BRAND STRATEGY

Il Consorzio Melinda ridisegna il proprio packaging in chiave eco-friendly

- # # # #

melinda

Nell’attuale contesto, che vede i consumatori attribuire il giusto valore a scelte green ed ecocompatibili, il Consorzio Melinda rinnova, a partire dalla stagione appena cominciata, tutte le confezioni delle sue mele, rivisitandole graficamente ma soprattutto strutturalmente in chiave “ambientale”, proprio per dare un’ulteriore risposta coerente e concreta alle nuove esigenze in termini di sostenibilità ambientale.

Sono stati per questo sostituiti i vassoi standard con una nuova versione realizzata interamente in cartone, che oltre a presentare un minore impatto sull’ambiente, grazie all’utilizzo di un materiale eco-friendly, riporta  informazioni utili al consumatore, tra cui anche il corretto metodo di smaltimento.

L’attenzione al cliente è stata sviluppata anche attraverso la creazione di una grafica specifica per ogni varietà, permettendo così ai clienti di distinguere in maniera ancora più immediata il prodotto e suggerendone gli utilizzi più idonei. Il linguaggio utilizzato, molto diretto e consumer friendly, mette in risalto per ogni tipologia di mela le proprietà e le specifiche caratteristiche organolettiche distintive. La struttura grafica infine è stata progettata in linea con quella dei nuovi imballi recentemente sviluppati. Questi hanno visto un recente re-styling che ha mantenuto il fondo di colore bianco, coerente con una immagine ormai storicamente riconosciuta, ma ha inserito importanti elementi differenzianti come per esempio il logo Melinda stampato con la forma del bollino più noto d’Italia e la bandiera italiana che sottolinea l’orgoglio del Consorzio nell’essere, oltre che Trentino, anche “Made in Italy”.

L’introduzione di questi nuovi pack è solo un primo passo verso il futuro. Sono infatti già in fase di sviluppo nuove ricerche per un packaging ancora più all’avanguardia, attraverso la selezione di innovativi materiali a bassissimo impatto ambientale, il cui utilizzo avrà un sicuro riscontro positivo da parte del consumatore e si tradurrà in un vantaggio concreto anche per l’ambiente.

Nel 2019 infine Melinda si aprirà ancora di più ai propri consumatori “mettendoci la faccia”. Stamperà infatti sulle confezioni delle proprie mele le migliaia di volti delle famiglie socie produttrici del Consorzio, sottolineando ancora una volta la centralità e l’importanza dei frutticoltori che ogni giorno lavorano e curano la terra dove nascono e crescono le mele dal bollino blu.

articoli correlati