AGENZIE

Web Analytics World, l’evento sulla Web Analytics di Webranking

- # # # # # # # # # #

La Web Analytics e il suo potenziale non sono ancora sfruttati pienamente nel nostro paese. Per questo motivo, Webranking ha voluto riunire i principali player del settore con l’obiettivo di evangelizzare e fornire spunti importanti su come utilizzare al meglio la Web Analytics nelle strategie digitali.

Adobe, Allianz, Google, Intimissimi, LOVEThESIGN, Tag Commander, Tealium, Webtrekk, e la stessa Webranking sono così intervenuti per condividere la propria esperienza con marketing manager di importanti realtà.
Durante l’evento si è discusso del modo in cui piattaforme come Google Analytics (free e premium), Adobe Analytics e Webtrekk permettono di misurare l’efficacia di un investimento pubblicitario con precisione e in tempo reale. I vari interventi hanno dimostrato che non esiste uno strumento universale: il mercato è in continua evoluzione e gli strumenti attualmente presenti offrono soluzioni diverse che si adattano a differenti esigenze di business.

Si è parlato molto anche di tag manager e di prodotti come Tealium o Tag Commander, fondamentali in uno scenario in cui marketer e analyst hanno vincoli tecnologici dettati dalla piattaforma Web e/o dal reparto IT. In qualità di “contenitori virtuali”, i tag manager permettono al reparto marketing di adattarsi velocemente alle evoluzioni di mercato, avere maggiore flessibilità operativa e abbassare tempi e costi di gestione. Anche in questo caso la scelta del tag manager più appropriato dipende dai bisogni e dai vincoli di ciascun brand.

Ai singoli interventi dei cinque vendor di settore (Google, Adobe, Webtrekk, Tealium e Tag Commander) sono poi seguiti casi studio concreti. 
LOVEThESIGN ha iniziato spiegando quali dati è importante monitorare per migliorare il proprio business, e Webranking ha proseguito illustrando come sono stati eseguiti il setup di Adobe e l’implementazione di Tealium su Vodafone. Allianz ha poi mostrato come è stato possibile integrare i dati online e offline con il setup di Google Analytics Premium sull’intero network di siti, mentre Intimissimi ha parlato di come l’implementazione di Tag Commander gli abbia velocizzato lo start delle campagne promozionali. Ha concluso di nuovo Webranking con un caso studio legato a Edidomus e Webtrekk, dimostrando come è possibile sfruttare la Web Analytics per generare contenuti di valore.
“I dati sono il nuovo petrolio. Occorre fidarsi della macchina che li estrae e raffinarli per generare valore aggiunto” ha detto Nereo Sciutto, Presidente e Co-fondatore di Webranking, nel suo intervento a WAW riprendendo una metafora sempre più utilizzata negli ultimi anni. “I tool di Web Analytics possono darci risposte straordinarie, ma per farlo dobbiamo sapere che cosa chiedere.”

articoli correlati

Lascia un commento

Devi essere loggato per poter commentare.