ENTERTAINMENT

Friendz lancia 4 nuovi prodotti: Quiz Time, Social Contest, Photo on Demand e Gaming Platform Social

- # # # # # #

Friendz

Quiz Time, Social Contest, Photo On Demand e Gaming Platform Social. Sono queste le novità che sono state presentate questa mattina a Casa Friendz da Cecilia Nostro, co-founder di Friendz, e da Elia Blei, General Manager Italia.

 

Friendz nasce nel 2015 dall’incontro tra Cecilia Nostro, Daniele Scaglia e Alessandro Cadoni, a cui successivamente si è aggiunto Giorgio Pallocca (tutti insieme nella foto) in qualità di CTO: sono loro i fondatori che hanno accompagnato questa realtà nel salto decisivo da progetto ad azienda. In questi anni la community è cresciuta, definendo la propria identità all’interno del panorama del marketing digitale, puntando sull’innovazione e sulla creatività.

 

Oggi Friendz è un’azienda fuori dagli schemi che coinvolge quotidianamente la sua community di 270.000 persone comuni in Italia e 50.000 in Spagna in numerose attività online tramite la propria, accorciando così le distanze tra le persone e i brand.

 

Le capacità e le potenzialità della Community, però, non si esauriscono solo con la produzione di contenuti. Infatti Friendz sta ampliando e diversificando la quantità e la tipologia di servizi da offrire ai propri clienti, diventando una realtà sempre più solida. Gli utenti vengono così coinvolti in numerose attività che da oggi saranno sempre più.

 

Gaming Platform Social
La Gaming Platform Social offre ai clienti una soluzione di follower acquisition ed engagement generation su misura grazie alle logiche di gamification presenti al suo interno.

 

La piattaforma permette agli utenti di essere ricompensati con premi dopo aver completato campagne e azioni propedeutiche al raggiungimento degli obiettivi quali-quantitativi delle aziende. Selezionando utenti in target, Friendz riesce a popolare la piattaforma con i primi ambassador che ottengono crediti ma soprattutto si trovano in un vero e proprio gioco a livelli. Tramite la meccanica di member-get-member, gli utenti ampliano in maniera autonoma e spontanea la community attorno al progetto, rendendolo così virale.

 

Inoltre, dopo essere approdati sulla piattaforma, e per tutta la durata della campagna, gli utenti vengono quotidianamente coinvolti in attività col fine di mantenere elevato il livello di engagement e amplificare ancor di più l’esposizione e la reputazione del brand sui social.

 

Le logiche di gamification al suo interno sono fondamentali per incentivare la partecipazione e stimolare la competizione tra gli iscritti; punteggi, classifiche e premi in palio, rendono l’esperienza estremamente coinvolgente.

 

Photo on Demand
Il reparto Ricerca e Sviluppo di Friendz ha dato vita a Photo on Demand, un servizio di produzione e acquisizione di contenuti fotografici su misura, creati dalla community dell’app.

 

Questo nuovo prodotto permette alle aziende di avere contenuti freschi e inediti per i propri piani editoriali online, con tempistiche di delivery molto brevi, che vanno da un minimo di una settimana (Express) a più di 2 (Standard). Il grande valore aggiunto di Photo on Demand è che si pone come alternativa ai classici servizi di foto in stock, proponendo l’utilizzo di contenuti unici, spontanei e creati da persone comuni, massimizzando l’engagement intorno al proprio piano editoriale.

 

Grazie a questo nuovo servizio, ogni Brand può inviare un brief dettagliato a Friendz tramite il sito e ottenere un preventivo automatico della campagna. Una volta ricevuto il brief, Friendz attiva i suoi top users per la creazione di contenuti che rispettino al 100% le richieste e le aspettative dell’azienda, anche le più dettagliate. Dopo essere stati realizzati, i contenuti atterrano su una dashboard ad accesso esclusivo del cliente, pronti per essere visualizzati e scelti dall’azienda.

 

Una volta selezionati i contenuti scelti, si possono acquistare i diritti dei file in alta risoluzione e utilizzarli innumerevoli volte per comunicazione online (piani editoriali, sponsorizzazioni, display e digital adv), comunicazione interna e internazionale, ad eccezione dell’uso offline.

 

Gli elevati livelli di qualità e brand safety delle immagini sono garantiti dall’accurata selezione degli utenti, così come dalle regole da seguire per la creazione dei contenuti ed il processo di validazione degli stessi.

 

Social Contest
Insieme a ZooCom, Friendz dà vita a Social Contest, un nuovo servizio ibrido, capace di congiungere i prodotti di punta di entrambe le realtà ed esaltarne i rispettivi punti di forza. Nello specifico, si tratta di un’opportunità di comunicazione unica e su più fronti per tutti i brand che intendono lanciare un concorso.

 

L’elevato engagement generato dalle dinamiche del contest permette alle aziende di raccontarsi in modo innovativo, grazie al coinvolgimento attivo delle persone nella co-creazione di contenuti sempre vicini ai valori del brand, allontanandosi dalla semplice attivazione del consumatore.

 

Il processo è molto semplice: dopo aver individuato e sviluppato il concept della campagna, Friendz sviluppa la piattaforma di contest su misura per ogni cliente e attiva la sua community per popolare la piattaforma con i primi contenuti, garantendo così gli iscritti al portale e, quindi, le performance del progetto. ZooCom, invece, fornisce tutti gli asset di comunicazione online e garantisce la reach social dell’attività tramite l’attivazione delle proprie community, asset in grado di aumentare l’awareness del contest grazie alla produzione di branded content realizzati ad hoc.

 

Social Contest non è quindi solo un prodotto, ma è soprattutto un momento di comunicazione che permette ai brand di dialogare con il loro target in maniera del tutto innovativa, sfruttando non solo gli asset di comunicazione nativi, ma coinvolgendo il consumatore finale, rendendolo protagonista dell’intera attività.

 

È tempo di Quiz!
Infine il Quiz in tempo reale che raccoglie 10 domande e porta avanti solo i più bravi che sanno tutte le risposte, offrendo una seconda possibilità a tutti, specialmente se hanno invitato degli amici…

Questo nuovo servizio Friendz è facilmente utilizzabile come strumento di Drive to Store, obiettivo generalmente difficile da raggiungere per le aziende, grazie alla possibilità di mettere in palio voucher e premi da ritirare direttamente in negozio. Non solo. Oltre alla generazione di Lead in target, può essere utilizzato come strumento di Brand Awareness ed Education grazie alla possibilità di personalizzare sia le domande, sia le opzioni di risposta di ogni partita.

 

Il formato ha portato, in uno dei primi quiz, al raggiungimento di oltre 86.000 utenti in target nell’arco di un solo mese – di cui più del 70% si è iscritto tramite invito – con ben 30.000 vittorie e 3.700 utenti che hanno riscattato i buoni in store, rendendo l’attività virale.

articoli correlati