 24 in diretta sugli allevamenti del Campese e una “chat con l’allevatore”, pronto a rispondere a tutte le curiosità dei consumatori.

Lo stile delle confezioni è giocato sui colori primari: colore bianco per il 10+, simbolo di freschezza e trasparenza, nero per il Campese, a comunicare eleganza e tradizione. Tra le innovazioni, anche il QR Code, che permette di andare dal pack direttamente sull’allevamento on line, il busto di pollo nel vassoio in alluminio, per una cottura pratica e perfetta in forno, le Fettine tagliate sottili, veloci da cucinare e ideali per involtini, le Monoporzioni, per cucinare solo quello che serve, senza sprechi.

Il benessere animale ha guidato alcune scelte ben precise: maggior spazio negli allevamenti rispetto ai limiti di legge, l’uso di luce naturale e di arricchimenti ambientali, come balle di paglia e trespoli per favorire comportamenti naturali. Grande attenzione anche alla sostenibilità ambientale, che l’azienda si impegna a perseguire migliorando costantemente l’efficienza delle sue attività produttive, investendo in nuove tecnologie, ottimizzando le risorse, e continuando ad investire in energia da fonti rinnovabili, che attualmente coprono il 50% del fabbisogno energetico dell’intero sistema Amadori.

 

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Amadori presenta il ricettario “Peopoll in cucina &figli” e l’eBook “Amadorabili Chef”

- # # # # # #

Il Gruppo Amadori sceglie di premiare quanti tra dipendenti e grande pubblico si sono cimentati con creatività e passione in cucina, pubblicando il ricettario del concorso “Peopoll in cucina &figli” e ideando l’eBook “Amadorabili Chef”, con le 30 ricette finaliste partecipanti al contest che si concluderà con l’elezione del primo “MasterChef Amadori”.

Il ricettario “Peopoll in cucina &figli” racchiude le ricette finaliste della 5° edizione del concorso culinario riservato ai dipendenti Amadori, dal titolo “Mamma oggi cucino io! Il mio piatto preferito a base di un prodotto Amadori”. Un contest ideato come un’occasione di incontro tra colleghi e aperto agli oltre 7.000 dipendenti in tutta italia, a cui quest’anno si partecipava in coppia con il proprio figlio o nipote, dai 6 ai 14 anni. I bambini sono dunque i veri protagonisti di questo volume di 24 pagine, espressione di un impegno che l’azienda porta avanti, a partire dai più piccoli, concretamente: concepire la cucina quale opportunità per fare qualcosa insieme, condividendo divertimento, creatività ed educazione alimentare oltre che i sapori della tradizione.

Rigorosamente a base di pollo e tacchino anche le 30 ricette finaliste del contest “Amadorabili Chef” contenute nell’indedito eBook: si è appena conclusa infatti la prima fase del concorso “Amadorabili Chef”, che terminerà con l’elezione del primo “MasterChef Amadori”. Dal 14 gennaio al 3 marzo il contest ha fatto sognare quanti hanno scelto di mettere alla prova il proprio talento culinario: una sfida in grado di stimolare la creatività tra i fornelli di casa, capace di avvicinare la raffinatezza dei piatti e alla semplicità degli ingredienti della tradizione, come la carne bianca d’eccellenza, protagonista indiscussa delle ricette.

Il riconoscimento per quanti hanno partecipato con entusiasmo e creatività al concorso, e anche per coloro che hanno espresso il proprio voto online, è il ricettario eBook “Amadorabili Chef”, che contiene le 30 ricette finaliste decretate dalla votazione del pubblico via web durante il periodo del concorso. I primi 4 finalisti, scelti dalla giuria di esperti tra i primi 30 classificati, e l’autore della ricetta più votata sul web, saranno i protagonisti di un evento di show cooking che si svolgerà nel mese di giugno. Per l’occasione dovranno sfidarsi in prove di abilità ispirate al format del talent più famoso al mondo.

articoli correlati