AGENZIE

Un partner degli Emirati per Fullsix: nasce ad Abu Dhabi Yas Digital Media

- # # # # # #

FullSix ha un’alleato arabo: si tratta dell’Emirates Advanced Investments Group Est (in sigla EAIG), una società d’investimenti fondata nel 2006 ad Abu Dhabi da Hussain Ibrahim Al Hammadi, leader nello sviluppo di nuove realtà negli Emirati Arabi Uniti, attraverso business originali, tecnologie all’avanguardia e l’offerta di prodotti e servizi di alta qualità. Fullsix ed Eiag hanno  siglato un Mou (Memorandum of Understanding) per la costituzione di una società nella “Media Zone” di Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti: Yas Media Digital FZ LLC.
La società ha come mission lo sviluppo e la distribuzione delle più recenti tecnologie ed applicazioni per diventare punto di riferimento internazionale nel settore del Digital per tutti i paesi arabi.
FullSix detiene una partecipazione pari al 30% di Yas, mentre EAIG si è impegnato a finanziare lo sviluppo della società: FullSix parteciperà attraverso conferimenti in natura. Francesco Meani, Amministratore Delegato del gruppo Fullsix, è stato nominato Vice Presidente della nuova società.
“Sulla base dell’esperienza consolidata e dell’approfondita conoscenza di EAIG nella regione”, commenta Francesco Meani, “crediamo che l’UAE, in particolar modo Abu Dhabi, abbia le caratteristiche necessarie per diventare un punto di riferimento a livello globale in cui nuovi business e realtà imprenditoriali possono nascere e svilupparsi. Abu Dhabi è il campo in cui seminare valori e porre le basi per una nuova cultura del business, in cui stimolare lo sviluppo di competenze locali con il contributo del know-how a livello mondiale”.
In base a recenti analisi, la presenza dell’industria dei media digitali nei Paesi arabi sta aumentando sensibilmente e le statistiche mostrano un potenziale di crescita notevole: talento e produzione di contenuti locali di qualità, fruizione attraverso piattaforme digitali e valorizzazione attraverso una migliore definizione del pubblico e delle nuove fonti di reddito. Yas Digital Media nella sua fase di avvio prende a riferimento i servizi offerti da FullSIX Spa e il suo modello di business.
“Il nostro scopo nell’inserirci in un settore in forte crescita nei Paesi arabi”, conclude Meani, “è quello di servirci dell’esperienza delle migliori pratiche a livello internazionale e della nostra competenza nel campo, per sviluppare le capacità locali e per fare di Abu Dhabi e degli Emirati Arabi Uniti un centro internazionale di eccellenza per la cultura digitale, in linea con le tecnologie più avanzate e con le tendenze nell’industria digitale e dei media”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Etihad Airways lancia una nuova campagna advertising in tutto il mondo

- # # # # #

Con il claim “The World Is Our Home, You Are Our Guest”, la prima grande campagna pubblicitaria della compagnia aerea realizzata negli ultimi tre anni apparirà sulle televisioni regionali e internazionali, media digitali, stampa e affissione. La campagna rimarca la proposition della compagnia che ruota intorno al concetto di ospite (guest) e spiega come Etihad Airways tragga ispirazione da tutto il mondo per offrire i migliori momenti esclusivi (signature moment) del settore, sia in volo che a terra.

Peter Baumgartner, Direttore Commerciale di Etihad Airways, ha dichiarato: “È la nostra prima campagna pubblicitaria in molti anni. Avendo concentrato la nostra attenzione sull’innovazione del prodotto e sull’eccellenza del servizio, i tempi sono ormai maturi per una dichiarazione chiara e diretta del nostro brand al mondo. Non si tratta di un esercizio di rebranding, bensì di una continuazione della storia del nostro brand attingendo ai valori della nostra casa madre Abu Dhabi ma anche a stimoli e ispirazioni provenienti da tutto il mondo.”

Il concept dello spot televisivo, il fulcro di questa campagna, è stato ideato dall’agenzia internazionale di pubblicità di Etihad Airways, la M&C Saatchi, ed è stato prodotto dalla Rogue Films di Londra. David Edwards ha diretto lo spot, girato ad Abu Dhabi, Bangkok, Praga e Sydney tra metà dicembre 2012 e metà gennaio 2013. La tecnica dello schermo diviso utilizzata nello spot TV affianca il pluripremiato servizio di bordo della compagnia aerea a immagini riguardanti lo stile di vita in varie destinazioni internazionali, raffinati ristoranti e alberghi a cinque stelle in tutto il mondo. Questo illustra come la compagnia aerea si sia affermata come leader mondiale nei servizi di ospitalità confrontandosi con i migliori protagonisti del settore alberghiero e della ristorazione e non con le altre compagnie aeree.

Lo spot televisivo si avvale di elevati standard di produzione e, come colonna sonora, ha scelto il classico del 1967 di Bobby Darin, “Beautiful Things”, per creare un prodotto dal forte impatto visivo che sappia trasmettere il fascino, il glamour e l’ispirazione di Etihad Airways e della sua casa, Abu Dhabi.

articoli correlati