BRAND STRATEGY

Panda Waze, doppia campagna europea e italiana. In Italia in tv Fabio Rovazzi e la nonna. Firma Leo Burnett

- # # # # #

panda waze

È nata Panda Waze, la Panda più social del momento. Per promuovere il suo lancio, a livello internazionale e nazionale, Leo Burnett, l’agenzia guidata da Romeo Repetto, ha sviluppato due differenti campagne: la prima dedicata al mercato europeo che sarà on air da ottobre, la seconda specifica per il nostro Paese.

Il concetto che sostiene la comunicazione europea si basa essenzialmente sulla legge di Murphy. Ovvero, se qualcosa può andare male, lo farà. Seguendo questo principio l’agenzia ha deciso di mettere l’auto e il nostro protagonista al centro di una di quelle giornate in cui tutto, ma proprio tutto, va storto. Il ritmo incalzante della narrazione ci accompagna fino alla fine dello spot, quando il nostro eroe realizza che qualunque cosa si può affrontare col sorriso, l’importante è avere una Panda Waze.

La campagna di lancio italiana vede invece in azione un’accoppiata vincente, tra Fabio Rovazzi e sua nonna, perché è  una Panda ricca di funzioni, capace di far innamorare i nativi digitali e anche chi ha qualche primavera in più. Fabio Rovazzi e la nonna danno vita a una serie di gag per raccontare le capacità di un’auto nata per semplificare la vita di tutti. Nonne incluse.

 

 

 

Entrambi i lavori sono stati realizzati sotto la direzione creativa esecutiva di Alessandro Antonini, Selmi Barissever e Lorenzo Crespi che, per la campagna italiana, hanno collaborato con Fabio Rovazzi.

La pianificazione italiana ed europea è curata da Starcom.

articoli correlati