MEDIA

Semestrale del Gruppo Sole24Ore: più 5,2 milioni di ricavi e ritorno all’utile

- # # # #

Diffuso ieri i risultati della semestrale di bilancio del Gruppo Sole24ORE, come approvati in sede di Consiglio di Amministrazione
Crescono di 5,2 milioni di euro i ricavi consolidati di Gruppo (pari a 169 milioni di euro), mettendo a segno un +3,2% rispetto al primo semestre 2014, continuando la positiva dinamica iniziata nel 2014, grazie alla scelta strategica implementata di creare un sistema multimediale con una filiera di nuovi quotidiani digitali specializzati pienamente integrati con il Sole 24 Ore, che determinano una crescita dei ricavi da contenuti informativi digitali ad alta redditività, unitamente al positivo andamento della raccolta pubblicitaria e della formazione.
In particolare, i ricavi digitali da contenuto informativo, confermano la crescita a doppia cifra registrata nel primo trimestre e nell’esercizio precedente e aumentano di 4,3 milioni di euro, pari al 14% rispetto al pari periodo del 2014. Il primo semestre consolida inoltre il superamento dei ricavi digitali da contenuto sui ricavi da contenuto in versione cartacea registrato nel primo trimestre del 2015, attestando la componente digitale a oltre il 51% del totale dei ricavi da contenuto, rispetto al 42% dello stesso periodo del 2014. Negli ultimi diciotto mesi i ricavi digitali da contenuto informativo sono cresciuti del 18%.
I ricavi digitali complessivi del Gruppo ammontano a 53,9 milioni di euro e sono pari al 31,9% del totale dei ricavi (erano pari al 29,6% nel primo semestre 2014) in incremento dell’11,2% rispetto al pari periodo del 2014.
I ricavi diffusionali del quotidiano confermano il positivo andamento registrando una crescita dell’1,5% rispetto al primo semestre 2014, in controtendenza rispetto al mercato in calo del 4,4%.
Raccolta pubblicitaria System è pari a 65,3 milioni di euro, in crescita dell’8,7% rispetto al 1° semestre 2014 e si confronta con un mercato di riferimento in calo del 2,7%, realizzando un risultato in totale controtendenza nel settore media. Tutti i mezzi realizzano risultati migliori del mercato: Radio 24 (+21,3% vs mercato 5,5%), stampa (+6,5% vs mercato in calo del 5,0%), online (+8.1% vs -2,2% mercato)
Anche i ricavi dell’Area Formazione ed Eventi sono in crescita di 1,4 milioni di euro pari al +9,2% e si attestano a 16,9 milioni di euro. Tale crescita è dovuta al buon andamento della Business School, che nel primo semestre 2015 rileva una crescita sia del numero di iniziative realizzate che dei partecipanti, in aula e online, in particolare nei Master di specializzazione e Executive Master. In crescita anche i prodotti Annual ed eventi, grazie all’aumento delle iniziative realizzate.
L’Area Cultura, infine, conferma la propria leadership nel panorama nazionale con una crescita dei ricavi pari al 6,8%, principalmente grazie ai nuovi settori di attività avviati nell’anno.
In parallelo le costanti azioni di contenimento attuate su tutte le voci di costo, unitamente al progredire della migrazione di tutte le attività del Gruppo al digitale, hanno consentito di ottenere significativi risparmi, mentre le tipologie di costo in aumento sono direttamente correlate alla crescita dei ricavi. In particolare i costi corporate sono in calo di 2,2 milioni di euro rispetto al primo semestre 2014.
Come conseguenza a quanto esposto, il Margine Operativo Lordo (ebitda), è positivo per 0,3 milioni di euro, in miglioramento di 1,6 milioni di euro e si confronta con un risultato negativo di 1,2 milioni di euro nel primo semestre 2014. Anche il margine operativo lordo (ebitda) di Editrice è positivo, confermando le dinamiche già̀ emerse nel corso dell’esercizio precedente legate alle scelte strategiche di innovazione digitale e alla razionalizzazione e valorizzazione del portafoglio prodotti, unitamente al contenimento dei costi e all’efficienza dei processi.

articoli correlati

Lascia un commento

Devi essere loggato per poter commentare.