BRAND STRATEGY

P&G apre la Family Home ai Giochi Olimpici di Rio 2016. Cerimonia d’apertura con la ginnasta Nadia Comaneci

- # # # # # # # #

Family Home

Procter & Gamble, Partner Globale dei Giochi Olimpici Rio 2016, ha aperto ufficialmente la P&G Family Home, la “casa lontano da casa”, un luogo confortevole nel quale le famiglie degli atleti potranno rilassarsi, seguire le gare e ricevere “coccole” di bellezza quali acconciature, make up, rasatura, grazie alle marche P&G tra le quali Pantene, Olaz, Gillette, Head&Shoulder e altre ancora.

A fare da padrona di casa la ginnasta cinque volte Medaglia d’Oro e Ambasciatrice di Tide Pods Nadia Comaneci che, durante la cerimonia d’apertura, ha accolto ufficialmente le mamme degli atleti olimpici provenienti da tutto il mondo, tra i quali Stati Uniti, Paesi Bassi, Italia, Spagna, Francia, Grecia, Ucraina, Polonia e il Paese ospitante, Brasile.

Presenti oggi nella P&G Family Home Lorena Boccaletti (Italia) mamma di Gregorio Paltrinieri, Iryna Khlarlan (Ukraina) mamma di Olga Kharlan (Scherma), Francisca Troyano (Spagna) mamma di Mireia Belmonte (Nuoto), Marie-Pierre Riner (Francia) mamma di Teddy Riner (Judo), Bridget Taylor (Irlanda) mamma di Katie Taylor (Boxe), Trijnette Deemter (Olanda) mamma di Ranomi Kromowidjojo (Nuoto), Sofia Botsiu (Grecia) mamma di Eleftherios Petrounias (Ginnastica Artistica), Grazyna Kawecka (Polonia) mamma di Radoslaw Kawecki (Nuoto), Roseane Zanetti (Brasile) mamma di Arthur Zanetti (Ginnastica Artistica), Rosemeri Vilella (Brasile) mamma di Thiago Pereira (Nuoto) e Maria José Bednarczuk mamma di Agatha Bednarczuk (Beach Volley).

Nadia Comaneci è la prima ginnasta al mondo ad aver conseguito il punteggio di 10 nella sua specialità e durante la cerimonia di apertura ha raccontato alle mamme degli atleti come il suo straordinario risultato abbia non solo ridefinito la ginnastica come sport, ma anche elevato le aspettative delle donne atlete di tutto il mondo, un sentimento che dimostra anche in qualità di ambasciatrice del marchio Tide Pods, nella campagna “Evolution of power”.

Durante l’evento è stata presentata anche un’esibizione del recente film lanciato da Gillette, “Perfect isn’t Pretty” – che rivela le dure e spesso trascurate, sfide che gli atleti incontrano ogni giorno per raggiungere la perfezione. Ashton Eaton, atleta Americano Medaglia d’Oro Olimpica (Decathlon) e uno dei protagonista del film, ha affermato: “Perfect isn’t Pretty dà onore al duro lavoro che noi atleti facciamo ogni giorno per raggiungere la perfezione – non solo nel risultato finale, ma nello sforzo che mettiamo dall’inizio alla fine di ogni gara. Sono inoltre grato a P&G che si prenderà cura di mia mamma qui alla P&G Family Home durante la mia esperienza a Rio 2016”.

“Siamo molto onorati di essere qui a Rio con la P&G Family Home, dove le nostre marche supportano e sono d’aiuto agli atleti, le loro mamme e famiglie durante il soggiorno ai Giochi Olimpici Rio 2016”, afferma Phil Duncan, Global Design Officer di P&G. “Il ruolo che le famiglie svolgono ogni giorno nel sostenere la vita di un atleta non è mai celebrato abbastanza, per questo siamo qui per dire loro “Grazie.” Lo facciamo non solo attraverso trattamenti per la cura della bellezza e della persona, ma diamo loro tutto il confort di una “casa lontano da casa”, incluso il servizio lavanderia e un luogo dove rilassarsi ed assistere alle gare.”

In qualità di Sponsor Fiero di Sostenere tutte le Mamme, P&G ospiterà gli atleti e le loro famiglie di tutto il mondo alla P&G Family Home durante l’intero periodo dei Giochi Olimpici Rio 2016, fino alla Cerimonia di chiusura.

La campagna “Grazie di cuore, Mamma” è stata lanciata nel mese di aprile attraverso “Strong” – Il film segue il percorso di quattro mamme e dei loro figli verso i Giochi Olimpici, mostrando i momenti, nei quali la forza delle quattro mamme ha fatto la differenza, fino al momento in cui ogni figlio dimostra la propria forza e il proprio coraggio sul più grande palcoscenico del mondo, quello dei Giochi Olimpici.

Nel corso dei Giochi Olimpici attraverso l’inziativa “Sogni d’oro” ogni volta che un’atleta italiano o una squadra riuscirà a coronare il sogno, vincendo una medaglia d’oro, Procter & Gamble donerà a Make-a-Wish® Italia Onlus la possibilità di realizzare il desiderio di un bambino affetto da gravi patologie. Inoltre con “Operazione Rio”, fino al 30 settembre 2016, per ogni 20 euro di prodotti P&G acquistati i consumatori potranno richiedere un kit da viaggio di prodotti di bellezza e un carnet di buoni sconto del valore complessivo di 10 euro utilizzabili per i successivi acquisti di prodotti P&G.

Nei punti vendita Coop Alleanza 3.0 e Coop Consorzio Nord Ovest, per lo stesso periodo di validità, P&G sosterrà Make-A-Wish® Italia Onlus attivando una donazione in denaro destinata alla realizzazione di un desiderio di un bambino gravemente malato della propria regione.

articoli correlati