BRAND STRATEGY

Wanja Laiboni sceglie FutureBrand per il lancio del nuovo brand SIWWAA

- # # # #

FutureBrand - SIWWAA

Wanja Laiboni, imprenditrice e designer, ha scelto FutureBrand per costruire il suo sogno imprenditoriale: nasce SIWWAA,una marca che unisce la ricchezza del patrimonio artistico e culturale africano al design più sofisticato e che impiega materiali e tecniche artigianali di grande raffinatezza.

Gli accessori proposti da SIWWA – gioielli, borse, pelletteria e altro – sono il frutto di un’intensa esplorazione tra forme, colori, simboli, storie e tradizioni del continente africano, sapientemente rielaborati, attualizzati e resi qualitativamente premium in ogni dettaglio.

“Un progetto di branding affascinante”, racconta Gianni Tozzi, Executive Creative Director di FutureBrand, “con un approccio focalizzato sull’eccellenza di ogni passaggio – creativo e di produzione – reso ancora più intenso dalla ricchezza degli stimoli visivi di un continente di grande fascinazione. La creazione del brand dal posizionamento, al nome fino alla sua espressione visiva è andata di pari passo con la costruzione del suo storytelling, che punta a offrire al mondo una visione dell’Africa sofisticata, colta e poeticamente senza tempo”.

“Il nome SIWWAA si ispira al Siwa, lo strumento a vento tipico dell’isola di Lamu, patrimonio dell’Unesco. Ogni dettaglio della brand identity, partendo dal Brand logo, trae origine dai simboli derivati dalle antiche tecniche artigianali, le trame uniche e i materiali grezzi dell’arte africana e acquista perciò significato e rilevanza in sé, senza mai appesantire né ancorare al passato l’immagine della marca”, conclude Tozzi.

“Il payoff Heritage Reimagined racchiude tutta la potenza del brand in costante tensione tra passato e futuro e la sua volontà di offrire a una clientela evoluta e raffinata la perfetta sintesi di arte, creatività ed eccellenza”, aggiunge Paola Fabrizio, Associate Account Director. “Questo concetto chiave ha guidato l’intero sviluppo dell’esperienza di SIWWAA in tutti i suoi touch-point, costruendo una customer journey raffinata, sobria ed esclusiva, che riassume lo spirito di una marca che nasce globale”.

articoli correlati