AZIENDE

Italiaonline entra nel network di editori premium di Outbrain

- # # # # # # #

Outbrain, la piattaforma di content discovery più grande al mondo*, annuncia  l’ingresso di Italiaonline nel proprio network di partner premium.

Italiaonline è la internet company italiana a cui fanno capo, tra gli altri brand, i portali Libero e Virgilio. Aggregando i dati di questi ultimi, la società registra numeri da record: 56% del market reach; 15,3 milioni di utenti unici al mese; 2,5 miliardi di page view mensili; 11,2 milioni di account mail attivi**. Fanno parte di Italiaonline anche i web magazine Di·Lei, TotalTech, QuiFinanza, SportStadio, MotorLife e SiViaggia, l’utility 1254, la piattaforma video ViTV, oltre alle concessionarie di web advertising nazionale e locale. Una realtà, quindi, che permette ad Outbrain di poter far leva su contenuti di qualità capaci di intercettare nuovi utenti alla ricerca di storie, articoli e news di approfondimento su qualsiasi tema di interesse: dall’attualità allo sport, dal life style, al mondo finanziario, ai viaggi.

La tecnologia all’avanguardia di Outbrain, grazie alla soluzione Outbrain Amplify, guiderà il lettore alla scoperta dei contenuti più rilevanti – testuali e multimediali – grazie all’integrazione di link personalizzati e consigliati all’interno delle pagine editoriali nelle sezioni “Potrebbe interessarti anche” su ogni tipo di device: desktop e mobile.

Alberto Mari, Country Manager di Outbrain Italia (nella foto) dichiara: “Il content marketing si sta affermando come strumento strategico per entrare in contatto con nuovi lettori: i brand si stanno accorgendo che l’attenzione dell’utente online è sempre più focalizzata sul contenuto. Quindi veicolare i contenuti giusti all’audience giusta è un fattore cruciale per stabilire un nuovo e più profondo rapporto con il consumatore finale. Con Italiaonline diffonderemo link di approfondimento e di intrattenimento di grande valore per gli utenti”.

Domenico Pascuzzi, Portal and Local Marketing Manager di Italiaonline, spiega: “I primi test realizzati con Outbrain hanno portato risultati estremamente interessanti in termini di engagement degli utenti, segno che l’introduzione di raccomandazioni di contenuto personalizzate incontra una effettiva domanda del pubblico. Inoltre Outbrain rappresenta una nuova e interessante fonte di revenue complementare ai canali tradizionali”.

* Outbrain raggiunge attualmente oltre 561 milioni di visitatori unici al mondo ogni mese (Fonte comScore Global Settembre 2014).
** Dati Audiweb media primo semestre 2014

articoli correlati

Lascia un commento

Devi essere loggato per poter commentare.