AZIENDE

I player del fast fashion mirano a ridurre il Time to Market

- # # # #

Roland Berger dynamic

Ridurre il time-to-market. Quasi metà delle industrie del lusso e del fashion a livello mondiale sta cercando il modo per accorciare i tempi di produzione e distribuzione delle proprie collezioni. Obiettivo: competere con i fast-fashion retailer e adattarsi ai tempi imposti dai giganti dell’eCommerce quali Asos, Zalando e Yoox Net-A-Porter (solo per citarne alcuni). Non è un caso. Stando alle stime di Roland Berger il 40% dei fashion retailer è alla ricerca di nuovi fornitori in grado di rispettare i tempi imposti dal mercato. E, in definitiva, dai consumatori sempre più orientati ad acquisti “qui e ora”.

Prosegue qui, su MyMarketing.Net)

articoli correlati