COMMERCE

San Pellegrino e Re.d inaugurano tra i grattacieli di Milano il Bar Meraviglia

- # # # # #

Nuovo Bar Meraviglia

Nel cuore di Milano tra il profumo degli agrumi e la freschezza delle piante in fiore nasce il Bar Meraviglia targato Bibite Sanpellegrino. Il nuovo Bar è realizzato con lo scopo di raccontare e far vivere la meravigliosa bellezza del Mediterraneo tra i grattacieli della città in via Vincenzo Capelli 2, tra corso Como e piazza Gae Aulenti.

Il Bar Meraviglia è stato studiato in collaborazione con Re.d, la divisione di marketing e retail design di M&T che progetta e realizza spazi commerciali in Italia e all’Estero in tutti i settori merceologici.

L’inaugurazione di questa location presenta un nuovo concept con l’obiettivo di esportarlo poi in un contesto internazionale. All’ingresso una vera e propria Orangerie ricostruita nel dettaglio. L’obiettivo del nuovo spazio prevede un nuovo modo di intendere il consumo delle bibite, un’esperienza completa in grado anche di educare i consumatori e raccontare loro i valori dei prodotti San Pellegrino. Il Bar Meraviglia offre una drink list studiata con la consulenza del barman Andrea Paci, che propone l’intera gamma di Bibite Sanpellegrino mixata ad altri ingredienti, alcolici e non.

Per l’occasione e per rappresentare tutta la mediterraneità del nuovo bar Meraviglia Levante ha preso parte alla prima “Sanpellegrino Mediterranean Live Exhibition”. All’opening anche un piatto esclusivo firmato dalla food blogger Chiara Maci, che in occasione dell’inaugurazione si è prestata insieme a Stefano Marini, Responsabile della Business Unit Italia, per la preparazione dei drink.

“È un giorno storico, non era mai successo che Sanpellegrino aprisse un bar. L’Italia sarà il nostro laboratorio, ma ci immaginiamo di esportare questo modello anche in altri paesi in giro per il mondo”, ha dichiarato Stefano Marini.

“Dal 2015 abbiamo iniziato un importante riposizionamento delle nostre Bibite Sanpellegrino per raccontare l’origine del nostro prodotto, la qualità delle materie prime che utilizziamo e la tradizione italiana delle nostre bibite apprezzata in tutto il mondo. Dal 1932 catturiamo nelle nostre clavette tutta la meraviglia del Mediterraneo. Da qui il nome del Bar e l’aspetto del locale, con cui portiamo il Mediterraneo a Milano creando un contrasto nel cuore della City milanese”, spiega Stefano Agostini, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Sanpellegrino.

 

 

articoli correlati