MEDIA 4 GOOD

UNICEF Svezia con Forsman & Bodenfors: usano la “Morte” per salvare la vita ai bambini

- # # # # # # # #

L’acqua è il tema centrale della nuova campagna di Unicef Svezia, lanciata oggi. Con il film “The Sound of Death”, infatti, si vuole evidenziare come l’acqua contaminata, la mancanza di servizi igienici e l’igiene insufficiente causino la morte di mille bambini al giorno, mettendo in evidenza allo stesso tempo in che modo si possa intervenire.

Insieme alla pluripremiata agenzia Forsman & Bodenfors, UNICEF Svezia chiama così a raccolta tutti quelli che vogliano e possono aiutare a combattere le malattie dovute all’acqua infetta. Non solo ci si può collegarsi al sito Unicef.se per donare il proprio contributo, ma anche – molto più semplicemente – fare i propri acquisti presso i dettaglianti che partecipano all’iniziativa e far aggiungere 10 corone al proprio conto. Dieci corone svedesi (equivalenti a poco più di un Euro) bastano per purificare oltre 1.000 litri d’acqua, utilizzando le apposite pillole solubili.
Una sola di esse ne può trattare una ventina di litri in mezz’ora, rendendola sufficientemente sicura da poter essere bevuta anche dai bambini. Queste pillole sono essenziali negli interventi di emergenza, ma l’Unicef sta lavorando, in parallelo, su interventi strutturali, collaborando con i Governi locali a scavare pozzi di acqua potabile, a realizzare impianti di scarico e a diffondere una “cultura” dell’igiene dell’acqua.

 

Credits

Art Director: Johanna Hofman-Bang, Agnes Stenberg-Schentz
Copywriter: Marcus Hägglöf, Jacob Nelson
Account Manager: Lena Birnik
Account Director: Emelie Schröder
Designer: Nina Andersson, Johan Fredriksson
Agency Producer: Magnus Kennhed
Music Supervisor: Jenny Ring
Planner: Amelie Sandström
Digital Producer: Andreas Johansson
Original: F&B Factory

articoli correlati