MEDIA 4 GOOD

REPLAY e Barcellona, un’asta per Make-A-Wish a sostegno della beneficenza per l’infanzia

- # # # # #

Il Barcellona e REPLAY insieme per beneficienza

Il Barcellona e REPLAY scendono in campo insieme per “Suit Up to Help Grant Wishes”, un’asta a favore di Make-A-Wish, associazione internazionale di beneficenza per l’infanzia.
All’asta capi e accessori unici indossati da star mondiali dello sport e giocatori del Barcellona, fra cui Leo Messi, Neymar e tanti altri.
L’iniziativa, che si svolgerà dall’1 al 17 giugno, esaudirà i desideri di bambini di tutto il mondo in gravi condizioni di salute. Fra gli articoli all’asta, capi casual e formali creati appositamente per i calciatori del Barcellona da REPLAY, partner ufficiale della squadra. I partecipanti potranno acquistare completi, jeans e altri capi in denim.
Il Barcellona ha un rapporto di lunga data con Make-A-Wish e tramite la propria fondazione ha già esaudito oltre 200 desideri. L’iniziativa intende premiare l’impegno dell’associazione nel realizzare i desideri dei bambini malati e regalare loro un’esperienza memorabile.
“Realizzare i sogni dei bambini più sfortunati” spiega Jordi Cardoner, Primo Vice Presidente del Barcellona, “è una delle attività più lodevoli e più importanti della Fondazione FC Barcelona. Grazie all’impegno di Replay, abbiamo la possibilità di collaborare ancora con Make-A-Wish International e di fare del Barça la squadra di tutti i bambini del mondo”.
“Fin dall’inizio, abbiamo sempre riconosciuto il valore del rapporto con il Barcellona”, aggiunge il CEO di REPLAY Matteo Sinigaglia. “L’opportunità di contribuire a un’iniziativa di grande sensibilità come quella di Make-A-Wish ci riempie d’orgoglio. È un onore aiutare dei bambini malati a realizzare i loro desideri”.

Attiva in quasi 50 Paesi a livello mondiale, Make-A-Wish esaudisce i desideri di bambini con malattie mortali, facendo entrare un raggio di luce nella loro vita. Dal 1980, Make-A-Wish ha realizzato più di 350.000 desideri, regalando a tanti bambini gravemente malati e alle loro famiglie un momento di gioia, di forza e di speranza proprio quando ne avevano più bisogno.

“È un’esperienza che può avere un impatto profondo e duraturo non solo sul bambino che ha espresso il desiderio, ma anche su volontari, donatori, sponsor, medici e su tutta la collettività”, sottolinea Jon Stettner, Presidente e CEO di Make-A-Wish International. “Ma nulla di tutto ciò sarebbe possibile senza il sostegno di organizzazioni e privati come il Barcellona e REPLAY e la loro rete globale di fan appassionati. Non vediamo l’ora di coinvolgere nell’iniziativa i tifosi vecchi e nuovi del Barcellona. Con “Suit Up to Help Grant Wishes”, ognuno di loro potrà cambiare la vita a un bambino malato.”

articoli correlati