BRAND STRATEGY

Alfa Romeo Giulietta B-Tech in televisione con Marcel/Leo Burnett e Starcom

- # # #

b-tech

Le agenzie Marcel e Leo Burnett firmano la campagna di lancio della nuova Alfa Romeo Giulietta B-Tech dopo aver vinto una gara svoltasi nella prima parte dell’anno.

Giulietta B-Tech reinterpreta e rinnova la grande tradizione e lo spirito Alfa Romeo e lo fa attraverso il nuovo spot che porta la firma delle due agenzie di Publicis Groupe e che esalta il brivido di guidare in ogni momento una vera auto sportiva compatta.

La musica ritmata, incalzante e dinamica, supporta le immagini, emozionanti ed evocative che mostrano un susseguirsi di diversi tipi di piacere. Tra questi, l’unico non destinato ad affievolirsi in pochi secondi, ma anzi a rinnovarsi in ogni occasione, è la guida di Alfa Romeo Giulietta.
Alfa Romeo Giulietta B-Tech è infatti molto di più di un semplice mezzo per viaggiare, ma una vera e propria attitudine al piacere di guida capace di farti riscoprire l’adrenalina tutti i giorni.

La campagna. prodotta da RossoFilm, è pianificata da Starcom sulle principali reti televisive e online a partire dal 4 ottobre con tagli a 30” e 15”.

 

Credits
Agenzie: Marcel e Leo Burnett
Cdp: RossoFilm
Regia: Diego Intraccolo
Centro Media: Starcom

articoli correlati

MEDIA

Stelvio Cup, è un successo la prima edizione del raduno firmato Alfa Romeo e Fore

- # # # # # #

Stelvio Cup Alfa Romeo

Si è appena conclusa, tra l’entusiasmo di tutti i protagonisti, la prima edizione della Stelvio CUP, raduno Alfa Romeo che ha portato più di 130 appassionati e 6 ospiti speciali dal Passo dello Stelvio fino a Portofino al volante delle proprie eccezionali Alfa Romeo: 4C, 8C, Giulia e l’appena nato Stelvio. L’organizzazione dell’evento porta la firma dall’agenzia torinese Fore – in seguito ad assegnazione su gara – in collaborazione con Emiliano Usai, Alfa Romeo e Jeep event Manager.

Stelvio CUP, un percorso già mitico, è stato una vera e propria impresa dedicata agli appassionati più puri: in 36 ore li ha visti percorrere oltre 400 km e più di 2000 metri di dislivello per passare dalla montagna al mare come solo l’Italia permette di fare. Tutto questo, per il più autentico piacere di vivere e condividere le prestazioni di guida Alfa Romeo. Il punto di ritrovo per i partecipanti è stato giovedì 25 maggio a Bormio dove, durante la serata di apertura, è intervenuto Alessandro Maccolini Chief Exterior Designer del Centro Stile Alfa Romeo.

La mattina del 26 gli appassionati sono saliti al Passo dello Stelvio con le proprie Alfa, dove ha avuto inizio la vera Stelvio CUP experience tra panorami unici e, soprattutto, tra i tornarti mozzafiato che hanno ispirato il nuovo SUV Stelvio. Nel pomeriggio, tappa all’imperdibile Museo Storico Alfa Romeo di Arese, “La Macchina del Tempo”, per poi ripartire in direzione Portofino.
In perfetta sintonia con lo spirito dell’evento, emozioni e colpi di scena, fino alla serata conclusiva che si è svolta nella spettacolare terrazza in riva al mare del ristorante “Le Carillon” scandita, tra le altre cose, dal dj set dell’artista internazionale Brina Knaus. L’agenzia Fore, oltre all’immagine coordinata, si è occupata della gestione completa dell’evento curandone organizzazione, logistica, assistenza ai partecipanti.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Due spot per Alfa Romeo Giulietta Super Veloce. Firma Armando Testa

- # # # # # #

alfa romeo giulietta

Alfa Romeo Giulietta si rinnova con un nuovo allestimento di carattere nel segno della sportività: look total black con inserti in carbonio per gli interni, e dotazioni ed assetto sportivo per gli esterni.

Si tratta di Giulietta Super, in edizione Veloce, due denominazioni storiche del brand Alfa Romeo che si combinano oggi in un unico modello a sottolinearne forma e contenuto.

L’agenzia Armando Testa ha realizzato per questo modello due soggetti tv, dedicati uno all’uomo e l’altro alla donna,che mettono al centro l’attitudine sportiva dei rispettivi protagonisti che, preparandosi alla guida, scelgono indumenti e accessori che richiamano per analogia le finiture della vettura stessa.

Giulietta è istinto. E l’istinto pretende di essere guidato, tanto quando a farlo è lo spirito libero e sportivo di un uomo, così come a condurlo è l’anima grintosa e seducente di una donna. Le inquadrature dinamiche in esterno, in contesto urbano, non tradiscono la denominazione del prodotto: agilità e dinamicità per una guida davvero esaltante. Lo spot è stato girato a Milano, con la regia di Danxzen (Daniele Danxzen Zennaro) e l’impianto produttivo messo a punto da Oltre Fargo.

La creatività tv e radio, che avrà uno sviluppo anche a livello digital. è firmata Armando Testa sotto la direzione creativa di Raffaele Balducci, Art Director Davide Cortese, copy Elisa Infante.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Alfa Romeo presenta Stelvio, la risposta al solito Suv. La campagna è di Armando Testa

- # # # #

Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo presenta Stelvio. La risposta performante ed emozionante alla freddezza dei concorrenti. Stelvio dè un’auto in cui anche l’equilibrio si trasforma in emozione. L’equilibrio tra la ragione e passione, tra tecnica e performance.

La lettera al “solito caro suv” è costruita sulla base del confronto tra i tradizionali Suv e le caratteristiche innovative dell’auto. Se c’è una parola che sintetizza questa differenza è la parola m-o-n-o-t-o-n-i-a che introduce il claim finale “Quando finisce il SUV, comincia Stelvio”.

Lo spot, ispirato da un’idea per il Super Bowl Americano, è stato realizzato dall’agenzia Armando Testa. Ambientato in location tutte italiane, fino alle spettacolari curve del Passo dello Stelvio innevato, il filmato è on air da domenica 19 febbraio con una pianificazione sulle principali reti nazionali. Porte aperte sabato 25 e domenica 26.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Armando Testa porta Giulia Veloce Q4 sul Monte Bianco

- # # #

Armando Testa - Giulia

La Giulia Veloce Q4 è on air sul Monte Bianco, nello scenario mozzafiato che offre lo Sky Way, l’innovativa e tecnologicamente avanzata funivia che collega Courmayeur ai 3500 m della punta Helbronner. Una serie di affissioni speciali che accompagnano gli appassionati dalla stazione di partenza fino all’arrivo.

Una creatività realizzata dall’agenzia Armando Testa che gioca visivamente sui dettagli di prodotto e sui totali di auto ambientati in un contesto invernale che ben si addice alla trazione integrale della Giulia Veloce. Il tutto legato da un comune file rouge copy che racconta che cos’è l’attrazione per Alfa Romeo.

Direzione creativa di Raffaele Balducci, art Claudio Nicoli, copy Elisa Infante.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Alfa Romeo scaccia la noia nello spot firmato Armando Testa dedicato alla nuova Giulia Veloce

- # # # #

Alfa Romeo lancia il nuovo spot con Armando Testa

Uno spot “veloce” per scacciare la noia. Alfa Romeo lancia la nuova Giulia Veloce Q4, con la collaborazione di Armando Testa, in uno spot in cui ci penseranno le immagini ad scacciare tutto ciò che non è adrenalina, emozioni, velocità.

Ecco perché nasce la Nuova Giulia Veloce Q4 con il sistema All Wheel drive. Un’auto che unisce sportività ed eleganza alla trazione integrale delle quattro ruote motrici. Una vettura in grado di trasmettere grande piacere di guida in condizioni climatiche anche non ottimali. Neve, pioggia, strade tortuose non rappresentano un problema ma al contrario possono trasformarsi in un’esperienza di guida adrenalinica ed emozionale. Potenza, stabilità, guida sportiva, sicurezza, italianità, sono solo alcuni degli elementi che compongono il carattere dell’ultima arrivata nella gamma della “meccanica delle emozioni” Alfa Romeo.

La creatività è firmata Armano Testa sotto la direzione creativa di Raffaele Balducci, impianto produttivo di Movie Magic, regia di Jacques Steyn. La campagna è on air in Italia su TV, Radio, Stampa e avrà uno sviluppo anche a livello internazionale nei principali Paesi europei.

articoli correlati

AZIENDE

AdPulse firma per Alfa Romeo e Michelin un progetto digital dedicato alla nuova Giulia

- # # # # #

Alfa Romeo e MIchelin in Strade Stellate

Una partnership per raccontare l’italianità, le eccellenze del paese, il valore delle nostre tradizioni: tutto questo al centro del nuovo progetto di Alfa Romeo e Michelin, pensato per la nuova Alfa Romeo Giulia, uno dei simboli più caratteristici della nostra cultura automobilistica. Una partnership che unisce l’automotive del famoso marchio italiano a uno dei punti di riferimenti per le guide sulla ristorazione italiana.

AdPulse ha studiato e realizzato un progetto speciale per Alfa Romeo puntando su una strategia multicanale, incentrata sulla sponsorship della Guida Michelin 2017 e un branded content su ViaMichelin.it. Un lavoro esclusivo che la concessionaria di digital advertising ha realizzato in stretta sinergia con Maxus, agenzia media e di comunicazione sviluppando un progetto coinvolgente e completo a 360 gradi che comprende iniziative digital, offline e on-site.

Il progetto, dal nome evocativo “Strade Stellate” nasce con il minisito responsive realizzato ad hoc su ViaMichelin.it alfaromeo-stradestellate.viamichelin.com ricco di contenuti editoriali pensati esclusivamente per la casa automobilistica italiana Alfa Romeo. AdPulse ha così creato un progetto digital in cui ha redatto e selezionato otto Tour che coprono l’intero territorio italiano scaricabili anche in versione eBook. Quest’ultima parte del progetto rappresenta un mix coinvolgente tra gusto e viste mozzafiato, all’insegna della scoperta di percorsi panoramici e ristoranti stellati, per raccontare la nuova Alfa Romeo Giulia attraverso immagini e contenuti editoriali esclusivi, offrendo così agli utenti un’esperienza di viaggio unica ed uno storytelling emozionale. Inoltre, a supporto della parte digital, AdPulse ha sviluppato una campagna pubblicitaria con creatività ad hoc su tutti i formati display e native di viamichelin.it.

“Un progetto completo che ha visto due brand storici dell’automotive collaborare fianco a fianco per la prima volta per un’iniziativa comune e di elevata qualità. Due brand innovativi e sempre attenti anche all’evoluzione dei canali di comunicazione che, grazie anche al prezioso lavoro svolto da Maxus, hanno sposato immediatamente la nostra idea di un progetto veramente speciale e non convenzionale, interamente basato sui valori di entrambe le realtà: l’emozione e la qualità”, commenta Carlo Poss, CEO di AdPulse Italia.

“Questo progetto speciale è il chiaro esempio di come concessionarie e centri media possono realmente essere partner al 100% e collaborare sinergicamente per il miglior risultato possibile. Per Alfa Romeo desideravamo un progetto multicanale e con un partner forte, che andasse al di là della semplice sponsorizzazione, realizzando contenuti editoriali dedicati e ritagliati sartorialmente sull’identità di Alfa Romeo e Michelin. Con Strade Stellate, Alfa Romeo, ha regalato al suo pubblico un viaggio all’insegna della scoperta sia del piacere di guidare sia del piacere di gustare la cucina di qualità e AdPulse ha perfettamente colto la nostra esigenza”, conclude Maurizio Spagnulo, FCA Client Leader EMEA Region di Maxus.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Alfa Romeo lancia The Red Table, un tavolo che unisce l’Italia, a cura di AWE Events

- # # # # # #

Alfa Romeo lancia The Red Table, un tavolo che unisce l'Italia, a cura di AWE Events

 

37 piazze, 1500 ospiti, 1 unico grande tavolo che idealmente attraversa tutta l’Italia: un evento senza precedenti realizzato in contemporanea in trentacinque città, che ha visto Alfa Romeo Giulia e 4C come eleganti protagoniste di un’esclusiva “cena in rosso” preparata per i top client del marchio nelle location cittadine più suggestive e scenografiche.

Il progetto studiato da AWE Events, che fa parte di AlessandroRosso Group, ha previsto 37 tavoli imperiali da 40 persone e un’agenda condivisa e simultanea che ha portato gli ospiti a cenare in contemporanea, sentendosi protagonisti di un’unico eccezionale evento di gala. La realizzazione di un “format diffuso” costituito da quasi quaranta eventi concomitanti che hanno coperto tutta la penisola non ha precedenti per il marchio, e ha richiesto un’organizzazione produttiva e logistica particolarmente complessa.

L’allestimento dei tavoli, dominato dal nero e dal rosso, e la performance live di una violinista per ogni location hanno reso particolarmente elegante il mood della serata, creando un set perfetto per le due vetture poste a “capotavola” in qualità di illustri “padrone di casa”. Location meravigliose e piazze storiche come la Valle dei Templi ad Agrigento, Piazza Bodoni a Torino, il Chiostro del Bramante a Roma, Castel dell’Ovo a Napoli, sono state lo scenario indimenticabile di una cena originale e inedita che può essere rivissuta nel minisito www.alfaromeotheredtable.com, che raccoglie alcune delle immagini più significative della serata, unite virtualmente a formare il grande tavolo Alfa Romeo.

“Studiare e produrre un evento in contemporanea su così tante città ha richiesto un grande impegno in termini di organizzazione e flessibilità: una prova importante di cui possiamo essere orgogliosi.”, dichiara Angela Gilli, responsabile del Team Events & Communication di AWE Events. “Il successo di un evento di questo tipo comincia dall’interpretare in modo innovativo un’esigenza apparentemente comune”, aggiunge Filippo Marchiorello, art director di AWE Events, “Questa serata è stata per noi una bella performance creativa e produttiva”. “Sono particolarmente felice perché a coronare l’entusiasmo per The Red Table arriva in questi giorni la vittoria di AWE Events al BEA 2016 per Noi siamo Giulietta, un altro evento senza precedenti realizzato per Alfa Romeo”, conclude Daniele Rosso, Presidente di Alessandro Rosso Srl.

 

CREDITS
Edoardo Bessi: project management
Edoardo Galliani, Giulia Del Popolo, Marta La Rosa, Edoardo Bessi: production coordination
Angela Gilli: head of events & communication
Filippo Marchiorello e Silvia Masoero: art & copy
Luca Zappalà, Giuseppe Frazzetta: graphic design

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Un asino per Fiat, Lancia, Alfa Romeo. È l’idea irriverente di Leo Burnett

- # # # # # # # #

Leo Burnett

Dai primi giorni di settembre 2016 partono le promozioni Fiat, Lancia, Alfa Romeo più sorprendenti che mai, perché invece di aggiungere qualcosa in più, questa volta sottraggono. Ed è proprio dal tormentone “sottraete gente, sottraete”, che nasce la nuova campagna multibrand ideata dal team creativo di Leo Burnett con la direzione creativa esecutiva di Francesco Bozza e Alessandro Antonini.

Ancora una volta protagonista degli spot TV è l’irriverente Piero Chiambretti che, con le sue battute sagaci, si presenta in scena affiancato da un attore esordiente che è un vero e proprio asino. E non stiamo parlando della sua recitazione ma del suo aspetto, poiché si tratta di un somaro in carne e ossa, con una dote talmente inaspettata – sa parlare – da rubare le battute al nostro Pierino nazionale.

La campagna sarà declinata su TV, radio, digital, stampa e sarà on air per tutto il mese di settembre. La pianificazione è a cura di Maxus.

 

Credits
Agenzia: Leo Burnett
Executive Creative Director: Alessandro Antonini – Francesco Bozza
Group Creative Director: Davide Boscacci
Creative Director: Valerio Le Moli
Client Creative Director – Copywriter: Antonellla Comoglio
Art Director: Domenico Culzoni
Account Director: Romana Ambrogini
Head Of Tv Department: Riccardo Biancorosso
Producer Agenzia: Cristina Tosatto
Regista: Matteo Pellegrini
Casa Di Produzione: Fargofilm
Executive Producer: Valter Buccino

articoli correlati

AGENZIE

Alfa Romeo sceglie Reply come Partner 2016

- # # #

Alfa Romeo

Reply consolida il proprio rapporto con FCA Group, aggiudicandosi la partnership tecnologica, strategica e creativa di Alfa Romeo EMEA, e conferma il proprio posizionamento sul mercato globale della Digital Experience con la creazione di un International Team, coordinato Niccolò Magnani, Associate Partner e Francesco Milanesio, Direttore Creativo di Reply.

Una collaborazione iniziata nel 2015, e rinnovata all’alba del 2016, con nuove competenze e responsabilità ampliate: strategia e gestione di tutte le attività Social Media; design, sviluppo e successivo roll out su piattaforma Adobe del portale Alfa Romeo EMEA.

Nell’esercizio appena trascorso, Reply ha destinato al progetto sia le competenze tecnologiche e analitiche del proprio network di aziende specializzate, sia quelle più prettamente creative. Dapprima, con la creazione della Hall of Legends, museo virtuale dedicato alle auto storiche del Biscione; poi, con l’installazione interattiva del museo di Arese; infine, celebrando e raccontando l’identità sportiva del brand con la campagna on line Rosso Alfa. Nel cantiere 2016 i progetti sono tanti e ambiziosi, sia sotto il profilo creativo che tecnologico.

Il cuore della strategia social sarà il costante posizionamento di Alfa Romeo e dei suoi valori di marca: grande tradizione sportiva e forte connotazione emozionale che pone il driver al centro di un labirinto di passioni: performance, sfida, esperienza di guida senza paragoni. Sotto il segno di un pay off potente e inequivocabile: La Meccanica delle Emozioni.

Nell’attività di gestione e roll out del portale, altro importante task del 2016, Reply giocherà nel ruolo di Solution Partner su piattaforma Adobe, e garantirà i requisiti di eccellenza distintivi del Gruppo: System Integration, implementazione di funzioni di Content Management System utilizzando la suite Adobe Experience Manager, sviluppo Front End, Project Management e coordinamento internazionale di tutte le attività sottese alla migrazione dei portali Alfa Romeo di 29 paesi.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Fiat, Lancia e Alfa Romeo rottamano tutto quello che ha una targa, con Leo Burnett

- # # # # # # #

Fiat, Lancia e Alfa Romeo

Ritornano le rottamazioni Fiat, Lancia, Alfa Romeo più sorprendenti che mai perché, per la prima volta, oggi si rottama tutto, ma proprio tutto quello che ha una targa! Questo è il concept creativo che ha ispirato la nuova campagna multibrand di Fiat, Lancia, Alfa Romeo, ideata dal team creativo di Leo Burnett con la direzione creativa esecutiva di Francesco Bozza e Alessandro Antonini.

Come sempre, protagonista degli spot TV per Fiat, Lancia e Alfa Romeo è l’incontenibile Piero Chiambretti che, con la sua tipica verve, questa volta viene affiancato da un vecchio motorino, da Babbo Natale sulla sua motoslitta, da un’astronave aliena e persino da uno struzzo, tutti elementi che possono essere rottamati, ad una sola condizione: che abbiano la targa! Ecco la parola chiave, e imminente tormentone mediatico, che trasforma il testimonial in vittima della pubblicità. Così, mentre nei vari soggetti TV piovono le offerte dei brand, sul nostro spiritoso Piero piovono comicamente dall’alto i vari modelli di auto.

La campagna sarà declinata su TV, radio, digital e stampa e sarà on air nei mesi di gennaio e febbraio. La pianificazione è a cura di Maxus.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

#portamiadarese: l’iniziativa di street marketing del nuovo flagshipstore di FCA

- # # # # # #

portamiadarese - fca

Giovani, simpatici, brillanti e in cerca di un passaggio dal centro di Milano verso Motor Village Arese. Sono i 15 hitch hiker che venerdì 11 e sabato 12 dicembre si aggiravano per le vie di Milano muniti del classico cartello esibito dagli autostoppisti con la meta desiderata, che in questo caso riportava l’indicazione era #portamiadarese.

L’iniziativa punta a creare nel pubblico la consapevolezza che a soli 18 minuti di auto dal centro di Milano si trova una location unica al mondo, capace di assicurare un’esperienza d’acquisto esclusiva, irripetibile, innovativa e completa dedicata ai marchi Jeep e Alfa Romeo.

Motor Village Arese, infatti, è lo spazio di vendita inserito all’interno del nuovo Centro polifunzionale di Viale Alfa Romeo che comprende il rinnovato Museo storico Alfa Romeo “La macchina del tempo”, bookshop, caffetteria, centro documentazione, pista prove e spazi per eventi.

A completamento del progetto di unconventional marketing, nelle vie interessate dall’azione degli autostoppisti, è “comparsa” anche per i due giorni una nuova segnaletica stradale giocata su indicazioni che rafforzavano la vicinanza a Milano di Motor Village Arese rispetto ad altre mete.

Chi non avesse incontrato gli autostoppisti, può vederli anche su Facebook con le foto e i selfie scattati insieme agli automobilisti che si sono prestati al gioco e hanno “dato uno strappo” ai giovani hitch hiker fino al Motor Village Arese.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

#AlfaPerformanceTour: Mito e Giulietta in un test drive itinerante. Firma Eventi Apa

- # # # # # #

Alfa Romeo MiTo e Giulietta sono protagoniste di un evento itinerante che ne mette in luce eleganza, stile, e sportività, caratteristiche tipiche della casa del Biscione
Si tratta dell’#AlfaPerformanceTour, un tour ideato e realizzato dall’agenzia di comunicazione Eventi Apa e sponsorizzato da RedBull che permetterà a chiunque di metterai al volante di Giulietta e MiTo, apprezzandone le prestazioni e il piacere di guida in un test drive unico e sorprendente.
Dopo le tappe di Roma e Cagliari, l’#AlfaPerformanceTour approderà nelle città di Perugia (30-31 ottobre), San Benedetto del Tronto (7-8 novembre), Pescara (13-14 novembre) e Firenze (20-21 novembre), promettendo di far vivere ai potenziali “test drivers” un’esperienza di guida totalizzate.
Chiunque salirà a bordo di MiTo o Giulietta, troverà sul parabrezza un iPad su cui è installata un’applicazione che permette di effettuare alcune interessanti operazioni tra cui la visualizzazione della scheda tecnica della vettura selezionata, l’avvio del test drive e la ripresa video della prova su strada, come se si fosse su un vero un circuito di Formula 1 con la propria camera car.
Al momento della partenza, infatti, l’applicazione avvia la funzionalità “video camera”. Così, al termine del test drive, il “pilota” potrà rivivere le emozioni e le sensazioni provate qualche istante prima al volante della vettura attraverso un video originale e adrenalinico che mixerà scene di corsa professionali, girate in pista o in strada, con i frame catturati durante il test drive, i suoni e gli effetti grafici da Gran Premio. Alla fine, il “test driver” potrà condividere il video della sua performance sui social network, diventando protagonista di un’esperienza unica.
Degna della migliore “meccanica delle emozioni”

articoli correlati

MEDIA

Il Made in Italy di Alfa Romeo protagonista per tutto il mese di luglio su MyLuxury

- # # # # #

MyLuxury per tutto il mese di luglio racconta in prima linea l’eleganza e l’eccellenza Made in Italy di Alfa Romeo in occasione della presentazione della nuova Alfa Romeo Giulia.

Il digital magazine di NanoPress dedicato al lusso è stato infatti scelto dalla nota casa produttrice di vetture sportive, nonché sponsor di Expo 2015, per seguire e raccontare le ultime iniziative e gli eventi del brand.

Alfa Romeo ha invitato una redattrice di MyLuxury a vivere due giorni di esperienza con il brand, partecipando a eventi organizzati presso The Brian & Barry Building in San Babila che per l’occasione è diventato luogo di esposizione per far rivivere la storia di Alfa Romeo e per far ammirare il modello 4C Spider.
Il brand ha poi messo a disposizione questa vettura per un test drive; la redattrice di MyLuxury ha così avuto l’opportunità di guidare l’auto dalla redazione fino a “La Macchina del Tempo – Museo Storico Alfa Romeo” di Arese, appena riaperto al pubblico.
Il tutto è stato documentato dalla redattrice con reportage video e fotografici, oltre che attraverso contenuti social sui canali di MyLuxury, con gli hashtag dell’iniziativa‬ #‎AlfaRomeoWithExpo2015‬ e #‎FCAFOREXPO, inseriti anche nella sezione dedicata, accanto agli altri eventi di Alfa Romeo per Expo 2015.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

O-One al fianco di Alfa Romeo per curare la comunicazione dello Zanetti & Friends Match for Expo

- # # # # # #

Porta la firma di O-One la strategia di comunicazione integrata messa in campo in occasione dalla partita di beneficenza Zanetti & Friends Match for Expo, evento di cui Alfa Romeo è stata top partner e che si è svolta nei giorni scorsi a San Siro a favore del diritto alla nutrizione dei bambini di tutto il mondo.

Alfa Romeo è stata top partner del progetto che ha visto sfidarsi le vecchie glorie delle due principali squadre di calcio milanesi, Inter e Milan, e i fuoriclasse di oggi, giunti allo stadio a bordo delle vetture della casa automobilistica milanese, ambasciatrice del Made in Italy in oltre 100 Paesi.

A cura di O-One l’elaborazione di una strategia di social advertising su Facebook e Twitter e il coordinamento costante di tutti gli interlocutori coinvolti nell’iniziativa.
A supporto dell’evento l’agenzia ha dato vita al digital contest “Vinci la leggenda”, veicolato sul sito progettato ad hoc, che ha messo alla prova gli utenti web e gli spettatori presenti a Zanetti & Friends Match for Expo sul rapporto storico tra Alfa Romeo e la città di Milano.

Tra i tanti premi in palio, un’emozionante giornata sul circuito di Varano De’ Melegari per scoprire i corsi di Guida Alfa Romeo al fianco di piloti professionisti.
Nei giorni scorsi sono stati estratti i fortunati vincitori che prossimamente vivranno questa fantastica esperienza: anche in questa occasione O-One sarà presente per produrre contenuti multimediali.

Durante la partita di beneficenza, l’agenzia ha lavorato al fianco di Alfa Romeo con un team di sei persone che si sono dedicate allo storytelling live, alla creazione del video e della fotogallery della serata. Il materiale è disponibile sulla pagina Facebook della casa automobilistica.

articoli correlati