MEDIA

La Sicilia e le sue eccellenze negli aeroporti con IGPDecaux

- # # #

Regione Sicilia

Promossa dall’Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Sicilia, la campagna, realizzata in collaborazione con IGPDecaux, è on air da inizio agosto fino a fine dicembre con l’obiettivo di promuovere l’immagine turistica, culturale e naturalistica della Sicilia.

La campagna sugli impianti digital e di grande formato di IGPDecaux è stata ideata per i principali aeroporti con maggiore volume di traffico e si sviluppa tra Milano Malpensa Terminal 1 e Terminal 2, Linate e Orio al Serio.

Per questo progetto sono state selezionate posizioni precise in differenti aree sia interne che esterne dei tre aeroporti intercettando così grandi flussi di passeggeri, nazionali e internazionali, in arrivo e in partenza dagli scali lombardi.

Una campagna immersiva, dove suggestivi paesaggi riflettono le bellezze siciliane, che sono fortemente valorizzate dalla forza attrattiva degli impianti di IGPDecaux.

Un progetto importante, istituzionale, che vive della bellezza delle proprie immagini, realizzate da grandi fotografi che mettono in luce le eccellenze culturali, enogastronomiche e il patrimonio artistico della Sicilia, rafforzando la brand reputation di una regione in continua crescita con un’alta offerta turistica, incentivando e promuovendo la destagionalizzazione dei flussi turistici nel corso dell’anno.

La campagna sarà on air nel periodo di maggior flusso all’interno degli scali aeroportuali grazie alle numerose festività dei prossimi mesi.

L’operazione, frutto di una stretta collaborazione tra IGPDecaux e la Regione Sicilia e l’Assessorato al Turismo Sport e Spettacolo, è stata realizzata con il contributo della Commissione Europea e rientra nel Programma Operativo FESR Sicilia 2014/2020.

articoli correlati

TECH & INNOVATION

KLM presenta Car-E: l’assistente virtuale che accompagna i passeggeri al gate

- # # # #

klm

KLM presenta Car-E, un piccolo ma sofisticato assistente ai passeggeri appositamente progettato per facilitare gli spostamenti in aeroporto. Car-E attualmente è in fase di sperimentazione negli scali di San Franciscoe New York JFK.

Una volta superati i controlli di sicurezza, Care- E di KLM aiuta i passeggeri a orientarsi e a sollevarli dal peso del bagaglio a mano considerando che è in grado di trasportare fino a 38kg di peso. L’assistente esegue la scansione della carta d’imbarco, carica i trolley e segue i passeggeri ovunque vogliano andare. Visto che è intelligente e collegato in tempo reale con il database di arrivi e partenze, è sempre informato su eventuali cambi di orario o di gate, guidando il passeggero verso l’imbarco giusto.

Un aiuto prezioso soprattutto in scali grandi e complessi come quelli di San Francisco e New York, ma soprattutto la testimonianza di come anche la tecnologia più sofistica possa essere messa a disposizione di tutti: dal telerilevamento laser Lidar per evitare collisioni e ostacoli alla mappatura dello scalo in 2D fino a una camera Rgb-D per scansionare le carte d’imbarco e otto misuratori di distanza a ultrasuoni.

Per interagire con Car-E di KLM, non occorre sapere l’olandese o l’inglese: ogni rapporto col passeggero verrà svolto attraverso una serie di suoni non verbali famigliari a chiunque oltre a delle animazioni sul display Led 4K che è il “volto” di Car-E.

Questa prima fase demo aiuterà KLM a stabilire le modalità di introduzione dell’assistente virtuale nei principali hub del vettore a partire dallo scalo Schiphol di Amsterdam.

KLM Care-E è solo l’ultimo tassello della strategia della compagnia di bandiera olandese da sempre attenta all’utilizzo delle nuove tecnologie per migliorare l’esperienza dei passeggeri come il programma Happy Flow lanciato allo scalo di Aruba (dove basta mostrare una sola volta il passaporto per effettuare tutti i passaggi aeroportuali), o il “biometric boarding” attivo ad Amsterdam.

articoli correlati

MEDIA

Jaguar atterra negli aeroporti di Milano Linate e Torino Caselle con IGPDecaux

- # # # # #

Jaguar

Da qualche giorno, e per i prossimi due mesi, nell’aeroporto di Milano Linate il brand Jaguar sarà presente con una lussuosa e raffinata area espositiva che rispecchia le caratteristiche dell’automobile che ospita, la dinamica Jaguar XF, la più recente delle berline della casa di Coventry.

L’area scelta è una zona molto centrale dell’aeroporto, quella delle partenze e degli arrivi nazionali e Schengen, dove ogni giorno transitano circa 15.000 passeggeri. Un’area di 18 metri quadri personalizzata da Jaguar, simbolo della Casa Reale Britannica, permetterà ai passeggeri dell’aeroporto milanese di respirare e toccare con mano il reale valore del brand e del suo prodotto.

All’interno della struttura che delimita l’area espositiva è integrato uno schermo digitale che racconta l’esclusiva offerta finanziaria: sarà infatti più facile realizzare il sogno di possedere una Jaguar grazie al Leasing All-In con 3 anni di garanzia e manutenzione a chilometraggio illimitato e 3 anni di assicurazione Furto & Incendio. Una gentile hostess fornirà ai passeggeri dell’aeroporto milanese tutte le informazioni necessarie, raccogliendo i dati di coloro che sono interessa ti all’offerta.

La stessa iniziativa per tutto il mese di marzo verrà ripetuta da Jaguar insieme a IGPDecaux anche all’aeroporto di Torino Caselle dove verrà invece esposto il modello XE.

articoli correlati

AZIENDE

SEA e Cernuto Pizzigoni & Partners lanciano la prima smartwatch app dedicata agli aeroporti

- # # # # # #

Con Milano Malpensa Wear e Milano Linate Wear, l’aeroporto è a portata di polso. SEA – Società di gestione degli Aeroporti di Milano, ha appena rilasciato la prima applicazione per smartwatch Android di un aeroporto europeo, scaricabile dallo store Google Play. Il design dell’interfaccia dell’applicazione è stato curato dalla Cernuto Pizzigoni & Partners, che negli ultimi anni, con l’arrivo di Luca Oliverio, ha rilanciato il reparto digitale accelerando fortemente in ogni ambito del digital, con particolare attenzione alla user experience.
Le applicazioni per smartwatch appena rilasciate sullo Store di Google, hanno l’obiettivo di offrire al viaggiatore una serie di servizi con modalità innovative attraverso la wearable technology, andandosi ad aggiungere alle altre opportunità di contatto e di informazione messe a disposizione da SEA per i passeggeri dei propri aeroporti: i siti web di Linate e Malpensa, gli account Facebook, Google+, Instagram e Twitter (@MiAirports, @SEA_Press) oltre alle applicazioni per smartphone. Da oggi a questo ecosistema si andranno ad aggiungere anche le due app per smartwatch fruibili sia in italiano che in inglese.
Attraverso le nuove app il passeggero ha a disposizione tutti gli aggiornamenti sullo stato del proprio volo, alcuni suggerimenti utili per rendere più piacevole la permanenza in aeroporto e un efficiente servizio di assistenza, pronto ad aiutare il passeggero in qualsiasi momento. Le app sono facili e pratiche da usare. Consentono di avere l’aeroporto a portata di polso.
Le applicazioni sono divise in 4 funzioni principali:
“Welcome”: grazie ai beacon installati in aeroporto, l’utente al suo arrivo nel terminal viene accolto con un messaggio di benvenuto.
“Il mio volo”: costantemente aggiornato in tempo reale, consente all’utente di essere sempre a conoscenza dello stato del proprio volo, in partenza o in arrivo.
“Cosa fare”: per rendere piacevole la permanenza in aeroporto, consiglia negozi, ristoranti e confortevoli sale d’attesa.
“L’assistenza clienti”: sempre a disposizione dell’utente per qualsiasi chiarimento o aiuto. Tramite lo smartwatch, si potrà comporre con facilità il numero del Servizio Clienti SEA.
Il concept dell’applicazione è firmato dall’agenzia di comunicazione Cernuto Pizzigoni & Partners, che si è occupata del design della user experience e dell’interfaccia, in collaborazione con Piksel che ne ha curato lo sviluppo software.
Le app sono disponibili sul Google Play Store ai seguenti indirizzi:
Linate https://play.google.com/store/apps/details?id=it.sea.smartwatch.linate&hl=it
Malpensa https://play.google.com/store/apps/details?id=it.sea.smartwatch.malpensa&hl=it
Credits
Agenzia: Cernuto Pizzigoni & Partners
Direttori creativi: Aldo Cernuto, Roberto Pizzigoni
Responsabile Cliente: Barbara Arioli
UXD: Luca Oliverio, Roberto Pace, Tommaso Carapelli
UI: Francesa Giambarini, Clemente Brunetti
Copywriter: Sara Bottani, Gloria Lombardi
Cliente: SEA
Responsabile e-channel management: Arrigo Santini
Project Manager: Simona Cominu
Developer:
Android Developer: Piksel

articoli correlati

AGENZIE

Media Italia si aggiudica la gara SEA. Budget da 5 milioni di euro

- # # # # # #

Al termine di una gara il Gruppo SEA ha deciso di concentrare tutte le proprie attività media assegnando l’incarico a Media Italia con effetto immediato. Il valore del budget assegnato è di circa 5 milioni e sarà declinato su tutti i media online e offline

L’incarico prevede la gestione dei budget media del Gruppo SEA (Società Esercizi Aeroportuali S.p.A.) che gestiscono e sviluppano gli aeroporti di Milano Malpensa e Milano Linate, garantendo tutti i servizi e le attività connessi. Il sistema aeroportuale gestito comprende: l’aeroporto di Milano Malpensa, l’aeroporto di Milano Linate, Milano Malpensa Cargo e SEA Energia.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

CityLife: la riscoperta del piacere di vivere la città. JWT Milano vince la gara

- # # # # # # #

JWT Milano si aggiudica la gara di consultazione indetta da CityLife per la promozione delle nuove residenze Hadid e Libeskind nel complesso dell’ex Fiera campionaria di Milano.
“Le residenze CityLife fanno parte di un progetto volto a ricreare uno stile di vita a misura d’uomo, fatto di ampi spazi, luce, punti di incontro e dialogo, per dare vita ad un nuovo modo di vivere la città”, spiega Giorgio Lazzaro, Direttore Marketing e Comunicazione di CityLife, mentre Enrico Dorizza, Chairman & CCO JWT Italia, aggiunge che “l’idea di comunicazione è nata il giorno stesso della visita alle residenze. Sì, perché vedere la città da uno dei magnifici terrazzi CityLife non può che mozzarti il fiato. Si tratta di un nuovo modo di abitare a Milano, tra design, verde, ampi spazi e finiture di pregio”.
“CityLife. Milano Mozzafiato” è diventato così il concept di comunicazione sul quale sono stati creati due video da 15” in cui un piano sequenza porta a scoprire uno straordinario modo di vivere nelle nuove residenze. I video, che saranno veicolati sulle tratte business degli aeroporti milanesi, portano la firma di Francesco Calabrese per la casa di produzione Withstand e sono solo il punto di inizio di altre attività di comunicazione (stampa, affissioni, web) che avranno l’obiettivo di presentare CityLife come l’unico luogo in cui Milano riesce ancora a sorprendere.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“Cosa pensano i tuoi clienti? Noi lo sappiamo”: on air la campagna Almaviva

- # # # #

Prende il via in questi giorni la campagna monosoggetto di Almaviva, sviluppata interamente dal team creativo interno al Gruppo, che ha come . La campagna, dal claim “Cosa pensano i tuoi clienti? Noi lo sappiamo” proseguirà per le prossime sei settimane e ha l’obiettivo di incrementare l’awareness del brand Almaviva e dei suoi principali numeri, alla luce del recente sviluppo internazionale attraverso l’apertura di nuove sedi.

“Con le nostre innovative tecnologie, in particolare in ambito speech analytics – ha dichiarato Valeria Sandei, Direttore Marketing del Gruppo Almaviva e Amministratore Delegato della società controllata Almawave – vogliamo crescere sul mercato internazionale e per questo motivo abbiamo recentemente aperto nuove sedi in tutto il mondo: nel centro mondiale dell’hi-tech in Silicon Valley, ma anche in Paesi dalle prospettive interessanti, tra cui in primis il Brasile, dove siamo già operativi con successo da alcuni anni, e la Colombia, ma poi anche Cina, Tunisia, Sud Africa”.
Il soggetto richiama la value proposition del Gruppo, presente in 8 Paesi con 54 sedi, 37.000 persone e 450 milioni di contatti gestiti ogni anno.

La campagna sarà veicolata attraverso gli spazi Alitalia, sia a bordo degli aeromobili sia in aeroporto, tramite pannelli di affissione presso 9 Lounge Alitalia negli aeroporti di Roma Fiumicino, Milano Linate, Napoli Capodichino, Venezia Tessera e Catania Fontanarossa, a cui si aggiunge la distribuzione di un totale di 50.000 leaflet informativi nelle stesse Lounge e a bordo dei voli Alitalia tra Roma e Milano, Roma e Rio de Janeiro, Roma e San Paolo.

Inoltre, nelle prossime settimane, la campagna verrà estesa anche a testate giornalistiche online.

articoli correlati

AGENZIE

SEA ufficializza l’incarico a Cernuto Pizzigoni & Partners per tutte le operazioni di comunicazione dell’azienda

- # # # # # # #

A seguito di una gara iniziata nella prima settimana di aprile che ha coinvolto cinque sigle, Cernuto Pizzigoni & Partners, che già seguiva dal 2011 le attività di comunicazione SEA delle unit Corporate e Non-Aviation (la divisione preposta alle attività di marketing e commerciali sui parcheggi e lo shopping), diventa l’agenzia incaricata per tutte le operazioni di comunicazione dell’azienda degli aeroporti di Linate e Milano Malpensa.

Cernuto Pizzigoni & Partners, dunque, da un lato passerà a seguire anche, nella loro complessità, le attività della divisione Aviation, dall’altra estenderà le proprie competenze in modalità crossmediale. In particolare si farà carico di tutti i progetti digitali specifici di ogni divisione del Gruppo e trasversali ad esse, inglobando anche il supporto di comunicazione su ogni media per la Customer Care, il Cargo, le attività per la Social Responsibility, la segnaletica aeroportuale e tutte le informazioni operative per passeggeri che transitano in aeroporto, i progetti di fidelizzazione, la presenza SEA in occasione di fiere etc. Una sistematizzazione che acquista ancora maggior significato alla luce dell’intensificarsi delle operazioni di comunicazione del Gruppo.

SEA si prepara infatti a un importante rilancio di Malpensa in virtù del recentissimo (ancora in corso) ampliamento con cui l’aeroporto non solo si prepara ad accogliere i milioni di visitatori dell’imminente EXPO 2015, ma sopratutto si ridefinisce per l’eccellenza dei partner commerciali che nei loro negozi nella Luxury Gallery – la nuova area dedicata allo shopping – si propongono con le Griffes che danno a Milano la reputazione di centro della moda e dello shopping internazionale.

L’imminenza di EXPO 2015 spinge inoltre SEA ad accelerare sulle iniziative che rimettono l’efficienza del sistema aeroportuale lombardo al centro dell’attenzione internazionale, sia sul fronte B2C che su quello particolarmente sensibile del B2B, anche con attività che vanno al di fuori dei confini nazionali, soprattutto in quei paesi da cui l’incoming dei passeggeri è sempre più significativo, come Cina e Russia.

Nella foto: Aldo Cernuto, Barbara Arioli e Roberto Pizzigoni

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Al via la campagna ViaMilano Parking: sconti nei parcheggi aeroportuali milanesi

- # # # # # #

Al via dal 4 novembre la nuova campagna Cernuto Pizzigoni & Partners, che offre tra gli altri nuovi vantaggi offerti da ViaMilano Parking, il servizio SEA che gestisce i parcheggi degli aeroporti di Milano Malpensa e Milano Linate.
Dal 20 dicembre al 12 gennaio, una serie di offerte promozionali sono disponibili su tutti i parcheggi dei due aeroporti milanesi, offerte che i clienti potranno prenotare esclusivamente online fino al 13 dicembre: per una sosta minima di 7giorni gli sconti sulle tariffe di parcheggio arrivano fino al 50%.
La campagna riprende visivamente l’elemento totem (che simbolicamente rappresenta i parcheggi di Malpensa e Linate) in continuità con le comunicazioni di ViaMilano Parking degli ultimi due anni, che si sono articolate non solo in occasione delle promozioni pasquali ed estive, ma anche nei momenti istituzionali, nei quali si è evidenziata la competitività dei parcheggi di ViaMilano Parking, gli unici ufficiali degli aeroporti, unici anche nel posizionamento dentro l’aeroporto.
Il totem è ormai un appuntamento visivo che i milanesi e i viaggiatori dei due aeroporti sono abituati a riconoscere e con questa nuova campagna è rivisitato con un look natalizio.
I media selezionati sono principalmente affissione statica e dinamica, circuito LCD, radio, banner web e sono on air dal 4 novembre.

articoli correlati