NUMBER

Social Media Trends 2019: il libro bianco di Kantar Media sulle principali tendenze dei social media

- # # # #

Kantar Media

Kantar Media inizia l’anno con il lancio del nuovo libro bianco sulle principali tendenze dei social media 2019.

 

Il 40% della popolazione mondiale utilizza i social media. Alcuni report del settore sostengono che gli utenti trascorrono in media due ore al giorno a condividere, mettere like, aggiornare e twittare su queste piattaforme, quindi, cosa riserva il 2019?

 

Social Media Trends, oggi alla sua quinta edizione, evidenzia alcuni dei più grandi cambiamenti nel panorama social e classifica le maggiori opportunità per i responsabili marketing dei brand e per i professionisti della comunicazione.

 

Il modello pubblicitario si reinventa. Sia i grandi gruppi che le piattaforma social più piccole iniziano ad esplorare nuovi flussi e formati creativi, diversi dalla pubblicità convenzionale, passando dallo sviluppo di nuovi prodotti, come gli altoparlanti intelligenti, alla creazione e all’utilizzo di nuove tecnologie come la Realtà Aumentata e l’Intelligenza Artificiale.

 

Oltre gli Algoritmi. Attualmente non esiste una regolamentazione in questo campo, poiché l’impatto di questi pregiudizi introdotti dagli algoritmi è ancora poco conosciuto. Tuttavia, gli utenti vorrebbero controllare le informazioni che gli vengono mostrate dato che queste influenzeranno le loro decisioni. La crescente preoccupazione per la privacy e l’entrata in vigore del GDPR regolarizzeranno la situazione attuale.

 

Nell’era del “Social by design”. Sempre più brand seguono la tendenza di lanciare delle proprie piattaforme social con l’obiettivo di riunire i propri consumatori all’interno di un’unica comunità brandizzata, per fidelizzarli e rafforzare il rapporto con loro.

 

Le partnership strategiche fioriscono. I Social Network non sono più limitati esclusivamente alla sfera social. Per tutto il 2019 e nei prossimi anni emergeranno alleanze con grandi brand per investire congiuntamente in altri settori come la sanità e l’istruzione.

 

La Branded Influencer Fatigue. Il ruolo degli influencer nei social network si evolverà con l’obiettivo di aiutare i brand ad ottimizzare i loro investimenti pubblicitari. La sfida attuale è creare comunità ed amplificarle, ma ciò sarà raggiunto solo dai quei brand che considereranno le motivazioni dei loro influencer ed avranno una visione a lungo termine del rapporto che vogliono creare con loro.

 

L’anno dei formati ibridi. Il contenuto video rimarrà il cardine della strategia di Facebook, anche se il settore è consapevole che non è più sufficiente scommettere solo su questo formato, poiché il contenuto sta evolvendo. Negli ultimi anni, i principali social network si sono concentrati su ciò che funziona davvero: l’interattività con l’utente.

 

L’asse strategico dell’intrattenimento. Facebook, Snap e Youtube stanno sviluppando e lanciando giochi con l’obiettivo di offrire un valore aggiuntivo e aumentare il grado di interazione nelle loro piattaforme. Questa è una grande opportunità per i marchi, che possono sponsorizzare o pubblicizzare i loro prodotti e servizi attraverso questo canale.

 

“Questo cambiamento del panorama social diventa una sfida per i marchi. Kantar Media sta sviluppando sempre più soluzioni di connected intelligence per collegare i dati dei social media con dati solidi e strutturati, al fine di integrare l’impatto sociale con l’approccio generale dei media. Non c’è mai stato un periodo così entusiasmante per i media – non vediamo l’ora di lavorare insieme ai nostri clienti e partner per comprendere meglio questo panorama in continua evoluzione nel corso del 2019 e oltre”, ha commentato Andy Brown, Chairman e Global CEO, Kantar Media.

 

È possibile scaricare lo studio completo qui.

articoli correlati