BRAND STRATEGY

easyJet torna on air con la nuova campagna “Why Not?” e lancia il canale Instagram in Italia

- # # # # # # #

easyJet

Un po’ Mago di Oz, un po’ Magico Mondo di Amelie… sembra quasi una “favola” il nuovo spot di easyJet che fa il suo debutto in televisione oggi.

La compagnia di bandiera ha lanciato oggi in tutta Europa con la nuova campagna pubblicitaria multimediale “Why Not?” pensata per celebrare le caratteristiche della generation easyJet e ispirare sempre più persone a viaggiare. Al centro della comunicazione uno spot video, veicolato attraverso una pianificazione che include TV, digital, e innovativi formati digitali out of home, creato per raccontare le diverse ragioni per volare e offrire coinvolgenti occasioni per farlo.

La campagna “Why Not?” fa leva sullo spirito e la spensieratezza di chi decide di partire per una nuova avventura, descrivendo proprio l’attitudine della generation easyJet, una generazione senza età, persone dinamiche, curiose, intraprendenti, sempre pronte a partire. Il nuovo payoff “Why Not?” viene quindi declinato in alcune delle situazioni tipiche di chi viaggia con easyJet: una tintarella al mare, un meeting d’affari, un giro in bici per una destinazione europea. Le diverse storie si propongono di ispirare i viaggiatori e stimolare la loro immaginazione, rappresentando l’entusiasmo del viaggio e veicolando una sensazione di semplicità.

 

 

La campagna sarà live in Italia, mercato strategico e in costante crescita per easyJet, a partire da venerdì 16 settembre con debutto in TV su tutte le principali emittenti generaliste, satellitari, digitali, e on-demand, nei top program della serata, digital, social e affissioni. Inoltre, oltre ai tradizionali maxiformati e alla copertura cittadina, sono incluse nella pianificazione anche le innovative formule digitali ad alto impatto del circuito nazionale di digital outdoor che porteranno in vita le tradizionali affissioni in tutta Italia ed in particolare nei circuiti delle principali città d’Italia servite dai voli easyJet.

In Italia cresce, inoltre, l’impegno sui social con una pianificazione che vedrà protagoniste tutte le principali piattaforme e, per la prima volta, Instagram, che  sarà centrale nel lancio della campagna italiana con il nuovo account di easyJet Italia (@easyjet_it) che verrà inaugurato proprio in questa occasione, e che continuerà a ispirare i propri follower raccontando il volo e il viaggio, anche attraverso azioni di engagement dei follower e dei viaggiatori nelle prossime settimane.

Noemi Frisoli, Marketing Manager di easyJet per l’Italia ha commentato: “Quando easyJet è nata nel 1995, ha rivoluzionato il concetto di trasporto aereo, rendendolo sempre più accessibile per milioni di passeggeri. Ora, 20 anni e 600 milioni di passeggeri dopo, questa campagna ci ricorda come, oggi più che mai, viaggiare possa essere facile, smart e alla portata di tutti, utilizzando un concept dinamico e divertente che racconta come la nostra compagnia accompagni la generazione easyJet nei diversi momenti della loro vita, suggerendo occasioni di viaggio non immaginabili prima”.

Sono oltre 15 milioni gli italiani che ogni anno scelgono di volare easyJet, grazie a un network di oltre 180 destinazioni dall’Italia in Europa, con tariffe accessibili e un’esperienza di viaggio piacevole. E che l’Italia sia un mercato chiave per easyJet risulta anche dal livello di engagement sui canali digital e social: 60 milioni di visitatori l’anno per il sito italiano (per fare un contronto, sono 500 milioni in totale), 2 milioni di download della app (in soli tre anni), 3 milioni di contatti mail profilati, 1 milione e 200mila fan su facebook.

“Ciò che ci distingue dalle altre compagni aeree è proprio il fatto di fare marketing”, continua Noemi Frisoli. “Da circa 4 anni abbiamo cambiato posizionamento che ora si basa sul concetto di “smart choice” che non è soltanto una questione di prezzo ma anche di qualità e di friendlyness”.

La campagna è stata realizzata dall’agenzia inglese VCCP, e declinata in Italia da FCB Milan con pianificazione di OMD. Lo spot TV è accompagnato dal ritmo e dal testo della stimolante canzone “Lil Devil” della rock band inglese The Cult, che enfatizza l’energia della linea narrativa.

Per celebrare la partenza della nuova campagna easyJet in Italia, un “misterioso” uomo vestito di fiori – uno dei più divertenti e caratteristici elementi dello spot, già ribattezzato “flowerman” – ha fatto la sua apparizione questa settimana in alcuni dei luoghi a più alta visibilità di Milano, Napoli, Padova, Treviso e Venezia, per iniziare a diffondere lo spirito “Why Not?”.

Lo spot è pianificato per due settimane su tutti i principali canali televisivi, la parte affissione e digital è pianificata per un mese. “Entro l’anno, sempre nell’ambito del concept “Why Not?” ci saranno molte altre attivita ad alto tasso di engagement”, conclude la marketing manager.

articoli correlati