AZIENDE

Ogury continua la sua crescita con nuove nomine internazionali e italiane

- # # # #

ougury

Ogury, società leader nel settore del mobile data. continua la sua crescita a livello globale e locale: con tre nuove nomine si espandono il team internazionale e quello italiano.

Il primo annuncio è quello della nomina di Elie Kanaan (nella foto) come nuovo Chief Marketing Officier; sarà lui a guidare le iniziative di marketing e comunicazione di Ogury in tutto il mondo. Il lavoro che spetta a Kanaan non è facile: per gli utenti il tema della privacy non è mai stato così importante. Quindi brand e publisher per poter operare nel rispetto dei consumatori devono essere in grado di conoscerli a fondo, per questo motivo stanno cercando di adeguare le loro strategie mobile attraverso scelte efficaci e soprattutto semplici ed efficienti.

Prima di approdare in Ogury Kanaan ha maturato oltre 25 anni di esperienza nel marketing e nella tecnologia: prima come EVP Marketing per Criteo, come VP EMEA Marketing per VMware, poi con incarichi in SAP, Mercury e Oracle.

Kanaan non è l’unica new entry Ogury. Il team Italiano, infatti, si arricchisce di due nuove figure chiave. La prima, Caterina Faggioli, entra a far parte di Ogury in qualità di Head of Supply. Dopo aver maturato un’esperienza di 5 anni nel settore, occupandosi del rapporto con i publisher per realtà come Teads, RadiumOne, Criteo, Caterina seguirà per Ogury lo sviluppo del network italiano, che ad oggi conta circa un migliaio di app.

Secondo “acquisto” per il team italiano è Gianluca Aversano, che entra in Ogury con il ruolo di Client Lead, figura che rappresenterà il punto di contatto con i clienti diretti e le agenzie, al fine di supportarli con un’attività di consulenza sullo sviluppo delle loro strategie Mobile.

“Sono molto soddisfatta per l’ingresso in azienda di queste due figure, frutto di un affinato lavoro di selezione” ha commentato Francesca Lerario, managing director di Ogury Italia. “La soddisfazione è duplice perché da un lato andiamo a rinforzare il presidio sulla filiera della clientela diretta, e dall’altro andiamo a creare ex novo per il team italiano tutta la parte supply. Due nuove figure a cui auguro il massimo dei successi professionali e, soprattutto, il ben venuto nel team per incrementare l’unione e lo spirito di gruppo che ci contraddistingue”

articoli correlati