MOBILE

ADTZ Italia, una campagna mobile di successo per i magazine Hearst, Cosmopolitan ed Elle Decor

- # # # # #

Hearst Magazines Italia, affidandosi ad ADTZ Italia, ha realizzato una campagna pubblicitaria su Facebook con l’obiettivo di incrementare il numero di abbonamenti tramite mobile App di due importanti magazines del gruppo: Cosmopolitan, il magazine femminile più letto nel mondo ed Elle Decor, il mensile internazionale di design e tendenze, arredamento e stili di vita.

La campagna progettata da ADTZ è stata online per due mesi nel periodo dicembre-febbraio, con focus target sugli utenti 18-54 donna di Cosmopolitan e sui 24-49 anni di Elle Decor, sia uomo che donna. Ed è stata realizzata tramite il formato Mobile App Install di Facebook, ideale per promuovere il download sui dispositivi, sia Android che iOS.

La pianificazione scelta ha consentito una copertura ottimale dei target, in particolare: “Sul bacino di utenti con dispositivi mobile Apple abbiamo raggiunto una reach fino al 34%, con oltre un milione di utenti a target, con una frequenza media di esposizione al messaggio pubblicitario di 5: si sono rivelati valori di pressione pubblicitaria ottimali per massimizzare i risultati di download dell’App con tassi di conversione dal click di oltre il 5%”, spiega Maurizio Boneschi, Sales Director di ADTZ Italia.

Precisa Cristina Della Ragione, Marketing Operations Director di Hearst Magazines Italia, “i risultati di questa campagna advertising su Facebook sono andati ben oltre le aspettative e abbiamo ottenuto un +24% di download rispetto all’obiettivo concordato.” Infatti, precisa Maurizio Boneschi – “grazie alla costante attività di ottimizzazione del nostro team di specialisti di social advertising le App di iOS sia di Cosmopolitan sia di  Elle Decor hanno generato il maggior numero di download e il migliore tasso di conversione. Un risultato voluto: la scelta di puntare maggiormente sugli utenti con dispositivi mobile iOS non è stata casuale; i dati e i trend delle numerose campagne di cui disponiamo, dimostrano che questo bacino di consumatori converta meglio sia in termini di download che di abbonamenti. Per questo la pressione pubblicitaria è stata maggiormente focalizzata sul target utenti Apple. La pianificazione sugli utenti con dispositivi Android ha registrato, nonostante una minor copertura ottimi risultati con un tasso di conversione da click di oltre il 3% e un costo per download più contenuto. Riteniamo sia un audience molto potenziale che andrà senza dubbio esplorata nelle future campagne che ADTZ realizzerà per Hearst Magazines Italia”.

Conclude Boneschi “In un periodo in cui l’editoria è molto attiva nella produzione di contenuti sui media digitali e in forte evoluzione verso nuovi modelli distributivi, siamo molto soddisfatti del fatto che Hearst Magazines Italia abbia scelto ADTZ come partner con l’obiettivo di cogliere insieme le nuove opportunità offerte dal social advertising.”

articoli correlati

Lascia un commento

Devi essere loggato per poter commentare.