BRAND STRATEGY

Pfizer lancia il nuovo Multicentrum Energy con lo spot dell’agenzia LoRo

- # # # #

multicentrum

Una cava nei pressi di Milano, con tanto di fango e scavatrici, non è una location usuale per girare uno spot. Del resto, il prodotto non è il solito integratore, ma un Multicentrum con nuova formula potenziata, con più vitamine del gruppo B, estratti di Ginseng e Gingko Biloba, studiato per dare un aiuto in più alle facoltà fisiche e mentali quando si affrontano periodo più pesanti e stressanti, come può capitare a chi svolge un lavoro in condizioni spesso difficili o disagevoli: come l’ ingegnere protagonista dello spot, che è in onda sulla principali reti televisive da ieri.

La creatività è dell’agenzia LoRo, ossia Lorenzo Zordan e Roberto Scotti; responsabile marketing di Pfizer Paola Di Vita; CDP Perigeo Associati; regia e fotografia Alessandro Dominici.

articoli correlati

AGENZIE

Greater Miami Convention & Visitors Bureau (GMCVB) cerca nuova agenzia di PR

- # # # # #

Downtown Miami skyline

Greater Miami Convention & Visitors Bureau (GMCVB), l’organizzazione ufficiale di vendita e marketing di Miami e le Spiagge, sta avviando una procedura di revisione delle agenzie di pubbliche relazioni in Europa, che includerà i seguenti mercati: Francia, Italia, Germania, Spagna e Regno Unito.

I criteri di selezione dell’agenzia di PR comprendono l’offerta di servizi completi e altri requisiti, disponibili scaricando il modulo all’indirizzo www.GMCVBPRAgencyRFQ.com. Le agenzie interessate a partecipare devono inviare richiesta entro il 10 agosto 2018, mentre il termine per l’invio delle risposte del modulo è il 31 agosto 2018 alle ore 17:00. Per ulteriori informazioni e per scaricare il modulo: www.GMCVBPRAgencyRFQ.com

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Tavernello Frizzante on air con un concorso a premio certo e una campagna di Armando Testa

- # # # # #

tavernello

Estate, stagione di caldo e di desiderio di bevande fresche: l’ideale per gustare Tavernello Frizzante Bianco e Rosato. Ma oltre al gusto, vi è un concorso che accompagna il vino alla conquista dei cuori degli Italiani.

Il grande Concorso Tavernello Frizzante, infatti, garantisce un premio certo ogni due bottiglie acquistate, a scelta tra hotel, ristoranti, attrazioni e cinema. Il regolamento è disponibile su tavernello.it

A supporto del concorso, un filmato in onda sulle principali reti televisive nazionali e sui principali canali satellitari. È prevista anche una campagna digital con banner e pre-roll.

Il filmato è ideato dall’agenzia Armando Testa sotto la direzione creativa di Piero Reinerio. Casa di Produzione: Little Bull. La pianificazione è curata da Media Italia.

(Patrizia Pastore)

articoli correlati

AGENZIE

LoRo è la nuova agenzia pubblicitaria del Teatro alla Scala

- # # # # #

Teatro alla Scala

Il Teatro alla Scala ha una nuova agenzia di pubblicità. Si tratta di LoRo, che si è aggiudicata la gara per la campagna di comunicazione della stagione scaligera 2017/18, che si articolerà su stampa, affissione, filotranviaria e materiale btl. La comunicazione si rivolge a diversi tipi di pubblico: agli appassionati, ai giovani UNDER30, ai bambini ai quali la Scala riserva spettacoli dedicati, e più in generale ai tanti che pur abitando a Milano o gravitando intorno alla città non approfittano ancora abbastanza della vicinanza di un teatro noto in tutto il mondo e di un’offerta ricca e diversificata.

Nel corso degli ultimi anni il Teatro alla Scala ha moltiplicato le iniziative per rendere gli spettacoli più accessibili. Questa “apertura” del Teatro verso il mondo è rappresentata in modo molto esplicito dalla campagna, in cui lo spettacolo sembra uscire dalle mura del Piermarini per diffondersi, ingrandito, sulla facciata. Come se la musica, l’arte, lo spettacolo si affacciassero sulla città, davanti agli occhi di tutti. La campagna quindi racconta la Scala come una fonte di energia al centro di una città che in questo momento vive un momento magico da protagonista nel mondo. In sintesi, come recita il claim: “nel centro di Milano, nel centro del mondo”. La direzione creativa è di Lorenzo Zordan e Roberto Scotti, titolari dell’agenzia LoRo, contatto e project management è affidato a Sonia Rocchi. Le prime uscite della campagna sono previste il 31 maggio, in concomitanza con la presentazione della nuova stagione del Teatro.

articoli correlati

AZIENDE

Attila&Co. con la nuova apertura a Shangai punta a conquistare i mercati orientali

- # # # # # #

Attila&Co. apre una nuova sede a Shangai

Attila&Co., agenzia di comunicazione integrata, è lieta di annunciare l’apertura ufficiale della nuova sede di Shanghai, in Cina. Da oltre 30 anni Attila&Co. offre servizi di brand consulting, PR & press office, digital PR, media planning & buying e produzione eventi. L’agenzia da sempre offre a premium brand soluzioni di comunicazione strategica su misura, specializzandosi in campagne di cross-media PR secondo i più elevati standard professionali ed estetici dei mercati occidentali.
Con questo bagaglio di expertise, Attila&Co. China si prefigge di mantenere gli elevati standard strategici, creativi ed esecutivi dell’agenzia, rispondendo ai requisiti culturali del mercato locale cinese.

Attila&Co. è attiva in Cina da otto anni, grazie alla collaborazione con partner locali. Nel 2016 ha deciso di aprire una propria filiale. Andreina Longhi, Fondatrice e CEO di Attila&Co., commenta: “La mission di Attila&Co. China è quella di fare da ponte tra Oriente e Occidente – aiutando i brand occidentali a penetrare con successo il mercato cinese e introducendo i talenti e la capacità manifatturiera cinesi sui mercati occidentali”.

Situato al No. 162 di YongNian Road, una delle vie più tradizionali della città, Attila&Co. China ha deciso di immergere il suo ufficio cinese nella cultura locale di Shanghai, dove tradizione e innovazione si incontrano e danno vita ai setting più emozionanti. L’ufficio occupa il secondo piano dell’edificio, aprendosi su un’inaspettata lounge di ampie dimensioni progettata appositamente per accogliere i visitatori e ospitare eventi esclusivi.
Il contrasto tra il quartiere della “città vecchia” e gli interni moderni e sontuosi raccontano la storia dell’agenzia, un’agenzia che ha fatto del pensiero strategico indipendente, della celebrazione della bellezza e dell’efficienza costante i propri valori principali. Lavorando a stretto contatto con la sede centrale di Milano e la rete di partner a New York, Londra e Parigi, la sede cinese è attualmente gestita da un team di cinque persone e si rivolge principalmente a clienti fashion, design e lifestyle.

articoli correlati

AZIENDE

Cohn & Wolfe Italia, 20 anni di comunicazione italiana

- # # # #

Cohn & Wolfe compie 20 anni

20 anni. Un lungo percorso quello di Cohn & Wolfe in Italia, iniziato nel 1996 a Milano grazie al fondatore Franco Guzzi. Oggi l’agenzia globale di comunicazione, guidata da Elena Silva, celebra questo compleanno con lo spirito che da sempre la caratterizza: la ricerca incessante di soluzioni inconsuete e originali, la passione per la creatività al servizio dei clienti, che si tratti di costruire relazioni, di analizzare dati, di progettare una campagna di grande impatto. Uno spirito che ben si riassume nel mantra dell’agenzia Dig Deeper. Imagine More. “E questo è l’approccio col quale operiamo sul mercato” commenta Elena Silva, Managing Director, “guardando oltre l’ovvio, usando la nostra immaginazione per trovare l’idea creativa con cui dare forza alla marca, contribuire alla costruzione e alla difesa della reputazione dei brand. In questi 20 anni la nostra capacità di anticipare le tendenze si è affinata e ci ha consentito di non farci trovare impreparati in un mondo che è cambiato velocemente e continuerà a farlo. E’ questo approccio che ci ha consentito di travalicare i confini delle relazioni pubbliche tradizionalmente intese per diventare un’agenzia globale di comunicazione”.
Su questa riflessione si è innestato l’intervento di Carlo Ratti in occasione dell’evento organizzato da Cohn & Wolfe per la celebrazione di questo importante anniversario. Architetto, ingegnere e agit‐prop, Ratti è una tra le figure leader a livello internazionale nella ricerca sull’impatto delle nuove tecnologie sul nostro modo di vivere e progettare le città. Professore presso il Massachusetts Institute of Technology di Boston, USA, dove dirige il laboratorio di ricerca Senseable City Lab, Ratti è anche co‐fondatore dello studio di progettazione Carlo Ratti Associati.
Quale il punto di partenza? Le “sfide” per accedere a opportunità di crescita e di sviluppo, in campo economico e sociale e quindi anche nella comunicazione, impongono conoscenze e strumenti di nuovo livello, che si progettano e realizzano in scenari di ricerca sempre più complessi ed interrelati. Scenari in cui ciò che occorre capire è come far rendere al massimo le possibilità crescenti della tecnologia, finalizzando la ricerca alle esigenze umane, sempre più articolate ma pur sempre riconoscibili, e in perenne interrelazione tra di loro.
“Abbiamo identificato in Carlo Ratti un riferimento di livello eccelso per ampliare il nostro sguardo e cercare di comprendere, in un’ottica di comunicazione, quali scenari si configurano nel prossimo futuro – commenta Alberto Bottalico, Director dell’agenzia ‐ e come l’inarrestabile evoluzione della tecnologia inciderà ancora sulla nostre vite e sul modo di relazionarci, tra persone e tra aziende e consumatori”.
Il 2016 vede l’Agenzia riconosciuta su più fronti in Italia e in Europa, con premi italiani in ambito corporate e digital, progetti finalisti ai SABRE EMEA AWARDS e i recentissimi Leoni assegnati a Cannes per Heineken® “The Dilemma”, campagna basata sull’idea dell’agenzia creativa Publicis Italia e in collaborazione con Starcom MediaVest e Bedeschi Film, di cui Cohn & Wolfe ha gestito le attività PR.
“Siamo molto fieri di questi riconoscimenti, premiano la nostra costante ricerca dell’inaspettato che si unisce alla precisione nell’esecuzione; ma quest’anno grande entusiasmo ci ha suscitato il premio Best European Network to Work for che ha confermato la nostra vera ricchezza, le persone di talento che scelgono e restano in Cohn & Wolfe per la sua unicità” – conclude Silva.

articoli correlati

AGENZIE

È nata Make Sense di Daniele Peccerillo: l’agenzia integrata incubatrice di talenti

- # # # #

make sense

Make Sense, con sedi a Roma e Milano, è il risultato dell’idea di Daniele Peccerillo (nella foto): un incubatore di talenti per una comunicazione senza barriere,con una visione agile e destrutturata di agenzia o meglio di partner consulenziale in comunicazione Liberando così la comunicazione e il rapporto agenzia cliente dai vincoli di sistema.

Peccerillo, che, dopo oltre vent’anni nei grandi gruppi di comunicazione, di cui sei all’interno del Gruppo DDB, nel ruolo di Amministratore Delegato, dapprima di DDB e poi di Verba, ed un anno da consulente, ha infatti maturato la sua personale visione di ciò che serve al mercato: “Make Sense nasce per fornire ai clienti la professionalità, la cultura e le risorse dei grandi gruppi di comunicazione, con una struttura snella, dinamica ed estremamente efficiente. L’obiettivo è dare “un senso” strategico, creativo ed economico alla comunicazione con un approccio estremamente destrutturato e privo di vincoli fisici o di “sistema”. Vincoli che spesso rischiano di “ingabbiare” le strategie ed il libero pensiero, e quindi le idee”.

Make Sense fornisce ai propri clienti una cabina di regia in grado di gestire l’ideazione e l’implementazione dei progetti attraverso un proprio Network di talenti di elevata professionalità e specializzazione nei vari settori, per sviluppare e coordinare strategie di comunicazione integrate sulle varie piattaforme, con particolare attenzione alle piattaforme digital ed allo sviluppo di campagne sui Social Networks.

Operativa da poco più di un anno, Make Sense ha già lavorato a molti progetti, per vari clienti, che confermano il posizionamento e l’attitudine dell’agenzia a sviluppare progetti di comunicazione a tutto tondo, con un approccio consulenziale, su tutti i canali di comunicazione. Tra di essi si annoverano:
Venere.com, per cui ha realizzato la campagna TV per la promozione estiva del 20° anniversario del portale di viaggi;
Gruppo Ferrovie dello Stato, per il quale ha realizzato la campagna integrata di lancio delle Gallerie Commerciali di Grandi Stazioni, con una campagna TV, Radio e Affissione, pianificata in tutte le principali stazioni italiane.
Groupama, per il quale ha realizzato progetti di Branding, di Corporate Identity, below-the-line e digital;
Monini per il quale ha realizzato un progetto di educational marketing nelle scuole primarie e dell’infanzia, sulla sana alimentazione, oltre a 7 spot TV da 45” pianificati sulle principali reti nazionali a target bambini.
Barbour, per il quale ha curato l’ufficio stampa per il rilancio del Brand.
Antonio Girardi Architect, per il quale ha creato lo sviluppo del branding, della corporate identity e del sito web. Per il cliente è ora in fase di sviluppo, anche una linea di accessori in pelle, per il segmento “luxury”.

L’Agenzia ha inoltre appena finito di girare una campagna per il cliente Palladium, che ha visto la realizzazione di 21 video per Instagram, con 4 importanti web influencer, tra cui il vincitore della settima edizione di X Factor, Michel Bravi.

MakeSense sta infine lavorando allo sviluppo di una Social Media Strategy Europea per un cliente di street fashion, ad una campagna su YouTube con importanti Youtubers del panorama italiano ed allo sviluppo di una campagna integrata per il Ministero delle politiche Agricole, Ambientali e forestali. Tutte campagne che saranno svelate a breve.

articoli correlati

AGENZIE

Melismelis cura il roadshow “Incontro dei direttore di filiale” di Intesa Sanpaolo

- # # # # #

Lucano lancia il nuovo spot per il 2016

30 giorni su e giù per l’Italia con un tir di 13 metri, 8 tappe, oltre 6.500 km percorsi, più di 5.000 partecipanti. Questi sono solo alcuni dei numeri che raccontano l’Incontro dei Direttori di Filiale, l’evento itinerante di Intesa Sanpaolo, organizzato con la collaborazione di Melismelis.

L’agenzia milanese è stata impegnata su più fronti per l’organizzazione degli 8 meeting finalizzati all’incontro e al confronto tra i 5.000 Direttori di Filiale e i vertici della banca.

Le attività di Melismelis per l’organizzazione del roadshow sono state diverse: dalla creazione della visual identity dell’evento alla realizzazione di filmati legati al territorio a supporto di ciascuna giornata, dal service audio-video durante gli incontri al coordinamento di attività dei singoli incontri.

“Grande orgoglio avere Intesa Sanpaolo tra i clienti di Melismelis” ha affermato Massimo Melis, Managing Director dell’Agenzia, “e grande soddisfazione nell’aver gestito in maniera impeccabile l’attività. Questo conferma Melismelis come un’agenzia eclettica, determinata a sempre pronta a nuove sfide”.

articoli correlati

AGENZIE

Adverteam si aggiudica la gara per promuovere “10eLotto Missione Oro” di Lottomatica

- # # # # # #

Adverteam si aggiudica la gara di Lottomatica

Va ad Adverteam la gara indetta da Lottomatica per la promozione nelle ricevitorie italiane del numero oro, la nuova opzione di gioco del 10eLotto. Il progetto di consumer proximity ideato dall’agenzia milanese around the line toccherà 5 città italiane: Roma, Torino, Catania, Napoli e Bari.

Dal 9 al 27 febbraio tutti coloro che giocheranno una schedina 10eLotto con numero oro nelle ricevitorie selezionate, avranno la possibilità di vivere un’esperienza unica immergendosi, grazie a uno speciale visore, nella realtà virtuale diventando agenti segreti in “Missione Oro” alla ricerca di una moneta preziosa. Coloro che completeranno con successo la missione, riceveranno in dono un esclusivo charm raffigurante il proprio numero fortunato.

“Il concept che abbiamo studiato per Lottomatica è assolutamente inedito per il mondo delle ricevitorie, dove la realtà virtuale fa per la prima volta il suo ingresso proprio con questo progetto” spiega Guido Cerretani, Managing Director di Adverteam. “L’obiettivo è di coinvolgere i consumatori in una brand experience originale e memorabile, pur trovandosi all’interno di una tipologia di punto vendita spesso molto affollata di materiale di comunicazione”.

Adverteam, con oltre 40 anni di esperienza in ambito di proximity marketing e organizzazione eventi firma: concept del progetto, creatività dei materiali, allestimento, produzione, gestione staff e fornitori, coordinamento e supervisione.

Il team di lavoro: Guido Cerretani (Supervisor), Sara Bianchi (Senior Account), Daria Battistotti (Senior Producer), Martina De Rui (Art Director), Agenzia Adacta (New Business).

articoli correlati

ENTERTAINMENT

Senza via d’uscita con iTrap e con il nuovo gioco digital Intrappola.to

- # # # # #

È il gioco che sta facendo impazzire milanesi e torinesi: si chiama Intrappola.TO, realtà a cura di iTrap.
L’agenzia torinese iTrap ha curato l’immagine, il logo e il nuovo sito web del format, ottimizzato per una corretta visualizzazione sia su desktop che su mobile.
Il portale, oltre ad essere uno strumento informativo, è anche l’unico mezzo per prenotare una seduta del gioco che, tra i suoi punti di forza, ha proprio il fatto che i giocatori siano soli sin dal loro arrivo, al fine di rendere l’esperienza immersiva ed inquietante. Al momento della prenotazione all’utente verrà rilasciato un codice che, all’orario indicato, consentirà di entrare nella stanza e iniziare a giocare.
Completa la web strategy un’importante attività sui social media che ha reso Intrappola.TO virale sul web, tanto che a fine maggio, a pochi mesi dalla sua creazione, il format ha raggiunto le 10.000 iscrizioni on line.

articoli correlati

AGENZIE

Yes Food Italia affida ad Expansion Group la realizzazione della gamma gastronomia di CasaMia

- # # # # #

Yes Food Italia, azienda che opera nel settore del food e della ristorazione, ha affidato ad Expansion Group la realizzazione dell’intera gamma gastronomia del brand CasaMia. L’agenzia ha realizzato il nuovo marchio e i nuovi packaging che sono stati presentati al pubblico nazionale e internazionale in occasione dell’ultima edizione di Sihra.

“Volevamo un marchio semplice e solare che trasferisse italianità, vicinanza e professionalità” afferma Alberto Petriola, Product & Business Development Manager di Yes Food Italia “Il lavoro di Expansion Group ha risposto in pieno alle nostre attese”.
L’agenzia ha affiancato il cliente anche nella creazione di tutti i materiali di supporto utilizzati per il lancio del nuovo brand avvenuto in occasione dell’ultima edizione di Sihra, una delle più accreditate fiere europee del settore.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“Ricaricati a cena con Puro”: on air l’iniziativa di TLC Marketing Worldwide per il brand di batterie

- # # # # # #

È on air la nuova campagna ideata TLC Marketing Worldwide per PURO, player nella produzione di accessori per l’elettronica di consumo: l’agenzia ha infatti ideato “Ricaricati a cena con Puro”, campagna dedicata alle batterie esterne pensate per ricaricare i dispositivi mobile nei momenti di emergenza e quando si è fuori casa.
La campagna, on air dal 20 marzo 2015 al 24 maggio 2015 sull’intero territorio nazionale, premierà ogni atto d’acquisto con una card valida per un mese intero di cene in formato 2per1 in tutti i ristoranti che fanno parte del network TLC Marketing. Sarà sufficiente conservare la prova d’acquisto e collegarsi al sito dedicato, seguendo le facili istruzioni riportate, per accedere al premio. La campagna promozionale verrà comunicata attraverso materiali POP e una campagna radio.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Neo Optalidon torna in tv con l’agenzia LoRo e un bob “a tre”

- # # # # # #

È  in onda da oggi su tutte le reti nazionali e satellitari la campagna che segna il ritorno in pubblicità di Neo Optalidon, l’analgesico di Chefaro Omega Pharma che promette “alta velocità contro il mal di testa”. L’incarico è stato affidato, dopo una gara, dal gruppo marketing di Chefaro (composto dal Direttore Mkt Barbara Canessa, dal Category Manager Marco Poggesi e dalla Senior Brand Manager Silvia Brunelli) all’agenzia LoRo, con la creatività di Roberto Scotti e Lorenzo Zordan.

Protagonista dello spot è un “bob a tre”, specialità inesistente negli sport invernali, ma che richiama i tre principi attivi che concorrono all’efficacia e all’effetto rapido del prodotto. Ecco che allora sullo schermo si  vedono tre atletici bobbisti con caschi di diverse tonalità di rosa (il colore del prodotto) spingere vigorosamente il loro mezzo per poi lanciarsi in una folle corsa durante la quale i tre caschi e il bob si fondono in un simbolo unico che termina la gara andando a stamparsi sulla nuova confezione.

Un trattamento insolito e piuttosto aggressivo, soprattutto per un prodotto destinato specialmente alle donne: ma nel mondo affollato degli analgesici è necessario sapersi fare spazio anche con una comunicazione diversa dalle altre e fuori dagli schemi.
La realizzato il film la CdP Think Cattleya, con la regia diCarlo Sigon.

articoli correlati

AGENZIE

Now Available e Dodicitrenta si fondono. Per creare un “modello italiano” di riferimento

- # # # # # #

L’agenzia pubblicitaria Now Available e Dodicitrenta Digital Creative Studio hanno avviato un’operazione di fusione, che si concluderà prima dell’estate e che porterà alla creazione di un’agenzia indipendente con più di 70 addetti tra Milano e Roma. Alla quale non macherà uno sbocco internazionale, rappresentato dall’ormai consolidata Now Available Africa.

“L’obiettivo dell’operazione – spiegano Emanuele Nenna (CEO di Now Available) e Massimiliano Chiesa (CEO di Dodicitrenta – nella foto) – è quello di creare un’alternativa sempre più solida e credibile alle grandi sigle internazionali della comunicazione. Oggi mantenere la promessa di una comunicazione fortemente strategica, di livello creativo internazionale, di avanguardia tecnologica richiede ancora più risorse e competenze. Richiede ricerca, contaminazione tra mondi limitrofi, connessioni internazionali. Unire le forze significa poter accelerare in questa direzione”.

La nuova agenzia manterrà l’approccio “neutrale” di Now Available, ma sarà organizzata con un modello di lavoro completamente nuovo, in cui le diverse competenze saranno ancor più integrate tra di loro. E in cui, rispetto all’agenzia della mucca volante, verrà rinforzato il know-how in termini di design, tecnologia, e-commerce. Anche la sede di Roma sarà considerata come un punto di forza su cui investire.   “L’ambizione è quella di diventare la prima agenzia indipendente italiana, di creare un modello di riferimento, sulla scia di ciò che hanno fatto tante brillanti agenzie all’estero. Un modello tutto italiano di cui si possa parlare a livello internazionale”, dichiara Emanuele Nenna. E continua: “ci sono clienti per cui il “cognome importante” dell’agenzia conta più dell’efficienza e della creatività del lavoro, e altri che sono legati da contratti globali a sigle globali: a quelli non arriveremo mai. Ma per tutti gli altri clienti, alla ricerca di soluzioni strategiche e creative che li aiutino a creare storie di successo,   vogliamo preparare una proposta perfetta, senza punti deboli, con uno standard qualitativo eccellente. La competizione la giochiamo contro le sigle dell’advertising, che si stanno attrezzando per il nuovo mondo ma che non sempre hanno gli strumenti culturali e l’organizzazione adeguati per aprire nuove vie”.

Massimiliano Chiesa aggiunge: “L’approccio “pure digital” sta perdendo smalto, come testimonia l’evoluzione del mercato internazionale, e non abbiamo quindi paura di perdere questa definizione nella fusione. Ma c’è un asset di Dodicitrenta a cui non vogliamo rinunciare e che sarà anzi potenziato da questa fusione: la competenza in un settore, quello del fashion e del design, che richiede codici e linguaggi specifici, e una sensibilità che abbiamo costruito nel tempo. Per questo nell’organizzazione della nuova agenzia grande rilevanza sarà data a una unit specializzata sullo stile.”

 

articoli correlati

AGENZIE

È on line ottodue.com, per la condivisione intelligente dei contenuti di comunicazione

- # # # # # #

Pensato per le agenzie di comunicazione, ma rivolto ai loro clienti, ottodue.com consente di creare, gestire, aggiornare e condividere facilmente tutti i contenuti di comunicazione di un brand. Un sistema informativo concepito come un vero e proprio archivio ponderato, che nasce dalla necessità di fare rete e sistema fra l’agenzia di comunicazione, l’azienda cliente e tutti i soggetti coinvolti nell’utilizzo del brand aziendale. ottodue.com non è un semplice archivio di file come i più diffusi cloud presenti sul mercato, ma un “archivio intelligente”. Ogni contenuto è al suo posto; ordinato, commentato e visibile con un’anteprima. Agenzie, aziende e service provider lavorano con un archivio unico, centralizzato, per tutto il flusso della comunicazione visiva e dell’advertising aziendale, per quanto riguarda sia l’accesso ai documenti sia la loro distribuzione.

La la centralizzazione dei contenuti digitali semplifica i processi interni tra i diversi operatori coinvolti nei progetti di comunicazione per cui tutti possono concorrere, dal reparto marketing all’ufficio stampa, a trasferire l’informazione di competenza in un unico archivio ponderato da cui poi attingere.
Unica fonte di data entry, semplice ed intuitiva, gestita da un amministratore (in genere l’agenzia di comunicazione), offre una soluzione integrata indispensabile per le aziende. In ogni sezione c’è la possibilità di inserire le linee guida, affinchè l’opera progettuale venga condivisa e regolamentata.
Ogni agenzia ha infatti un suo pannello di controllo (Top Admin) da dove gestisce la personalizzazione degli account, così come la parte amministrativa, le scadenze e naturalmente tutti gli “Account brand” in gestione.
La scelta dei file e delle informazioni da archiviare viene decisa dall’amministratore del sistema rispetto alla tipologia di file che si intendono distribuire.
L’accesso da parte degli utenti esterni viene controllato dall’amministratore con password. Può essere fornita anche una password temporanea oppure inviare il singolo contenuto semplicemente inserendo la mail del destinatario.
Il sistema ottodue.com è fornito in modalità white label e quindi personalizzabile dall’agenzia.col proprio marchio

articoli correlati