AGENZIE

L’innovativa ZZZleepandGo si affida ad Aida Partners Ogilvy PR

- # #

ZZZleepandGo, la startup che mira a migliorare l’esperienza dei viaggiatori che devono trascorrere molto tempo in aeroporto, ha scelto di affidare la gestione delle attività di comunicazione ad Aida Partners Ogilvy PR.
L’idea dei fondatori Alberto Porzio e Matteo Anthony Destantini, ventitreenni neolaureati con la passione per i viaggi e per la tecnologia – nasce a inizio 2014, dopo una notte di attesa trascorsa all’aeroporto di Berlino. In quell’occasione matura l’idea di sviluppare un sistema accessibile e innovativo di hospitality, per ottimizzare i tempi di attesa fra un volo e l’altro. In pochi mesi, i due coinvolgono prima l’amico di lunga data Nicolas Montonati, architetto che porta nel team competenze tecniche e progettistiche, e successivamente il socio investitore Gianmaria Leto, grazie al cui supporto l’idea diviene realtà.

“Sulla base delle nostre esperienze di viaggio, abbiamo riscontrato l’esigenza di migliorare la qualità dei “tempi morti” in aeroporto – sottolinea Alberto Porzio, CEO di ZZZleepandGo. Questa è la scommessa di ZZZleepandGo, che esordirà a breve in due importanti aeroporti del Nord Italia con una soluzione di “mini lounge” completamente automatizzate e accessibili a tutti i viaggiatori, che potranno così riposare o lavorare in tutta privacy”.

“Siamo molto felici di aiutare i ragazzi di ZZZleepandGo nel lancio della loro idea innovativa – dichiara Vincenzo Merante, Corporate & Network Director di Aida Partners Ogilvy PR. Ancora una volta, l’agenzia metterà le sue competenze al servizio di un’intuizione imprenditoriale al 100% Made in Italy, che promette di rivoluzionare l’esperienza di viaggio di tutti coloro che si trovano a dover trascorrere lunghe attese in aeroporto”.

Il team dedicato dell’area Corporate di Aida Partners Ogilvy PR è costituito da Andrea Bianchi e Noemi Rivalta per le relazioni con i media e da Marco Manzoni per le attività di Digital PR.

articoli correlati

Lascia un commento

Devi essere loggato per poter commentare.