AGENZIE

Inaugurata oggi la nuova casa di Webranking, un piccolo gioiello all’insegna del benessere organizzativo

- # # # # #

Un parco di 4000 metri quadri, una piscina, una palestra e colori caldi immersi in un cuore di legno e vetro. Tutto questo tra il verde brillante dell’Emilia. Apre oggi dopo sei mesi di lavoro la nuova sede aziendale di Webranking che punta al benessere organizzativo per creare un posto in cui lavorare in team nel migliore dei modi possibili. Il sogno dei tre giovani ragazzi di Correggio – Nereo Sciutto, Stefano Caffagni, Andrea Storchi – è diventato negli anni una delle più importanti agenzie indipendenti di Web e Search Marketing in Italia, tra la top 50 mondiale di Google ma non lascia quella piccola grande città eterna che ha dato i natali anche al rocker Luciano Ligabue. Perché come ha ripetuto ai nostri microfoni il presidente e co-fondatore Nereo Sciutto dietro i suoi grandi occhiali neri, “fondamentale resta la qualità della vita, lavorare con questo panorama nel cuore dell’Emilia non ha prezzo, vogliamo dare un segnale forte anche alle altre aziende italiane, si può scommettere ancora, Webranking chiuderà l’anno con una crescita del 20% del fatturato e nuovi importanti clienti. Dal prossimo anno ripartiamo sapendo bene che nel nostro mondo il cambiamento è l’unica costante. Siamo nati in Italia prima di Google e negli anni siamo cresciuti mentre tutto il mondo digitale cambiava. Ecco, non ha più senso distinguere tra marketing online e offline, esiste un unico marketing. Le agenzie come Webranking sono destinate sempre di più a diventare veri e propri centri media. Già oggi lavoriamo a stretto contatto con i brand per far convivere l’online e il retail e stiamo già testando soluzioni per intercettare coloro che cercano informazioni sul web durante una trasmissione televisiva”.

In un mondo che va veloce come quello digitale Webranking ha scelto Wolf Haus per avere in 6 mesi una struttura in legno antisismica – l’epicentro del terremoto in Emilia del maggio del 2012 è a quindici chilometri da Correggio. Tutto all’insegna della bioarchitettura. Infatti, partendo da una scelta e uno studio approfonditi dell’area di costruzione e puntando all’uso di materiali essenziali come legno, vetro e cementi, si è arrivati a un direzionale in legno realizzato con le soluzioni costruttive di Wolf Haus con efficienza energetica classe A certificata Casa Clima, pronta per 2020 Impatto Zero.

“Con questa nuova sede, proseguiamo nel nostro percorso di crescita che vuole passare attraverso il benessere organizzativo che ci ha guidati fin dalla nostra nascita” – sottolinea Sciutto, che prosegue: “Siamo sempre stati grandi fautori del concetto che per lavorare bene in termini di valore e qualità sia indispensabile il lavoro in team e che un lavoro di qualità si ottenga anche attraverso la qualità dell’ambiente di lavoro. Questa nuova sede segue la nostra naturale evoluzione e la crescita, ci rispecchia nelle linee di design e nell’organizzazione degli spazi. Concentra e rafforza i nostri valori ed è questo il motivo per il quale abbiamo deciso di progettarla esattamente come la volevamo.”

La nuova sede è inoltre dotata di un impianto fotovoltaico, un sistema domotico d’illuminazione che riduce gli sprechi, un impianto di condizionamento e riscaldamento a ventilazione forzata, la sede di Webranking è ecologica e quasi completamente ecosostenibile, composta da ambienti colorati, stimolanti e creativi come sale riunioni modulari, aree di co-working e uffici open space, zone relax comuni come una piscina, una palestra e una grandissima cucina attrezzata.

Collegata al centro di Correggio anche da una pista ciclabile e immersa nel verde, con un progetto affidato all’Architetto Luca Malavasi, la nuova sede di via Oratorio ha una superficie costruita di circa 1.100 mq, con una forma a corte che asseconda la tradizione architettonica propria dei luoghi dell’Emilia; una struttura compatta ma articolata in due edifici multilivello, che mettono a fattor comune un’area di incontro e socializzazione come la hall e la cucina.

articoli correlati

Lascia un commento

Devi essere loggato per poter commentare.