AZIENDE

Pittarosso pone le basi per un 2017 in crescita e annuncia la partnership con Ducati Corse

- # # # #

partnership Ducati Pittarosso

PittaRosso SpA. chiude il 2016 con un fatturato di 345 milioni di euro, con un incremento rispetto all’anno precedente di circa il 25%, dopo 5 anni di crescite sempre superiori al 20% annuo.

Andrea Cipolloni, (nella foto a sinistra) Amministratore Delegato di PittaRosso ha dichiarato, “C’è grande entusiasmo per il quinto anno consecutivo di crescite straordinarie. Il 2016 ci ha visto protagonisti con un fatturato in crescita di circa il 5% a parità di punti di vendita, e del 25% in totale, con una straordinaria crescita dell’ebtda. Siamo in linea con il piano presentato a gennaio 2015 quando il controllo della società è passato da 21 Investimenti di Alessandro Benetton a Lion Capital”.

PittaRosso oggi conta circa 200 punti vendita in Italia, Francia, Croazia e Slovenia, e per il 2017 si pone grandi obiettivi. Il budget 2017 è già stato fissato in 400 milioni di euro e la strategia che ha permesso al brand di espandersi in modo così importante nel corso degli ultimi anni, vivrà anche una nuova, affascinante avventura. Ispirata non solo cromaticamente dal colore rosso. È stata infatti raggiunta un’intesa biennale con Ducati Corse, il team di MotoGP orgoglio dell’industria e dello sport italiani.

Andrea Cipolloni ha aggiunto,“È’ un importante accordo di partnership per i prossimi due anni. Siamo orgogliosi di essere partner di Ducati Corse, un’azienda che rappresenta l’eccellenza italiana nel mondo, con contenuti di tecnologia e potenza ai massimi livelli”.

Luigi Dall’Igna, (nella foto a destra) Direttore Generale di Ducati Corse, ha dichiarato, “Crescita e passione; queste sono due delle caratteristiche principali che accomunano Ducati e PittaRosso. Per poter affrontare le grandi sfide che ci aspettano nel prossimo futuro, è molto importante avere al nostro fianco partner dinamici e di successo come PittaRosso”.

Il marchio PittaRosso sarà presente sulle tute e sulle moto dei due piloti del Ducati Team, Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso, oltre ai collaudatori Michele Pirro e Casey Stoner.

L’AD Cipolloni ha concluso, “Siamo stati affascinati dalla passione e dalla determinazione di tutto il team Ducati Corse. Abbiamo respirato uno spirito vincente ed una grande voglia di fare bene che accomuna Ducati e PittaRosso, ed è stata la sensazione che ci ha definitivamente incoraggiato a vivere insieme ai nostri 2500 dipendenti questa nuova sfida, con un grande entusiasmo e una nuova carica di energia”.

articoli correlati