BRAND STRATEGY

I divertenti cartelloni di Centro Convenienza Arredi invadono la Capitale

- # # #

inaugurazione Centro Convenienza Arredi

Il 25 maggio all’interno del Centro Commerciale RomaEst sarà inaugurato un punto vendita Centro Convenienza Arredi, il decimo per l’azienda e il primo a Roma e nel Centro Italia.

“Lupa, compragliela ‘na cameretta ai gemelli”, è quanto si legge su uno dei divertenti cartelloni che annunciano la prossima apertura.

L’azienda di arredamento made in Italy che ha fatto del “bello che costa poco” il suo cavallo di battaglia, ha scelto un linguaggio ironico e leggero per parlare ai cittadini della Capitale e dintorni, rivolgendo improbabili consigli per arredare la casa a personaggi noti e amati dai romani, attingendo al mondo dello sport, della politica, della storia e dello spettacolo.

“Centro Convenienza Arredi propone soluzioni per tutti i gusti e tutte le tasche, e abbiamo pensato di dirlo con ironia, un tratto distintivo notoriamente tipico dei romani. La nostra proposta si articola su di un vasto assortimento di mobili e complementi appartenenti a numerosissimi stili, da quelli più moderni e attenti ai trend attuali, a quelli più classici: e siamo certi che anche i personaggi ai quali abbiamo dedicato la campagna troverebbero soluzioni interessanti per la propria casa”, ha commentato la Direzione del Gruppo.

L’inaugurazione, fissata per giovedì 25 maggio, avverrà alla presenza dei responsabili dell’azienda e di tutto lo staff di vendita, altamente qualificato e preparato per garantire la massima assistenza ai clienti, fornendo consigli di stile e progettazione su misura. Ad accogliere i presenti, anche i cannoli artigianali della pasticceria siciliana I Dolci di Nonna Vincenza e divertenti gadget per tutti. L’evento inaugurale proseguirà anche nelle giornate del 26, 27 e 28 maggio.

Con una superficie di oltre 5.000 mq, il nuovo maxi-store di Centro Convenienza Arredi aprirà le porte all’interno del Centro Commerciale ROMAEST (Via Collatina A24 Uscita PONTE DI NONA – GRA uscita 14 e 15), con oltre 200 persone occupate tra dipendenti diretti e indotto, e sarà la prima di una serie di nuove aperture previste in varie città italiane per il 2017 e il 2018.

articoli correlati