BRAND STRATEGY

Ecco il primo testimonial virtuale, per il lancio di Renault Kadjar in Gran Bretagna. L’idea è di Publicis Conseil

- # # # # # #

kadjar

 

Era inevitabile che ciò accadesse. E ora, infatti, ecco la prima “testimonial virtuale” nella storia della pubblicità: Liv, creata da Publicis Conseil per lanciare il nuovo Suv Kadjar di Renault in Gran Bretagna.

 

Sullo sfondo di un panorama sempre più confuso, dove reale e virtuale si interfacciano senza conoscere cesure, perché non ricollegare il me virtuale con il vero me, immaginando un testimonial virtuale creato attraverso immagini generate al computer, rese più umane attraverso un’intensa esperienza alla guida della nuova vettura Renault?

 

Dopotutto, oggi abbiamo tutti due  vite: una virtuale sui social media e una reale. In Uk si passano quasi due ore al giorno su social media, e sei su Internet, con la rapida ascesa di forme istantanee sui social che supporta il desiderio  di condividere l’autenticità della vita reale nel mondo virtuale. Il tutto nell’ottica di una convergenza che ribadisce l’autenticità dei momenti unici della vita.

 

“Questa è la ragion d’essere della Renault:  “La passione per la vita”, la tagline del marchio ne è la conferma”, spiega Gaëlle Le Grouiec, Marketing Communication Director Europe G9 di Renault. “Ecco perché stiamo lanciando ora il nostro nuovo SUV, la Renault Kadjar. E cosa ci può essere di meglio  testimonial virtuale per sentirsi reali al volante del veicolo e mostrare al contempo la realtà dell’esperienza? Liv ora esiste, è un dato di fatto. Esiste sui nostri media, sui media digitali, in tv e ovunque: siamo certi che continuerà a viaggiare in diversi paesi europei per farle vivere sempre  nuove emozioni”,

articoli correlati