MEDIA

QuattroruoteDay: nasce BEMAP, joint venture tra Editoriale Domus e Advice Group

- # # # # #

Advice Group - Editoriale Domus

È stata presentata oggi, in occasione del QuattroruoteDay, BEMAP, la nuova società nata da una joint venture tra Editoriale Domus, storico gruppo editoriale italiano – fondato e diretto dalla famiglia Mazzocchi Bordone – punto di riferimento per il mondo del design e dell’architettura, della cucina e del turismo e leader indiscusso nel settore dei motori e Advice Group, agenzia internazionale di progress marketing specializzata nella gestione di programmi di relazione multicanale con gli utenti , utili a convertire il comportamento digitale in vendita.

Inedita e innovativa, la nuova realtà societaria si basa sull’unione delle due rispettive e da sempre caratterizzanti competenze: da un lato l’esperienza di Advice in ambito di behavioural marketing applicata con successo in progetti di engagement e loyalty, dall’altro la consolidata esperienza di Quattroruote che a oggi si conferma essere il sistema più completo e autorevole dedicato al mondo dell’automotive, in grado di penetrare sia il mercato consumer che quello professional.

L’obiettivo è ambizioso: diventare il più autorevole referente in Italia nel behavioural marketing e lead management, per il segmento automotive. BEMAP offre infatti sia l’opportunità di approfondire la conoscenza comportamentale cross touch point dei propri utenti, sia la possibilità di contattarli direttamente accompagnandoli in modo personalizzato in ogni fase successiva al contatto, è il time to market pressoché immediato di implementazione e l’immediata misurazione del ROI.

“BEMAP rappresenta un valore aggiunto impareggiabile per l’intera filiera dell’automotive”, spiega Sofia Bordone, CEO di Editoriale Domus. “Sono davvero felice di poter annunciare la partecipazione di Editoriale Domus a un progetto così innovativo pensato e messo a punto per agevolare tutte le case automobilistiche e motociclistiche, le reti di concessionarie, assicurazioni, banche e società di servizi o di prodotto, che ogni giorno si relazionano con prospect e clienti attraverso strumenti digitali”.

“Già molte case automobilistiche hanno manifestato il proprio interesse e i motori di behavioral marketing di Bemap si stanno già scaldando attraverso due pilot molto importanti. A BEMAP interessa creare relazioni personali e di fiducia con la marca non solo con l’utente in procinto di acquisto, ma anche a quello in fase di cambiamento delle proprie esigenze, quando ad esempio si trovi a passare da una tre porte a una famigliare per l’avventodi un figlio”, commenta il CEO di Advice Group, Fulvio Furbatto. “Intercettare queste esigenze è la vera sfida che tutte le aziende devono saper affrontare per rendere meno massiva e quindi invasiva, la comunicazione e la promozione. È nostro obiettivo tornare a sussurrare nell’orecchio del cliente ciò che vuole sentirsi dire nell’esatto momento in cui vuole sentirlo. Il futuro dell’auto non è diverso dal futuro di altri settori dove l’acquisto non è di impulso e ripetuto. Dove le scelte passano da elementi riflessivi, dove il prezzo non è più l’unica variabile, dove il tempo fra necessità e atto di acquisto è dilatato e quindi condizionabile, saprà distinguersi chi saprà mettere l’esperienza reale, come i test drive, al servizio del marketing digitale e non viceversa”.

articoli correlati