BRAND STRATEGY

Digital bombing e web loyalty per Baby Center. L’intero progetto è firmato da Hi!

- # # # # # #

Hi! studia unʼoperazione di “digital bombing” e web loyalty per Baby Center, il reparto Prima infanzia del colosso italiano del giocattolo, Toys Center, che fa capo al Gruppo Giochi Preziosi.

Da Baby Center by Toys, “Crescere un bambino diventa un gioco.” Per sostenere la promessa, lʼagenzia guidata da Emilio Haimann ha dato vita a una coinvolgente iniziativa: “Family Test. Che tipo di genitore sei?” (www.family-test.it) Per tutti i genitori e per chi presto lo diventerà, Baby Center propone un test, scientifico ma spiritoso, che invita a rispondere a domande sulla vita da mamma e papà. Alla fine del test ognuno scopre il proprio profilo, condivisibile su tutti i social. Ma, soprattutto, ogni partecipante riceve in omaggio una serie di buoni-sconto studiati ad hoc per ogni profilo, per acquistare i prodotti che più si addicono al genitore e al suo bambino.

Lʼoriginalità della progetto nasce dallʼidea di ri-clusterizzare i consumatori in base alla propria indole, cosa che sicuramente influenza lʼatto dʼacquisto. A sostegno dellʼoperazione è prevista una campagna online a tutto tondo, con video virali e video placement, una campagna seeding condotta attraverso bloggers specializzati e i siti più in target e una campagna display che colorerà tutta la rete e i social network, Facebook in primis. Si aggiungono: la campagna stampa sulle testate di settore e poi, in tutti i punti vendita Toys Center, oltre 100 in Italia, materiali pdv e radio nel circuito in store.

Lʼagenzia Hi! ha gestito lʼoperazione in tutta la sua complessità, dallʼideazione e clusterizzazione strategica del target, alla creazione dei contenuti e realizzazione del gioco, lʼorganizzazione e la piattaforma di gioco, la creatività e i media della comunicazione.

Credits
Direttore Creativo e copywriter: GianCarlo Broggi
Art Director: Fabio Prestianni
Illustrazioni: Andrea Darsena
Area Web-Digital& Interactive: Giancarlo Broggi, Andrea Darsena, Andrea Caserini
Film Editor: Andrea Caserini

 

articoli correlati

Lascia un commento

Devi essere loggato per poter commentare.