AZIENDE

Ravensburger e Commanders Act: partnership per una gestione dei tag conforme al GDPR

- # # # # #

Commanders Act

Commanders Act – fornitore europeo di soluzioni enterprise per la gestione di tag, dati e customer journey – ha acquisito tra i propri clienti Ravensburger.

La nota azienda tedesca ha, infatti, iniziato a utilizzare la soluzione di gestione dei tag TagCommander per raccogliere, attivare e inoltrare i dati relativi al comportamento e agli interessi dei propri clienti ai vari sistemi di analisi e marketing.

TagCommander permette a Ravensburger l’inserimento di tag per il tracciamento e la profilazione nell’esperienza digitale, l’acquisizione di dati relativi alle prestazioni attraverso vari canali e la capacità di reagire in modo dinamico ai nuovi requisiti dei tag in un ambiente legato alla stagionalità. Soprattutto nel periodo prenatalizio, tra ottobre e dicembre, il sito web di Ravensburger registra una quantità di visitatori particolarmente elevata. L’azienda cercava, quindi, una soluzione che fosse conforme al GDPR, flessibile e facile da utilizzare, che offrisse un’ampia gamma di funzionalità e il multi-channel tracking.

“Siamo lieti di collaborare con Ravensburger per compiere passi decisivi nella digitalizzazione e nella gestione dei tag”, afferma Andrea Bovarini, Country Manager South Europe di Commanders Act. “Ravensburger è un’azienda modello, conosciuta da tutti, sia bambini che adulti”.

La gestione dei tag

Nel marketing online, la gestione dei tag è diventata fondamentale per mantenere una visione d’insieme su tutti i canali di marketing e sui budget. Gestendo i tag in modo automatico, un’azienda è in grado di risparmiare molto tempo e denaro; senza una soluzione simile, al contrario, ogni giorno si deve inserire e validare, manualmente, ogni singolo tag.

TagCommander consente di apportare modifiche ai tag in modo semplice e veloce, senza dover ricorrere alle costose competenze di specialisti IT. Con TagCommander i responsabili marketing possono utilizzare diverse fonti di dati e implementare nuove misure attraverso vari canali in modo molto efficace.

Ravensburger esiste da 135 anni e, fin dalla sua fondazione, il gruppo ha sempre cercato di reagire con anticipo ai cambiamenti e alle novità. Questo vale anche per la digitalizzazione: quattro team lavorano fianco a fianco per garantirne il successo operativo e un continuo sviluppo. La gamma di prodotti classici di Ravensburger può essere acquistata in Germania, Austria, Francia e Stati Uniti, anche nei negozi online del marchio.

“Ogni anno diversi milioni di clienti visitano il nostro shop online”, afferma Max Meyer, System Engineer e-Business di Ravensburger. “Per gestire i tag nell’ambito della nostra offerta, complessa e ampia, abbiamo bisogno di una soluzione semplice e affidabile. Una volta scelto Commanders Act come nostro partner, la nostra sfida era quella di riuscire a effettuare l’implementazione in tempi ridotti, cioè in poche settimane. Grazie ai nostri interlocutori presso Commanders Act, che si sono dimostrati competenti, veloci e disponibili, siamo riusciti nell’impresa. La soluzione che ci hanno proposto è stata, oltre che conforme con il GDPR, chiara, intuitiva e basata su una tecnologia stabile”.

 

articoli correlati