MEDIA

Cannesogram: We Are Social ridisegna la geografia internazionale in base ai premi assegnati a Cannes dal 2005 al 2014

- # # # #

Per celebrare la creatività del Festival di Cannes l’agenzia We Are Social  ha realizzato Cannesogram, una mappa interattiva che permette di visualizzare le statistiche legate al mondo della creatività sulla base dei premi vinti da ogni nazione ai Cannes Lions negli ultimi 10 anni.

Cannesogram mostra l’atlante mondiale dove vengono evidenziati i Paesi che hanno ottenuto il maggior numero di premi nelle diverse categorie. I paesi sono visualizzabili attraverso una combinazione di colori e dimensioni che cambiano in base ai premi ricevuti. Passando il cursore su ogni paese si visualizza l’elenco dei Cannes Lions vinti – Grand Prix, ori, argenti e bronzi – e scorrendo la timeline è possibile scoprire quali sono i paesi che hanno avuto maggiore successo ogni singolo anno, dal 2005 al 2014.

Gabriele Caeti, Creative Supervisor di We Are Social commenta dicendo: “Ha vinto più leoni l’Europa o l’America? E il Brasile non è fortissimo in stampa? L’Italia nel 2012 quanti leoni ha preso? Abbiamo pensato di utilizzare i dati per mostrare il mondo secondo i premi vinti, per tutti quelli che vogliono approfondire l’esperienza Cannes. È affascinante vedere quanto cambi velocemente il panorama creativo a livello internazionale”.

Tra i dati più interessanti a livello internazionale troviamo:
‐ La categoria Cyber è costantemente dominata dagli Stati Uniti, Europa e Giappone.
– L’Outdoor è condotto dal Brasile, con l’Europa comunque molto attiva.
– UK ed Europa hanno fatto bene nella categoria PR.
– Il Brasile domina nella categoria Press.

Tra i dati più interessanti a livello italiano troviamo:
– Nel 2014 l’Italia si è particolarmente distinta nelle categorie Promo, Pr e Direct.
– Dal 2005 al 2014 l’Italia ha totalizzato 99 premi.
– Solo negli ultimi tre anni (2012-2014) l’Italia si è aggiudicata in totale 53 premi.
– L’anno più ricco di premi è stato il 2012 (22), seguito dal 2010 (18) e il 2013 (16).

articoli correlati

Lascia un commento

Devi essere loggato per poter commentare.