BRAND STRATEGY

Acqua Group firma la campagna sul riciclo di Anfima, Cial e Ricrea

- # # # #

acqua

Anfima, Cial e Ricrea affidano ad Acqua – gruppo data-driven specializzato nella consulenza e nella comunicazione integrata omnichannel guidato da Davide Arduini e Andrea Cimenti – la realizzazione e la pianificazione della campagna di comunicazione ambientale relativa agli imballaggi rigidi in metallo e del sito web dedicato.

 

Anfima (Associazione Nazionale fra i Fabbricanti di Imballaggi Metallici e Affini – che aderisce a Confindustria e rappresenta i fabbricanti italiani di imballaggi in acciaio e alluminio) insieme a Cial (Consorzio imballaggi Alluminio – consorzio nazionale istituito per legge, non profit, che si occupa di garantire l’avvio a riciclo degli imballaggi in alluminio raccolti dai comuni italiani) e a Ricrea (Consorzio nazionale istituito per legge, non profit, che si occupa di garantire l’avvio a riciclo degli imballaggi in acciaio raccolti sul territorio italiano), consorzi, questi ultimi due, che fanno parte del sistema Conai (Consorzi di filiera del riciclo degli imballaggi di Alluminio Acciaio, Carta, Legno, Plastica e Vetro), dopo aver stipulato un protocollo di intesa volto a promuovere i pregi ambientali degli imballaggi in metallo, in particolare la loro completa riciclabilità e le proprietà di materiali permanenti dei metalli, che ne permettono un riciclo multiplo senza che vi sia perdita di qualità del materiale, hanno affidato ad Acqua Group la realizzazione di una campagna che mira a dare visibilità e gioca con il logo Metal Recycles Forever, creato dall’associazione europea dei produttori di imballaggi metallici Metal Packaging Europe.

 

LA CAMPAGNA E IL SITO WEB

Il visual della campagna riproduce il simbolo dell’infinito ricostruito grazie all’assemblaggio di oggetti e imballaggi in alluminio o acciaio riciclato; mentre il copy si esprime con un tono un pò romantico ammiccando a quelle seconde opportunità che nella quotidianità a volte concediamo o chiediamo. Il metallo, infatti, ha la fortuna di averne infinite e tutti possiamo contribuire a questa causa per il nostro bene e per quello dell’ambiente.

La declinazione social, dai toni pop, mostra oggetti di metallo riciclato accompagnati dal nome di un prodotto diverso da quello visualizzato: una lattina riporta sull’etichetta l’appellativo di “bicicletta”, un fusto è una “fontanella pubblica”, ecc. E, visual e copy, si indicano a vicenda ricreando un circolo virtuoso come quello del riciclo infinito. Un approccio che rende memorabile il concetto di riciclabilità infinita grazie a uno storytelling semplice e immediato.

La campagna, scattata da Francesco Allegretti, è stata pianificata da Acqua Media Planning, agenzia media di Acqua Group, che ha concentrato gli investimenti sulla stampa nazionale, le testate specializzate nel settore del riciclaggio e dell’imballaggio e il web, social media inclusi.

Oltre alla campagna Acqua Group si è occupata della realizzazione del sito web www.recycleforever.it, creato per intrattenere ed educare allo stesso tempo, secondo i principi dell’infotainment, che ripropone i toni di campagna adattandoli alla comunicazione web studiata per una fruizione da cellulare.

 

CREDITS

Direzione Creativa: Luca Negretti, Massimo Del Monaco
Account Director: Andrea Casneda
Art Director: Sara Ballarini
Copywriter: Ilaria Vallone
Digital Strategist: Matteo Brilli
Media Director: Fabio Rizzolini
Fotografo: Francesco Allegretti
Ufficio Stampa: Chiappe Revello

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Armando Testa e Fiuggi: per il mondiali giocano la partita insieme per la prima volta

- # # #

fiuggi acqua

Fiuggi, storica marca italiana conosciuta come acqua minerale ma anche per le sue benefiche Fonti Termali, in occasione dell’inizio dei Mondiali di calcio, esce in comunicazione con un nuovo spot. Il primo, firmato dalla nuova agenzia Armando Testa.

Nel nuovo spot Fiuggi l’agenzia, con uno stile fresco, essenziale, pulito e leggero come l’acqua, rende il benessere e uno stile di vita sano assoluti protagonisti. Chi meglio di Fiuggi infatti, può farsi promotore di una vita all’insegna del benessere quotidiano, diventandone sponsor, come sottolinea lo spot.

Protagonista un simpatico personaggio positivo, che fa movimento, si tiene in forma, si rilassa, si gode la vita all’aria aperta, beve bene. Perché beve Acqua Fiuggi, che davvero può dirsi “Sponsor del benessere quotidiano”.

Lo spot formato 15” sarà pianificato, dalla prima partita in onda oggi, su tutte le reti Mediaset, a ridosso del calcio d’inizio, durante la fase a gironi dei Mondiali di calcio.

A firmare la campagna, sotto la direzione creativa di Dario Anania, Roberto Gargano art, Maria Meioli copy.

articoli correlati

MEDIA

Un clic che porta a 1950 metri di altitudine: online il nuovo sito di Acqua Sant’Anna

- # # # # # #

Online nuovo sito Acqua Sant'Anna

E’ on line il nuovo sito dell’Acqua Sant’Anna, una vetrina interattiva e omnicomprensiva del Gruppo italiano del beverage Fonti di Vinadio Spa. “Se il Consumatore non va alla Montagna, sarà la Montagna ad andare dal Consumatore”: è questa la filosofia che ha ispirato il lavoro di allestimento del nuovo sito, che vuole essere una full immersion nell’acqua in ogni sua forma. Sin dalla sua nascita Fonti di Vinadio ha sempre prediletto una comunicazione trasparente con il consumatore e questa attitudine si riconferma nel nuovo sito web.

Il sito parla di acqua e di origine: traduce in personalità le qualità e le caratteristiche che rendono unica l’Acqua Sant’Anna, traduce in estetica il respiro delle montagne e i colori accesi della natura, comunicando la vera naturale bellezza dell’ambiente incontaminato da cui nasce il mondo Sant’Anna. Un sito pulito e trasparente nel linguaggio e nella grafica, così come lo è l’azienda. Un sito intuitivo nella struttura: navigare sarà semplice come bere un bicchier d’acqua. Aria, acqua, natura, benessere sono i punti cardine della comunicazione, rafforzati da un linguaggio naturale, trasparente, semplice, chiaro e da colori come azzurro, bianco, verde e trasparenza: quelli dell’acqua e del suo ambiente naturale. Non mancherà lo spazio e la visibilità per gli altri prodotti del Gruppo: infatti il marchio Sant’Anna, tra i più cliccati del web e tra i più noti a scaffale, è il fil rouge che supporterà anche la visibilità dei the freddi SanThé, dei nettari di frutta SanFruit e delle nuove bevande Karma.

Oltre ad essere una vetrina informativa esaustiva sui prodotti del brand, il nuovo sito internet vuole presentare i punti chiave dell’azienda che ne hanno decretato il successo e le principali iniziative in programma, perché Sant’Anna, come l’acqua, non si ferma mai. Parole, concetti e immagini che descrivono l’azienda e i suoi prodotti provengono dall’osservazione e dall’ascolto della montagna di Vinadio. L’acqua e la sua origine sono appunto i protagonisti del racconto di cui fa parte l’azienda e che oggi desidera presentare in chiave moderna e immediata a tutti: il mondo di Sant’Anna a 360°, dalla fonte alla tavola. Come l’acqua che scorre, anche il sito sarà in continuo divenire, con l’integrazione nei prossimi mesi di video e animazioni di contenuti dedicati al grande pubblico e ai collaboratori dell’azienda.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Amy Farrah Fowler e Hodor dicono no alle bottiglie di plastica: on air la nuova campagna SodaStream

- # # # # # # #

Sodastream

SodaStream lancia la nuova campagna ambientale globale “The Homoschlepiens“. Il video lanciato oggi è interpretato da Mayim Bialik, la Dott.ssa Amy Farrah Fowler della famosa serie televisiva The Big Bang Theory, con la partecipazione di Kristian Nairn, AKA Hodor del leggendario Game of Thrones.

Nel video “The Homoschlepiens” (dall’inglese “to schlep”, trasportare o trascinare qualcosa di pesante e scomodo) Mayim Bialik è un’antropologa del futuro, che ricorda il suo primo incontro con un esemplare di Homoschlepien interpretato da Kristian Nairn. La narrazione si muove indietro e avanti nel tempo, evidenziando la nociva realtà del consumo di bottiglie in plastica, un’abitudine pericolosa per il pianeta e ormai bandita nel futuro. Il Museo di Storia Innaturale in cui è ambientato il video favorisce spettacolari incontri cinematografici tra Mayim e l’ultima tribù di specie dipendente dalla plastica, gli Homoschlepiens. Quale neuroscienziata e ambientalista nella vita reale, Mayim Bialik comprende l’importanza di rimanere idratati nel rispetto dell’ambiente.

Le riprese del video sono state anticipate dopo che i medici hanno imposto alla Bialik di tenere le corde vocali a risposo per un mese. “Questa campagna ha un messaggio potente, che doveva essere trasmesso prima del mio riposo vocale” ha dichiarato Mayim Bialik, che ha aggiunto: “Ogni giorno nel mondo viene usato oltre un miliardo di bottiglie di plastica, la maggior parte delle quali finisce nelle discariche, nei nostri parchi e mari devastando l’ambiente e uccidendo la fauna marina. Chi parlerà per loro per dire ‘adesso basta’? Avrò pure perso la mia voce ma non resterò in silenzio su questo tema: il mondo deve trovare la sua voce per dire ‘no’ all’inquinamento da bottiglie di plastica”.

La campagna “The Homoschlepiens” è stata girata in Ucraina su un set creato per trasportare il pubblico in un futuro senza più bottiglie di plastica. La campagna integrata combina attività PR e digital per trasmettere il messaggio chiave, mentre un sito web interattivo permette di scoprire il mondo degli Homoschlepiens e uno stile di vita più sostenibile.
“Il nostro nuovo video, The Homoschlepiens, mostra quanto sia primitivo idratarsi usando bottiglie di plastica che inquinano il nostro pianeta” spiega Daniel Birnbaum, Chief Executive Officer di SodaStream, che continua: “Bere acqua e deliziose bibite gasate usando l’acqua del rubinetto di casa è facile, conveniente e sostenibile. L’utilizzo di bottiglie di plastica monouso è un’abitudine preistorica che appartiene al passato. È tempo per il mondo di evolvere e creare un futuro migliore per i nostri bambini”.

articoli correlati

NUMBER

SodaStream rivela gli usi e consumi dell’acqua di 50 politici italiani attraverso una ricerca

- # # #

ricerca SodaStream

SodaStream rivela i gusti in fatto di acqua dei nostri numerosi parlamentari. L’azienda specializzata nei sistemi di produzione di gasatura domestica ha realizzato un’indagine per scoprire le opinioni e le preferenze degli onorevoli sull’uso e il consumo dell’acqua del rubinetto.

La ricerca, che ha coinvolto 50 parlamentari italiani di tutte le principali forze politiche, sia della Camera che del Senato e membri del Governo, riporta alcuni dati interessanti. Nonostante il 44% dei parlamentari intervistati ritenga buona e controllata l’acqua del rubinetto, solo il 16,3% di questi la beve. Il 25,5% la considera infatti controllata ma non buona di sapore, il 16% non si fida affatto di berla e il 13% invece non la beve preferendo consumare esclusivamente acqua frizzante.

E proprio a proposito di gusti, quasi 50% degli intervistati dichiara di preferire l’acqua frizzante e effervescente all’acqua naturale scelta invece dal 44%.

Ritornando sul consumo di acqua del rubinetto, oltre il 90% degli intervistati è al corrente dell’esistenza di sistemi di filtrazione, raffrescamento e gasatura dell’acqua ma solo il 30% li ha provati.

Alla domanda “useresti a casa tua sistemi per rendere frizzante l’acqua del rubinetto?” il 41% risponde positivamente.
Inoltre, oltre l’83% dei parlamentari sarebbe pronto a sostenere l’utilizzo di queste soluzioni per diminuire l’utilizzo delle bottiglie di plastica.
Da questi dati si evince come una parte consistente degli intervistati che normalmente non sono abituati a bere acqua del rubinetto, sarebbero disposti a farlo grazie a sistemi che rendono frizzante l’acqua.
Ne deriverebbe un’importante diminuzione dell’uso delle bottiglie di plastica, e quindi un minore inquinamento dovuto alla produzione, al trasporto e allo smaltimento delle bottiglie di plastica. Solo in Italia ogni anno vengono prodotte 721.780 tonnellate di CO2 a causa dei processi di imbottigliamento, senza contare le migliaia di tonnellate di PET da smaltire. SodaStream, grazie ai suoi sistemi per gasare l’acqua del rubinetto, propone un’alternativa valida che fa della sostenibilità il suo punto di forza, portando benessere ai consumatori e benefici all’ambiente.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Levissima torna on air con un nuovo spot dedicato agli #EverydayClimbers di domani

- # # # # #

Spot Levissima

Levissima, l’acqua minerale “per tutti quelli che hanno una vetta da conquistare”, torna in comunicazione con uno spot dedicato al formato pensato per i giovani Everyday Climbers, coloro che fin da ragazzi sono capaci di guardare alla cima e di alimentare la propria passione con un’inesauribile sete di conquista.

Protagonista del nuovo film da 15’’ firmato dall’agenzia creativa Ogilvy & Mather Italia, Niccolò Colturi, un giovane campione di snowboard tra i più promettenti in Italia. Sguardo concentrato, occhi puntati verso la vetta da raggiungere e un cenno d’assenso del suo allenatore, come a dire “Ce la puoi fare, ascolta la tua sete di vita”. Il ragazzo allaccia il casco e cala la maschera per poi iniziare la discesa. La neve sfrigola sotto la tavola da snowboard, mentre prende la rincorsa e inizia a surfare. Poi, finalmente, il salto: l’obiettivo da raggiungere, la vetta da conquistare, la prova più difficile da superare. Il giovane snowboarder si libra nell’aria, leggero e perfetto nei movimenti: ce l’ha fatta. La soddisfazione è grande e non mancano le congratulazioni del suo allenatore, il primo a credere in lui.

Un Everyday Climber di domani, che Levissima, l’acqua minerale che sgorga da sorgenti incontaminate di alta quota, rigenera con la forza della sua purezza. Con il caratteristico formato a borraccia e il comodo tappo apri e chiudi, Issima è l’acqua minerale ideale per i più giovani, da portare con sé in tutte le sfide quotidiane, dallo sport, alla scuola, fino al tempo libero con gli amici, per alimentare la sete di vita di oggi e di domani. Dall’8 maggio fino al 31 dicembre 2017, Issima è anche protagonista di una special edition in partenership con The Avengers, i supereroi della Marvel. In abbinato, un concorso che mette in palio 180 Kit Tribe personalizzato con il personaggio Capitan America, da vincere con modalità instant win.

Credits
Agenzia: Ogilvy & Mather Italy
Chief Creative Officer: Giuseppe Mastromatteo, Paolo Iabichino
Client Creative Director: Matteo Pelo
Senior Art Director: Andrea Pioppi
Art Director: Tatiana Silvestri
Senior Copywriter: Serena Pulga, Alberto Crignola
Account Director: Elena Angaroni, Claudia Lucchini
Account Junior: Sofia Molteni
TV Producer: Francesca D’Agostino
Head of Planning: Filippo Ferraro
Planner and Choice Architect: Luca Tapognani
Social Media Strategist: Alessia Coletta
Community Manager: Francesca Schiavone
Design Director: Marco Pelà
UX Designer: Andrea Murgia

CDP: The Family
Regia: Paolo Monico
Executive Producer: Lorenzo Ulivieri
Producer: Tania Dal Prà
Post producer: Elisa Colombo
Jr producer: Francesca Pistorio
Post-produzione: Band
Montaggio: Marco Ferrara
Dop: Luca Esposito

articoli correlati

NUMBER

Presentata a Milano la seconda release del Bollettino della Sostenibilità

- # # # #

sostenibilità

Ieri mattina, nella sede dell’agenzia MGP, è stato presentato il primo aggiornamento – I semestre 2017 – della ricerca Il Bollettino della Sostenibilità, realizzato da Nonsoloambiente ed EMG Acqua di Acqua Group, il cui obiettivo principale è quello di supportare le aziende nella fase decisionale e di scelta e posizionamento di nuovi prodotti sul mercato, sapendo quanto rapidamente i dati cambiano e quale sia la necessità di avere un costante aggiornamento per attribuire al percepito un valore empirico.

Questa ricerca si avvale di un panel di 2.026 individui adulti rappresentativo della popolazione residente per sesso, età, studi e area geografica, con un intervallo di confidenza dello 2,5%.
“Il primo dato è confortante”, ha esordito Fabrizio Masia, partner e Direttore Generale di Emg Acqua, “il 35,9% dei rispondenti dichiara di aver letto o sentito parlare di “sostenibilità”. Erano il 28,6% nella precedente rilevazione: pur nelle genericità della domanda, è un chiaro segno di come il tema stia conquistando l’attenzione di un numero crescente di individui”.
Un dato ulteriormente ribadito dalle risposte alla successiva domanda su quanto sia importante il tema, che vede la media delle votazioni collocarsi intorno al 7,17 (su 10), mentre il 64,2% delle risposte è uguale o superiore alla sufficienza.

Nella scala delle priorità, tra i prodotti acquistati, l’attenzione sulla sostenibilità è soprattutto legata a ad alimentari (31,interesse 8%), prodotti per la casa (26,7%), beni durevoli (21,5%) e automobili/motoveicoli (16,7%) “a conferma di un interesse diretto del consumatore a che il prodotto acquistato sia sostenibile”, ha ribadito Masia. “E le categorie indicate sono significative in tal senso”.
Ma solo il 38,6% si dichiara disposto a sostenere un extracosto per un prodotto sostenibile, segno che – al di là delle dichiarazioni di principio – la convenienza economica è un valore forte, ancora poco scalfito dalla sostenibilità, sia essa ambientale, sociale o economica.

Ultimo elemento indagato è stato il valore della sostenibilità per l’azienda: anche in questo caso le risposte concordano, con il 30% che lo ritiene un valore di Marketing e Comunicazione, il 12% un valore “effettivo” e un 41,3% un mix tra i due, in parti eguali.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

SodaStream e la nuova testimonial Paris Hilton svelano il pesce d’aprile delle NanoDrop

- # # # # #

Sodastream e Paris Hilton

C‘è lo zampino di SodaStream dietro le “NanoDrop” che spopolano in rete. A rivelarlo proprio oggi è lo stesso brand, leader mondiale nella produzione dell’acqua frizzante, che annuncia la realizzazione della nuova campagna marketing lanciata il primo aprile, in collaborazione e con la complicità della star americana Paris Hilton.

Le campagna di comunicazione sulle NanoDrop si è avvalsa della celebrity Paris Hilton per presentare in maniera leggera e divertente un importante messaggio di sostenibilità. Nel video, infatti, la Hilton presenta la sua ultima e innovativa scoperta “scientifica”: la NanoDrop, acqua frizzantante altamente condensata, un nuovo prodotto rivoluzionario 5 mila volte più idratante della normale acqua in bottiglia. Una goccia di NanoDrop al giorno cancella totalmente l’incombenza dell’acquisto e del trasporto delle pesanti bottiglie di plastica, causa devastante di inquinamento del pianeta. Un video successivo allo spot è stato poi pubblicato sulla pagina ufficiale NanoDrop, rivelando l’irriverente pesce d’aprile. Nella seconda parte del video Paris Hilton spiega che SodaStream è una delle soluzioni migliori per raggiungere una perfetta idratazione senza l’utilizzo massiccio e nocivo delle bottiglie di plastica. Audace imprenditrice di successo di molti brand, Paris Hilton è stata scelta da Sodastream come ambasciatrice perfetta per questa campagna. Fan accanita di SodaStream, la Hilton ha dichiarato: “Mi è piaciuto moltissimo lavorare per la campagna SodaStream perchè promuove in modo divertente e leggero uno stile di vita più sano e sostenibile”. E continua, “Oggi non è più necessario trasportare a casa l’acqua in bottiglie di plastica quando esiste una fantastica alternativa: SodaStream”.

La campagna è stata prodotta dell’agenzia creativa Allenby Concept House e il team internazionale di marketing di Sodastream. Per dare maggiore credibilità al prodotto di fantasia, il Professor Ron Naaman, esperto in elettronica molecolare dell’Istituto Weizmann, ha sostenuto la ricerca e la rivoluzionaria “NanoDrop”. “Utilizzare acqua fresca e potabile e un gasatore SodaStream per essere idratati è la soluzione migliore e più economica per il consumatore per non trascinarsi pesanti bottiglie di plastica in casa e non inquinare il pianeta”, ha commentato Matti Yahav, VP Global Marketing, SodaStream International. “Abbiamo scelto Paris Hilton per condurre una campagna dirompente su un tema serio in modo divertente e leggero. Milioni di consumatori stanno usando SodaStream in tutto il mondo e speriamo che altrettanti si uniranno per un mondo più sostenibile”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Valmora on air con una nuova campagna tv. La creatività è di Unit 3

- # # # #

Valmora

“Valmora, prima di tutto” è il concept della nuova campagna pubblicitaria di Acqua Valmora, on air da domenica 30 ottobre fino al 26 novembre su LA7 in posizione privilegiata, con oltre cinquecento passaggi ad altissima frequenza.

Il claim è un messaggio chiaro, diretto a chi vuole stare bene e sottolinea l’importanza di accompagnare la giornata con Acqua Valmora.

Lo spot è declinato in 4 soggetti da 7” nei quali è protagonista una bottiglia di acqua Valmora. Attraverso la bottiglia e la sua azione viene di volta in volta rappresentato un target già certamente attento al benessere, che viene però invitato prima di ogni scelta o attività (dalla colazione allo sport, dalla dieta alla cura di bellezza) a fare prima di tutto la cosa più semplice e giusta per il proprio benessere: bere acqua minerale.

Il gesto quotidiano di bere un’acqua inerale leggera come Valmora diventa quindi un prezioso alleato all’inizio della giornata. A colazione, per chi fa sport, durante una dieta o per mantenere la pelle sempre giovane ed idratata.

La campagna è stata realizzata dall’agenzia creativa Unit 3 di Torino e sarà supportata da uscite su stampa periodica settimanale e mensile, affissioni grandi formati, web e social media.

articoli correlati

AZIENDE

Acque Minerali d’Italia, nasce la nuova holding di Norda, Gaudianello e Sangemini

- # # # # #

Nasce la holding Acque Minerali d'Italia

Acque Minerali d’Italia è la holding che controlla le tre società che fanno capo tutte alla famiglia Pessina: Norda, Gaudianello e Sangemini ed è, allo stesso tempo, la brand che identifica tutte le Acque del Gruppo. Il progetto ha creato una realtà importante con una presenza produttiva e distributiva capillarmente diffusa, da Nord al Centro al sud, dalla GDO al vending, al canale Ho.Re.Ca. Acque Minerali d’Italia vende oltre un miliardo di litri e dispone di una struttura imponente: 8 stabilimenti sul territorio nazionale (4 al Nord, 2 al Centro e 2 al Sud), 26 sorgenti e 27 linee di produzione per l’imbottigliamento, in vetro e in Pet.

All’interno di un settore che opera con una forte dinamica competitiva, il Gruppo della famiglia Pessina apre una operazione decisamente innovativa, che si allontana dalle attuali formule di posizionamento e di immagine, e propone di ridisegnare il comparto delle Acque Minerali, partendo dalle classificazioni oggettive di prodotto e non dalle dichiarazioni pubblicitarie di comodo: un’operazione “back to basic”, che sicuramente farà bene a tutto il comparto. Le Acque Minerali sono diverse, non per la comunicazione tradizionale ma perché sono in grado di rispondere ai bisogni dei consumatori, che sono differenti, per il naturale ciclo di vita, per le condizioni di benessere da salvaguardare o recuperare, per le scelte alimentari, per le occasioni e le necessità del momento e, perché no, per il gusto personale.

Per questo, il codice di riferimento del brand Acque Minerali d’Italia è un concept, coerente con gli obiettivi e molto significativo: BEVI CONSAPEVOLMENTE. E’ una proposta rivolta a tutti i consumatori, sia a livello di scelte di acquisto per l’alimentazione famigliare e quotidiana, sia nei canali della ristorazione; con questo invito Acque Minerali d’Italia desidera ricordare che non tutte le acque sono uguali e che il primo passo per fare dell’acqua l’alleata migliore del proprio benessere è conoscerla per saperla scegliere.

Il sito Internet di “Acque Minerali d’Italia” aiuta i consumatori a non cadere preda dei principali stereotipi che guidano, ancora oggi il consumo delle Acque Minerali (dai bisogni, alla quantità da bere, dalle qualità, ai benefici delle Acque) e presenta l’intera gamma offerta, con riferimento alle tre Masterbrand del Gruppo: Norda, Sangenini e Gaudianello. A partire da oggi 25 luglio inizia la presentazione al mercato, oltrechè sui media digitali (web e social) anche con una campagna sulla carta stampata, su TV e la pubblicità dinamica. Allo stesso tempo, nei punti di vendita della Grande Distribuzione e della catene in Horeca, il nuovo ma l’inconfondibile marchio Acque Minerali d’Italia, inizia il suo cammino a presidiare e a connotare tutte le storiche brand delle società del Gruppo: Norda, Sangemini e Gaudianello.

In occasione dell’avvio di questa grande operazione mediatica, oltre che imprenditoriale e commerciale, Carlo Pessina (Amministratore Delegato Norda SpA, Presidente Monticchio Gaudianello SpA e Presidente Sangemini) ha dichiarato: “Per noi Acque Minerali d’Italia è un punto di arrivo e allo stesso tempo un punto di partenza; di arrivo perché raccoglie ed esprime il grande lavoro e gli investimenti compiuti in questi ultimi cinque anni sul mercato delle acque minerali. Con scelte mirate ed anche coraggiose, in anni non facili per i consumi, siamo cresciuti senza soste e abbiamo creato una realtà per diversi aspetti unica per articolazione, organizzazione e gamma di offerta. E non vogliamo fermarci qui! Un punto di partenza perché con Acque Minerali d’Italia desideriamo cambiare profondamente la cultura del settore, rendere il consumatore più consapevole di ciò che sceglie e di ciò che beve. E’ tempo che l’acqua minerale conquisti la dignità che merita al 100%. Soprattutto le acque italiane che sono qualitativamente eccellenti, diversificate nelle loro caratteristiche, sanno soddisfare ogni tipo di necessità e aspettativa, e possono affermarsi anche sui mercati esteri. C’è tutto questo e molto di più nella nostra operazione Acque Minerali d’Italia. Sì, vogliamo dare un forte impulso al mercato! E lo vogliamo fare in collaborazione con i nostri alleati di sempre: il trade, le catene della GDO e i ristoratori”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Fonte Essenziale torna a comunicare con il nuovo spot Libera; produce Filmmaster

- # # # # #

Frame dallo spot Fonte Essenziale

Fonte Essenziale torna in comunicazione con la nuova campagna Libera, in linea con la campagna 2015 incentrata sui benefici funzionali del prodotto del brand, rappresentandone al contempo una naturale evoluzione e rafforzamento.

I due soggetti in cui si articola la nuova campagna, di cui per entrambi sono disponibili formati da 30” e 15”, comunicano nella prima parte un messaggio più emozionale, esplicitando le sensazioni delle protagoniste e il bisogno di ognuna di loro di sentirsi… libera: “libera dal senso di pesantezza, dal primo bottone del jeans slacciato, dalla fatica dell’intestino, da quel fastidio che ci si porta sempre dietro”. Nella seconda parte la campagna descrive invece la funzionalità e i benefici del prodotto attraverso una semplice demo: prendendo la buona abitudine di assumerne ogni mattina due bicchieri, preferibilmente a digiuno, a temperatura ambiente e per almeno 15 giorni, Fonte Essenziale aiuta a depurare il fegato, a stimolare l’intestino e facilita così una corretta evacuazione, consentendo a tutti di sentirsi liberi di vivere le proprie giornate.

La campagna, ideata da Roberto Greco e prodotta da Filmmaster Productions, è on air da domenica 12 giugno su tutte le televisioni generaliste, digitali e satellitari con un primo flight di tre settimane. I due soggetti andranno in onda in contemporanea nei formati da 30″ e 15″.

Fonte Essenziale, che scaturisce dalle Terme di Boario, in Valle Camonica, ai piedi del Monte Altissimo, è caratterizzata da una composizione naturale di tipo solfato-calcico-magnesiaco. Povera di sodio e ricca di solfati e magnesio, le sue proprietà sono state riconosciute dal Ministero della Salute con due appositi decreti. Il primo attesta che questa acqua minerale di origine termale può avere effetti lassativi e diuretici ed esercitare azione favorevole sulle funzioni epatobiliari. Il secondo riconosce che per riscontrare una buona efficacia del prodotto è opportuno assumerne due bicchieri (pari a circa 400 ml di acqua) ogni giorno, a temperatura ambiente, preferibilmente la mattina a digiuno, prima della colazione.

 

Credits
Casa di produzione: Filmmaster Productions
Regia: Federico Brugia
Direttore fotografia: Marcello Dapporto
Executive Producer: Michela Gabelli, Valentina Bellanza
Musica: composta da Francesco Vitaloni per Sing Sing

articoli correlati

AZIENDE

Un anno straordinario per Norda, l’acqua ufficiale del Giubileo

- # # # # # #

Le acque del gruppo Norda sono le acque ufficiali del Giubileo

Il Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione ha riconosciuto al Gruppo Norda il diritto di utilizzare in via esclusiva la qualifica di Acqua Ufficiale del Giubileo allo scopo di sostenere molte delle iniziative previste per tutta la durata del Giubileo della Misericordia nell’Anno Santo Straordinario (dall’8/12/2015 al 20/11/2016). L’ufficialità di questo prestigioso riconoscimento sarà testimoniata ed evidenziata con la presenza dell’apposito logo del Giubileo su tutte le confezioni (etichette e fardelli) dei prodotti coinvolti e su tutto il materiale di comunicazione che sarà realizzato e veicolato durante Il Giubileo.

Considerando la territorialità dell’evento, che coinvolgerà in particolare la Città di Roma, il gruppo Norda ha deciso di coinvolgere in questa operazione le acque FABIA e GRAZIA, facenti parte della Sangemini Acque (acquisita definitivamente da Norda nella prima parte del 2015) e imbottigliate entrambe nello stabilimento di San Gemini (Terni) situato in una bellissima zona dell’Umbria Centrale nell’area protetta più estesa d’Italia in cui sono ancora visibili i resti degli insediamenti termali risalenti all’epoca romana dell’antica città di Carsulae. Questa scelta scaturisce in primo luogo per la qualità delle sue acque. Fabia Antiche Sorgenti Umbre è una oligominerale particolarmente leggera ed equilibrata la cui composizione chimico–fisica favorisce la diuresi e la reintegrazione dei sali minerali. Ha inoltre recentemente ottenuto dal Ministero della Salute l’autorizzazione per essere utilizzata nell’alimentazione dei neonati. Grazia è una medio minerale effervescente naturale, unica di origine non vulcanica, ricca di bicarbonati che favoriscono la funzione digestiva e povera di sodio. In secondo luogo le acque Fabia e Grazia, imbottigliate nello stabilimento di Sangemini (Terni), sono molto vicine territorialmente a Roma e facilmente accessibili in una logica di prodotto a kilometro zero.

L’Anno Santo Straordinario rappresenta un evento di grandissima rilevanza, che richiederà uno sforzo altrettanto eccezionale a livello organizzativo e logistico. Il Gruppo Norda è felice e orgoglioso sia di poter contribuire in modo concreto a sostenere l’impegnativo programma di accoglienza, sia di mettere a disposizione dei pellegrini le proprie capacità produttive e distributive e la qualità delle sue acque.

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

UNICEF Svezia con Forsman & Bodenfors: usano la “Morte” per salvare la vita ai bambini

- # # # # # # # #

L’acqua è il tema centrale della nuova campagna di Unicef Svezia, lanciata oggi. Con il film “The Sound of Death”, infatti, si vuole evidenziare come l’acqua contaminata, la mancanza di servizi igienici e l’igiene insufficiente causino la morte di mille bambini al giorno, mettendo in evidenza allo stesso tempo in che modo si possa intervenire.

Insieme alla pluripremiata agenzia Forsman & Bodenfors, UNICEF Svezia chiama così a raccolta tutti quelli che vogliano e possono aiutare a combattere le malattie dovute all’acqua infetta. Non solo ci si può collegarsi al sito Unicef.se per donare il proprio contributo, ma anche – molto più semplicemente – fare i propri acquisti presso i dettaglianti che partecipano all’iniziativa e far aggiungere 10 corone al proprio conto. Dieci corone svedesi (equivalenti a poco più di un Euro) bastano per purificare oltre 1.000 litri d’acqua, utilizzando le apposite pillole solubili.
Una sola di esse ne può trattare una ventina di litri in mezz’ora, rendendola sufficientemente sicura da poter essere bevuta anche dai bambini. Queste pillole sono essenziali negli interventi di emergenza, ma l’Unicef sta lavorando, in parallelo, su interventi strutturali, collaborando con i Governi locali a scavare pozzi di acqua potabile, a realizzare impianti di scarico e a diffondere una “cultura” dell’igiene dell’acqua.

 

Credits

Art Director: Johanna Hofman-Bang, Agnes Stenberg-Schentz
Copywriter: Marcus Hägglöf, Jacob Nelson
Account Manager: Lena Birnik
Account Director: Emelie Schröder
Designer: Nina Andersson, Johan Fredriksson
Agency Producer: Magnus Kennhed
Music Supervisor: Jenny Ring
Planner: Amelie Sandström
Digital Producer: Andreas Johansson
Original: F&B Factory

articoli correlati

AZIENDE

Le assemblee di Federambiente e Federutility approvano la fusione, nasce Utilitalia

- # # # # # # # #

Si chiamerà Utilitalia e rappresenterà l’insieme delle imprese di servizi pubblici locali a valenza industriale, fondendo in un unico soggetto Federambiente (igiene ambientale) e Federutility (energia, gas e acqua). Lo hanno deciso oggi le Assemblee delle due federazioni inaugurando un percorso che porterà alla creazione di una associazione di 577 imprese con 90mila addetti complessivi e un valore della produzione pari a 40 miliardi di euro. Primo Presidente di Utilitalia sarà l’attuale Presidente di Federutility, Prof. Giovanni Valotti (Presidente di A2A).

“Attraverso la costituzione della nuova associazione – ha affermato il presidente di Federambiente Filippo Brandolini – trarranno maggiore forza e slancio le azioni e le proposte che Federambiente ha avanzato in questi anni con l’obiettivo di favorire nella legalità, una gestione industriale dei rifiuti che è la chiave per raggiungere gli ambiziosi obiettivi europei a tutela dell’ambiente e per favorire lo sviluppo economico del Paese”.

Per il presidente di Federutility, Giovanni Valotti, l’unione tra queste federazioni risponde ad un disegno molto ambizioso, rafforzare il ruolo delle imprese di servizi pubblici, al servizio dei cittadini, dello sviluppo dell’economia e della tutela dell’ambiente e del territorio”.

La nuova associazione promuoverà sinergie industriali, accompagnando le imprese verso lo sviluppo della Green economy e delle smart cities, la realizzazione degli obiettivi UE di sostenibilità ambientale e la crescita degli standard qualitativi dei servizi resi ai cittadini.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

FutureBrand festeggia i 140 anni dell’acqua Mattoni con un progetto di branding strategico

- # # # # # # #

Per festeggiare i primi 140 anni del brand, l’acqua Mattoni si presenta con un look rinnovato e un progetto di branding strategico firmato da FutureBrand. Una bottiglia in edizione limitata che riprende lo stile della prima etichetta del 1873,  l’anno in cui  il Signor Mattoni comprò la fonte Kyselka presso Carlsbad in Repubblica Ceca, frequentata tra gli altri dallo zar Pietro il Grande, dal musicista Johan Sebastian Bach e da Giacomo Casanova, e vi costruì un centro termale e fondò la società. Mattoni e FutureBrand, partner ormai da diversi anni per una serie di progetti di branding strategico e packaging design, hanno lavorato insieme per creare il design della bottiglia dei 140 anni, venduta in edizione limitata per festeggiare la ricorrenza.

 

Sull’etichetta campeggia l’aquila, simbolo indiscusso di naturalità e purezza. L’aquila resta protagonista anche dell’etichetta del 140°, mentre il lettering del logo Mattoni è stato rinnovato con l’inserimento di nuove “grazie” dal sapore contemporaneo e da alcuni elementi presi dallo script del marchio precedente. Le forme caratteristiche dell’immagine Mattoni sono state mantenute e, anzi, drammatizzate per trasmettere il senso di una tradizione che poggia su valori autentici. Spiega Chiara Sozzi Pomati, Deputy Executive Creative Director di FutureBrand, che ha guidato il team di progetto: “Oltre al restyling e all’attualizzazione del logo, abbiamo creato anche un sigillo composto dal nuovo logo e dall’icona dell’aquila, un sistema pratico per brandizzare tutti i materiali previsti per la comunicazione di questo evento e celebrare in maniera personale e dinamica il 140° anniversario della marca”.

articoli correlati