BRAND STRATEGY

A Londra i campioni del rugby si “spogliano” sotto il Tower Bridge per Under Armour

- # # #

Il marchio di sportswear “Under Armour” e l’agenzia olandese We Are Pi hanno lanciato ieri nel regno Unito una campagna pubblicitaria nazionale, che si svilupperà attraverso i canali social, retail, OOH e digital e che ha preso il via con un evento sulle acque del Tamigi, attraversando Londra.

La campagna può contare sulla partecipazione di alcuni dei migliori giocatori di rugby al mondo, accomunati dalla preferenza per i prodotti del brand, così su una chiatta lunga 30 metri, in navigazione sul fiume, spiccavano le colossali immagini dei campioni della Welsh Rugby Union, Jamie Roberts e Leigh Halfpenny, accompagnati dagli altri rappresentanti delle squadre nazionali James Haskell (Inghilterra), Jordi Murphy (Irlanda), Drew Mitchell (Australia) eil canadese Jamie Cudmore, raffigurati su otto container da trasporto navale.
Mentre l’imbarcazione passava sotto il celebre Tower Bridge, le gigantografie delle stelle del rugby si “spogliavano” delle rispettive maglie nazionali per rivelare, sotto di esse, gli indumenti ad alte prestazioni di Under Armour: un modo creativo di sottolineare l’impegno del brand a migliorare le performance di ogni giocatore, indipendentemente della nazionalità e dalla squadra in cui gioca.
Nell’occasione, il direttore marketing Emea di Under Armour, Christopher Carroll, ha puntualizzato: “siamo partner dei migliori talenti del rugby mondiale. La nostra missione è fornire loro abbigliamento e attrezzature che li aiutino a essere sempre al meglio sul campo”, mentre Barney Hobson, creative partner di We Are Pi, ha aggiunto: “con questa campagna, abbiamo voluto dimostrare che al di sotto dell’enfasi e della fama c’è sempre il duro lavoro e l’impegno degli atleti. E c’è sempre Under Armour”.

articoli correlati

Lascia un commento

Devi essere loggato per poter commentare.