BRAND STRATEGY

IF! Italians Festival: la creatività “sovversiva” va in scena a Milano dal 26 al 30 settembre

- # # # # # #

If! Italians Festival, creatività

Dal 26 al 30 settembre, la migliore creatività internazionale va in scena al Teatro Franco Parenti di Milano con la quarta edizione di IF! Italians Festival, organizzata e promossa dall’Art Directors Club Italiano e ASSOCOM, in partnership con Google. Un’edizione all’insegna delle novità. Il format dell’evento, completamente rinnovato, si snoderà su 5 giorni (uno in più rispetto al 2016) con i primi due interamente dedicati alla formazione, sviluppata sui due focus specifici “Digital & Tech” e “Arts & Craft”.

I primi due appuntamenti, entrambi appartenenti al ciclo IF! LECTURE “Arts & Craft”, vedranno il musicista e scrittore Rocco Tanica e lo sceneggiatore e autore tv Walter Fontana vestire eccezionalmente i panni dei docenti con “Scrivere una canzone (non necessariamente bella)” e “Far ridere per vivere”. Oltre a Rocco Tanica e Walter Fontana, numerosi ospiti hanno già confermato la loro partecipazione a IF!. Tra questi il popolare conduttore e autore radiofonico e televisivo Nicola Savino, la designer spagnola Patricia Urquiola (in coppia con Federico Pepe, artista e direttore creativo esecutivo dell’agenzia DLVBBDO), il designer francese Sam Baron (Creative Director di Fabrica), l’imprenditore Marco Boglione (BasicNet), Michelangelo Tagliaferri (Accademia di Comunicazione), Paolo Troilo, artista, pittore ed ex pubblicitario di successo e l’ex pornodivo Franco Trentalance in coppia con Sergio Spaccavento (Executive Creative Director di Conversion).

Il giallista Aldo Costa, il digital artist Fabio Timpanaro, il disegnatore e storyboard artist Cristiano Spadavecchia, il creativo Francesco Guerrera, l’illustratore Lorenzo Petrantoni e l’agente letterario Silvia Donzelli. Ma anche Davide Gomba, CEO di Officine Innesto/Casa Jasmina, Marco Filatori, fondatore del Teatro del Battito, il regista Matteo Bellizzi (Bottega Miller) e un team di esperti professionisti di Google e dell’agenzia creativa We Are Social.

È lo straordinario panel di docenti e artisti formatori che martedì 26 settembre e mercoledì 27 settembre, saranno protagonisti delle due giornate pre-evento interamente dedicate alla formazione di IF! Italians Festival, la rassegna dedicata alla creatività nell’ambito della pubblicità e della comunicazione in Italia promossa da ADCI e ASSOCOM in partnership con Google e con il patrocinio del Comune di Milano.

Durante la prima giornata di martedì 26, dedicata al tema “DIGITAL & TECH”, all’interno del Teatro Franco Parenti saranno trattati argomenti più tecnici legati al mondo del digitale come nel workshop curato da Google dal titolo “Principi base di Adwords e Pubbicità Video” che permetterà ai partecipanti di sostenere l’esame per ottenere la certificazione professionale Google Adwords. O nei due workshop curati dal team di We Are Social dal titolo “Social Content e Distribuzione: i contenuti migliori al servizio dei target corretti” e “Ideas Powered by People”; e nei workshop curati dal content partner Adobe Stock (con Fabio Timpanaro) sulle tecniche avanzate nell’industria del digital imaging e dall’education partner Officine Innesto/Casa Jasmina (con Davide Gomba) sull’utilizzo dei Chatbot su Facebook Messenger.

Mercoledì 27 settembre spazio invece allearti e ai mestieri (“ARTS & CRAFTS”) con il ritorno a IF! di Rocco Tanica che terrà una speciale lecture dal titolo “Come scrivere una canzone (non necessariamente bella)”, lo sceneggiatore e autore tv Walter Fontana, che spiegherà come “Far ridere per vivere”, il giallista Aldo Costa, che con “E poi c’è il delitto. Appunti di un giallista seriale” fornirà le basi per capire come scrivere un giallo, il regista Marco Filatori (Teatro Del Battito) che sul palco della sala Motherboard insegnerà alcune delle tecniche base dell’attività teatrale per rendere più efficaci le presentazioni creative. E molti altri.

“Io credo che dalla cultura e dall’ispirazione possa nascere un futuro migliore per il nostro mercato. La formazione riveste, in tal senso, un ruolo fondamentale, e quest’anno ha fatto un salto di qualità assoluto, portandoci ad aggiungere una giornata al Festival. Inoltre molti degli appuntamenti in programma non sono acquistabili in altri contesti, e molti altri sono proposti ad IF! a costi assolutamente accessibili e competitivi”, ha affermato il Presidente di ASSOCOM, Emanuele Nenna, tra gli organizzatori dell’evento.

Tra gli appuntamenti in programma, anche i corsi formativi (in lingua inglese) che IF! proporrà durante le due giornate di apertura al pubblico (venerdì 29 e sabato 30 settembre) – nelle sale LAB e FACTORY del Teatro – curati in collaborazione con partner internazionali come la Berlin School of Creative Leadership, l’israeliana Mindscapes, la Pi School – School of Creative Entrereneurship e The One Club for Creativity di New York.

 

Per il quarto anno consecutivo, Google è vicino al mondo dei creativi italiani per promuovere la collaborazione tra creatività e tecnologia. Quest’anno la presenza di Google a IF! avrà un duplice valore: ispirare verso le ultime tendenze tecnologiche, sempre più alla base delle strategie comunicative, e offrire strumenti pratici sull’uso delle proprie piattaforme, DoubleClick e YouTube. Oltre a speaker d’eccezione come Ben Jones (Google Creative Director), Shuvo Saha (Director Google Digital Academy) e Pedro Pina (Global Client Partner Google), tra le attività in programma nella nuova edizione del festival sono già confermati i workshop tematici e il premio “Best Use of YouTube” all’interno degli ADCI Awards. La cinque giorni milanese verterà il suo ricco e articolato programma intorno al tema #sovvertire: “Sovvertire. Rovesciare la visuale, ribaltare il paradigma. Cinema, moda, letteratura, musica, arti grafiche e visive per elaborare nuove connessioni, ispirare, educare e comunicare imprimendo nuova potenza relazionale ai brand, ai loro prodotti e servizi. Arte applicata e tecnologia per sovvertire il sistema e indicare la strada a una nuova generazione di creativi e di brand”.

Tra i numerosi eventi in programma anche la nuova edizione degli ADCI Awards, dal 1985 punto di riferimento per la creatività e la qualità nella comunicazione pubblicitaria in Italia, la cui premiazione, con la regia di Samuele Franzini (Fondatore di Souldesigner™e SWARM Hybrid Design Lab & Hackademy), si svolgerà nella serata conclusiva di IF! in programma sabato 30 settembre.

Per acquisto ticket IF! Master&Workshop: https://www.italiansfestival.it/workshop/

(l’acquisto del singolo corso formativo non include l’ingresso al festival / 3 Days Pass che va acquistato separatamente).

 

articoli correlati