AZIENDE

Leader Price Italia apre a Como il primo punto vendita. A seguire Voghera e Borgo Satollo

- # # # # # #

leader price

Leader Price Italia, la nuova realtà del retail attiva nel segmento dei negozi-convenienza, inaugura a Como il primo punto vendita in Italia aprendo per la prima volta al pubblico giovedì 24 maggio. Questa settimana  saranno operativi gli store di Voghera (PV) e di Borgo Satollo (BS). L’arrivo dell’insegna, nata dall’accordo tra Geimex/Gruppo Casino e CRAI, ha permesso l’assunzione di nuovi collaboratori, portando Leader Price Italia, ad oggi, a un totale di oltre cento dipendenti tra sede centrale e punti vendita diretti. I collaboratori di Como, Voghera e Borgo Satollo opereranno all’interno di un concept store moderno che ha come focus convenienza e semplicità.

“I nostri punti vendita romperanno gli schemi del discount di tipo tradizionale”, commenta Giangiacomo Ibba, Presidente di Leader Price Italia. “I nostri store sono, infatti, a tutti gli effetti dei “negozi convenienza” semplici, ordinati e moderni che rispondono alle diverse esigenze dei consumatori di oggi. Il mercato italiano, sebbene maturo e già presidiato da alcuni importanti player, in particolare nel segmento discount, è stato studiato in modo approfondito e, a nostro avviso, presenta un alto potenziale per il nostro modello di business che ha già riscosso ampio successo in Francia”.

L’ingresso di Leader Price Italia avviene nel segno di una grande attenzione alla varietà e alla cultura enogastronomica del nostro Paese: LPI si distingue per una forte presenza di prodotti di qualità italiani e francesi a marchio Leader Price, un significativo inserimento di importanti e selezionate marche nazionali, un presidio attento ai prodotti freschi e freschissimi e ai nuovi trend salutistici a prezzi convenienti, oltre ad una presentazione dell’offerta chiara e di facile fruibilità.

In particolare, l’assortimento alimentare del fresco e del freschissimo, appositamente pensato per la clientela italiana, è composto per l’80% da prodotti che nascono dalla collaborazione con fornitori italiani che sono per lo più produttori locali e di prossimità.
L’offerta commerciale di LPI punta sulla qualità, sulla convenienza e sulla freschezza dei propri prodotti con oltre 200 referenze tra frutta e verdura e oltre 400 per il reparto frigo. Inoltre, poiché il nostro Paese rappresenta una sfida per il retail con le molteplici differenze di gusti e di abitudini che ci caratterizzano e che sono legate a una territorialità complessa, LPI va incontro a questa domanda facendo leva su una supply chain locale per il fresco e il freschissimo, mentre l’offerta di prodotti a marchio proprio, l’80% delle referenze a scaffale, è selezionata con rigidi criteri di controllo della qualità e della filiera produttiva.

“I denominatori comuni di un processo di acquisto sono la qualità e la convenienza, elementi che risultano fortemente preponderanti in Italia”, conclude l’Amministratore Delegato di LPI, Mario Maiocchi. “Noi di Leader Price Italia rispondiamo con la nostra insegna a queste esigenze e ad altri fattori che muovono il consumatore ad acquistare. Puntiamo a una penetrazione del mercato italiano in termini qualitativi e non quantitativi. Preferiamo dare vita a punti vendita che possano generare alte performance nel breve termine con un’attenta analisi delle aree e delle location che risultano in target”,

articoli correlati